Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/04/18
    Località
    Genova
    Età
    40
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Domanda su alimentazione stazione davis

    Salve ragazzi ho una domanda tecnica , sto alimentando la mia vantage pro 2 con trasformatore 5volt ma ho anche lasciato la batteria inserita , la batteria entra in funzione solo se va via la luce da casa? Oppure prima mi asciuga la cr123 e poi prende energia dal trasformatore collegato? In pratica ho cablato la alimentazione elettrica perché ho il condensatore guasto e lo ho eliminato e la batteria durava poco da sola.... ho fatto bene così? Grazie mille ragazzi

  2. #2
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/04/18
    Località
    Genova
    Età
    40
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da nikkolos Visualizza Messaggio
    Salve ragazzi ho una domanda tecnica , sto alimentando la mia vantage pro 2 con trasformatore 5volt ma ho anche lasciato la batteria inserita , la batteria entra in funzione solo se va via la luce da casa? Oppure prima mi asciuga la cr123 e poi prende energia dal trasformatore collegato? In pratica ho cablato la alimentazione elettrica perché ho il condensatore guasto e lo ho eliminato e la batteria durava poco da sola.... ho fatto bene così? Grazie mille ragazzi
    oltre a questa domanda aggiungo una altra
    Se ci mettessi un sacchetto daFreezer aIsolare completamente la iss ?
    Tanto il pannello solare Non mi serve a molto siccome alimento da casa la scheda iss
    fissandola Con una fascetta a chiudere sotto in modo che se piove o c’è umido non penetra nulla? Cosa ne pensate?

  3. #3
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    810
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da nikkolos Visualizza Messaggio
    oltre a questa domanda aggiungo una altra
    Se ci mettessi un sacchetto daFreezer aIsolare completamente la iss ?
    Tanto il pannello solare Non mi serve a molto siccome alimento da casa la scheda iss
    fissandola Con una fascetta a chiudere sotto in modo che se piove o c’è umido non penetra nulla? Cosa ne pensate?
    In merito alla prima domanda, dalle mie conoscenze, se utilizzi l'alimentazione esterna la cr123 NON viene utilizzata se non in macanza di alimentazione, pertanto la lascerei nella sede.
    Personalmente provvederei comunque alla sostituzione del condensatore, trovi un post apposito di Roberto (Orso Polare) che su queste cose è un esperto come pochi in Italia direi

    Per il sacchetto da freezer lascia stare, peggioreresti le cose in merito all'umidità

    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  4. #4
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/04/18
    Località
    Genova
    Età
    40
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Il sacchetto ho preferito metterlo perché il coperchio non è nuovo e potrebbe fare entrare acqua in caso di pioggia, ho pensato di isolare al meglio la scheda iss tanto la alimento da casa con il trasformatore da 5 volt .... può creare problemi dici? Anche sotto ho isolato con gommapiuma perché con i temporali forti temevo l’ingresso di acqua...

  5. #5
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    810
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da nikkolos Visualizza Messaggio
    Il sacchetto ho preferito metterlo perché il coperchio non è nuovo e potrebbe fare entrare acqua in caso di pioggia, ho pensato di isolare al meglio la scheda iss tanto la alimento da casa con il trasformatore da 5 volt .... può creare problemi dici? Anche sotto ho isolato con gommapiuma perché con i temporali forti temevo l’ingresso di acqua...
    Scusami, non mi pare la procedura corretta, o che io adotterei
    se isoli il tutto con un sacchetto, al suo interno in determinate condizioni si formerà condensa rendendo l'ambiente interno al sacchetto saturo ed estremamente deleterio per la scheda ottenendo, come detto, risultato opposto
    se il coperchio non è nuovo verificherei che la guarnizione di battuta sulla parte fissa sia in buono stato e che il coperchio scorra bene sulle guide andando a combaciare perfettamente, inoltre provvederei a siliconare il bordo del pannello solare perchè eventuali infiltrazioni possono venire da li

    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  6. #6
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/04/18
    Località
    Genova
    Età
    40
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Scusami, non mi pare la procedura corretta, o che io adotterei
    se isoli il tutto con un sacchetto, al suo interno in determinate condizioni si formerà condensa rendendo l'ambiente interno al sacchetto saturo ed estremamente deleterio per la scheda ottenendo, come detto, risultato opposto
    se il coperchio non è nuovo verificherei che la guarnizione di battuta sulla parte fissa sia in buono stato e che il coperchio scorra bene sulle guide andando a combaciare perfettamente, inoltre provvederei a siliconare il bordo del pannello solare perchè eventuali infiltrazioni possono venire da li

    Infatti mi spiego meglio , prima ho siliconato il pannello solare , poi ho incastrato il pannello sullla base della iss ma il filo della corrente non lo fa chiudere bene sotto, allora ho siliconato tutti i bordi e sigillato per bene la scatoletta, anche dentro ho messo delle guarnizioni in gomma a sigillare ogni fessura e a bloccare umidità da uscita cavi di collegamenti sensori, solo alla fine ho applicato un sacchetto di plastica con due fascette a coprire bene la parte alta che se piove non penetra acqua e rimane sigillata la scatoletta della iiss anche se non incastrata a fondo per la presenza del cavo alimentazione 5 volt...

  7. #7
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    810
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da nikkolos Visualizza Messaggio
    Infatti mi spiego meglio , prima ho siliconato il pannello solare , poi ho incastrato il pannello sullla base della iss ma il filo della corrente non lo fa chiudere bene sotto, allora ho siliconato tutti i bordi e sigillato per bene la scatoletta, anche dentro ho messo delle guarnizioni in gomma a sigillare ogni fessura e a bloccare umidità da uscita cavi di collegamenti sensori, solo alla fine ho applicato un sacchetto di plastica con due fascette a coprire bene la parte alta che se piove non penetra acqua e rimane sigillata la scatoletta della iiss anche se non incastrata a fondo per la presenza del cavo alimentazione 5 volt...
    potresti postare una foto?
    Inoltre, perche' non passi il cavo di alimentazione attraverso il foro in cui gia' passano i cavi dei sensori?
    Cosi facendo non avresti problemi a chiudere correttamente il box

    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  8. #8
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/04/18
    Località
    Genova
    Età
    40
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    potresti postare una foto?
    Inoltre, perche' non passi il cavo di alimentazione attraverso il foro in cui gia' passano i cavi dei sensori?
    Cosi facendo non avresti problemi a chiudere correttamente il box

    Mauro
    Ecco una foto
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Domanda su alimentazione stazione davis-654b6ef4-2c7c-4b75-8a40-2a8a74c9a9ba.jpg  

  9. #9
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/04/18
    Località
    Genova
    Età
    40
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    potresti postare una foto?
    Inoltre, perche' non passi il cavo di alimentazione attraverso il foro in cui gia' passano i cavi dei sensori?
    Cosi facendo non avresti problemi a chiudere correttamente il box

    Mauro
    ed aggiungo hai ragione ma le guarnizioni della base iss non sono in forma ormai hanno molti anni, ho preferito siliconare il tutto da fuori oltre la guarnizione e sigillare anche da dentro la scheda con guarnizioni adesive e il foro dei cavi oltre guarnizione adesiva anche silicone, diciamo che umidita' non dovrebbe entrare cosi e in aggiunta ho messo il sacchetto a cappello cosi da evitare in caso di pioggia forte che penetri acqua da sopra, con le tre fascette cosi da evitare l'entrata di umidita', insomma ieri ha piovuto anche se poco solo 0.3 mm e mi pare che il sistema funzioni e isoli bene per ora.... poi sono sempre pronto a mofidiche in caso sia necessario.... e spero di no per un po vorrei stare tranquillo e non dover salire su verso il palo posto oltre 2,5 mt .... heheheh

  10. #10
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    810
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Domanda su alimentazione stazione davis

    Citazione Originariamente Scritto da nikkolos Visualizza Messaggio
    ed aggiungo hai ragione ma le guarnizioni della base iss non sono in forma ormai hanno molti anni, ho preferito siliconare il tutto da fuori oltre la guarnizione e sigillare anche da dentro la scheda con guarnizioni adesive e il foro dei cavi oltre guarnizione adesiva anche silicone, diciamo che umidita' non dovrebbe entrare cosi e in aggiunta ho messo il sacchetto a cappello cosi da evitare in caso di pioggia forte che penetri acqua da sopra, con le tre fascette cosi da evitare l'entrata di umidita', insomma ieri ha piovuto anche se poco solo 0.3 mm e mi pare che il sistema funzioni e isoli bene per ora.... poi sono sempre pronto a mofidiche in caso sia necessario.... e spero di no per un po vorrei stare tranquillo e non dover salire su verso il palo posto oltre 2,5 mt .... heheheh
    ok capisco, anche se devo dirti che il lavoro non mi piace, perdonami
    un paio di appunti, non relativi al forzato isolamento del trasmettitore, cos'è quel semicerchio posto tra i primi piatti superiori?
    il fondo in polistirolo va ridotto come diametro, al momento è lievemente sporgente rispetto al diametro del piatto e, in condizioni di pioggia forte e a vento potrebbe creare dei ristagni

    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •