Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 46
  1. #31
    Bava di vento L'avatar di Flying Kangaroo
    Data Registrazione
    09/12/14
    Località
    München, Bayern (Deutschland)
    Messaggi
    231
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    punto uno: ho citato le esatte parole dell'utente, non sono mie parole quindi è un attacco del tutto fuori luogo.
    punto due: ci sono climatologi e scienziati che hanno avanzato delle teorie molto diverse. Solo perchè tu non le condividi non vuol dire che queste non esistano. Puoi benissimo non crederci, ognuno può pensare e ragionare come meglio crede. Non capisco perchè si debba essere trattati così solo per aver espresso un opinione peraltro non mia ma espressa da molteplici teorie di cui la letteratura scientifica recente è piena. Basterebbe documentarsi ma tant'è.
    punto tre: ho detto che una grande maggioranza di climatologi e scienziati propende per un fattore umano come motivo del riscaldamento, ma ci sono altri che sicuramente in maniera minoritaria la pensano diversamente e anche qui, ripeto, basterebbe documentarsi.
    Non capisco questa incredibile chiusura verso pareri diversi e "nuovi" peraltro crescenti nel mondo scientifico. Se fosse già tutto chiaro e spiegato che staremmo a fare qui a parlarne?
    Mi spiace, ma i tuoi messaggi non cambiano la realta' dei fatti nel mondo della scienza.
    Prima o poi te ne renderai conto, d'altra parte i negatori di professione sui forum si sono drasticamente ridotti negli ultimi 10 anni.

    La totalita' (> 95%) della comunita' scientifica del settore (Climatologia) concorda sul Global Warming.

    Il Global Warming e' fondato sulla proporzionalita' tra cambiamenti climatici e aumento della concentrazione di CO2 nell'atmosfera.
    L'eccesso di CO2 nell'atmosfera e' causato quasi esclusivamente dall'attivita' antropica.

    Pertanto, non esistono "teorie molto diverse" tra i climatologi. Ce n'e' una e cio' e' chiaro da almeno 20/30 anni.

  2. #32
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Citazione Originariamente Scritto da Flying Kangaroo Visualizza Messaggio
    Mi spiace, ma i tuoi messaggi non cambiano la realta' dei fatti nel mondo della scienza.
    Prima o poi te ne renderai conto, d'altra parte i negatori di professione sui forum si sono drasticamente ridotti negli ultimi 10 anni.

    La totalita' (> 95%) della comunita' scientifica del settore (Climatologia) concorda sul Global Warming.

    Il Global Warming e' fondato sulla proporzionalita' tra cambiamenti climatici e aumento della concentrazione di CO2 nell'atmosfera.
    L'eccesso di CO2 nell'atmosfera e' causato quasi esclusivamente dall'attivita' antropica.

    Pertanto, non esistono "teorie molto diverse" tra i climatologi. Ce n'e' una e cio' e' chiaro da almeno 20/30 anni.
    Il Clima e' un sistema complesso con tante variabili che interagiscono tra loro , la CO2 non e' l unica variabile , il Clima e' condizionato da molteplici fattori , anche una forte eruzione Vulcanica , i cambiamenti delle correnti Oceaniche , che occupano oltre il 70% della Terra , possono avere un impatto rilevante sulle condizioni climatiche .

    20 / 30 o 50 anni non sono nulla a confronto con la storia climatica , il clima e' cambiato nei corsi di secoli con periodi mediamente piu caldi e piu freddi , con warming o cooling trend con meno CO2 nell atmosfera .




    Il caldo periodo WMP tra il 800/1200 ,

    WARMING TREND dal 1916 al 1945 con molto meno CO2 in atmosfera

    nonostante l aumento della CO2 dal 1958 , in pieno sviluppo urbanistico e industriale dal 1958 al 1977 un raffreddamento , cooling trend .


    calo delle temperature dal 1958 al 1963

  3. #33
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    33
    Messaggi
    970
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    forse non parliamo la stessa lingua.
    unanime non è il 95% (ammesso e non concesso che sia il 95%) e maggioranza non vuol comunque dire che tutti gli scienziati e i climatologi hanno la medesima visione.
    ma poi negazionista di cosa?
    ho solo detto che appoggio quella parte minoritaria della scienza e dei climatologi che vedono come preponderanti altre cause (come quella solare) sul riscaldamento avuto rispetto alle attività umane.
    quindi se ancora c'è libertà di parola mi esprimo, anche perchè mi pare di aver espresso la mia posizione in maniera pacata ed educata senza mancare di rispetto a nessuno; altrimenti se gli unici interventi graditi e permessi sono quelli della maggioranza evito direttamente di intervenire.
    Non è riscontrabile un rapporto tra i cambiamenti climatici e le emissioni di CO2. La situazione nuova è che nonostante le emissioni continuino, dal 2000 si è registrata una diminuzione della temperatura. Carlo Rubbia

  4. #34
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    forse non parliamo la stessa lingua.
    unanime non è il 95% (ammesso e non concesso che sia il 95%) e maggioranza non vuol comunque dire che tutti gli scienziati e i climatologi hanno la medesima visione.
    ma poi negazionista di cosa?
    ho solo detto che appoggio quella parte minoritaria della scienza e dei climatologi che vedono come preponderanti altre cause (come quella solare) sul riscaldamento avuto rispetto alle attività umane.
    quindi se ancora c'è libertà di parola mi esprimo, anche perchè mi pare di aver espresso la mia posizione in maniera pacata ed educata senza mancare di rispetto a nessuno; altrimenti se gli unici interventi graditi e permessi sono quelli della maggioranza evito direttamente di intervenire.
    Il Clima e' un sistema complesso con tante variabili che interagiscono tra loro , la CO2 non e' l unica variabile , il Clima e' condizionato da molteplici fattori , anche una forte eruzione Vulcanica , i cambiamenti delle correnti Oceaniche , che occupano oltre il 70% della Terra , possono avere un impatto rilevante sulle condizioni climatiche .

    20 / 30 o 50 anni non sono nulla a confronto con la storia climatica , il clima e' cambiato nei corsi di secoli con periodi mediamente piu caldi e piu freddi , con warming o cooling trend con meno CO2 nell atmosfera .



    Il caldo periodo WMP tra il 800/1200 ,





    riscaldamento dal 1916 al 1945 con molto meno CO2 nell atmosfera.


    nonostante l aumento della CO2 dal 1958 , in pieno sviluppo urbanistico e industriale dal 1958 al 1977 un raffreddamento , cooling trend .



    calo delle temperature dal 1958 al 1963





  5. #35
    Vento fresco L'avatar di paolo zamparutti
    Data Registrazione
    08/10/03
    Località
    manzano
    Età
    46
    Messaggi
    2,388
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Non ho trovato un singolo punto che sia nuovo e che non sia già ampiamente smentito dalla recente letteratura scientifica a riguardo, e dibattuto anche nel forum. Aggiungo solo una cosa, ot al contesto ma riportata nella citazione: Il fatto che alcuni secoli fa la terra fosse considerata piatta é una bufala, direi ben in linea con il discorso proposto dalla persona citata
    http://www.mtgclimate.it
    --------------------------
    where is the Island???? where **** is the island????

  6. #36
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    33
    Messaggi
    970
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Il Clima e' un sistema complesso con tante variabili che interagiscono tra loro , la CO2 non e' l unica variabile , il Clima e' condizionato da molteplici fattori , anche una forte eruzione Vulcanica , i cambiamenti delle correnti Oceaniche , che occupano oltre il 70% della Terra , possono avere un impatto rilevante sulle condizioni climatiche .

    20 / 30 o 50 anni non sono nulla a confronto con la storia climatica , il clima e' cambiato nei corsi di secoli con periodi mediamente piu caldi e piu freddi , con warming o cooling trend con meno CO2 nell atmosfera .



    Il caldo periodo WMP tra il 800/1200 ,


    Immagine



    riscaldamento dal 1916 al 1945 con molto meno CO2 nell atmosfera.


    nonostante l aumento della CO2 dal 1958 , in pieno sviluppo urbanistico e industriale dal 1958 al 1977 un raffreddamento , cooling trend .



    calo delle temperature dal 1958 al 1963

    Immagine



    ovvio che sono molteplici le variabili che influiscono sul clima, ma credo che la più palese sia quella relativa all'attività solare.
    Basta guardarne l'andamento per notare come le temperature terresti l'abbiano seguito pedissequamente (spostato in avanti di alcuni decenni poichè le conseguenze dell'attività solare si manifestano sul clima terrestre in ritardo rispetto al loro verificarsi).

    Durante il minimo di Maunder abbiamo avuto la c.d. Piccola era glaciale così come nel '900 abbiamo assistito ad una attività solare fortissima con il conseguente successivo riscaldamento.
    Ma non solo: recenti studi stanno dimostrando come l'attività solare influenzi le temperature di tutto il sistema solare e che analoghi aumenti e diminuzioni di temperatura si sono avuti contestualmente alla Terra anche negli altri pianeti. Si tratta ovviamente di teorie appena sviluppate e non da tutti condivise che avranno bisogno di future conferme ma mi pare un primo passo importante.
    Ultima modifica di marco85; 29/11/2017 alle 16:11
    Non è riscontrabile un rapporto tra i cambiamenti climatici e le emissioni di CO2. La situazione nuova è che nonostante le emissioni continuino, dal 2000 si è registrata una diminuzione della temperatura. Carlo Rubbia

  7. #37
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    ovvio che sono molteplici le variabili che influiscono sul clima, ma credo che la più palese sia quella relativa all'attività solare.
    Basta guardarne l'andamento per notare come le temperature terresti l'abbiano seguito padissequamente (spostato in avanti di alcuni decenni poichè le conseguenze dell'attività solare si manifestano sul clima terrestre in ritardo rispetto al loro verificarsi).
    Immagine

    Durante il minimo di Maunder abbiamo avuto la c.d. Piccola era glaciale così come nel '900 abbiamo assistito ad una attività solare fortissima con il conseguente successivo riscaldamento.
    Ma non solo: recenti studi stanno dimostrando come l'attività solare influenzi le temperature di tutto il sistema solare e che analoghi aumenti e diminuzioni di temperatura si sono avuti contestualmente alla Terra anche negli altri pianeti. Si tratta ovviamente di teorie appena sviluppate e non da tutti condivise che avranno bisogno di future conferme ma mi pare un primo passo importante.
    si , ma sono sempre piu fattori concomitanti a condizionare il Clima ,

    durante la bassa attivita Solare tra il 1600 e 1850 c e' stata anche una alta attivita Vulcanica con forti eruzioni Vulcaniche , e molto bassa componente antropica ,

    invece dal 1860 c'e stata alta attivita Solare , bassa attivita' Vulcanica ma nel contempo un incremento antropico , impatto antropico con aumento di gas serra ,
    e maggiore CO2 in atmosfera in particolare dalla seconda meta' del XX secolo , dal 1950/1960.

  8. #38
    Brezza leggera L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est
    Messaggi
    327
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Non ho letto tutto l'articolo, ma quando l'autore dice che la CO2 atmosferica aumenta per effetto del riscaldamento degli oceani, mi piacerebbe chiedergli: l'uomo immette o no CO2 nell'atmosfera?
    Ultima modifica di alnus; 29/11/2017 alle 23:31

  9. #39
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    33
    Messaggi
    970
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    nuovo interessante studio della Technical University of Denmark che lega a doppio filo attività solare (e raggi cosmici) con le fluttuazioni climatiche terrestri.
    E' in inglese ma non è particolarmente difficile la lettura
    New Study: Cosmic Rays, Solar Activity Have Much Greater Impact On Earth’s Climate Than Models Suggest | The Global Warming Policy Forum (GWPF)
    Non è riscontrabile un rapporto tra i cambiamenti climatici e le emissioni di CO2. La situazione nuova è che nonostante le emissioni continuino, dal 2000 si è registrata una diminuzione della temperatura. Carlo Rubbia

  10. #40
    Vento fresco L'avatar di Skiri
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Bitonto(BA) - London
    Età
    38
    Messaggi
    2,131
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Perche' non credo al riscaldamento globale di origine antropica

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    nuovo interessante studio della Technical University of Denmark che lega a doppio filo attività solare (e raggi cosmici) con le fluttuazioni climatiche terrestri.
    E' in inglese ma non è particolarmente difficile la lettura
    New Study: Cosmic Rays, Solar Activity Have Much Greater Impact On Earth’s Climate Than Models Suggest | The Global Warming Policy Forum (GWPF)
    Thanks mate!
    ... Nella logica del gioco la sola regola è esser scaltri ...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •