Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31
  1. #11
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,091
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    spulciando sul forum ho trovato quest..

    il magnete era luriiiiiiido, ma non l'ho pulito bene.. devo riprovare
    Ora vado di corsa ma.......
    magnetino lucidissimo oppure "luridissimo" più di quel che è ora..... medesima cosa.... lui svolge la sua funzione di attirare metalli... prova con uno spillo da sarti e vedrai che lo attira.... prova ad appoggiarcelo sopra e rovescia le coppette e vedrai che lo spillo non cade... anche con magnete "luridissimo"

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  2. #12
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,340
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Ora vado di corsa ma.......
    magnetino lucidissimo oppure "luridissimo" più di quel che è ora..... medesima cosa.... lui svolge la sua funzione di attirare metalli... prova con uno spillo da sarti e vedrai che lo attira.... prova ad appoggiarcelo sopra e rovescia le coppette e vedrai che lo spillo non cade... anche con magnete "luridissimo"

    ok..

    allora aspetto che puoi leggere con calma i risultati delle mie prove odierne, poi vedrò come procedere
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  3. #13
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,091
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    oggi sono stato a Villanova.

    Non ne sono venuto a capo.

    Ho fatto alcuni test.. i connettori mi sono sembrati tutti a posto.

    tuttavia ho notato che un paio di volte, nel mettere e rimettere i plug, ci sono stati segni di vita, nel senso che per due volte ha segnato la velocità del vento in quel momento.

    sono stato sul tetto ed ho smontato le coppette. a parte un po' di bestie morte, mi è sembrato tutto ok.

    il reed mi è sembrato integro, forse un po' opaco, ma integro.

    il magnete sulle coppette era sporco e sembrava ossidato. L'ho pulito più o meno, poi ho rimontato tutto.

    Nessun cambiamento.

    La banderuola funziona, l'anemometro segna zero.

    Potrebbe essere un problema del cavo?

    Perchè ho notato, nel database, che ci sono anche dei blackout sulla banderuola.. nel segno che a posto del valore dei gradi, ci sono i trattini.

    Potrebbe essere danneggiato? Nel documento che mi hai linkato, scrive che quando la velocità del vento è ferma a 0.0 potrebbero essere dei problemi sui cavetti giallo e nero del cavo RJ11.

    Ho misurato col tester la resistenza di questi due, ma non so se serve a qualcosa.

    E poi sul pannello diagnostico della consolle, il dato (in alto a sx) che indica quando il reed è chiuso (cioè ogni rotazione) aumentava di continuo.

    L'altro dato, quello del reed aperto (in alto a dx), era sempre fermo a zero.

    Allegato 475652

    Sulla luce di tutto questo, cosa mi dite?

    Può essersi danneggiato il cavo dell'anemometro?

    Oppure il problema sta nel reed?

    O nel magnete sulle coppette?

    Dunque, vediamo di procedere con ordine.....
    Come detto già altre volte, la sezione direzione e la sezione velocità all'interno dell'anemometro sono due parti completamente separate, l'unica cosa che le accomuna è il cavetto ed il suo Plug.
    Collegare e scollegare repentinamente il Plug "potrebbe" generare falsi contati simili agli impulsi "veri" di quando funziona per cui non gli darei molto credito.
    Capire a "occhio" se il reed è integro o meno è cosa ardua a meno di avere la sua ampolla di vetro nettamente rotta per cui anche qui non fidarti delle apparenze.
    Come detto prima, un magnete sporco non perde la sua funzionalità di attrarre i metalli ferrosi per cui, sporco o pulito fa sempre il suo lavoro.
    Se per un tempo che non ricordo, non c'è vento, dopo un po il valore della direzione è messo con i trattini e se sfogli i dati di WL in un periodo in cui tutto funzionava, troverai nell'elenco dei suoi valori tabulati, i trattini ma.... ripeto..... velocità e direzione sono due cose separate per cui molto improbabile che siano rotte entrambe le sezioni.
    Sulla diagnostica, non capisco da dove hai ricavato che il dato in alto a sinistra sia legato all'anemometro... a me risulta sia il numero dei pacchetti ricevuto sbagliati (CRC) mentre in effetti quello in alto a destra sono il conteggio del reed ma se non c'è vento non incrementa.
    A mio parere, se avevi cambiato il reed avevi già risolto ma.... proseguiamo su due possibilità..... è rotto il reed... è rotto il cavetto...... entrambe ti obbligano a smontare e portare dentro casa l'anemometro.
    Per accertarti se è rotto il cavetto, molte delle cose da fare le abbiamo già dette nel posto precedente, devi togliere coppette e banderuola.
    Dal lato della banderuola devi tirar via il potenziometro e arrivare ai due fili rosso-nero che poi fanno capo ai due contatti del reed.
    Collegaci il tester, rimetti le coppette e anche a mano fagli fare un giro completo.... il tester si deve muovere una sola volta per giro completo e sempre e solo quando il magnete è affacciato sul reed ( per questo consigliavo di mettere un punto bianco di riferimento sia sul corpo coppette che sulla parte fissa li dove è il reed)
    Se in reed funziona regolarmente (non farti ingannare da possibili falsi funzionamenti che già ti si sono presentati, insisti ed eventualmente muovi delicatamente l'ampolla in vetro dalla parte superiore) devi procurateti una spina multipla telefonica uguale a questa e collegare il plug dell'anemometro in un sokjet vuoto mentre nell'altro soket, sacrificando un cavetto telefonico ALMENO a 4 fili ne tagli un 20 cm e lo infili e dall'altro lato apri i fili come vedi in foto allegata e ai colori adeguati ci colleghi il tester e giri le coppette e vedi se anche così il tester apre e chiude tra resistenza zero e infinita.
    Se con il saldatore te la cavi, potresti costruirti un semplice simulatore come vedi su questo link... la direzione simulata sarà il SUD ma la velocità dipenderà da quante volte riesci a premere più velocemente il pulsantino, di solito un 6...10 Km/h si riesce a simularli
    Ti consiglio di rileggere con attenzione il post che avevo messo prima, ci sono informazioni utili da tenere in considerazione.
    Se fai il lavoro, cogli l'occasione per fare una buona lubrificazione all'asse e al cuscinetto e bronzina.

    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Anemometro Vantage pro in black out?-dscn6367.jpg  
    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  4. #14
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,340
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Sulla diagnostica, non capisco da dove hai ricavato che il dato in alto a sinistra sia legato all'anemometro... a me risulta sia il numero dei pacchetti ricevuto sbagliati (CRC) mentre in effetti quello in alto a destra sono il conteggio del reed ma se non c'è vento non incrementa.
    qui!

    Anemometro Vantage pro in black out?-pagine-07395-234_im_06312.jpg

    Time of day or number of times the anemometer switch was seen closed
    *
    .
    The switch closes once each revolution of the anemometer wind cups. Press
    WIND to toggle between these two values.
    2.
    Date or the number of times the anemometer switch was seen open
    *
    . Press
    WIND to toggle between these two values.
    Campi ora e data

    Comunque mi sto rassegnando...

    farò ancora una prova, spostare il magnete un po' più vicino al reed...

    intanto me li procuro, ho letto qui sul forum che le dimensioni sono 2x10.5, provo a cercarli qui a Pinerolo in un negozio di elettronica, se no li ordino da RS On Line (questo va bene? MDSM-4R-12-18 | Interruttore reed per montaggio superficiale, MDSM-4R-12-18 | Hamlin)

    la prova del cavo la farò comunque, devo in ogni caso "tranciarlo" perchè lo scorso anno abbiamo fatto chiudere il sottotetto con mattoni ed intonaco, e mi hanno (non ci hanno fatto caso) incementato il cavo che correva lungo un trave del tetto.. per cui devo fare una giunta per poter smontare l'anemometro e portarlo in casa.

    Con le tue istruzioni mi sembra tutto abastanza chiaro, ho già sostituito con successo quello del pluviometro, tenterò anche con questo.. la cosa difficile in fondo è sezionare l'anemometro e rimontarlo correttamente, non i due punti di saldatura (non sai quanti termometri digitali aggiustavo a 17/18 anni )

    Se poi tutto questo non funzionerà non mi resterà altro che ordinare un nuovo anemometro, ma prima di spendere 200 euro tanto vale spenderne 5 o 10, bestemmiare un po' e provarci

    ti chiederei, però, qualche foto del tuo lavoro, mi avevi scritto, mi pare, che avevi documentato tutta la procedura

    grazie, scusa per le rotture!
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  5. #15
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,091
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    qui!

    Anemometro Vantage pro in black out?-pagine-07395-234_im_06312.jpg



    Campi ora e data

    Comunque mi sto rassegnando...

    farò ancora una prova, spostare il magnete un po' più vicino al reed...

    intanto me li procuro, ho letto qui sul forum che le dimensioni sono 2x10.5, provo a cercarli qui a Pinerolo in un negozio di elettronica, se no li ordino da RS On Line (questo va bene? MDSM-4R-12-18 | Interruttore reed per montaggio superficiale, MDSM-4R-12-18 | Hamlin)

    la prova del cavo la farò comunque, devo in ogni caso "tranciarlo" perchè lo scorso anno abbiamo fatto chiudere il sottotetto con mattoni ed intonaco, e mi hanno (non ci hanno fatto caso) incementato il cavo che correva lungo un trave del tetto.. per cui devo fare una giunta per poter smontare l'anemometro e portarlo in casa.

    Con le tue istruzioni mi sembra tutto abastanza chiaro, ho già sostituito con successo quello del pluviometro, tenterò anche con questo.. la cosa difficile in fondo è sezionare l'anemometro e rimontarlo correttamente, non i due punti di saldatura (non sai quanti termometri digitali aggiustavo a 17/18 anni )

    Se poi tutto questo non funzionerà non mi resterà altro che ordinare un nuovo anemometro, ma prima di spendere 200 euro tanto vale spenderne 5 o 10, bestemmiare un po' e provarci

    ti chiederei, però, qualche foto del tuo lavoro, mi avevi scritto, mi pare, che avevi documentato tutta la procedura

    grazie, scusa per le rotture!
    Non devi scusarti per le rotture, per me è un piacere... a volte aiuto ma molto spesso sono stato aiutato, a questo servono i forum...... e se riusciamo a sistemare il problema, anche meglio....
    Si, poi mi sono accorto che la pagina diagnostica da consultare, delle due visualizzabili, era la prima.
    Francamente questa cosa della Davis non l'ho mica capita..... quel reed è un interruttore.... per ogni volta che si chiude esiste una volta successiva in cui si apre... per cui "dovrebbero" essere due numeri SEMPRE uguali.... insomma non può chiudersi due volte ed aprirsi una volta..... forse hanno tradotto male dall'inglese...
    Il modello del reed che hai linkato, leggendo nella sua sezione "Dettagli prodotto" indica
    L'articolo 905-8900 ha un corpo in vetro di dimensioni 10,16 x 1,8 mm e un grado di sensibilità di AT 20-25.
    L'articolo 905-8904 ha un corpo in vetro di dimensioni 15,24 x 2,28 mm e un grado di sensibilità di AT 12-18.
    per cui servirebbe, visto le sue dimensioni compatibili con l'originale, il primo (905-8900) ma non si capisce o non ho capito.... come scegliere/ordinare uno dei due....
    Invece avrei individuato in questo tipo quello che di sicuro è adatto senza alcuna modifica.
    A dire la verità, io ne ho messo uno che avevo già a casa, lungo 13,35mm da vetro a vetro e di diametro 1,83mm per cui ho dovuto limare i due lati del circuito stampato che accoglie il reed fino ad arrivare alle due piazzole dove deve essere saldato.
    Tutte queste cose le vedrai meglio sulle foto che spero per oggi di poter appoggiare da qualche parte che poi linkerò....
    Non consiglierei di rimuovere il magnetino dalla sua sede per fare la prova.... si potrebbe rompere il pezzetto di plastica che lo trattiene..... ma non hai un magnete a portata di mano??? se hai un Hard Disk rotto, aprilo al suo interno trovi dei magneti al neodimio che a non starci attenti ti fanno male alle mani da quanto sono forti...... ma questa prova la ritengo non significativa.... ricordati del discorso che UN giro di coppette=UNA chiusura del reed
    Una curiosità...... ma il filo dell'anemometro come mai devi tagliarlo...???? ma dall'anemometro sulla sommità del palo, il cavo non è collegato al Soket dell'ISS anch'esso esterno alla casa??? come si configura il discorso che è stato murato??? forse hai l'anemometro sul tetto e l' ISS in giardino???
    Lo ridico di nuovo......... questi reed in vetro sono MOLTO delicati, in questo caso specifico i suoi reofori non saranno sottoposti a piegatura per cui poche possibilità di "criccare" il vetro tra il reoforo e l'entrata nel vetro stesso ( sulle foto che metterò potrai vedere tale "criccatura" ma la criticità in questo caso è data dal fatto che la saldatura da fare è MOLTO vicina al vetro e come sai, temperature elevate rompono il vetro... per cui decisi e veloci nel saldare... e il consiglio è quello di acquistarne più di uno....
    Quel simulatore a pulsante non pensi, visto il suo costo realizzativo prossimo a zero, valga la pena di farlo????

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  6. #16
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,340
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Francamente questa cosa della Davis non l'ho mica capita..... quel reed è un interruttore.... per ogni volta che si chiude esiste una volta successiva in cui si apre... per cui "dovrebbero" essere due numeri SEMPRE uguali.... insomma non può chiudersi due volte ed aprirsi una volta..... forse hanno tradotto male dall'inglese...
    boh! eppure il manuale dice quello..


    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Una curiosità...... ma il filo dell'anemometro come mai devi tagliarlo...???? ma dall'anemometro sulla sommità del palo, il cavo non è collegato al Soket dell'ISS anch'esso esterno alla casa??? come si configura il discorso che è stato murato??? forse hai l'anemometro sul tetto e l' ISS in giardino???
    Anemometro Vantage pro in black out?-06.02.11_stazione-meteo-011.jpg

    si certo l'anemometro è sul tetto e l'ISS in giardino.. e ci sono 30 metri di cavo che scendono. sono sceso per un camino, passando sotto le tegole e lungo un trave, poi uscendo sul balcone. prima era tutto aperto.

    il cavo originale è stato murato, nel senso che correva lungo un trave al quale hanno appoggiato il muro di tamponamento.. per cui, o rompo il muro o taglio e giunto il cavo

    oltretutto pensavo di sostituire il palo in acciaio con uno di vetroresina o PVC robusto.. controindicazioni?

    oppure lascio quello ma lo accorcio un po', la posizione è troppo scomoda ed io non ho più 20anni, mi trovo un po' a disagio ad andare sul tetto

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Lo ridico di nuovo......... questi reed in vetro sono MOLTO delicati, in questo caso specifico i suoi reofori non saranno sottoposti a piegatura per cui poche possibilità di "criccare" il vetro tra il reoforo e l'entrata nel vetro stesso ( sulle foto che metterò potrai vedere tale "criccatura" ma la criticità in questo caso è data dal fatto che la saldatura da fare è MOLTO vicina al vetro e come sai, temperature elevate rompono il vetro... per cui decisi e veloci nel saldare... e il consiglio è quello di acquistarne più di uno....
    Quel simulatore a pulsante non pensi, visto il suo costo realizzativo prossimo a zero, valga la pena di farlo????

    si infatti ne voglio prendere 4 o 5.. 'sa mai.

    penso proverò anche a realizzare il simulatore. certo è che mi ci vorrà un bel po' di tempo.. vado a casa ogni 3 settimane ed ho sempre altri lavori da fare.. forse tra un paio di mesi avrò risolto

    sicuramente la sostituzione del reed del pluviometro era molto più semplice, ma val la pena provare, se posso risparmiare 200 euro.

    però mi lascia perplesso il fatto che l'anemometro davis di una stazione da 1000 euro ceda dopo 11 anni, mentre il buon vecchio huger che di anni ne ha 18 continui egregiamente il suo lavoro (e la huger era una stazione da 250/300 euro di adesso nel 2000).

    ma ho letto sul forum che c'è chi se l'è trovato così dopo soli 4 anni
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  7. #17
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,091
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    boh! eppure il manuale dice quello..




    Anemometro Vantage pro in black out?-06.02.11_stazione-meteo-011.jpg

    si certo l'anemometro è sul tetto e l'ISS in giardino.. e ci sono 30 metri di cavo che scendono. sono sceso per un camino, passando sotto le tegole e lungo un trave, poi uscendo sul balcone. prima era tutto aperto.

    il cavo originale è stato murato, nel senso che correva lungo un trave al quale hanno appoggiato il muro di tamponamento.. per cui, o rompo il muro o taglio e giunto il cavo

    oltretutto pensavo di sostituire il palo in acciaio con uno di vetroresina o PVC robusto.. controindicazioni?

    oppure lascio quello ma lo accorcio un po', la posizione è troppo scomoda ed io non ho più 20anni, mi trovo un po' a disagio ad andare sul tetto



    si infatti ne voglio prendere 4 o 5.. 'sa mai.

    penso proverò anche a realizzare il simulatore. certo è che mi ci vorrà un bel po' di tempo.. vado a casa ogni 3 settimane ed ho sempre altri lavori da fare.. forse tra un paio di mesi avrò risolto

    sicuramente la sostituzione del reed del pluviometro era molto più semplice, ma val la pena provare, se posso risparmiare 200 euro.

    però mi lascia perplesso il fatto che l'anemometro davis di una stazione da 1000 euro ceda dopo 11 anni, mentre il buon vecchio huger che di anni ne ha 18 continui egregiamente il suo lavoro (e la huger era una stazione da 250/300 euro di adesso nel 2000).

    ma ho letto sul forum che c'è chi se l'è trovato così dopo soli 4 anni
    La robustezza dei componenti...... che dire Roby.....
    A me diversi anni fa, un fulmine è entrato proprio dalla punta dell'anemometro, ha bucato da parte a parte un palo in anticorodal di spessore 2mm, ha disintegrato il potenziometro di cui non ho mai trovato neppure un frammento, ha spezzato la banderuola in due (mai piu trovato il pezzo mancante) ed ha tranciato una delle tre coppette, ha fatto un foro nella soletta in Cemento armato fino a scoprire un tondino ma...... il reed si è salvato....
    Parlando di pali...... per diversi anni sono andato avanti con i soliti elementi telescopici zincati per televisione... erano sempre a fare ruggine ed io a passare Ferox... si flettevano malgrado i 3+3 tiranti insomma non mi lasciavano dormire tranquillo.
    Alla fine ho acquistato un palo in alluminio anticorodal in tratta unica da 6 metri, ( non li vendevano a metraggio ma a pezzi... )spessore della parete da 2 mm e diametro da 42mm, un problema portarlo a casa ma... fine della sua manutenzione e delle mie preoccupazioni. Con l'occasione del palo nuovo l'ho anche spostato in zona più sicura che prima lavoravo senza protezioni di muri su bordo di uno strapiombo da 28 mt ora sono a 4 mt ed in più mi sono comprato un trabattello su cui posso camminare in sicurezza... a 70 anni si diventa cauti....
    Ti dico la mia riguardo alla eventuale futura giuntura sul cavo dati.... a me le giunture non piacciono.... farei un piccolo foro tanto per far passare il plug.... ma se qualcuno di casa ti spara... allora farei giunture ma saldate e non fili attorcigliati... metterei tubetti termo retrattili e sopra al tutto, una passata di nastro auto-agglomerante avvolto... tanto per stare tranquilli.
    Per le foto... avrei l'intenzione di fare una guida PDF al tanto scrivere e fotografare che ho fatto ma.... per sbrigarmi ho fatto commenti scritti sulle foto che per ora puoi scaricare da questo link.... non tutte le foto appariranno nella giusta sequenza temporale lavorativa ma tu sai di cosa si sta parlando e torneranno di aiuto comunque, mi riprometto di mettere in bella copia il tutto sul mio sito nella sezione tecnica ma per ora....
    Se hai dubbi, sono qui.....

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  8. #18
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,340
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    grazie per le info

    però la giunta sul cavo dell'anenometro c'è già e da 12 anni

    mai avuto nessun problema...

    ai tempi giuntai anche la huger, sia col termoigrometro che con l'anemetro, mai avuto problem se non raramente per po' di umidità

    comunque vedrò se riesco a forare il muro vicino al cavo per estrarlo.. dovrebbe essere solo una fila di mattoni da 15 cm.

    non questa settimana, quella dopo andrò a villanova..

    intanto mi procuro il reed, per ora ne ho trovato soltanto uno da 13 mm, li devo ordinare da RS, quelli più piccoli.

    il tipo non importa giusto? basta che sia piccolo abbastanza da entrare nella basetta ?
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  9. #19
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,091
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    CUT
    il tipo non importa giusto? basta che sia piccolo abbastanza da entrare nella basetta ?
    Giusto....

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  10. #20
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,340
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    2502-2522-020 | Interruttore reed, 2502-2522-020, SP-NA, 500mA, 140V ca/cc | Assemtech
    questo va bne?

    corpo in vetro 11 mm

    almeno c'è subito.. qui c'è davvero da limare una bava
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •