Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 80

Discussione: Conifere in Bulgaria

  1. #21
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,358
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Beh suboceanica non esageriamo.
    Poi io sapevo che qualche isolato abete rosso spontaneo in appennino c'è, appunto, relitti di tempi più antichi, quindi il Picea abies (o Picea excelsa) è in realtà sempre stato presente in Abruzzo.
    Le conifere comunque, va detto che non tutte sono da climi rigidi, giusto per precisare, le araucarie (tranne quella del Cile) e i cedri, prediligono climi un po' più miti ad esempio
    Stefano non ti arrampicare sugli specchi:se ti dico che l'abete rosso spontaneo in Abruzzo si è estinto da tempo devi crederci, non perché lo dico io ma perché è incontestabilmente sostenuto dai botanici.

  2. #22
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,402
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Ma in Canada le foreste della taiga, sono di abete rosso anche lì o di un'altra specie?

  3. #23
    Vento forte L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico Terme (PE) 550m.
    Messaggi
    3,511
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Ma in Canada le foreste della taiga, sono di abete rosso anche lì o di un'altra specie?
    Picea mariana - Wikipedia

  4. #24
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    511
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Ma in Canada le foreste della taiga, sono di abete rosso anche lì o di un'altra specie?
    Altra specie

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  5. #25
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    511
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Comunque è vero, anche secondo EUFORGEN il limite meridionale della distribuzione naturale di abete rosso si trova sull'Appennino Tosco-Emiliano

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  6. #26
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,167
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Stefano non ti arrampicare sugli specchi:se ti dico che l'abete rosso spontaneo in Abruzzo si è estinto da tempo devi crederci, non perché lo dico io ma perché è incontestabilmente sostenuto dai botanici.
    Perché si sono estinti? clima troppo secco?

  7. #27
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,167
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Qui ci sono gli abeti rossi, arrivano generalmente fino a 1500 metri, qualche abete isolato può spingersi fino a 1800-1900, da 1900 a 2050 metri solo larici.
    Va detto però che qui in Ossola i boschi "belli" di larici si hanno dai 1200 ai 1900 metri, Sopra crescono solo arbusti piccoli storti e rotti dalla neve.
    Il larice più in alto io l'ho visto nella zona del lago d'Avino, alla quota circa di 2200 metri.

  8. #28
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    511
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Perché si sono estinti? clima troppo secco?
    Esatto, e soprattutto il clima più caldo: gli abeti arrivarono nella zona mediterranea durante le glaciazioni; come vedi nella foto allora il bioma era quello della tundra/taiga. Oggi sono rimasti relitti sono nelle zone più fresche dell'Appennino, su quello Settentrionale. Conifere in Bulgaria-last_glacial_vegetation_map.png

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  9. #29
    Brezza leggera L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est
    Messaggi
    295
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    In Abruzzo ci sono piantagioni montane a larice ed abete rosso ( campo imperatore)
    sulla Maiella piantagioni di pino nero, peccio e pino silvestre.
    Non esistono popolamenti spontanei di abete rosso in Abruzzo (di abete bianco si sia sulla Laga che sul Gran Sasso, insieme ai monti del Molise con esemplari giganti).
    L'equivoco sull'indigenato dell'abete rosso in Abruzzo nasce dal ritrovamento dei pollini di peccio nella torbiera di Campotosto (ora occupata dal lago artificiale) ma sono pollini riferiti a periodi climatici antichi.
    La Bulgaria ha la stessa latitudine dell'Abruzzo ma essendo posta più ad est gode di.un clima continentale più favorevole alle conifere (mentre in Abruzzo alle stesse quote domina il faggio, pianta suboceanica)
    Grazie, Ennio. Preciso ed esauriente come sempre.

  10. #30
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,167
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Conifere in Bulgaria

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Esatto, e soprattutto il clima più caldo: gli abeti arrivarono nella zona mediterranea durante le glaciazioni; come vedi nella foto allora il bioma era quello della tundra/taiga. Oggi sono rimasti relitti sono nelle zone più fresche dell'Appennino, su quello Settentrionale. Conifere in Bulgaria-last_glacial_vegetation_map.png
    Qui c'erano 2000 metri di ghiaccio in quel periodo; nessun abete

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •