Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31
  1. #1
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Anemometro Vantage pro in black out?

    ieri è successa una cosa strana.

    l'anemometro della mia Davis è andato in balck out dall e9.30 del mattino fin verso le 19.30. Nel senso che non ha più segnato la velocità del vento nonostante le coppette girassero.

    Arrivavano i dati sulla direzione del vento ma non sulla veloctà, inchiodata a 0.0 per dieci ore.

    cosa può essere successo? problema di contatti? umidità non credo, visto che ieri c'era il favonio ed una UR al 15 %..

    qualche ossidazione pregressa? onda magnetica? malocchio?

    curioso... è già successo a qualcuno?
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,093
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    ieri è successa una cosa strana.

    l'anemometro della mia Davis è andato in balck out dall e9.30 del mattino fin verso le 19.30. Nel senso che non ha più segnato la velocità del vento nonostante le coppette girassero.

    Arrivavano i dati sulla direzione del vento ma non sulla veloctà, inchiodata a 0.0 per dieci ore.

    cosa può essere successo? problema di contatti? umidità non credo, visto che ieri c'era il favonio ed una UR al 15 %..

    qualche ossidazione pregressa? onda magnetica? malocchio?

    curioso... è già successo a qualcuno?
    Neanche a farlo apposta, a me è successo due giorni fa e solo oggi ho finito il lavoro e risolto......
    La prima cosa che mi è venuta in mente è stata quella di controllare il suo Plug se era ben inserito nel Soket dell'ISS e... lo era....
    Già che stavo sulla scala... ho collegato il mio simulatore di Anemometro al posto dell'anemometro vero ed infatti simulava sia direzione che velocità e li mi sono rinfrancato che se era l'ISS, erano guai
    Mi sono collegato con un Soket di quelli doppia presa telefonica ai fili Rosso e Nero ed ho visto che il contatto era perennemente chiuso per qualsiasi posizione delle coppette per cui con il manico di un cacciavite ho colpito sull' anemometro stesso li dove grosso modo è posizionato l'interruttore Reed in vetro e sull'ohmmetro ho visto che il contatto tendeva ad aprirsi verso resistenza infinita ma non del tutto... ho insistito e si è aperto ma poi è riaccaduto di nuovo.... per cui dagli e dagli... il reed che è di vetro si è rotto su di un suo lato, poco male dato che non era più affidabile....
    Fortuna che preventivamente avevo acquistato qualche Reed di scorta che però sono poco più grandi dell'originale.... un po di adattamento e tutto si è risistemato compreso abbondante pulizia sui cuscinetti e bronzine che su leggere brezze frenavano la rotazione. ora per prova l'ho appaiato alla mia stazione master e sembrano girare uguale ma dovrò aspettare gli aliti di vento per valutare la buona riuscita.
    Ho documentato il Report e mi era venuta una mezza idea di pubblicarlo ma mi richiede tempo che questi giorni non ho ma... se serve qualche foto sciolta... la mando.....

    Altra cosa da controllare anche se la ritengo poco probabile, è la posizione sul suo asse, della parte in plastica delle coppette, deve essere ben spinta verso l'alto del corpo e ti servirà la sua piccola chiavetta esagonale per verificarlo.

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  3. #3
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    cosa diavolo è un Reed?
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  4. #4
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,093
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    cosa diavolo è un Reed?
    E' questo.... ma siamo lontani....

    La sua eventuale sostituzione richiede una buona manualità ed anche saper usare discretamente un saldatore oltre che un ohmmetro

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  5. #5
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    mah.. ci darò un'occhiata comunque, ora funziona tutto
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  6. #6
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    ci risiamo...

    da ieri anemometro inchiodato sugli 0.0.

    ma il reed è sulla base o sulle coppette?
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,093
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    ci risiamo...

    da ieri anemometro inchiodato sugli 0.0.

    ma il reed è sulla base o sulle coppette?
    Penso non sarai rimasto sorpreso....
    Per avere riferimenti "visivi" ti consiglio di consultare questo documento, è bene considerare anche di avere una buona manualità e pazienza oltre che disporre di un Ohmmetro e di un Reed delle dimensioni adeguate e anche di un saldatore.
    Praticamente dovrai portarti tutto l'anemometro dentro casa.
    Per prima cosa e per comodità dovrai smontare anche la banderuola per non rischiare di romperla ma perderai il riferimento del NORD per cui a fine lavoro dovrai riallinearlo.
    Per seconda cosa devi rimuovere le coppette "robinson"
    La cosa più "rognosa" è che, quasi sempre, la basetta che contiene il Reed nella parte interna al suo vano è incollata con della colla a caldo per cui la basetta non si sfila e non "viene su" fino a quando non rimuovi questa colla.
    Per accedere al vano interno devi tirare su verso l'esterno, l'asse del potenziometro dove era la banderuola e con delicatezza tiri fuori il potenziometro stesso con i suoi fili che sono anch'essi ricoperti di colla a caldo tra fili e torrette dove sono saldati, immagino per difesa ai problemi di possibile umidità. Non sarebbe male marcare con un punto di "sbianchetto" (Paper Mate) i vari pezzi come sono posizionati tra loro, rondella nera in plastica e sua sede della parte fissa dove è adagiata
    Guardando con molta attenzione dentro al vano, vedrai un "tocco" di colla a caldo che trattiene la basetta del Reed attaccata alla parete del vano a lei più vicina.
    Con un attrezzo che puoi facilmente costruirti e con molta pazienza devi tirare su questo "tocco" di colla anche frantumandola con delicatezza se necessario. Io mi sono costruito l'attrezzo con un fermaglio medio/grande da ufficio in acciaio... l'ho raddrizzato fino ad averne un pezzo dritto di circa 10 cm e sulla sua punta l'ho piegato un pezzetto per ricavarne una sorta di amo o come un ferro da "uncinetto" per il cotone con cui ho tirato su tutta la colla.
    Una volta liberata la basetta dalla colla, afferrandola dal lato del Reed, puoi tirare su e sfilare tutta la basetta che sarà comunque leggermente vincolata dai suoi due fili.
    La questione è che il reed che avevo a disposizione era più lungo ma non di tantissimo, del suo originale per cui ho limato leggermente la basetta del circuito allargando verso le due piazzole delle saldature la finestra dove è posto il reed e quindi ho fatto le due saldature il più velocemente possibile per non danneggiare con il calore, il vetro del reed.
    Quindi ho fatto scivolare di nuovo la basetta nelle sue guide e per quanto possibile, dalla parte sotto del vano ho fatto colare un pò di colla a caldo per fissare la basetta come era prima.
    Molto importante è che la basetta sia spinta in fondo alle due guide quanto più possibile altrimenti il reed, ad ogni rotazione delle coppette potrebbe contare per due volte invece di una ad ogni giro completo, a me è capitato.....per cui suggerisco.....
    Monta le coppette adagiandole fino in fondo al suo asse in acciaio, metti una marca come un punto di sbianchetto (Paper mate) sia sulla parte rotante delle coppette in corrispondenza del suo piccolo magnetino che sulla plastica del corpo fisso in corrispondenza del reed... prepara l'ohmmetro collegato ai due fili rosso-nero che fanno capo al reed e quindi girando lentamente le coppette fagli fare un giro completo ed assicurati che l'ohmmetro si chiuda per una sola volta per ogni circonferenza fatta. Se si chiude una volta in corrispondenza dei segni fatti ed una volta a 180° cioè in posizione diametralmente opposta, prova ad allentare la vite esagonale delle coppette e sfila "leggermente" il corpo coppette dal suo asse, serra la vite e riprova di nuovo fino a veder contare una sola volta per ogni giro.
    Ora rimonta il potenziometro dentro al suo vano, collega l'ohmmetro tra il filo verde e quello giallo e ruota a mano l'asse in acciaio del potenziometro fino a quando non vedi passare da un valore di diversi Kohm ( circa 20 ) a zero ohm, ecco... quello è il NORD per cui marca o ricordati quale parte del potenziometro è quello che guarda a NORD e infila la banderuola in modo tale che la sua punta sia a NORD e serra "leggermente" la sua vite esagonale... monta tutto il corpo coppette-banderuola sul tubo in alluminio che tiene il tutto sul palo e serra bene il tubo con il corpo anemometro.
    Sempre con l' ohmmetro collegato al Verde-Giallo ricontrolla che con la punta della banderuola rivolta a NORD per cui con la sua "coda" esattamente allineata e sovrapposta al tubo sotto stante, guarda che il valore in ohm sia tra i 20Kohm e lo zero spostando la banderuola di pochissimo a sinistra o destra e se così non è, allenta la vite esagonale della banderuola e girala sul suo asse fino al raggiungimento di un allineamento perfetto sulla direttrice NORD-SUD

    Piu difficile a scriverlo che a farlo.....
    Dispongo di diverse foto che se necessario appoggio da qualche parte sul mio sito.... facci saper i risultati nel caso fai il lavoro......

    Ultima modifica di Orso Polare; 04/01/2018 alle 23:17
    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  8. #8
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?



    grazie.. spero si rimetta a posto da solo come l'altra volta, magari è soltanto il socket..
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  9. #9
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    oggi sono stato a Villanova.

    Non ne sono venuto a capo.

    Ho fatto alcuni test.. i connettori mi sono sembrati tutti a posto.

    tuttavia ho notato che un paio di volte, nel mettere e rimettere i plug, ci sono stati segni di vita, nel senso che per due volte ha segnato la velocità del vento in quel momento.

    sono stato sul tetto ed ho smontato le coppette. a parte un po' di bestie morte, mi è sembrato tutto ok.

    il reed mi è sembrato integro, forse un po' opaco, ma integro.

    il magnete sulle coppette era sporco e sembrava ossidato. L'ho pulito più o meno, poi ho rimontato tutto.

    Nessun cambiamento.

    La banderuola funziona, l'anemometro segna zero.

    Potrebbe essere un problema del cavo?

    Perchè ho notato, nel database, che ci sono anche dei blackout sulla banderuola.. nel segno che a posto del valore dei gradi, ci sono i trattini.

    Potrebbe essere danneggiato? Nel documento che mi hai linkato, scrive che quando la velocità del vento è ferma a 0.0 potrebbero essere dei problemi sui cavetti giallo e nero del cavo RJ11.

    Ho misurato col tester la resistenza di questi due, ma non so se serve a qualcosa.

    E poi sul pannello diagnostico della consolle, il dato (in alto a sx) che indica quando il reed è chiuso (cioè ogni rotazione) aumentava di continuo.

    L'altro dato, quello del reed aperto (in alto a dx), era sempre fermo a zero.

    Anemometro Vantage pro in black out?-20180104_150608.jpg

    Sulla luce di tutto questo, cosa mi dite?

    Può essersi danneggiato il cavo dell'anemometro?

    Oppure il problema sta nel reed?

    O nel magnete sulle coppette?

    Ultima modifica di roby4061; 04/01/2018 alle 17:38
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  10. #10
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    30,477
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Anemometro Vantage pro in black out?

    risolto (sembra, incrociamo le dita) il problema della velocità del vento dell'anemometro.Ho scritto al supporto Davis degli Stati Uniti e dopo qualche giorno di attesa mi hanno risposto di provare a pulire il magnete con una gomma da matita se questo è sporco ed in secondo luogo con un cacciavite con impugnatura di medie dimensioni di provare a battere con esso il corpo dell'anemometro con un pò di colpi (ovviamente non troppo forti da spaccarlo!) e di provare a capovolgere sempre il corpo dell'anemometro per un pò di volte sopra e sotto e vedere se dopo tutte queste operazioni funzionava o no. Ed ha ripreso a funzionare regolarmente dalle 9 circa di stamattina! Staremo a vedere nei prossimi giorni! Vi ho scritto tutta la risoluzione del caso se qualcuno non lo sapesse e da far circolare per coloro che hanno eventuali problemi con l'anemometro.
    spulciando sul forum ho trovato quest..

    il magnete era luriiiiiiido, ma non l'ho pulito bene.. devo riprovare
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •