Pagina 436 di 436 PrimaPrima ... 336386426434435436
Risultati da 4,351 a 4,359 di 4359
  1. #4351
    Calma di vento
    Data Registrazione
    24/08/13
    Località
    Senigallia
    Età
    35
    Messaggi
    19
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=Enrico_3bmeteo;1060536662]
    Citazione Originariamente Scritto da Damon Hill Visualizza Messaggio
    Ora tutti a carotare il ghiaccio !!! Quanti anni avrà ?
    Intanto complimenti per lo studio!
    Poi, quanto anni avrà?
    Mi vengono in mente due ipotesi che vorrei lasciare al vostro giudizio:
    1-Il ghiaccio è antico, magari risalente all'ultimo massimo glaciale. In questo caso sarebbe sorprende la capacità questo piccolo apparato di resistere ai mutamenti del clima che si sono succeduti negli ultimi millenni. Significherebbe che il microclima del Calderone è molto poco sensibile a quello che succede fuori dalla conca anche su scale di tempo lunghissime. È plausibile? Io ci credo poco...

    2- Il ghiaccio non è antico ma solo "vecchio", magari si è formato all'inizio della PEG. Poi è cresciuto fino a raggiungere uno spessore di una quarantina di metri fino a traboccare di poco dalla morena, per poi cominciare a sciogliersi con la fine della PEG, prima lentamente, poi molto più rapidamente negli ultimi trent'anni, la conca è sprofondata sempre più è il ghiaccio ormai fossile si è coperto "solo" di qualche metro di detrito. È possibile che il bozzo all'inizio della sezione L, fig 4 non sia bedrock ma solo una paleo-morena risalente ad un'altra fase fredda, magari quella iniziata alla fine dell'optimum climatico dell'impero romano?
    Se così fosse allora significherebbe che non si è capito molto su come funziona il clima e soprattutto sull'attuale cambiamento climatico.
    Sparate a zero il vostro giudizio!

  2. #4352
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    53
    Messaggi
    6,391
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=giancasherpa;1060536717]
    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio

    Intanto complimenti per lo studio!
    Poi, quanto anni avrà?
    Mi vengono in mente due ipotesi che vorrei lasciare al vostro giudizio:
    1-Il ghiaccio è antico, magari risalente all'ultimo massimo glaciale. In questo caso sarebbe sorprende la capacità questo piccolo apparato di resistere ai mutamenti del clima che si sono succeduti negli ultimi millenni. Significherebbe che il microclima del Calderone è molto poco sensibile a quello che succede fuori dalla conca anche su scale di tempo lunghissime. È plausibile? Io ci credo poco...

    2- Il ghiaccio non è antico ma solo "vecchio", magari si è formato all'inizio della PEG. Poi è cresciuto fino a raggiungere uno spessore di una quarantina di metri fino a traboccare di poco dalla morena, per poi cominciare a sciogliersi con la fine della PEG, prima lentamente, poi molto più rapidamente negli ultimi trent'anni, la conca è sprofondata sempre più è il ghiaccio ormai fossile si è coperto "solo" di qualche metro di detrito. È possibile che il bozzo all'inizio della sezione L, fig 4 non sia bedrock ma solo una paleo-morena risalente ad un'altra fase fredda, magari quella iniziata alla fine dell'optimum climatico dell'impero romano?
    Se così fosse allora significherebbe che non si è capito molto su come funziona il clima e soprattutto sull'attuale cambiamento climatico.
    Sparate a zero il vostro giudizio!
    Ci sono diversi lavori di Carlo Giraudi in merito alla datazione delle fasi del Calderone.
    By the way, nelle doline (circhi) del Calderone, prima della PEG, c'erano le margherite

  3. #4353
    Calma di vento
    Data Registrazione
    24/08/13
    Località
    Senigallia
    Età
    35
    Messaggi
    19
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=Enrico_3bmeteo;1060536728]
    Citazione Originariamente Scritto da giancasherpa Visualizza Messaggio

    Ci sono diversi lavori di Carlo Giraudi in merito alla datazione delle fasi del Calderone.
    By the way, nelle doline (circhi) del Calderone, prima della PEG, c'erano le margherite
    Grazie mille Enrico! Ho trovato qualche articolo interessante, intanto mi metto a studiare!

  4. #4354
    Vento teso L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Somerset, England
    Età
    38
    Messaggi
    1,835
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Cos'è un distacco di neve quello a centro foto sotto le roccette alla base della morena?
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-franchetti.jpg
    Purtroppo questo Marzo sta andando molto male, con caldo e zero prp.....

    ps. Ancora non ho letto la pubblicazione sul Ghiacciaio, ma intanto anticipo i complimenti agli autori!!!

  5. #4355
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    45
    Messaggi
    1,605
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    purtroppo (se ce ne fosse ancora bisogno) si dimostra ancora giusta la ormai (ex) teoria (ora diciamo che può diventare legge o regola) che con il vento da Est e le precipitazioni da est il calderone soffre e ASSAI.
    Marzo certamente ha contribuito allo sfacelo...ma fino ad oggi credo di asserire che stiamo di fronte al secondo peggior anno dal 2000. Si mette subito dopo il 2007 e credo a parimerito de 2001..peggio anche del 2012 e peggio anche dello scorso anno (la foto doppia è relativa al 22 maggio 2016). Ok...mi direte voi, c'è ancora APRILE....e maggio....bah! lo spero, ma qui mancoano dai 2 ai 4m in media! insomma solo un super aprile e un conseervativo maggio possono fare miracoli.
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-calderone-26-marzo-2017b.jpgGhiacciaio del Calderone in agonia-calderone-26-marzo-2017.jpg

  6. #4356
    Calma di vento
    Data Registrazione
    10/04/11
    Località
    L'Aquila
    Età
    46
    Messaggi
    46
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=Damon Hill;1060536580]
    Citazione Originariamente Scritto da giampt Visualizza Messaggio

    Grandissimi complimenti all'associazione Caput Frigoris e al lavoro svolto!!!
    I risultati sono molto incoraggianti, in alcuni casi inaspettati, quantomeno in riferimento alla presenza di ghiaccio anche nella zona est della conca, verso l'orientale.
    Si conferma comunque il grosso del ghiaccio sotto la finestra e sotto l'anticima nord dell'occidentale. Il massimo spessore di ben 26 metri è ottimo, soprattutto non sembra esserci stata grande fusione in questi anni, anche se in alcuni punti invece si è notata, o forse c'è stata ma c'è ancora molto ghiaccio.
    Altra nota interessante sono le quote altimetriche, col fondo che sarebbe a 2668 m.

    interessante anche poter vedere lo strato di neve e di detrito.
    Bravissimi ancora, ottimo lavoro utilissimo per ampliare le nostre conoscenze!
    Grazie a tutti per l'apprezzamento!! Incoraggiati dalla chiarezza dei risultati (non ce lo aspettavamo neanche noi, grande merito dell'apparecchiatura di Angelo!) l'anno scorso abbiamo fatto una decina di scansioni se non erro, soprattutto trasversali, ogni 10 m, questa volta insomma abbiamo "affettato" il ghiacciaio come una pagnotta, e speriamo di poter ottenere praticamente un bel 3D!! Come diceva Enrico servirebbe un carotaggio nel punto più profondo, ma è una operazione costosissima, quindi occorrerà coinvolgere istituzioni e/o sponsor. Ci stiamo lavorando ...
    I dati del 2016 non abbiamo ancora potuto analizzarli perchè aspettavamo la pubblicazione del 2015 e per via del poco tempo a disposizione fin'ora, ma non dubitate che procederemo abbastanza presto, sono molto curioso di capire che forma avrà la "pagnotta" surgelata

  7. #4357
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/08/12
    Località
    Brescia
    Età
    32
    Messaggi
    367
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    purtroppo (se ce ne fosse ancora bisogno) si dimostra ancora giusta la ormai (ex) teoria (ora diciamo che può diventare legge o regola) che con il vento da Est e le precipitazioni da est il calderone soffre e ASSAI.
    Marzo certamente ha contribuito allo sfacelo...ma fino ad oggi credo di asserire che stiamo di fronte al secondo peggior anno dal 2000. Si mette subito dopo il 2007 e credo a parimerito de 2001..peggio anche del 2012 e peggio anche dello scorso anno (la foto doppia è relativa al 22 maggio 2016). Ok...mi direte voi, c'è ancora APRILE....e maggio....bah! lo spero, ma qui mancoano dai 2 ai 4m in media! insomma solo un super aprile e un conseervativo maggio possono fare miracoli.
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-calderone-26-marzo-2017b.jpgGhiacciaio del Calderone in agonia-calderone-26-marzo-2017.jpg

    Disastro annunciato...
    Interessante notare quelle micro-slavine sotto l'occidentale che hanno scoperto neve più vecchia e accumulato mucchietti di neve più in basso. Tipico delle nevicate polverose, che non attaccano col fondo preesistente. Motivo in più per sperare nell'atlantico in questi ultimi 2 mesi, sperando in tanta neve pesante. Forse ai primi di aprile arriverà la prima seria perturbazione nordatlantica, speriamo sia l'inizio di un cambio circolatorio, altrimenti siamo messi mooolto male.
    Intanto marzo sta chiudendo, nonostante la raffreddata di domenica sera-lunedì, con medie +1,3 / -3,8, che secondo me sono più medie da fine aprile, ma d'altronde il global worming galoppa... se pensiamo che al polo ultimamente hanno avuto spesso anomalie di +20 gradi.... e che forse arriverà un nuovo el nino....

  8. #4358
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/08/12
    Località
    Brescia
    Età
    32
    Messaggi
    367
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=zerotermico;1060538285]
    Citazione Originariamente Scritto da Damon Hill Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per l'apprezzamento!! Incoraggiati dalla chiarezza dei risultati (non ce lo aspettavamo neanche noi, grande merito dell'apparecchiatura di Angelo!) l'anno scorso abbiamo fatto una decina di scansioni se non erro, soprattutto trasversali, ogni 10 m, questa volta insomma abbiamo "affettato" il ghiacciaio come una pagnotta, e speriamo di poter ottenere praticamente un bel 3D!! Come diceva Enrico servirebbe un carotaggio nel punto più profondo, ma è una operazione costosissima, quindi occorrerà coinvolgere istituzioni e/o sponsor. Ci stiamo lavorando ...
    I dati del 2016 non abbiamo ancora potuto analizzarli perchè aspettavamo la pubblicazione del 2015 e per via del poco tempo a disposizione fin'ora, ma non dubitate che procederemo abbastanza presto, sono molto curioso di capire che forma avrà la "pagnotta" surgelata

    Cioè avete fatto nuovi e più approfonditi sondaggi nel 2016? Wow notiziona! Maaa..... dimmi un po'..... la parte superiore???

  9. #4359
    Brezza tesa L'avatar di giampt
    Data Registrazione
    07/02/07
    Località
    Napoli
    Età
    45
    Messaggi
    860
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=Damon Hill;1060538377]
    Citazione Originariamente Scritto da zerotermico Visualizza Messaggio


    Cioè avete fatto nuovi e più approfonditi sondaggi nel 2016? Wow notiziona! Maaa..... dimmi un po'..... la parte superiore???
    Assolutamente si, questa volta con l'aiuto determinante di cristiano. Nella parte alta non siamo ancora andati per due motivi: 1) il tempo per fare tutte e due non c'era; 2) nella spedizione 2016 oltre a cristiano c'erano solo manuel ed Antonietta capaci di destreggiarsi con corde e scalate, mentre gli altri (a partire da me) sono semplici appassionati di meteo che non hanno mai fatto corsi per imparare a scalare in sicurezza e la parte alta richiede una certa esperienza.
    Comunque c'è sempre il 2017...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •