Pagina 6 di 13 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 121
  1. #51
    Vento teso L'avatar di Alexios
    Data Registrazione
    18/01/12
    Località
    Palomonte (SA) 330 m
    Età
    29
    Messaggi
    1,658
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Anche qui é un tripudio di fiori di pesco...

    Inviato con aeroplanino di carta
    Estremi da Marzo 2013:
    Min. più bassa : - 5,1°C (31 Dicembre 2014) Min. più alta: 23,1°C (7 Agosto 2015)
    Max. più bassa : -1,6°C (7 Gennaio 2017) Max. più alta: 35°C (8 Agosto 2015)

  2. #52
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    3,792
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Magnolia stellata sul terrazzo in piena fioritura,
    una pianta nordica,(Canada) che si trova bene da anni in vaso sul lato nord del mio terrazzo,in compagnia di aceri betulla ed abete,faggio,mirtilli.
    (ma a pochi metri,sul lato sud ho inserito essenze della macchia mediterranea)
    L'unica pianta che cresce spontanea qui ,inserita sul terrazzo è una roverella,nata da ghiande del posto).
    Nowcasting vegetale anno 2017-20170312_082010.jpg

  3. #53
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    33
    Messaggi
    2,882
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Non ho ancora controllato, ma credo che ormai sia l'ora dei salici piangenti. Per il resto fioriture di varie specie ampiamente diffuse.

  4. #54
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,580
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Magnolia stellata sul terrazzo in piena fioritura,
    una pianta nordica,(Canada) che si trova bene da anni in vaso sul lato nord del mio terrazzo,in compagnia di aceri betulla ed abete,faggio,mirtilli.
    (ma a pochi metri,sul lato sud ho inserito essenze della macchia mediterranea)
    L'unica pianta che cresce spontanea qui ,inserita sul terrazzo è una roverella,nata da ghiande del posto).
    Nowcasting vegetale anno 2017-20170312_082010.jpg
    La Magnolia stellata è canadese?
    Pensavo fosse asiatica.
    Non ama le gelate tardive poi, forse anche per quello non la facevo canadese.
    Intanto anche qui molti alberi hanno le gemme, o i fiori (o gli amenti nel caso del nocciolo, dell'acero negundo ecc.).
    Tigli ancora fermi.
    Tuttavia nonostante il soleggiamento di queste settimane, l'avvio sembra lento, penso per le non molte precipitazioni invernali

  5. #55
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    3,792
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    La Magnolia stellata è canadese?
    Pensavo fosse asiatica.
    Non ama le gelate tardive poi, forse anche per quello non la facevo canadese.
    Intanto anche qui molti alberi hanno le gemme, o i fiori (o gli amenti nel caso del nocciolo, dell'acero negundo ecc.).
    Tigli ancora fermi.
    Tuttavia nonostante il soleggiamento di queste settimane, l'avvio sembra lento, penso per le non molte precipitazioni invernali
    mi sembra di aver letto la sua provenienza in un libro di giardinaggio,cmq resiste fino a -30°

  6. #56
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,580
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    mi sembra di aver letto la sua provenienza in un libro di giardinaggio,cmq resiste fino a -30°
    Ho controllato, originarie del Nordamerica sono la Magnolia acuminata e la Magnolia grandiflora.
    La Magnolia stellata è originaria del Giappone

  7. #57
    Vento teso L'avatar di Alexios
    Data Registrazione
    18/01/12
    Località
    Palomonte (SA) 330 m
    Età
    29
    Messaggi
    1,658
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Magnolia stellata sul terrazzo in piena fioritura,

    Nowcasting vegetale anno 2017-20170312_082010.jpg
    Non capisco perché la mia magnolia stellata fiorisce sempre dopo la tua...A rigor di logica dovrebbe essere il contrario...

    Inviato con aeroplanino di carta
    Estremi da Marzo 2013:
    Min. più bassa : - 5,1°C (31 Dicembre 2014) Min. più alta: 23,1°C (7 Agosto 2015)
    Max. più bassa : -1,6°C (7 Gennaio 2017) Max. più alta: 35°C (8 Agosto 2015)

  8. #58
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    3,792
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Per rispondere sia a Stefano che ad Alexios
    ho controllato anch'io ed effettivamente è di origine giapponese(evidentemente la confondo nei ricordi con un'altra pianta,e certo non credo a questo punto che sopporti i -30°,in ogni caso non teme il gelo e gradisce terreni acidi) io ce l'ho in vaso e nonostante la mia acqua calcarea non cambio il terriccio da anni.
    Alexios non saprei,forse il fatto di trovarsi in città,a 24 metri dal suolo(quota terrazzo) sebbene esposta a nord,le risparmia le gelate notturne ricorrenti per irraggiamento(credo che ciò faccia da orologio per le piante in primavera).
    Tu ce l'hai in giardino?

  9. #59
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,627
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Calistream Visualizza Messaggio
    Non ho ancora controllato, ma credo che ormai sia l'ora dei salici piangenti. Per il resto fioriture di varie specie ampiamente diffuse.
    Pensavo prima da voi A Padova sono sempre tra gli ultimi a perdere tutte le foglie, spesso a dicembre inoltrato, e tra i primi a far vedere il primo "verde" delle prime foglioline, a volte già a febbraio. E lo ricordo bene, lungo il fiume in area poco urbanizzata, nel febbraio 2006 (facevo canottaggio): un inverno comunque normale/freddo e con molti giorni nuvolosi, alla prima settimana di minime >0°C (ma appunto nuvolosa, niente sole), queste foglioline verdine che già facevano capolino.

  10. #60
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    3,792
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetale anno 2017

    lungo il basso corso del fiume Sangro,gli apici di pioppi e salici stanno rinverdendo timidamente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •