Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23
  1. #11
    Calma di vento
    Data Registrazione
    07/01/17
    Località
    Catania
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Ma non c'è qualche moderatore che si occupa anche dell'inserimento delle stazioni meteo sul network che può rispondere?

    Comunque ho abbandonato l'idea della Aercus e similari, troppo fragile secondo molti feedback, la consolle è top, il resto è scadentissimo.

    Ormai sono orientato su:

    Ventus W 831 - Qualcuno sa la frequenza di aggiornamento in secondi e la qualità per la ricezione wireless, si può certificare per metterla online con lo schermo Davis o autocostruito??

    Technoline WS 2307 - Sembra l'ideale ma la consolle è la più indecorosa di tutte;

    Oregon Wmr 89 - Qualcuno sa si può cablare per avere frequ. di aggiornamento più basse e se si può certificare per metterla online con lo schermo Davis o autocostruito?

    PCE-FWS 20 - Si può cablare per frequ. di aggiornamento più basse e risolvere il problema del pluvio piccolo?

    TFA Sinus - Qual'è la frequenza di aggiornamento dati, si può certificare per metterla online con lo schermo Davis o autocostruito?


    Per favore aiutatemi o lascio perdere perchè sta diventando tutto troppo complicato solo x l'acquisto, figuriamoci per tutto il resto.

  2. #12
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    705
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Premesso che nessun moderatore interverrebbe a soli fini di pareri commerciali, qualunque parere tu possa ricevere sarà sempre un parere personale basato su conoscenze e/o più raramente su esperienze personali.
    Il buon senso dovrebbe spingere a scegliere un prodotto largamente utilizzato da altri utenti, perlomeno avrai molta più facilità a reperire info in futuro per l'eventuale soluzione di piccoli problemi di carattere generale.
    Detto ciò Pce-fws20 e Lacrosse senza dubbio, sono le più utilizzate, hanno le caratteristiche che ti servono, sono buoni prodotti pur se in fascia economica, sull'estetica non mi pronuncio ma la reputo il parametro di scelta meno importante.
    Per ambedue, come peraltro per tutte le altre, fondamentale l'acquisto di uno schermo Davis dw-7714, credo costi attorno agli 80€, in alternativa puoi provare con l'0autocostruzione, trovi una miriade di esempi in rete, successivamente però dovrai chiedere a Meteonetwork uno schermo Davis in prestito (se ancora lo fanno) per poter confrontare i dati, solo dopo un periodo di verifica che attesti la validità dello schermo autocostruito potrai richiedere la validazione della stazione nella rete.

    tutto qui
    ciao
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  3. #13
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    705
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Dimenticavo, al fine di rispondere a tutti i tuoi quesiti, che la Oregon, come già ti ho detto in altro post NON può essere cablata, comunque le frequenze di aggiornamento sono importanti ai soli fini del dato anemometrico, per quanto concerne tutti gli altri parametri sono ininfluenti, ovviamente entro limiti ragionevoli che le stazioni che ho citato rispettano pienamente.

    Ovviamente sono tutte stazioni di fascia economica ed ognuna di loro ha dei difetti, ma sono ottime per iniziare e, un giorno, volendo, poter passare a qualcosa di più professionale.

    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  4. #14
    Calma di vento
    Data Registrazione
    07/01/17
    Località
    Catania
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Grazie per i consigli...cmq la scelta ormai è tra PCE e Ventus...sto cercando di mettermi in contatto con un ragazzo che ha la ventus proprio a qualche km da casa mia...vediamo se riesco a rintracciarlo....dopo aver parlato con lui sceglierò...spero solo che sul tetto riesca a prendere il segnale vista la distanza e i muri portanti.

  5. #15
    Calma di vento
    Data Registrazione
    07/01/17
    Località
    Catania
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Ciao Ragazzi, alla fine volevo informarvi che ho preso la PCE Fws 20. Funziona tutto benissimo, è installata in un punto spettacolare e presto la metterò online (purtroppo non ho molto tempo libero ultimamente).
    Avrei una domanda da profano da farvi: temperatura, umidità, velocità e direzione del vento praticamente perfette, tutte in linea con quelle delle stazioni vicine.
    Il problema sta nella pressione:

    La relativa segna 1014,4 hpa
    L'assoluta segna 988,6 hpa
    Le stazione meteo dell'aeronautica militare a 15 km di distanza e le stazioni vicine segnano 1027 hpa

    Dove sta il problema? La pressione della stazione è tarata male? se è così, come mai?

  6. #16
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    13,894
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Citazione Originariamente Scritto da Max Visualizza Messaggio
    Ciao Ragazzi, alla fine volevo informarvi che ho preso la PCE Fws 20. Funziona tutto benissimo, è installata in un punto spettacolare e presto la metterò online (purtroppo non ho molto tempo libero ultimamente).
    Avrei una domanda da profano da farvi: temperatura, umidità, velocità e direzione del vento praticamente perfette, tutte in linea con quelle delle stazioni vicine.
    Il problema sta nella pressione:

    La relativa segna 1014,4 hpa
    L'assoluta segna 988,6 hpa
    Le stazione meteo dell'aeronautica militare a 15 km di distanza e le stazioni vicine segnano 1027 hpa

    Dove sta il problema? La pressione della stazione è tarata male? se è così, come mai?
    Bene, son contento che sei rimasto soddisfatto dell'acquisto. Il problema riguardo alla pressione assoluta / relativa e mancata corrispondenza con la quota, è cosa comune a molte stazioni...la causa è il barometro interno leggermente starato di fabbrica (rientra nelle tolleranze di produzione). Tuttavia visto e considerato che normalmente si fa riferimento alla pressione relativa, imposta questo valore sul valore rilasciato dall' Aeronautica e fregatene del valore di pressione assoluta. Nel caso nella PCE tal taratura sia legata ad una quota da impostare...inserisci una quota "idonea" affinche il valore di P Relativa corrisponda

    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  7. #17
    Calma di vento
    Data Registrazione
    07/01/17
    Località
    Catania
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Ok grazie, farò così...vi avviso quando sarà online!

  8. #18
    Tempesta L'avatar di scala49
    Data Registrazione
    13/09/03
    Località
    265mt Isola Liri FR
    Età
    46
    Messaggi
    11,427
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Con i software a disposizione, c'è anche la possibilità di calibrare i vari sensori ed in particolare la pressione aggiungendo i mbar necessari a raggiungere i valori attuali.

    Isola del Liri (FR)269mt slm WEBSITE: METEOLIRI
    DAVIS VANTAGE PRO2 (schermo attivo 24h) UNDERGROUND: ILAZIOIS2
    WEBCAM Raspicam & Canon by Panorama V3.6

  9. #19
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    564
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Bene, son contento che sei rimasto soddisfatto dell'acquisto. Il problema riguardo alla pressione assoluta / relativa e mancata corrispondenza con la quota, è cosa comune a molte stazioni...la causa è il barometro interno leggermente starato di fabbrica (rientra nelle tolleranze di produzione). Tuttavia visto e considerato che normalmente si fa riferimento alla pressione relativa, imposta questo valore sul valore rilasciato dall' Aeronautica e fregatene del valore di pressione assoluta. Nel caso nella PCE tal taratura sia legata ad una quota da impostare...inserisci una quota "idonea" affinche il valore di P Relativa corrisponda

    Mah.....senza offesa ma lo schermo solare di questa stazione è del tutto inutile. Lo so perché anni fa ho avuto uno schermo uguale e i dati erano completamente sballati. Mi auguro che il sensore del termometro e dell'igrometro possano essere staccati e messi all'interno di uno schermo serio come quello Davis.

  10. #20
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    13,894
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione meteo al di sotto dei 150 Euro, le solite piu' una novita'.

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    Mah.....senza offesa ma lo schermo solare di questa stazione è del tutto inutile. Lo so perché anni fa ho avuto uno schermo uguale e i dati erano completamente sballati. Mi auguro che il sensore del termometro e dell'igrometro possano essere staccati e messi all'interno di uno schermo serio come quello Davis.
    Beh, penso che Max sia consapevole del problema da te evidenziato, del resto ne parliamo da anni qua sul forum..... Credo che l'importante sia iniziare, poi le migliorie possono esser eseguite anche nel corso degli anni
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •