Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    11,060
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    ....almeno spero !!!!
    Avendo a disposizione un anemometro a coppette, mi son messo a "strapazzarlo" un po' , facendo qualche prova "al banco" : la mia intenzione era quella di verificare una volta per tutte, i limiti di "partenza" per le misurazioni anemometriche e l'effettiva frequenza di trasmissione dei dati alla centralina della Ws2300 sia in configurazione wireless che cablata.
    Gli oggetti utilizzati per la prova sono una centralina del 2004, un termo.igro del 2005 , un anemometro a coppette nuovo e un asciugacapelli messo a bassissima temperatura come "generatore del vento".

    1) In versione wireless

    La velocità viene misurata ogni 2 MINUTI circa, quindi il "famoso" tempo di trasmissione e misurazione variabile in funzione della velocità del vento da quello che ho potuto vedere non è propriamente veritiero, perlomeno nel range operativo da me testato. Fino ai 27.7 km/h ( Max velocità testata ) la trasmissione avviene ogni 2 minuti, sopra non so.....
    Mi riferisco alla "questione" 10 km/h o 10 m/s.......molti sapranno di cosa parlo, vero ???
    E la consolle registra i dati effettivamente ricevuti al momento della trasmissione del segnale o qualche secondo prima, quindi una eventuale raffica intermedia a tale intervallo NON viene registrata.

    2) In versione cablata

    Come già detto tante volte, il campionamento del vento avviene ogni X secondi ( difficile dire esattamente quanto senza analizzare i dati in uscita dallo strumento), probabilmente 8 e funziona temporalmente più o meno così :
    (Trasmissione)----- 4 secondi (Misura)----- 4 secondi----(Trasmissione)----- 4 sec. (Misura)---- 4 sec. (Trasmissione) e via di seguito
    Quindi la misurazione verrebbe eseguita ogni 8 SECONDI e penso sia quella "istantanea" e non la Max o Media all'interno del periodo di campionamento. Fatto sta che se, al momento della trasmissione o un paio di secondi prima, le coppette son ferme, segna 0,0 km/h.
    Infine, ho cercato di stimare la soglia minima di "intervento" dell'anemometro e sembrerebbe essere 1 km/h.... Ottima, dirrei !!!

    Commenti e opinioni sono come sempre gradite !!

    Ultima modifica di Blackfox; 22/12/2006 alle 10:50
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 130-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009; quota strumentazione 162 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  2. #2
    Vento moderato L'avatar di mauro63
    Data Registrazione
    09/12/02
    Località
    Montemarciano (An)
    Età
    51
    Messaggi
    1,195
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    prima di tutto ti ringrazio per le prove e penso di farlo a nome di tutti!mi stupisce in analisi il dato di trasmissione in cablata (l'ho comprata adesso e la installerò cablata subito dopo Natale) e mi ha stupito il fatto che trasmetta per ben 4 secondi!mi ha stupito ma stavolta in positivo il thresold di solo 1km/h!! gran bel risultato.grazie ancora e augurips- non mi funzionano le faccine, perchè?
    stazione meteo di Marina di Montemarciano (AN) - semiurbana - altitudine 36 mt. slm
    Davis vp1
    Lacrosse ws2300
    Oregon wmr 928 (monca!)
    Barometro Altitude elettronico

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    11,060
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Citazione Originariamente Scritto da mauro63 Visualizza Messaggio
    .....il fatto che trasmetta per ben 4 secondi!
    Grazie , Auguroni anche a te !

    Il periodo di trasmissione non dura probabilmente 4 secondi, ma è una "finestra" all'interno della quale l'anemometro invia i dati al termo.igro e da qui alla consolle.
    Comunque nel complesso, in versione cablata, la Ws2300 si conferma come stazione MOLTO competitiva.....anche rispetto alle "sorelle maggiori".....

    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 130-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009; quota strumentazione 162 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  4. #4
    paoloapuane
    Ospite

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Allora, ho il nuovo anemometro a coppette attivo da 2 giorni:

    ieri con la tramontana che soffia è stato un divertimento: strumento precisissimo, reattivissimo...massima velocità a 67 Km/h.

    Per adesso la velocità minima che mi ha misurato è stata di 0,7 Km/h.

    Insomma...per adesso sono molto soddisfatto!

  5. #5
    Tempesta violenta L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    52
    Messaggi
    14,729
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Grazie per la prova. Sapresti dire anche quant'è la soglia di avvio dell'anemometro ad elichetta?
    Come hai fatto a capire che la soglia di intervento delle coppette è di 1 km/h? Per farlo ci vorrebbe uno strumento taratore molto preciso.
    Parlando invece della soglia 10 km/h o 10 m/sec la tua prova sembra avvalorare l'ipotesi che si tratti proprio della seconda la quale corrisponde a 36 Km/h. Infattti a 27.7 sei rimasto sui 128 secondi (120 + 8 della cablata ).
    Spero che questo tread venga letto da molti. Sarebbe quasi da mettere in pianta stabile....
    Stazione LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilato 24 ore/24.
    Pluvio elettronico ad infrarossi Digirain. http://grottammare.meteorivierapicena.net
    http://www.meteorivierapicena.net/index.htm

    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"

    Always looking at the sky

  6. #6
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    11,060
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Visualizza Messaggio
    Grazie per la prova. Sapresti dire anche quant'è la soglia di avvio dell'anemometro ad elichetta?
    Come hai fatto a capire che la soglia di intervento delle coppette è di 1 km/h?

    Fra qualche giorno, si, adesso no !!
    Ho provato a dirigere il getto del phon variando la distanza ( e con essa la velocità di rotazione delle coppette)e ho visto che la minima velocità registrabile oscillava fra 1 e 1.4 km/h. Facendo la media su numeri test ho dedotto ciò.....

    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 130-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009; quota strumentazione 162 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    11,060
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Citazione Originariamente Scritto da paoloapuane Visualizza Messaggio
    Per adesso la velocità minima che mi ha misurato è stata di 0,7 Km/h
    Se è per questo, con l'anemometro ad elichetta ho misurato fino a 0.3 km/h, ma si tratta di una misura effettuata in una fase in cui l'elica stava rallentando fino a fermarsi.... La soglia di avvio ( cioè la minima velocità che segna in "partenza" dovrebbe essere intorno ai 2 km/h, ma al momento non ho prove certe (provvederò.).

    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 130-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009; quota strumentazione 162 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  8. #8
    Vento moderato L'avatar di mauro63
    Data Registrazione
    09/12/02
    Località
    Montemarciano (An)
    Età
    51
    Messaggi
    1,195
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Se è per questo, con l'anemometro ad elichetta ho misurato fino a 0.3 km/h, ma si tratta di una misura effettuata in una fase in cui l'elica stava rallentando fino a fermarsi.... La soglia di avvio ( cioè la minima velocità che segna in "partenza" dovrebbe essere intorno ai 2 km/h, ma al momento non ho prove certe (provvederò.).

    secondo la tua personale esperienza i migliori risultati che sembrerebbe ottenere la versione a coppe di Robinson potrebbe essere causata anche dalla difficoltà di orientamento con le brezze + deboli della versione a ventolina?
    esempio: vento da nw poi stop, riprende il vento da se ma con intensità molto debole 1/2km/h?
    oppure è proprio il sistema a ventolina intubata ad avere un rendimento inferiore?
    in effetti nella mia ignoranza propendo per la prima, dato che ho visto che ancora le coppe di Robinson è il sistema universalmente utilizzato anche in applicazioni professionali e surclassato solo dai sensori ad ultrasuoni ma con costi proibitivi anche per alcune applicazioni pro.
    è pur vero che molti anemometri portatili, anche di qualità molto elevata hanno il sistema dell'elica intubata, ma in questo caso penso sia nell'ottica di una maggior robustezza alle sollecitazioni dell'uso portatile.
    ti ho sicuramente annoiato, ma di anemometri me ne intendo un pò pochino
    grazie
    stazione meteo di Marina di Montemarciano (AN) - semiurbana - altitudine 36 mt. slm
    Davis vp1
    Lacrosse ws2300
    Oregon wmr 928 (monca!)
    Barometro Altitude elettronico

  9. #9
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    06/06/04
    Località
    Pomezia (RM)
    Messaggi
    351
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    ....almeno spero !!!!
    Avendo a disposizione un anemometro a coppette, mi son messo a "strapazzarlo" un po' , facendo qualche prova "al banco" : la mia intenzione era quella di verificare una volta per tutte, i limiti di "partenza" per le misurazioni anemometriche e l'effettiva frequenza di trasmissione dei dati alla centralina della Ws2300 sia in configurazione wireless che cablata.
    Gli oggetti utilizzati per la prova sono una centralina del 2004, un termo.igro del 2005 , un anemometro a coppette nuovo e un asciugacapelli messo a bassissima temperatura come "generatore del vento".

    1) In versione wireless

    La velocità viene misurata ogni 2 MINUTI circa, quindi il "famoso" tempo di trasmissione e misurazione variabile in funzione della velocità del vento da quello che ho potuto vedere non è propriamente veritiero, perlomeno nel range operativo da me testato. Fino ai 27.7 km/h ( Max velocità testata ) la trasmissione avviene ogni 2 minuti, sopra non so.....
    Mi riferisco alla "questione" 10 km/h o 10 m/s.......molti sapranno di cosa parlo, vero ???
    E la consolle registra i dati effettivamente ricevuti al momento della trasmissione del segnale o qualche secondo prima, quindi una eventuale raffica intermedia a tale intervallo NON viene registrata.

    2) In versione cablata

    Come già detto tante volte, il campionamento del vento avviene ogni X secondi ( difficile dire esattamente quanto senza analizzare i dati in uscita dallo strumento), probabilmente 8 e funziona temporalmente più o meno così :
    (Trasmissione)----- 4 secondi (Misura)----- 4 secondi----(Trasmissione)----- 4 sec. (Misura)---- 4 sec. (Trasmissione) e via di seguito
    Quindi la misurazione verrebbe eseguita ogni 8 SECONDI e penso sia quella "istantanea" e non la Max o Media all'interno del periodo di campionamento. Fatto sta che se, al momento della trasmissione o un paio di secondi prima, le coppette son ferme, segna 0,0 km/h.
    Infine, ho cercato di stimare la soglia minima di "intervento" dell'anemometro e sembrerebbe essere 1 km/h.... Ottima, dirrei !!!

    Commenti e opinioni sono come sempre gradite !!

    Ho sempre sostenuto questo funzionamento della WS2300, che hai comprovato, e confermo che dalle mie misure, effettuate con l'ausilio di un oscilloscopio, ho potuto verificare che il campionamento avviene ogni 8 secondi e subito trasmesso, senza essere mediato (versione cablata); le due "operazioni" avvengono distintamente compiute negli intervalli che hai notato.

    Aggiungo che il funzionamento di base sopra descritto è applicato anche ad altri modelli La Crosse (vedi ad esempio la WS2500) con la differenza che l'ntervallo operativo di trasmissione e di campionamento sono azzerati e quindi coincidenti, ovvero tramissione e campionamento avvengono ogni 4 secondi (nel caso specifico il dato è poi memorizzato).

    Ciao, Alessandro.




    www.meteosmad.it

  10. #10
    Tempesta violenta L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    52
    Messaggi
    14,729
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'anemometro della Ws2300 senza più "segreti"....

    Citazione Originariamente Scritto da mauro63 Visualizza Messaggio
    ................è pur vero che molti anemometri portatili, anche di qualità molto elevata hanno il sistema dell'elica intubata, ma in questo caso penso sia nell'ottica di una maggior robustezza alle sollecitazioni dell'uso portatile............


    Di sicuro è per rendere anche tascabile lo strumento. Le coppette ingombrano .

    In merito alla sensibilità dell'elichetta anch'io non saprei dire se dipende dal fatto che è costretta a seguire i cambi di rotta della bandieruola o se è effettivamente più inerziale. A breve il buon FOX ci svelerà l'arcano.
    Se il vento soffiasse solo da una direzione, per aumentare la sensibilità basterebbe porre un imbuto davanti all'elichetta che amplificherebbe il vento.
    Stazione LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilato 24 ore/24.
    Pluvio elettronico ad infrarossi Digirain. http://grottammare.meteorivierapicena.net
    http://www.meteorivierapicena.net/index.htm

    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"

    Always looking at the sky

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •