Pagina 2 di 49 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 481
  1. #11
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    521
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Alla grande che lo è: vedrai cosa rimarrà fra qualche anno dell'80% delle caducifoglie spontanee italiane al di sotto dei 700 m di quota!
    Malattia è sempre soltanto la rottura di un equilibrio.
    Anche virus, batteri e funghi, cioè gli agenti delle malattie classiche, sono specie viventi (i virus un po' meno) degne di essere considerate anche al di fuori del loro ruolo di malattie.
    Guardate ed ammirate cosa ho dovuto fare l'anno scorso per tenere al sicuro la Quercia più grande del mio bosco: Taglio di due fusti di edera da una grande Quercia: 1° Parte. - YouTube



    Comunque quest'estate ho visto che ce n'è abbastanza anche in Irlanda.
    P. S. : perché sotto i 700 metri dici?

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  2. #12
    Brezza leggera L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est
    Messaggi
    298
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Guardate ed ammirate cosa ho dovuto fare l'anno scorso per tenere al sicuro la Quercia più grande del mio bosco: Taglio di due fusti di edera da una grande Quercia: 1° Parte. - YouTube



    Comunque quest'estate ho visto che ce n'è abbastanza anche in Irlanda.
    P. S. : perché sotto i 700 metri dici?
    Perchè non mi sembra ce ne sia più su.
    Complimenti per il salvataggio della roverella, anch'io devo sempre lavorare per tenere puliti i miei alberi. A proposito consiglio di usare sempre protezioni per occhi ed orecchie, quando si usa la motosega

  3. #13
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    521
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Perchè non mi sembra ce ne sia più su.
    Complimenti per il salvataggio della roverella, anch'io devo sempre lavorare per tenere puliti i miei alberi. A proposito consiglio di usare sempre protezioni per occhi ed orecchie, quando si usa la motosega
    Grazie!

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  4. #14
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,414
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Camelie a fioritura invernale ben fiorite

  5. #15
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    21
    Messaggi
    4,663
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    E chi ha mai detto che sia stata importata?
    Epidemia significa semplicemente vasta diffusione geografica di un agente patogeno.
    L'edera c'è sempre stata ma solo ora sta distruggendo una buona parte degli alberi italiani.
    Questo è un esempio che dimostra come il bosco va comunque mantenuto e curato. Con la manutenzione su tiene in equilibrio l'ecosistema.

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  6. #16
    Tempesta violenta L'avatar di Marco*
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Barletta (BT)
    Età
    29
    Messaggi
    13,572
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Oggi a Bari ho visto i primi mandorli in fiore a bordo strada. In generale questo gennaio mite ha favorito un certo risveglio vegetativo anche in campagna, dove i campi sono pieni di fiori selvatici.

  7. #17
    Tempesta violenta L'avatar di Marco*
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Barletta (BT)
    Età
    29
    Messaggi
    13,572
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Ieri ho effettuato la potatura del glicine lasciando speroni da 10cm sui rami nuovi emessi lo scorso anno, saranno quelli che andranno a fioritura ad aprile.

    Ho anche potato la vite usando il metodo guyot bilaterale di Simonit e Sirch: uno sperone per dare continuità al percorso della linfa e un capo a frutto che darà la produzione di grappoli nella prossima estate.

    Domani posterò le foto.

  8. #18
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,414
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Questo è un esempio che dimostra come il bosco va comunque mantenuto e curato. Con la manutenzione su tiene in equilibrio l'ecosistema.

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    Si ma quando noi non c'eravamo o stavamo ancora nelle caverne mica c'era nessuno che curava i boschi

  9. #19
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    521
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Si ma quando noi non c'eravamo o stavamo ancora nelle caverne mica c'era nessuno che curava i boschi
    Allora non erano governati a ceduo e quello garantiva certamente una qualità migliore delle foreste

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  10. #20
    Brezza leggera L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est
    Messaggi
    298
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Allora non erano governati a ceduo e quello garantiva certamente una qualità migliore delle foreste
    Non necessariamente.
    Per esempio il fatto che in Appennino Emiliano i cedui si stiano convertendo in fustaie è favorito dal vigore dei polloni, che hanno radici maggiorate grazie proprio alla ceduazione dei tempi passati; in essi i parassiti (vedi edera) hanno una presa minore.
    La natura ci offre continui esempi di tentativi abbastanza casuali, che producono successi ed insuccessi indipendentemente dalla mano dell'uomo.
    Basta osservare il continuo stravolgimento della fauna, che avviene seguendo cicli veramente inesplicabili e privi di senso, con o senza l'impatto umano.
    Un po' come il tempo meteorologico.
    Un po' come quando si osserva il fluire di un fiume: gorghi che cambiano e passano senza una traccia precisa.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •