Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 53
  1. #21
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,099
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Grazie Roberto, i tuoi apprezzamenti mi fanno onore
    in effetti forse con la precisione e la cura dei particolari sto un poco esagerando, già la posa del palo è stata eseguita meticolosamente perchè fosse perfettamente in bolla, avrei potuto accoppiare i pali senza star a controllare nulla anche perchè la base del pluviometro, quando andrò a fissarla, è anche lei dotata di un sistema di fissaggio micrometrico che permette un ulteriore aggiustamento della corretta livellatura

    In merito alla seconda parte del tuo messaggio, devo dire che mi era anche balenata l'idea di prendere il suo datalogger ma, una decina di giorni fa, ho avuto a pranzo un amico che lavora in un noto istituto di metrologia, abbiamo avuto una bella chiacchierata, lui quello strumento lo conosce benissimo e mi ha dato ampie garanzie, la cura progettuale, l'elevata qualità dei materiali, le tolleranze strettissime di ogni componente utilizzato, il sistema composito sifone+frangigoccia all'uscita del convogliatore, la taratura individuale danno prestazioni di accuratezza impensabili rispetto a quella tabella che ho postato nei giorni scorsi.

    MI attendo pertanto di migliorare, ovvio che il suo datalogger, magari se possibile in parallelo al collegamento con l'iss potrebbe essere il prossimo passo, il problema è che si tratta di uno strumentino costoso, non tanto per il valore in se, alla fine è un contaimpulsi un poco più evoluto, ciò che costa è la sua programmazione, va fornito il seriale del pluviometro, a quel seriale è abbinata una curva di errore, il datalogger viene programmato e certificato su quella curva.

    L'ho fatta un po lunga vero?
    Cacchio !!!!! e non mi riferisco all'ultima tua riga......
    Quando la lotta si fà dura..... mi stai dicendo che per ogni pluviometro viene fatto lo screening con tanto di archiviazione dei suoi dati questa si che è professionalità
    Sarò curioso di vedere i dati a confronto solo che qui il terzo che è l'arbitro.. deve essere un pluvio a pesata, si un sacrificio ma.... i test impongono sacrifici
    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  2. #22
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    858
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Cacchio !!!!! e non mi riferisco all'ultima tua riga......
    Quando la lotta si fà dura..... mi stai dicendo che per ogni pluviometro viene fatto lo screening con tanto di archiviazione dei suoi dati questa si che è professionalità
    Sarò curioso di vedere i dati a confronto.
    Si Roberto, ti confermo, anche se mi diceva questo amico che solo istituzioni di un certo livello richiedono tale accessorio, probabilmente laddove la precisione richiesta è legata al monitoraggio di situazioni potenzialmente pericolose, non certo in ambito meteorologico o agrometereologico
    ti confermo anche che ogni strumento viene tarato singolarmente, le viti di taratura vengono segnate e bloccate nella posizione di corretta taratura, accanto è posta la firma dell'operatore che l'ha effettuata

    cmq, giusto per avere un'idea, questa è la curva di errore tipica, e mi diceva piuttosto cautelativa, in realtà ci si dovrebbero attendere scostamenti decisamente minori

    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-schermata-2018-05-02-22.41.23.jpeg

    per i dati ovviamente non potrò fare un raffronto diretto con la vp2, se il lavoro andrà bene il pluvio della vp2 verrà chiuso, le bascule bloccate e il cavo protetto per eventuali usi futuri
    i raffronti verranno fatti con un pluvio manuale che sto scegliendo in questi giorni, sono propenso per un Hellmann da 200cm2 ma i costi ....
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  3. #23
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    858
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Stamattina sono riuscito finalmente a terminare l'installazione, ora attendo le pioggie
    al momento i confronti avverrano col pluvio manuale tfa perchè non ho di meglio e il pluvio vp2 ora è ovviamente staccato.
    A breve però dovrò affiancare un pluvio manuale di miglior qualità, al momento sono in fase di scelta, propendo per un tipo Hellmann ma con bocca da 200 cm2

    alcune foto dell'installazione

    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-photo_2018-05-06_09-39-03.jpg
    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-photo_2018-05-06_09-39-11.jpg
    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-photo_2018-05-06_09-39-22.jpg
    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-photo_2018-05-06_09-39-29.jpg
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  4. #24
    Calma di vento L'avatar di Vostok
    Data Registrazione
    10/04/18
    Località
    Chieti
    Messaggi
    44
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    bel lavoro!! sono contento che questo pluviometro sia finito nelle mani giuste

  5. #25
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    858
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da Vostok Visualizza Messaggio
    bel lavoro!! sono contento che questo pluviometro sia finito nelle mani giuste
    Grazie, in effetti installandolo mi sono reso conto ancor di più di quanto sia curato in ogni minimo dettaglio, il fissaggio sulla base tramite viti micrometriche permette un ulteriore accurata messa in bolla, ora il pluvio è assolutamente perfettamente in piano, verificato tramite la bolla integrata, una ulteriore livella a bolla di precisione ed una livella tradizionale di alta qualità.

    Ora non resta che attendere le prossime pioggie per verificarne la compatibilità con la vp2, agendo manualmente sulle bascule a tempi variabili al fine di simulare diversi rain rate tutto sembra funzionare bene.
    Anche qualora si verificassero problemi non sono preoccupato, ricollegherei all'iss il vecchio pluvio e doterei il delta ohm di contaimpusi digitale al fine di avere un riferimento certo e professionale.

    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  6. #26
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,099
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    CUT

    ....... e il pluvio vp2 ora è ovviamente staccato.
    CUT

    Mauro, ma visto che hai un secondo cavo di scorta a portata di mano e sempre per curiosità che di sicuro non manca........
    Hai considerato di collegare al pluvio Davis un contascatti numerico elettromeccanico come questo???? (scomodo che manca il reset) oppure come questo con il reset poi basterà moltiplicare gli scatti per 0.2 e conoscere la differenza tra i due
    Nel caso sei interessato, ne riparliamo come collegarle il diodo in contropolarizzazione che comunque avevo scritto..... serve solo una 12 Vcc (oppure una 24 Volt a secondo del modello scelto) e questo diodo....
    Ultima modifica di Orso Polare; 07/05/2018 alle 18:20
    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  7. #27
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    858
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Mauro, ma visto che hai un secondo cavo di scorta a portata di mano e sempre per curiosità che di sicuro non manca........
    Hai considerato di collegare al pluvio Davis un contascatti numerico elettromeccanico come questo???? (scomodo che manca il reset) oppure come questo con il reset poi basterà moltiplicare gli scatti per 0.2 e conoscere la differenza tra i due
    Nel caso sei interessato, ne riparliamo come collegarle il diodo in contropolarizzazione che comunque avevo scritto..... serve solo una 12 Vcc (oppure una 24 Volt a secondo del modello scelto) e questo diodo....
    Caro Roberto, sfondi una porta aperta, si vede che tra appassionati si trova subito la "quadra"
    ti dirò, vorrei attendere le prime pioggie, solo per essere matematicamente sicuro che non vi siano problemi di funzionamento con l'iss della vp2, dopo questo step gli scenari sono questi:

    il pluvio funziona perfettamente con l'iss della vp2 - lascio tutto così e aggiungo come consigli anche tu un contascatti al davis, l'unica cosa è che dovrò predisporre un connettore femmina/femmina plug, non ho intenzione di tagliare il cavo del pluvio davis

    il pluvio non funziona correttamente
    - in tal caso ricollego il pluvio originale della vp2 all'iss e monto un contaimpulsi sul delta ohm

    in ambedue gli scenari però, mi piacerebbbe dotare uno o l'altro con qualcosa di più evoluto, giustamente sei andato a pescare i più economici ma mi piacerebbe fare qualcosa di un poco più performante, anche esteticamente parlando, con un display di maggiori dimensioni ed illuminato, inserirlo in una scatola stagna etc etc

    ps, proprio oggi credo di aver deciso in merito al pluvio manuale da affiancare, sarà certamente un tipo Hellmann con bocca da 200cm2
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  8. #28
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    70
    Messaggi
    5,099
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Caro Roberto, sfondi una porta aperta, si vede che tra appassionati si trova subito la "quadra"
    ti dirò, vorrei attendere le prime pioggie, solo per essere matematicamente sicuro che non vi siano problemi di funzionamento con l'iss della vp2, dopo questo step gli scenari sono questi:

    il pluvio funziona perfettamente con l'iss della vp2 - lascio tutto così e aggiungo come consigli anche tu un contascatti al davis, l'unica cosa è che dovrò predisporre un connettore femmina/femmina plug, non ho intenzione di tagliare il cavo del pluvio davis

    il pluvio non funziona correttamente
    - in tal caso ricollego il pluvio originale della vp2 all'iss e monto un contaimpulsi sul delta ohm

    in ambedue gli scenari però, mi piacerebbbe dotare uno o l'altro con qualcosa di più evoluto, giustamente sei andato a pescare i più economici ma mi piacerebbe fare qualcosa di un poco più performante, anche esteticamente parlando, con un display di maggiori dimensioni ed illuminato, inserirlo in una scatola stagna etc etc

    ps, proprio oggi credo di aver deciso in merito al pluvio manuale da affiancare, sarà certamente un tipo Hellmann con bocca da 200cm2
    Bene !!! direi con una "quasi" completa certezza che c'è piena compatibilità tra l'ingresso "rain" dell'ISS Davis e l'uscita "Reed" del pluvio Delta
    Per cui questo "contatore" di impulsi in futuro lo vedo collocato sul Pluvio Davis.
    In effetti pensavo che una volta ricavate una serie di rilievi in numero significativo, avresti dismesso il pluvio Davis ma percepisco che se le cose vanno bene.... non è un tuo intendimento.
    La scelta dei contatori di impulsi elettromeccanici che suggerivo, in parte derivava dallo spendere il meno possibile per un qualche cosa che era temporaneo e poi anche perché le cose "elettromeccaniche" sono di sicuro più robuste di quelle elettroniche e te lo dico da ex elettronico piuttosto che ex elettrotecnico
    Di contatimpulsi digitali con Display sul mercato ne troverai di sicuro in disponibilità maggiori rispetto agli ormai in disuso elettromeccanici.... considera che o l'uno o l'altro tipo sempre una tensione di alimentazione vorranno.
    Sotto questo aspetto gli elettromeccanici sono più di "bocca buona" mentre gli elettronici richiedono tensioni più stabilizzate ma qualunque alimentatore di tipo multi-tensione switching da 10€ soddisferà le necessità.
    Si, di sicuro non avrei mai consigliato di tagliare e modificare il "connettore "originale della Davis, anche io sono sempre alla ricerca di soluzioni che alterino il meno possibile l'originalità di qualunque cosa, se possibile mi lascio sempre la possibilità di "tornare indietro" indenne.

    Bene, aspettiamo le prossime piogge
    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  9. #29
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    858
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    Bene !!! direi con una "quasi" completa certezza che c'è piena compatibilità tra l'ingresso "rain" dell'ISS Davis e l'uscita "Reed" del pluvio Delta
    Per cui questo "contatore" di impulsi in futuro lo vedo collocato sul Pluvio Davis.
    In effetti pensavo che una volta ricavate una serie di rilievi in numero significativo, avresti dismesso il pluvio Davis ma percepisco che se le cose vanno bene.... non è un tuo intendimento.
    La scelta dei contatori di impulsi elettromeccanici che suggerivo, in parte derivava dallo spendere il meno possibile per un qualche cosa che era temporaneo e poi anche perché le cose "elettromeccaniche" sono di sicuro più robuste di quelle elettroniche e te lo dico da ex elettronico piuttosto che ex elettrotecnico
    Di contatimpulsi digitali con Display sul mercato ne troverai di sicuro in disponibilità maggiori rispetto agli ormai in disuso elettromeccanici.... considera che o l'uno o l'altro tipo sempre una tensione di alimentazione vorranno.
    Sotto questo aspetto gli elettromeccanici sono più di "bocca buona" mentre gli elettronici richiedono tensioni più stabilizzate ma qualunque alimentatore di tipo multi-tensione switching da 10€ soddisferà le necessità.
    Si, di sicuro non avrei mai consigliato di tagliare e modificare il "connettore "originale della Davis, anche io sono sempre alla ricerca di soluzioni che alterino il meno possibile l'originalità di qualunque cosa, se possibile mi lascio sempre la possibilità di "tornare indietro" indenne.

    Bene, aspettiamo le prossime piogge
    Grazie Roberto, la tua "quasi" certezza mi tranquillizza parecchio
    Il pluvio Davis, qualora il delta ohm vada bene con l'iss, lo potrei chiudere defiitivamente ma dato che è ben posizionato, rispetta nelle misure le normative OMM perchè non utilizzarlo?

    Ho perfettamente capito il discorso relativo all'affidabilità maggiore di un elettromeccanico, il problema è proprio legato al discorso alimentazione, il punto centrale del giardino, ove sono posti gli strumenti, il più libero da ostacoli e lontano dalla casa (è stato scelto per questo) purtroppo non è raggiunto da alimentazione, potrei farlo, ma significherebbe aprire una traccia per portarci un corrugato, nulla di difficile ma rischo seriamente di compromettere il rapporto con quella santa di mia moglie, che ha già digerito il fatto che metà giardino sembra una stazione dell'Arpa

    Pensavo pertanto ad un digitale perchè ho visto che ne esistono con alimentazione a batteria, e costano tutto sommato poco, non so se poi il fatto di essere alimentato a batteria possa creare problemi ma non credo dato che a quel punto, sarebbe solamente connesso al reed del pluvio davis

    solo a titolo di esempio
    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-energie-und-betriebsstundenzahler-elektromechanisch-16.jpg
    Acquista Contaimpulsi, Hengstler, 0 731 101 | Distrelec Italia
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  10. #30
    Brezza tesa L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    858
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Intanto, in attesa di provarlo con le prossime precipitazioni, ho deciso di sostituire il mio vecchio pluvio manuale di riferimento causa bocca troppo piccola per poter aver raffronti utili

    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-photo_2018-02-23_14-22-09.jpg

    con questo

    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-photo_2018-05-09_13-09-48.jpg

    ho rimediato un contenitore con un diametro perfettamente compatibile con l'aerocone, la dimensione potrebbe sembrare piccola ma è in grado di raccogliere oltre 3lt corrispondenti ad un accumulo di circa 150mm

    per le verifiche adotterò il sistema a pesatura con bilancia di precisione, verranno ovviamente sottratti i 10g di olio aggiunti prima di posizionarlo
    Ultima modifica di capriccio; 09/05/2018 alle 12:21
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •