Pagina 34 di 34 PrimaPrima ... 24323334
Risultati da 331 a 339 di 339
  1. #331
    Bava di vento L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est
    Messaggi
    226
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Il faggio che ho nel giardino ha le foglie, e anche quelli nel bosco stanno mettendo le foglie
    E i tigli selvatici? Hanno messo le foglie i tanti bei tigli selvatici della tua valle?

  2. #332
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    21
    Messaggi
    4,609
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Complice il caldo rapidissimo sviluppo della vite, nonché una fioritura di meli breve (hanno sfiorito in 3-4 giorni)

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  3. #333
    Calma di vento
    Data Registrazione
    17/04/18
    Località
    Bazzano (BO)
    Età
    29
    Messaggi
    16
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Buona serata, vegetazione esplosa e velocizzata in tempi rapidissimi dove sembrava che partiva anche abbastanza in linea rispetto allo scorso anno dove addirittura a fine marzo avevamo già tutto con le foglie mentre quest anno i tigli a fine marzo avevano a malapena le gemme, nonostante tutto i tigli sono già tutte belle piene di foglie come se fosse fine maggio.

  4. #334
    Brezza leggera L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Grazie. Quello che mi "tormenta" di più è quella definizione che ti avevo già detto, che sono riuscito andare a ripescare, eccola qua: Allegato 485885
    Non capisco il perché di questa definizione, che fa sembrare l'Appennino mediterraneo e la pianura centro europea, cioè, al massimo credevo che corresse lungo il crinale il confine tra queste due zone....?
    Mah troppo generica, come se valesse da Pesaro all' oltrepò pavese!
    Quell' area di transizione (versante padano dell'Appennino+pianura limitrofa) la ficcherei solo da Imola o forse Faenza (escluse) verso SE, ma ti dico a naso eh, non conoscendo i posti e avendo presente vagamente le temperature medie annue di quelle zone di pianura, sui 14° suonati. Ma ci vado piano perché appunto non conosco le zone, ci sono passato 3-4 in volte in vita mia e ricordo un' aria diversa da quella Padana.
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  5. #335
    Brezza leggera L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    316
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Mah troppo generica, come se valesse da Pesaro all' oltrepò pavese!
    Quell' area di transizione (versante padano dell'Appennino+pianura limitrofa) la ficcherei solo da Imola o forse Faenza (escluse) verso SE, ma ti dico a naso eh, non conoscendo i posti e avendo presente vagamente le temperature medie annue di quelle zone di pianura, sui 14° suonati. Ma ci vado piano perché appunto non conosco le zone, ci sono passato 3-4 in volte in vita mia e ricordo un' aria diversa da quella Padana.
    Mentre da Imola a W no?

    "All truths are easy to understand once they are discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico colli bolognesi e Italia Settentrionale.

  6. #336
    Brezza leggera L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Mentre da Imola a W no?
    No, esattamente, ma ripeto, a naso!
    Quelle zone le vedo far parte del pezzo di Valpadana talmente a sud e affacciato al mare che potrebbe rappresentare un prolungamento nordoccidentale delle Marche.
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  7. #337
    Brezza leggera L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    15
    Messaggi
    316
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    No, esattamente, ma ripeto, a naso!
    Quelle zone le vedo far parte del pezzo di Valpadana talmente a sud e affacciato al mare che potrebbe rappresentare un prolungamento nordoccidentale delle Marche.
    Grazie, ma di principio è dunque sbagliata l'idea di quel confine? Poi chiedevo un'ulteriore cosa, sempre riguardo al limite tra queste due aree. Su tantissimissimi documenti, come quello in allegato, c'è scritto che l'Emilia Romagna è il limite tra zona mediterranea e centro europea, però chiedevo: ad ogni modo una tra le due zone deve per forza prevalere Sull'altra, ma allora perché è scritto solo che fa da passaggio? Cioè comunque la maggioranza di un bioma c'è per ogni regione... Nowcasting vegetazione anno 2018-img_20180423_234312.jpg

    "All truths are easy to understand once they are discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico colli bolognesi e Italia Settentrionale.

  8. #338
    Bava di vento L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est
    Messaggi
    226
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    No, esattamente, ma ripeto, a naso!
    Quelle zone le vedo far parte del pezzo di Valpadana talmente a sud e affacciato al mare che potrebbe rappresentare un prolungamento nordoccidentale delle Marche.
    La pianura romagnola risente del mare per una fascia di 10 km dalla costa. Non di più. Lavoro in agricoltura e vedo che hanno gli stessi limiti di noi emiliani, minime assolute incluse.
    L'aeroporto militare di Cervia sta a circa 7 km dal mare e i suoi dati sono sempre nella rete AM.
    Poi è vero che spesso con prefrontali protratti ci può essere un gradiente di 10 gradi nello spazio di 10 o 20 km per giorni tra Ovest ed Est regione. Ma questo limite può situarsi a seconda dei casi a Parma o a Cesena o in tutte le possibilità intermedie.
    Mentre più raro (anche se ultimamente neanche tanto) è il caso opposto, cioè la coda della perturbazione con o senza ritornanti varie, in cui fa più freddo ad Est che ad Ovest.
    E ciò porta una lievissima differenza nelle medie annuali. Differenza che non incide sulla vegetazione, nè spontanea, nè agraria.
    Ripeto: fino a 10 km dalla costa.

  9. #339
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    21
    Messaggi
    4,609
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting vegetazione anno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    La pianura romagnola risente del mare per una fascia di 10 km dalla costa. Non di più. Lavoro in agricoltura e vedo che hanno gli stessi limiti di noi emiliani, minime assolute incluse.
    L'aeroporto militare di Cervia sta a circa 7 km dal mare e i suoi dati sono sempre nella rete AM.
    Poi è vero che spesso con prefrontali protratti ci può essere un gradiente di 10 gradi nello spazio di 10 o 20 km per giorni tra Ovest ed Est regione. Ma questo limite può situarsi a seconda dei casi a Parma o a Cesena o in tutte le possibilità intermedie.
    Mentre più raro (anche se ultimamente neanche tanto) è il caso opposto, cioè la coda della perturbazione con o senza ritornanti varie, in cui fa più freddo ad Est che ad Ovest.
    E ciò porta una lievissima differenza nelle medie annuali. Differenza che non incide sulla vegetazione, nè spontanea, nè agraria.
    Ripeto: fino a 10 km dalla costa.
    Lavorando in agricoltura anch'io ho notato come le viti siano molto più avanti qui in Trentino rispetto alla pianura emiliana... d'altronde in questa stagione le valli alpine staccano di sovente le massime più alte del paese in condizioni di pieno sole, stante il volume di aria limitato da scaldare mentre le pianure e coste hanno più inerzia termica (in questi giorni 30-31 gradi di massime)

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •