Pagina 1 di 74 1231151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 732
  1. #1
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    56
    Messaggi
    15,648
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Autocostruzione schermi solari

    Come gi├* accennato vorrei gettare le basi per uno dei 3 tread in cui vengano raccolte esclusivamente le risoluzioni tecniche di eventuali problemi incontrati nelle stazioni LaCrosse e le proposte costruttive degli schermi atti a contenere i termoigro delle stazioni menzionate. Vorrei precisare altres├Č di non inserire in questo spazio commenti di varia natura. QUESTO DOVRA' ESSERE UN TREAD ESCLUSIVAMENTE CONSULTIVO PER CHI E' INTERESSATO AGLI ARGOMENTI INSERITI. Prego lo staff di mettere in rilievo questo tread come quello relativo agli acquisti cumulativi.
    Comincio col postare i due schermi da me costruiti nel tempo per la mia WS 2300.
    Il primo schermo lo costruii con 10 piatti cupi in melamina (circa 2,6 euro l'uno). Scelsi quelli cupi per avere una maggiore protezione dalla pioggia. Usai tre barrette filettate da 6 mm in acciaio inox e relativi dadi. Praticai un foro da 8 cm su 9 piatti poich├Ę in basso decisi di installare una ventolina da PC alimentata costantemente da un alimentatore a tensione variabile (costo sui 6-7 euro). La ventolina la feci girare spingendo l'aria verso l'interno. In aspirazione non mi avrebbe garantito, per attrito, una sicura ventilazione dello scatolotto il quale decisi di montarlo con la parte delle feritoie verso la ventolina (circa 2 cm di distanza tra i due). In alto aggiunsi, come da foto, un disco metallico verniciato di bianco per scaricare la tensione meccanica non sull'ultimo piatto ma sul disco. In tal modo si pu├▓ decidere anche meglio come ancorare lo schermo sul supporto di sostegno. La distanza tra i piatti ├Ę di circa 1,5 cm e sfruttai dei tubetti in bachelite bianca per creare i distanziatori. Questi tubetti li trovai nell'azienda in cui lavoro per cui non so dove siano reperibili (forse nei grandi negozi di materiale elettrico).
    Faccio presente che la melamina ├Ę un materiale molto rigido e difficile da lavorare. E' bene forare con attenzione producendo i fori prima con punte sottili e poi con quelle finali. Non consiglio barrette filettate da 8 mm. Non serve un cos├Č grande spessore. Meno massa c'├Ę nello schermo e meglio ├Ę. Il termoigro lo fissai ad una barretta metallica fatta ad L. Sul lato lungo fissati con nastro il supportino plastico in dotazione a cui si aggancia lo scatolotto del sensore. Con una piccola vite e dado fissai la barretta sul penultimo piatto in alto.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Autocostruzione schermi solari-meteo2.jpg   Autocostruzione schermi solari-meteo4.jpg   Autocostruzione schermi solari-100-0009_img_3.jpg  
    Ultima modifica di Conte; 20/02/2006 alle 12:28
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  2. #2
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    56
    Messaggi
    15,648
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Dopo il primo schermo mi sono preso la briga di costruirne un altro un pochino pi├╣ complesso anche se molto pi├╣ pratico dal punto di vista manutentivo.
    Volendo adottare alcune soluzioni ho preferito utilizzare piatti molto facili da lavorare come i famosi sotto vasi. Ho usato quelli di diametro da 20 cm per la parte inferiore e da 23 cm per gli ultimi due in testa. Ad essi ho ritagliato i bordi ricurvi per evitare ristagni di acqua, neve e sporco di varia natura. La diminuta resistenza meccanica non incide minimamente sulle caratteristiche finali dello schermo.
    Come al solito ho utilizzato 3 barrette filettate inox da 6 mm di diametro, galletti e dadi sempre in acciaio inox e spessori di bachelite bianca di circa 1,5 cm. Al centro dei sottovasi ho praticato fori di 10 cm circa tranne che negli ultimi due. Ho deciso di intubare il sensore tramite un tubo in plastica lungo 20 cm e del diametro di 8. In basso il primo piatto l'ho rinforzato con una corona di plastica fissandola con la colla a caldo. Su di essa ho creato due fori su quali fissare (sempre tramite colla) le due viti che servono a sorreggere il tappo del tubo di cui sopra. Il tappo ├Ę di quelli che si usano per chiudere i fori nel muro quando ci sono le caldaie. Come si vede dalle foto essi dispongono di listelli a persiana molto adatti al nostro scopo. Hanno anche un filtro che pu├▓ servire ad evitare l'ingresso di insetti nel tubo. Ne esistono anche per tubi da 10 cm. Sul tappo ho inserito un supportino metallico per il termoigro mentre sul suo bordo ho praticato due piccoli fori atti a far passare le viti di fissaggio allo schermo. Per mantenere il sensore al centro dello spazio interno del tubo ho accorciato il braccetto del supporto (vedere figura). Scegliendo il tubo da 10 m forse non serve intervenire in tal senso.
    La ventolina da PC l'ho ritagliata per adattarla al tubo. Ho poi siliconato i bordi per non avere corto-circuiti d'aria. Il cavetto della ventolina l'ho fatto passare dentro il tubo facendolo uscire dal basso del tappo insieme ai cavi del termoigro.
    In alto ho posto una corona che serve ad evitare un ipotetico ricircolo dell'aria uscente dall'alto dello schermo.
    Come da schema si nota come i piatti non tocchino il tubo tranne che il primo in basso e l'ultimo in testa. Il penultimo piatto ha un piccolo foro in modo da ripartire l'uscita dell'aria in testa allo schermo. Lo schema chiarisce anche questo punto.
    La verniciatura ├Ę stata effettuata con vernice poliuretanica bicomponente, molto costosa ma molto efficace. Ho dato pi├╣ mani previa passata di carta vetrata sui piatti e aggrappante. Consiglio di dare la prima mano leggerissima, solo a sporcare. Le successive aggrapperanno meglio. L'interno del tubo l'ho dipinto di nero opaco secondo quanto consigliatomi da Raffaello di Martino. Sempre vedendo le foto si nota come io abbia fissato con del nastro bianco i plugs dei cavi sul sensore. Ci├▓ mi ha risolto un problema quando sostituii lo schermo e cio├Ę la debolezza di segnale dell'anemometro in arrivo sul termoigro che generava errori ed assenza di misurazioni. Nel caso poi dovesse entrare dell'acqua nello schermo il nastro ha anche lo scopo di proteggere i plugs. In alto ho sempre posto un disco metallico con dei galletti di serraggio che permettono un facile sgancio dello schermo dal supporto. In basso invece basta mollare altri due galletti per "scendere" il tubo con il tappo ed accedere ad ogni componente senza aprire lo schermo.
    Voglio consigliare ad ognuno che possiede una WS 2300 di mettere a massa la cassa del PC a cui ├Ę collegata la consolle. A me ha risolto il problema della comparsa anomala, ogni tanto, del valore di 91,8 km/h nei rilevamenti anemometrici.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Autocostruzione schermi solari-schema-schermo.jpg   Autocostruzione schermi solari-schermo7b.jpg   Autocostruzione schermi solari-schermo-bianco2b.jpg   Autocostruzione schermi solari-schermo5.jpg  

    Autocostruzione schermi solari-schermo2.jpg   Autocostruzione schermi solari-stazione-meteo-001.jpg   Autocostruzione schermi solari-stazione-meteo-002.jpg   Autocostruzione schermi solari-stazione-meteo-003.jpg  

    Autocostruzione schermi solari-schermo-9.jpg   Autocostruzione schermi solari-staz.1.jpg  
    Ultima modifica di Conte; 19/02/2006 alle 20:20
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  3. #3
    Brezza leggera L'avatar di nako
    Data Registrazione
    25/11/05
    LocalitÓ
    Calisese di Cesena
    EtÓ
    61
    Messaggi
    275
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Ecco la mia stazione meteo.Lo schemo ├Ę composto da cinque piatti in melamina distanziati di 2,5cm e devo dire che funziona egregiamente , confrontandoli con una stazione vicino a casa mia, i valori sono simili.
    Ciao, Maurizio.
    Calisese di Cesena 46m slm Stazione meteo La Crosse WS 2300 By Maurizio Nicolini

    web:http://meteocalisese.altervista.org/

    http://www.wunderground.com/weathers...p?ID=IFCCESEN3

  4. #4
    Brezza leggera L'avatar di nako
    Data Registrazione
    25/11/05
    LocalitÓ
    Calisese di Cesena
    EtÓ
    61
    Messaggi
    275
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Mi ero dimenticato la foto!
    Immagini Allegate Immagini Allegate Autocostruzione schermi solari-img_0115.jpg 
    Calisese di Cesena 46m slm Stazione meteo La Crosse WS 2300 By Maurizio Nicolini

    web:http://meteocalisese.altervista.org/

    http://www.wunderground.com/weathers...p?ID=IFCCESEN3

  5. #5
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    56
    Messaggi
    15,648
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Grazie, ma ti prego di cancellare il tuo commento. Vorrei che questo tread rimanesse pulito da commenti e ringraziamenti. Qui vanno inseriti SOLO le cose fatte e collaudate. Come scritto sopra il mio intento ├Ę quello di non caricare inutilmente questo spazio con interventi che non siano quelli esclusivamente propositivi. In altro caso ne risentirebbe la fruibilit├* da parte di chi entra qui solo per trovare consigli e soluzioni ai propri problemi rigurado le stazioni LaCrosse. Il mio ├Ę solo un consiglio nell'interesse di tutti. Se poi vogliamo far diventare questo tread infinitamente prolisso fate voi. Abbiamo tutto lo spazio che vogliamo per aprire altri tread nei quali commentare ci├▓ che vogliamo. Mi spiace solo che ancora lo staff non abbia posto questo in rilievo. Aspetto che anche Blackfox inserisca qui le sue eperienze visto che si ├Ę fatto una bella esperienza in merito, cos├Č come Meteo System.
    Ultima modifica di Conte; 21/02/2006 alle 10:36
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  6. #6
    Vento moderato L'avatar di *summer*
    Data Registrazione
    14/02/04
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    45
    Messaggi
    1,217
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Citazione Originariamente Scritto da Conte
    Grazie, ma ti prego di cancellare il tuo commento. Vorrei che questo tread rimanesse pulito da commenti e ringraziamenti. Qui vanno inseriti SOLO le cose fatte e collaudate.
    Non esagerare


    Stazione Meteo e Webcam Settebagni-Roma (presto online)

  7. #7
    Silentsnow
    Ospite

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Ecco le foto del mio schermo ventilato autocostruito, montato e attivo per la fase di testing! La mia stazione ├Ę una LaCrosse WS3500. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato qui dentro con le loro dritte.

    La prima foto riguarda l'attacco al passamano della ringhiera del balcone.
    La seconda, la terza e la quarta; sono vari scatti allo schermo.
    La quinta ├Ę quello che ho sotto.
    Distanza dal muro 1,20mt
    Distanza dal suolo 3-4mt circa


    "











    Silent

  8. #8
    Vento moderato L'avatar di RobertoGen
    Data Registrazione
    08/12/05
    LocalitÓ
    Barcellona P.G. (ME)
    Messaggi
    1,102
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Salve amici,
    premetto che ho gi├* costruito uno schermo passivo con dei piatti in melamina, funzionamento ottimo.
    Ma ultimamente ne ho realizzato uno sullo stesso principio, ma stavolta con una modifica-aggiunta, ho sistemato sopra un piatto pi├╣ grande con lo scopo di fare pi├╣ ombra su quelli di sotto.
    A giorni sar├* montato accanto al primo, cosi posso fare confronti.
    Allego le foto per farvi vedere il nuovo prototipo
    Il sensore sar├* quello di una ws2305, dalle foto manca il coperchio inferiore tolto per far vedere l'interno del foro.
    Ciao, vi far├▓ sapere dei risultati
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Autocostruzione schermi solari-1530.jpg   Autocostruzione schermi solari-1533.jpg   Autocostruzione schermi solari-1534.jpg   Autocostruzione schermi solari-1536.jpg  

    Ultima modifica di RobertoGen; 21/02/2006 alle 18:33

  9. #9
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    56
    Messaggi
    15,648
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    AriUP!
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  10. #10
    Administrator forum MNW L'avatar di Adrisessanta
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Castelli Calepio (BG)
    EtÓ
    58
    Messaggi
    3,620
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Soluzioni tecniche e schermi x LaCrosse tutti qui.

    Conte, stiamo vagliando soluzioni differenti rispetto ai thread puntati.

    Stay tuned!



    La cosa pi¨ bella della neve? Il silenzio che l'accompagna nella caduta. Un silenzio non imposto, che dovrebbe essere la norma e invece Ŕ l'eccezione, tanto da gridare alla "calamitÓ naturale". Forse non Ŕ la neve, ma il silenzio ad essere visto con sospetto. Nel silenzio si ascolta, nel silenzio si ragiona. Il silenzio, come la neve, non Ŕ noia, Ŕ gioia. Dovrebbe nevicare pi¨ spesso.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •