Pagina 2 di 11 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 102
  1. #11
    Staff MeteoNetwork L'avatar di aleceppi
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Seregno (Mb)
    EtÓ
    37
    Messaggi
    4,947
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da Lucabigon
    E invece credo proprio che, dopo qualche giorno senza fungo, prover├▓ adesso il sensore all'interno dello schermo passivo Davis ma con il fungo visto che ho notato una leggera sovrastima nelle massime rispetto ad una stazione a me vicina e che ha spesso temperature simili alla mia...
    La sovrastima non implica per├▓ che le temperature siano sbagliate, magari sono giuste e quelle del tuo vicino sono sottostimate.


    Alessandro Ceppi ľ Staff Meteonetwork
    Dati e immagini in diretta da Seregno:
    http://www.dropedia.it/stazioni/seregnocentro/index.htm
    Dati in diretta da Valfurva:
    http://www.dropedia.it/stazioni/valfurva/index.htm

  2. #12
    Staff MeteoNetwork L'avatar di aleceppi
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Seregno (Mb)
    EtÓ
    37
    Messaggi
    4,947
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da elnino
    Ufficiale in che senso?
    Il fungo serve a proteggere il sensore Oregon dalla radiazione solare e dalle precipitazioni.

    Ma se la sonda viene inserita nello schermo Davis, che senso ha tenere il fungo?
    Sarebbe solo una doppia protezione, inutile.


    Alessandro Ceppi ľ Staff Meteonetwork
    Dati e immagini in diretta da Seregno:
    http://www.dropedia.it/stazioni/seregnocentro/index.htm
    Dati in diretta da Valfurva:
    http://www.dropedia.it/stazioni/valfurva/index.htm

  3. #13
    elnino
    Ospite

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da aleceppi
    Il fungo serve a proteggere il sensore Oregon dalla radiazione solare e dalle precipitazioni.

    Ma se la sonda viene inserita nello schermo Davis, che senso ha tenere il fungo?
    Sarebbe solo una doppia protezione, inutile.
    Senza fungo il segnale della temperatura ├Ę troppo rumoroso e possono capitare picchi che determinano una leggera sovrastima delle massime. Lo schermo Davis da solo non basta quando il sole picchia forte.

    Guarda questi grafici ad esempio:




  4. #14
    Lucabigon
    Ospite

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da aleceppi
    Il fungo serve a proteggere il sensore Oregon dalla radiazione solare e dalle precipitazioni.

    Ma se la sonda viene inserita nello schermo Davis, che senso ha tenere il fungo?
    Sarebbe solo una doppia protezione, inutile.
    Le osservazioni empiriche dimostrano che la tua affermazione ├Ę profondamente errata...da quando ho rimesso il fungo al sensore le massime non sono pi├╣ elevate dei miei vicini che tra l'altro hanno le stazioni in citt├* ed io invece in campagna e oltre tutto io sto pi├╣ in alto come quota...inoltre non ci sono pi├╣ i repentini sbalzi di temperatura di prima, segno che lo schermo non ├Ę sufficiente da solo a proteggere dalla radiazione solare. Con il fungo il sensore ├Ę pi├╣ protetto e sono convinto che le rilevazioni adesso siano pi├╣ fedeli alla realt├*.

  5. #15
    Vento forte L'avatar di tstorm
    Data Registrazione
    01/10/02
    LocalitÓ
    Prato
    EtÓ
    48
    Messaggi
    3,636
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Anche io l'ho sempre lasciato con il fungo all'interno dello schermo davis......e mi sembra francamente la soluzione migliore .


    saluti

    stefano

  6. #16
    Staff MeteoNetwork L'avatar di aleceppi
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Seregno (Mb)
    EtÓ
    37
    Messaggi
    4,947
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da elnino
    Senza fungo il segnale della temperatura ├Ę troppo rumoroso e possono capitare picchi che determinano una leggera sovrastima delle massime.
    Ciao Elnino,

    guarda la tua affermazione "├Ę troppo rumoroso" io la modificherei con "├Ę pi├╣
    sensibile", cosa che secondo me ├Ę un vantaggio.
    Con il fungo le variazioni di temperatura sono pi├╣ lente e si risente di una maggiore inerzia termica.

    I tuoi confronti, per altro sempre molto belli, andrebbero eseguiti tra 2 stazioni Oregon identiche con i sensori termo-igrometrici posizionati negli schermi Davis, uno con e l'altro senza fungo.
    Purtroppo il confronto tra Davis e Oregon (con/senza fungo) in 2 giornate diverse risente di troppi disturbi (rumori di fondo) e non si riesce ad apprezzare queste sottili differenze di decimi di grado.

    Ciao
    Ale


    Alessandro Ceppi ľ Staff Meteonetwork
    Dati e immagini in diretta da Seregno:
    http://www.dropedia.it/stazioni/seregnocentro/index.htm
    Dati in diretta da Valfurva:
    http://www.dropedia.it/stazioni/valfurva/index.htm

  7. #17
    Vento fresco L'avatar di korn
    Data Registrazione
    06/09/03
    LocalitÓ
    Gardolo-Trento Nord 202m
    Messaggi
    2,503
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da aleceppi
    Ciao Elnino,

    guarda la tua affermazione "├Ę troppo rumoroso" io la modificherei con "├Ę pi├╣
    sensibile", cosa che secondo me ├Ę un vantaggio.
    Con il fungo le variazioni di temperatura sono pi├╣ lente e si risente di una maggiore inerzia termica.

    I tuoi confronti, per altro sempre molto belli, andrebbero eseguiti tra 2 stazioni Oregon identiche con i sensori termo-igrometrici posizionati negli schermi Davis, uno con e l'altro senza fungo.
    Purtroppo il confronto tra Davis e Oregon (con/senza fungo) in 2 giornate diverse risente di troppi disturbi (rumori di fondo) e non si riesce ad apprezzare queste sottili differenze di decimi di grado.

    Ciao
    Ale
    questo discorso andrebbe bene per├▓ se il sensore senza fungo fosse posto in uno schermo solare professionale che risenta meno errori in termini di radiazione e dispersione termica, ventilazione a prescindere in maniera inversamente proporzionale all'errore termico, problema risentito invece dallo schermo davis, l'aggiunta ulteriore schermante e da volano termico del fungo nelle giornate estive diventa secondo me necessaria
    waiting for thunderstorms..

    Dati Meteo & Webcam

  8. #18
    Staff MeteoNetwork L'avatar di aleceppi
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Seregno (Mb)
    EtÓ
    37
    Messaggi
    4,947
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da Lucabigon
    Le osservazioni empiriche dimostrano che la tua affermazione ├Ę profondamente errata...
    Ciao Luca,

    purtroppo e lo puoi notare anche tu le osservazioni empiriche sono state eseguite in 2 giornate diverse tra 2 stazioni di marca diversa (Davis/Oregon).
    Ripeto, andrebbero eseguite per pi├╣ mesi tra le stesse stazioni Oregon.
    Prendendo la Davis con schermo passivo come riferimento, l'ideale sarebbe avere altre 2 stazioni Oregon a confronto (con/senza fungo).

    Citazione Originariamente Scritto da Lucabigon

    da quando ho rimesso il fungo al sensore le massime non sono pi├╣ elevate dei miei vicini che tra l'altro hanno le stazioni in citt├* ed io invece in campagna e oltre tutto io sto pi├╣ in alto come quota...
    Quanto dista la tua stazione da quelle vicine?
    Come sono posizionate?
    Quali sono gli scarti medi mensili?

    Ti posso assicuarare che nel mio comune di Seregno ci sono 3 stazioni: una Davis (schermo daytime) posta a 2m su prato in ambiente semi-urbano, una Oregon (senza fungo) posta a 8m dal suolo in ambiente semi-urbano, un'altra Oregon (senza fungo) posta a 23 m dal suolo in ambiente urbano.

    Lasciando perdere le variazioni giornaliere, dovute alle diverse posizioni nella citt├*, gli scarti (e stiamo parlando di decimi di grado) sono tutti contenuti.


    Citazione Originariamente Scritto da Lucabigon
    inoltre non ci sono pi├╣ i repentini sbalzi di temperatura di prima,
    Questi "sbalzi" dimostrano la sensibilit├* maggiore del sensore...
    ...se non ├Ę un vantaggio questo...!!!

    Citazione Originariamente Scritto da Lucabigon
    segno che lo schermo non ├Ę sufficiente da solo a proteggere dalla radiazione solare.
    Ritieni che il sensore si possa bagnare all'interno dello schermo?
    Possa ricevere la luce solare in modo diretto?

    Citazione Originariamente Scritto da Lucabigon
    Con il fungo il sensore ├Ę pi├╣ protetto e sono convinto che le rilevazioni adesso siano pi├╣ fedeli alla realt├*.
    Ma quante protezioni devi applicare???

    La stazione Oregon ├Ę una stazione amatoriale, non possiede uno schermo solare certificato Oregon, pertanto la casa madre Oregon Scientific per rimediare a questa lacuna, propone il funghetto per proteggere il sensore dal sole e dalla pioggia.
    La Davis che ├Ę invece una stazione semi-professionale, ha gi├* il semplice sensore termo-igrometrico nello schermo solare.

    Ciao
    Ale


    Alessandro Ceppi ľ Staff Meteonetwork
    Dati e immagini in diretta da Seregno:
    http://www.dropedia.it/stazioni/seregnocentro/index.htm
    Dati in diretta da Valfurva:
    http://www.dropedia.it/stazioni/valfurva/index.htm

  9. #19
    Staff MeteoNetwork L'avatar di aleceppi
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Seregno (Mb)
    EtÓ
    37
    Messaggi
    4,947
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da korn
    questo discorso andrebbe bene per├▓ se il sensore senza fungo fosse posto in uno schermo solare professionale che risenta meno errori in termini di radiazione e dispersione termica, ventilazione a prescindere in maniera inversamente proporzionale all'errore termico, problema risentito invece dallo schermo davis, l'aggiunta ulteriore schermante e da volano termico del fungo nelle giornate estive diventa secondo me necessaria
    Beh ma signori, un caposaldo dobbiamo averlo, prendiamo lo schermo Davis come riferimento che vada bene come schermo standard.
    Partiamo da questo presupposto.

    Ci sono altri schermi solari di altre case madri come Lastem, Vaisala, Siap, Micros, ect...

    Noi facciamo riferimento a quello Davis, che mi sembra un ottimo schermo solare, se ben mantenuto.


    Alessandro Ceppi ľ Staff Meteonetwork
    Dati e immagini in diretta da Seregno:
    http://www.dropedia.it/stazioni/seregnocentro/index.htm
    Dati in diretta da Valfurva:
    http://www.dropedia.it/stazioni/valfurva/index.htm

  10. #20
    Vento fresco L'avatar di korn
    Data Registrazione
    06/09/03
    LocalitÓ
    Gardolo-Trento Nord 202m
    Messaggi
    2,503
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Fungo o nn fungo questo ├Ę il dilemma

    Citazione Originariamente Scritto da aleceppi
    Beh ma signori, un caposaldo dobbiamo averlo, prendiamo lo schermo Davis come riferimento che vada bene come schermo standard.
    Partiamo da questo presupposto.

    Ci sono altri schermi solari di altre case madri come Lastem, Vaisala, Siap, Micros, ect...

    Noi facciamo riferimento a quello Davis, che mi sembra un ottimo schermo solare, se ben mantenuto.
    se restiamo in un errore contenuto entro il mezzo grado daccordo con te.
    Io ho trovato vantaggi nel mio caso ad aver rimesso il fungo tutto qua

    ps. ci sono varie stazioni della rete IASMA agrometeo-trentina provviste di costosissimi sensori vaisala 'inutili' poich├Ę senza ventilazione
    waiting for thunderstorms..

    Dati Meteo & Webcam

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •