Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    38
    Messaggi
    596
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    Ciao a tutti,

    partecipo poco al forum perché ho davvero poco tempo, e cerco di farlo sempre in maniera costruttiva.
    Mi permetto però di dare una mia visione che spero possa aiutare ad un uso migliore di queste pagine.

    Ultimamente è davvero impossibile fare una discussione: in primo luogo, cosa molto fastidiosa, molte persone si permettono di polemizzare in maniera più o meno esplicita con altri utenti, usando toni spesso supponenti dall'alto di una sedicente conoscenza della materia, che in realtà spesso deriva dall'esperienza di anni sugli stessi forum. Si leggono, di conseguenza, invettive sul modello che "ha problemi di inizializzazione", "ha la termodinamica sbagliata", o altre bestialità del genere. Capisco che questa non sia un'assemblea di scienziati, e nessuno pretende che tutti abbiano le competenze di Dale Durran, ma il buon senso deve essere cosa di tutti. E' molto interessante che qualcuno provi a fare previsioni basate sulla statistica e l'esperienza (siamo su un forum, non ad un workshop del American Met Society), è sbagliato che altri usino la polemica, la falsità scientifica o la violenza verbale per imporre le proprie idee.

    Inoltre si perdono pagine e pagine a leggere confronti con le medie, discussioni su quali medie usare (sempre le stesse da anni), anche su thread che nulla hanno a che vedere con questi temi come quelli di commento ai modelli. Pagine e pagine di ricordi su quel che succedeva nel 2005 o quanto era freddo nel 92 con la stessa configurazione. L'ordine è necessario, altrimenti diventa veramente impossibile seguire il forum.
    E' fondamentale che non appena qualcuno esce dal topic venga ripreso e il messaggio cancellato, altrimenti si crea una confusione infernale. Partecipo anche al forum di wordreference (Italian-English | WordReference Forums) dove i moderatori sono quasi fascisti da questo punto di vista, ma il loro atteggiamento, a volte anche sgradevole, permette di mantenere un perfetto ordine delle cose.

    Mi rendo conto di quanto sia difficile (oltre che naturalmente non remunerato) il ruolo di moderatore. Servono persone che:
    - abbiano tempo da investire in questa attività;
    - siano equilibrate;
    - siano ferme nelle loro decisioni.
    Il moderatore deve essere un arbitro imparziale e deciso, che non deve avere paura a tirar fuori il cartellino rosso. Una stretta sul regolamento potrebbe aiutare.

    Detto questo, vado a rinnovare dopo un paio d'anni la mia tessera dell'associazione, almeno do un po' di sostanza alla mia lamentela.

    Ciao a tutti
    "Stefy secondo te questa magliettina è troppo scollata?"
    "No Mary, non mi pare. Si vede solo un po' di pelo, lì, sul petto."
    "Ma... io... io non ho pelo sul petto..."
    "Ehm... Allora sì, forse è un po' troppo scollata"

  2. #2
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,189
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    Condivido ciò che ha scritto @dude79.
    Sarei curioso di sapere come (secondo gli utenti che segnaliamo ogni giorno, la maggioranza) dovrebbe essere una discussione.
    Da quello che vedo confusionaria, senza particolari regole che possano migliorare la comprensione dell'oggetto della discussione.
    Inoltre immagino nella realtà queste persone attorno ad un tavolo di discussione:
    - si sovrammettono gli interlocutori e diventa un chiacchiericcio
    - si interrompe chi ha la parola senza far finire di spiegarsi
    - non si fanno domande per permettere agli altri di spiegare meglio il loro punto di vista
    - si prende la parola solo per portare avanti la propria idea completamente scollegata dal tema trattato e per avere più visibilità lo si fa nel tavolo più numeroso invece di creare un altro tavolo (gratis nel caso del forum).

  3. #3
    Vento teso L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    1,523
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,

    partecipo poco al forum perché ho davvero poco tempo, e cerco di farlo sempre in maniera costruttiva.
    Mi permetto però di dare una mia visione che spero possa aiutare ad un uso migliore di queste pagine.

    Ultimamente è davvero impossibile fare una discussione: in primo luogo, cosa molto fastidiosa, molte persone si permettono di polemizzare in maniera più o meno esplicita con altri utenti, usando toni spesso supponenti dall'alto di una sedicente conoscenza della materia, che in realtà spesso deriva dall'esperienza di anni sugli stessi forum. Si leggono, di conseguenza, invettive sul modello che "ha problemi di inizializzazione", "ha la termodinamica sbagliata", o altre bestialità del genere. Capisco che questa non sia un'assemblea di scienziati, e nessuno pretende che tutti abbiano le competenze di Dale Durran, ma il buon senso deve essere cosa di tutti. E' molto interessante che qualcuno provi a fare previsioni basate sulla statistica e l'esperienza (siamo su un forum, non ad un workshop del American Met Society), è sbagliato che altri usino la polemica, la falsità scientifica o la violenza verbale per imporre le proprie idee.

    Inoltre si perdono pagine e pagine a leggere confronti con le medie, discussioni su quali medie usare (sempre le stesse da anni), anche su thread che nulla hanno a che vedere con questi temi come quelli di commento ai modelli. Pagine e pagine di ricordi su quel che succedeva nel 2005 o quanto era freddo nel 92 con la stessa configurazione. L'ordine è necessario, altrimenti diventa veramente impossibile seguire il forum.
    E' fondamentale che non appena qualcuno esce dal topic venga ripreso e il messaggio cancellato, altrimenti si crea una confusione infernale. Partecipo anche al forum di wordreference (Italian-English | WordReference Forums) dove i moderatori sono quasi fascisti da questo punto di vista, ma il loro atteggiamento, a volte anche sgradevole, permette di mantenere un perfetto ordine delle cose.

    Mi rendo conto di quanto sia difficile (oltre che naturalmente non remunerato) il ruolo di moderatore. Servono persone che:
    - abbiano tempo da investire in questa attività;
    - siano equilibrate;
    - siano ferme nelle loro decisioni.
    Il moderatore deve essere un arbitro imparziale e deciso, che non deve avere paura a tirar fuori il cartellino rosso. Una stretta sul regolamento potrebbe aiutare.

    Detto questo, vado a rinnovare dopo un paio d'anni la mia tessera dell'associazione, almeno do un po' di sostanza alla mia lamentela.

    Ciao a tutti
    Prendo spunto da questo post per dire la mia.
    Sono d'accordo per il fatto degli OT; sono un amante delle statistiche, ma in effetti nelle discussioni dedicate ai modelli non c'entrano un tubo. Certi utenti legittimamente non sono interessati e quindi si trovano con varie pagine che per loro sono inutili, inoltre infilare i confronti con le medie e il passato in altri topic rende questi ultimi difficili da leggere e diventa poi impossibile ritrovare a distanza di tempo ciò che interessa.
    A questo proposito ho un'idea: non si potrebbe creare una sottosezione "confronti con le medie ed amarcord" in cui mettere tutte le discussioni su questi argomenti? Oppure c'era già ma non ha funzionato?
    Per me non è necessaria una stretta al regolamento, credo che la moderazione sia già sufficientemente severa ed attenta; il problema è che i forum così grandi diventano vittime della loro stessa popolarità e quindi è impossibile sradicare completamente certi fenomeni. Tuttavia, il buon esempio dato dagli utenti più in vista ed "autorevoli" darebbe più di una mano.

    Per quanto riguarda la polemica e la supponenza, credo di aver capito a che episodio ti riferisci.
    Per me il problema principale non è l'arroganza di chi ne sa parecchio, ma l'arroganza di chi ha una conoscenza approssimativa della materia e nonostante ciò vuole aver ragione a tutti i costi; a mio parere le risposte stizzite non derivano tanto dall'intolleranza verso chi sa meno, ma dal fastidio che si prova nel vedere che le proprie spiegazioni ben argomentate non sono servite a nulla e nel leggere sempre le stesse sciocchezze da parte delle stesse persone.
    Purtroppo si sta poco a scrivere frasette del tipo "GFS cancella l'ondata di freddo, come al solito non è affidabile, ha problemi di elaborazioni dati" ma molto di più a smentire tutto ciò spiegando il funzionamento dei modelli, che non si deve prenderli per oro colato a 240 ore, che non è vero che le ondate fredde vengano sempre limate o cancellate (con relativi esempi), che gli errori di previsione dei modelli esistono sempre ma non sempre hanno un impatto tangibile (non è la stessa cosa trovarsi nel bel mezzo di un vasto anticiclone o ai bordi di una piccola depressione, nel primo caso gli errori si notano molto meno perchè difficilmente ce ne accorgeremmo).
    Se tali spiegazioni sortiscono il loro effetto allora credo che nessuno si arrabbi e anzi, dare spiegazioni è utile anche a chi le fa perchè lo costringe a capire molto meglio l'argomento; se invece cadono nel vuoto e alla successiva ondata fredda cancellata a centomila ore si rileggono le stesse invettive sui modelli... credo sia normale che altri perdano la pazienza, quell'utente è un disco rotto che usa il forum come sfogatoio e basta.
    Non è necessaria una conoscenza approfondita della meteorologia per scrivere qui, ma penso che si debba avere un approccio un minimo scientifico e non alla carlona; con un pò di buon senso si eviterebbero tante discussioni inutili e il clima qui ne trarrebbe giovamento.
    Ci vuole poco a superare certi luoghi comuni e ad avere un approccio più rigoroso; credo ci voglia poco a capire e convincersi che il clima non coincide necessariamente con le proprie ossessioni, che tutti i tipi di tempo se molto prolungati fanno danni, che non c'è nessuna ingiustizia se in posti più piovosi/nevosi piove e nevica di più e che la legge della compensazione non esiste, che i modelli risolvono equazioni matematiche e non consultano gli archivi per elaborare le carte, che un errore di previsione è tale anche se è a proprio favore, che i modelli non sono affidabili/inaffidabili a seconda di come fa comodo, che gli indici teleconnettivi non sono capri espiatori da incolpare se il tempo non fa quello che si vuole, che l'Italia, l'Europa e la Terra sono molto più grandi del proprio cortile, che non esistono solo gli inverni 1985, 1991, 1996, 2009.. e che estate calda non è necessariamente sinonimo di 2003.. eccetera.
    Se si deve puntualizzare continuamente queste cose alle stesse persone e tutto ciò non serve a nulla.. sfido anche Giobbe a non perdere la pazienza!
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #4
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,189
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    In qualunque discussione a tavolino ci sono delle regole civili per partecipare a quella con quel argomento che interessa.
    Se ci si siede in un ambiente così grande come un forum il "tavolo" viene scelto in base a ciò che si vuole scrivere, ci sono tante discussioni spesso gia iniziate qualche anno fa per i soliti argomenti che vengono fuori periodicamente oppure la si crea una nuova.
    Ecco diciamo che se si facesse ciò prima di premere invio,già si avrebbe rispetto per questo forum, ma non ce n'è di rispetto a quanto vedo e leggo tutti i giorni.

  5. #5
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    38
    Messaggi
    596
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio

    Certi utenti legittimamente non sono interessati e quindi si trovano con varie pagine che per loro sono inutili, inoltre infilare i confronti con le medie e il passato in altri topic rende questi ultimi difficili da leggere e diventa poi impossibile ritrovare a distanza di tempo ciò che interessa.
    A questo proposito ho un'idea: non si potrebbe creare una sottosezione "confronti con le medie ed amarcord" in cui mettere tutte le discussioni su questi argomenti? Oppure c'era già ma non ha funzionato?
    Per me non è necessaria una stretta al regolamento, credo che la moderazione sia già sufficientemente severa ed attenta; il problema è che i forum così grandi diventano vittime della loro stessa popolarità e quindi è impossibile sradicare completamente certi fenomeni. Tuttavia, il buon esempio dato dagli utenti più in vista ed "autorevoli" darebbe più di una mano.
    L'idea di creare una sottosezione mi sembra molto buona, ne gioverebbe tutto il forum a mio parere.
    Si può fare una richiesta formale da porre al vaglio della moderazione?
    La mia richiesta di stringere sul regolamento riguarda l'eventuale cancellazione di pagine di interventi completamente avulsi dal titolo della discussione, se ne guadagnerebbe in chiarezza.

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda la polemica e la supponenza, credo di aver capito a che episodio ti riferisci.
    Per me il problema principale non è l'arroganza di chi ne sa parecchio, ma l'arroganza di chi ha una conoscenza approssimativa della materia e nonostante ciò vuole aver ragione a tutti i costi; a mio parere le risposte stizzite non derivano tanto dall'intolleranza verso chi sa meno, ma dal fastidio che si prova nel vedere che le proprie spiegazioni ben argomentate non sono servite a nulla e nel leggere sempre le stesse sciocchezze da parte delle stesse persone.
    Purtroppo si sta poco a scrivere frasette del tipo "GFS cancella l'ondata di freddo, come al solito non è affidabile, ha problemi di elaborazioni dati" ma molto di più a smentire tutto ciò spiegando il funzionamento dei modelli, che non si deve prenderli per oro colato a 240 ore, che non è vero che le ondate fredde vengano sempre limate o cancellate (con relativi esempi), che gli errori di previsione dei modelli esistono sempre ma non sempre hanno un impatto tangibile (non è la stessa cosa trovarsi nel bel mezzo di un vasto anticiclone o ai bordi di una piccola depressione, nel primo caso gli errori si notano molto meno perchè difficilmente ce ne accorgeremmo).
    Se tali spiegazioni sortiscono il loro effetto allora credo che nessuno si arrabbi e anzi, dare spiegazioni è utile anche a chi le fa perchè lo costringe a capire molto meglio l'argomento; se invece cadono nel vuoto e alla successiva ondata fredda cancellata a centomila ore si rileggono le stesse invettive sui modelli... credo sia normale che altri perdano la pazienza, quell'utente è un disco rotto che usa il forum come sfogatoio e basta.
    In realtà non mi riferivo ad alcun utente in particolare, sono purtroppo molti quelli che sputtanano ogni argomentazione scientifica per:
    - ignoranza "sincera" (accettabile, soprattutto se condita da umiltà e voglia di imparare)
    - ignoranza aggressiva (tipica di chi sa di conoscere la materia ma non accetta insegnamenti, secondo me molto fastidiosa)
    - arroganza (totalmente inaccettabile, alcuni utenti credono di aver ottenuto la laurea honoris causa in fisica grazie ad anni di partecipazione sul forum, e si permettono di zittire persone realmente preparate con strafalcioni di una bassezza assurda - tipo "il modello ha la termodinamica sbagliata")
    Poi ci sono quelli realmente maleducati che, fortunatamente, in questo forum vengono isolati e allontanati.

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Non è necessaria una conoscenza approfondita della meteorologia per scrivere qui, ma penso che si debba avere un approccio un minimo scientifico e non alla carlona; con un pò di buon senso si eviterebbero tante discussioni inutili e il clima qui ne trarrebbe giovamento.
    Ci vuole poco a superare certi luoghi comuni e ad avere un approccio più rigoroso; credo ci voglia poco a capire e convincersi che il clima non coincide necessariamente con le proprie ossessioni, che tutti i tipi di tempo se molto prolungati fanno danni, che non c'è nessuna ingiustizia se in posti più piovosi/nevosi piove e nevica di più e che la legge della compensazione non esiste, che i modelli risolvono equazioni matematiche e non consultano gli archivi per elaborare le carte, che un errore di previsione è tale anche se è a proprio favore, che i modelli non sono affidabili/inaffidabili a seconda di come fa comodo, che gli indici teleconnettivi non sono capri espiatori da incolpare se il tempo non fa quello che si vuole, che l'Italia, l'Europa e la Terra sono molto più grandi del proprio cortile, che non esistono solo gli inverni 1985, 1991, 1996, 2009.. e che estate calda non è necessariamente sinonimo di 2003.. eccetera.
    Se si deve puntualizzare continuamente queste cose alle stesse persone e tutto ciò non serve a nulla.. sfido anche Giobbe a non perdere la pazienza!
    Ho sottolineato alcune frasi rappresentative del mio pensiero: com'è possibile che una passione si trasformi in un'ossessione? Purtroppo per alcuni è così, si perdono ore e ore a scrivere improperi contro il tempo che fa, contro GFS "che ha problemi di interpolazione dati" se a quattro giorni dall'EVENTO sposta le coordinate di una nevicata abbastanza da far nevicare 200km più in là.
    Uscire di casa quando c'è il sole, invece di bestemmiare al computer perché non sta piovendo, sarebbe salutare per molti, ma questo è un altro paio di maniche.

    Grazie mille della risposta!!
    "Stefy secondo te questa magliettina è troppo scollata?"
    "No Mary, non mi pare. Si vede solo un po' di pelo, lì, sul petto."
    "Ma... io... io non ho pelo sul petto..."
    "Ehm... Allora sì, forse è un po' troppo scollata"

  6. #6
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    38
    Messaggi
    596
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    In qualunque discussione a tavolino ci sono delle regole civili per partecipare a quella con quel argomento che interessa.
    Se ci si siede in un ambiente così grande come un forum il "tavolo" viene scelto in base a ciò che si vuole scrivere, ci sono tante discussioni spesso gia iniziate qualche anno fa per i soliti argomenti che vengono fuori periodicamente oppure la si crea una nuova.
    Ecco diciamo che se si facesse ciò prima di premere invio,già si avrebbe rispetto per questo forum, ma non ce n'è di rispetto a quanto vedo e leggo tutti i giorni.
    Esatto, la vedo proprio come te.
    Creare una discussione nuova non costa nulla, e fa sì che si guadagni in chiarezza.
    Le pagine di nowcasting locale possono essere tavoli di discussione più generale, in cui si parla di tutto un po' relativamente al meteo-clima della zona, ma nelle stanze nazionali l'ordine dovrebbe essere rispettato, in modo che chi legge possa scegliere i temi che gli interessano senza dover districarsi fra milioni di pagine fuori argomento.
    "Stefy secondo te questa magliettina è troppo scollata?"
    "No Mary, non mi pare. Si vede solo un po' di pelo, lì, sul petto."
    "Ma... io... io non ho pelo sul petto..."
    "Ehm... Allora sì, forse è un po' troppo scollata"

  7. #7
    Vento teso L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    1,523
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Forum illeggibile: OT continui, polemiche, invettive. Serve moderazione

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    L'idea di creare una sottosezione mi sembra molto buona, ne gioverebbe tutto il forum a mio parere.
    Si può fare una richiesta formale da porre al vaglio della moderazione?
    La mia richiesta di stringere sul regolamento riguarda l'eventuale cancellazione di pagine di interventi completamente avulsi dal titolo della discussione, se ne guadagnerebbe in chiarezza.
    Penso di si, magari si potrebbe scrivere anche al presidente Jerry.
    Magari si potrebbe aprire un sondaggio in stanza nazionale per tastare il polso, vedere i risultati e poi eventualmente lanciare la proposta alla moderazione.

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    In realtà non mi riferivo ad alcun utente in particolare, sono purtroppo molti quelli che sputtanano ogni argomentazione scientifica per:
    - ignoranza "sincera" (accettabile, soprattutto se condita da umiltà e voglia di imparare)
    - ignoranza aggressiva (tipica di chi sa di conoscere la materia ma non accetta insegnamenti, secondo me molto fastidiosa)
    - arroganza (totalmente inaccettabile, alcuni utenti credono di aver ottenuto la laurea honoris causa in fisica grazie ad anni di partecipazione sul forum, e si permettono di zittire persone realmente preparate con strafalcioni di una bassezza assurda - tipo "il modello ha la termodinamica sbagliata")
    Poi ci sono quelli realmente maleducati che, fortunatamente, in questo forum vengono isolati e allontanati.
    Purtroppo Internet consente di nascondersi dietro ad un nickname spersonalizzando la comunicazione e quindi risulta molto più facile fare i leoni; magari molte cose dal vivo non si avrebbe il coraggio di dirle.
    Inoltre chiunque può farsi passare per autorevole, dal vivo questa cosa non succede; accade così che molti si improvvisano esperti e vogliono essere considerati tali. Anche i bar (e non solo) pullulano di allenatori, economisti, motociclisti.. (ai tempi di Tomba erano tutti sciatori, ai tempi di Luna Rossa tutti velisti) ma le parole non rimangono per anni come i post e dal vivo è molto più semplice mettere in riga i presuntuosi.

    [QUOTE=dude79;1060531813]
    Ho sottolineato alcune frasi rappresentative del mio pensiero: com'è possibile che una passione si trasformi in un'ossessione? Purtroppo per alcuni è così, si perdono ore e ore a scrivere improperi contro il tempo che fa, contro GFS "che ha problemi di interpolazione dati" se a quattro giorni dall'EVENTO sposta le coordinate di una nevicata abbastanza da far nevicare 200km più in là.
    Uscire di casa quando c'è il sole, invece di bestemmiare al computer perché non sta piovendo, sarebbe salutare per molti, ma questo è un altro paio di maniche.
    [\QUOTE]

    Purtroppi molti considerano i forum come lo sfogatoio personale fregandosene degli altri, oppure sono veramente ossessionati e disprezzano chi non la pensa come loro; vedasi chi si sente in dovere di attaccare chi la pensa diversamente e interpreta i danni causati dal proprio tempo preferito come un'offesa personale (ad esempio, alla parola siccità si scatena sempre il putiferio come se fosse un insulto).
    E la colpa è anche dei media che banalizzano la materia e trasmettono sempre il messaggio "pioggia = male, sole e caldo = bene così tutta l'Italia va al mare" (e chi lavora all'aperto o in fabbrica si attacchi al tram).
    Senza poi contare la neve, che è sempre troppo poca anche se ce n'è sette metri; penso che sia un problema generale di molti forum riguardanti molti argomenti.

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    Grazie mille della risposta!!
    Prego, non c'è di che!
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •