Pagina 18 di 18 PrimaPrima ... 8161718
Risultati da 171 a 178 di 178

Discussione: ITCZ monitoraggio 2017

  1. #171
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,005
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Una Hadley cosi traslata a nord può comportare un aliseo di nord est piu fioco e remissivo nei confronti delle correnti atlantiche tropico-equatoriali ?
    oggi si vede bene come risalgano verso est, fino all'ovest del Sudan
    Always looking at the sky

  2. #172
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,005
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Piro Visualizza Messaggio
    Questa non te la appoggio in pieno, Andrea...

    D'accordissimo su Settembre e prima parte di ottobre, quando ribadisco che a meno di stravolgimenti ci porteremo dietro una ITCZ particolarmente elevata che continuerà ad avere influenza sulle configurazioni dell'area mediterranea (tempo anche io che potrebbero presentarsi episodi alluvionali su areali ristretti grazie a cut-off che "bucherebbero" il muro di HP).

    Devo però dire che l'affermazione di Stefano De Carolis mi trova abbastanza d'accordo, in quanto nella seconda parte della stagione autunnale il peso di una ITCZ più alta della norma tende comunque a calare bruscamente per quanto riguarda gli effetti sul nostro comparto...
    non penso si arrivi in novembre e dicembre ad un abbassamento del FP tale da portare lo scorrimento di flusso atlantico perturbato alle nostre latitudini, piu probabile una caduta di goccia su Iberia per piogge sul Tirreno e nord ovest
    Always looking at the sky

  3. #173
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    5,186
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    non penso si arrivi in novembre e dicembre ad un abbassamento del FP tale da portare lo scorrimento di flusso atlantico perturbato alle nostre latitudini, piu probabile una caduta di goccia su Iberia per piogge sul Tirreno e nord ovest
    Mi permetto di dire che ora si sta focalizzando troppo l'atenzione sull'ITCZ soprattutto in vista del prosieguo stagionale...tra l'altro se è senz'altro vero un ITCZ record , è anche vero che abbiamo un FP molto attivo appena oltralpe già in questo periodo e già da Luglio scorso....aggiungo: un ITCZ occidentale elevata potrebbe anche voler dire nel prosieguo stagionale, un hp delle Azzorre molto forte in oceano ( e questo si vede già sulle determinazioni dei gm a medio-lungo termine) e quindi anche probabili e possibili situazioni di blocking atlantici....che non porterebbero fronti atlantici umidi ma , di contro, potrebbero invece favorire ingressi meridiani molto freschi che, dato il periodo, comunque innescherebbero situazioni "esplosive" di contrasto in ambito mediterraneo....insomma, le sfaccettature possono essere molte e non mi fossilizzerei solo ed esclusivamente su un ITCZ più elevato della norma per quanto riguara ipotesi sul prosieguo stagionale.

  4. #174
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    61
    Messaggi
    695
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    non penso si arrivi in novembre e dicembre ad un abbassamento del FP tale da portare lo scorrimento di flusso atlantico perturbato alle nostre latitudini, piu probabile una caduta di goccia su Iberia per piogge sul Tirreno e nord ovest
    Grazie in sostanza dimmi se sbaglio un autunno che immagini statico..con locali cicloni mediterranei o azioni a lenta evoluzione per affondi iberici..direi quadro Pluviometrico irregolare ma a tratti esagerato... dimmi se ho capito male...

  5. #175
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    61
    Messaggi
    695
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Piro Visualizza Messaggio
    Questa non te la appoggio in pieno, Andrea...

    D'accordissimo su Settembre e prima parte di ottobre, quando ribadisco che a meno di stravolgimenti ci porteremo dietro una ITCZ particolarmente elevata che continuerà ad avere influenza sulle configurazioni dell'area mediterranea (tempo anche io che potrebbero presentarsi episodi alluvionali su areali ristretti grazie a cut-off che "bucherebbero" il muro di HP).

    Devo però dire che l'affermazione di Stefano De Carolis mi trova abbastanza d'accordo, in quanto nella seconda parte della stagione autunnale il peso di una ITCZ più alta della norma tende comunque a calare bruscamente per quanto riguarda gli effetti sul nostro comparto...
    Grazie x i tuoi preziosi interventi
    Ultima modifica di sponsi; 17/08/2017 alle 14:43

  6. #176
    Bava di vento L'avatar di mky
    Data Registrazione
    10/08/16
    Località
    Borgnano (GO)
    Età
    47
    Messaggi
    215
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    ITCZ monitoraggio 2017-itcz-2-ago-17.jpg
    ITCZ monitoraggio 2017-west-2-ago-17.gif
    ritornato a bolla?
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate ITCZ monitoraggio 2017-east-2-ago-17.gif  
    Nell'avatar: Glacionevato Conca Prevala 15/08/2016
    stazione meteo: borgnanometeo.altervista.org

  7. #177
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,005
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da mky Visualizza Messaggio
    ITCZ monitoraggio 2017-itcz-2-ago-17.jpg
    ITCZ monitoraggio 2017-west-2-ago-17.gif
    ritornato a bolla?
    Un'analisi NOAA che ha ridimensionato gli effetti dei temporali notturni in centro-ovest Algeria, che evidentemente erano dry thunderstorms. Anche adesso e a cadenza giornaliera nelle ore notturne si verificano, per cui potrebbe essere rivisto in questa decade e considerata una pausa temporanea. Area verde (>50 mm) alta a contatto con l'oceano Atlantico, come preventivato in ovest Mauritania e Sahara occidentale (territorio Sarawi). Molto alto (>50 mm) in nord Sudan tanto da sconfinare sul sud Egitto, in zona non lontana dalla diga di Assuan.
    Always looking at the sky

  8. #178
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Lucas80
    Data Registrazione
    22/11/11
    Località
    Ontani
    Messaggi
    3,255
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Anche secondo me sarà una pausa temporanea, considerazione dettata anche dalla statistica.

    ITCZ monitoraggio 2017 ITCZ monitoraggio 2017

    tramite Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •