Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Vento teso L'avatar di Toffa77
    Data Registrazione
    14/06/02
    LocalitÓ
    Milano Trenno
    EtÓ
    37
    Messaggi
    1,641
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Precipitazioni Monsoniche

    Come gi├* successo lo scorso anno, anche quest'anno mi si presenta questo curioso fenomeno: dopo una nevicata, allo sciogliersi della neve nel pluvio, mi si presentano precipitazioni monsoniche con rain rate fisso per ore a 400 e pi├╣ mm/h

    http://www.massimeno.net/stazionemet...Conditions.htm

    Qualcuno sa dirmi come risolvere il problema (se risolvibile?)
    Mi rivolgo in special modo ai rivenditori...

    Grazie!
    "Sette volte bosco, sette volte prato, tutto tornerÓ come era stato..."

    Socio Servizio Glaciologico Lombardo (SGL) e Societ├* Meteorologica Italiana (SMI)

  2. #2
    Tempesta violenta L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    52
    Messaggi
    14,738
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    Che stazione hai?
    Stazione LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilato 24 ore/24.
    Pluvio elettronico ad infrarossi Digirain. http://grottammare.meteorivierapicena.net
    http://www.meteorivierapicena.net/index.htm

    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"

    Always looking at the sky

  3. #3
    Vento teso L'avatar di Toffa77
    Data Registrazione
    14/06/02
    LocalitÓ
    Milano Trenno
    EtÓ
    37
    Messaggi
    1,641
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    Citazione Originariamente Scritto da Conte
    Che stazione hai?
    Ops! Scusate! La stazione ├Ę una VP1...
    "Sette volte bosco, sette volte prato, tutto tornerÓ come era stato..."

    Socio Servizio Glaciologico Lombardo (SGL) e Societ├* Meteorologica Italiana (SMI)

  4. #4
    Tempesta violenta L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    52
    Messaggi
    14,738
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    La spiegazione ├Ę ovvia (almeno sembra). Probabilmente il rain rate assume vaolri molto alti perch├Ę la neve, sciogliendosi velocemente, scarica tanta acqua in breve tempo nella bascula. Il pluviometro ├Ę nero quindi ai primi raggi di sole e temp. un p├▓ sopra lo 0 ecco che arriva il veloce disgelo. Dovresti appunto verificare la velocit├* di scioglimento ("fusione" per i puristi) della neve la prossima volta che ti nevica. Dalle tue parole sembra anche che questo comportamento del pluvio sia stato osservato non da sempre come se fosse successo qualcosa allo strumento. Mah.... Prova a mettere del ghiacchio tritato finemente nel pluvio e segui la registrazione dei dati.
    Stazione LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilato 24 ore/24.
    Pluvio elettronico ad infrarossi Digirain. http://grottammare.meteorivierapicena.net
    http://www.meteorivierapicena.net/index.htm

    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"

    Always looking at the sky

  5. #5
    Vento teso L'avatar di Toffa77
    Data Registrazione
    14/06/02
    LocalitÓ
    Milano Trenno
    EtÓ
    37
    Messaggi
    1,641
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    Citazione Originariamente Scritto da Conte
    La spiegazione ├Ę ovvia (almeno sembra). Probabilmente il rain rate assume vaolri molto alti perch├Ę la neve, sciogliendosi velocemente, scarica tanta acqua in breve tempo nella bascula. Il pluviometro ├Ę nero quindi ai primi raggi di sole e temp. un p├▓ sopra lo 0 ecco che arriva il veloce disgelo. Dovresti appunto verificare la velocit├* di scioglimento ("fusione" per i puristi) della neve la prossima volta che ti nevica. Dalle tue parole sembra anche che questo comportamento del pluvio sia stato osservato non da sempre come se fosse successo qualcosa allo strumento. Mah.... Prova a mettere del ghiacchio tritato finemente nel pluvio e segui la registrazione dei dati.
    Ciao Conte e grazie della risposta. Il problema non sono solo i rain rate, bens├Č i quantitativi. oggi sono a 4000 mm...fai tu...
    "Sette volte bosco, sette volte prato, tutto tornerÓ come era stato..."

    Socio Servizio Glaciologico Lombardo (SGL) e Societ├* Meteorologica Italiana (SMI)

  6. #6
    Tempesta violenta L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    LocalitÓ
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    EtÓ
    52
    Messaggi
    14,738
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    Ma all'inizio il pluvio con la neve andava bene?
    Stazione LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilato 24 ore/24.
    Pluvio elettronico ad infrarossi Digirain. http://grottammare.meteorivierapicena.net
    http://www.meteorivierapicena.net/index.htm

    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"

    Always looking at the sky

  7. #7
    Vento fresco L'avatar di bio
    Data Registrazione
    14/11/02
    LocalitÓ
    Borgo Maggiore (SM)
    EtÓ
    43
    Messaggi
    2,205
    Menzionato
    1 Post(s)

    Question Re: Precipitazioni Monsoniche

    Citazione Originariamente Scritto da Toffa77
    Ciao Conte e grazie della risposta. Il problema non sono solo i rain rate, bens├Č i quantitativi. oggi sono a 4000 mm...fai tu...
    La butto l├*.

    Non ho prove dirette di quanto dico, ma ├Ę possibile che accada questo:

    durante una nevicata un po' di neve caduta nel cilindro, approfittando magari di un momento in cui la temperatura si rialza, riesce a fondere; un po' d'acqua cos├Č scende dentro al cucchiaio del pluvio, ma non pesa abbastanza da farlo scattare.

    Poi la temperatura ridiscende di quel tanto che basta a bloccare la fusione di ulteriore neve nel cilindro e l'acqua caduta prima nel cucchiaio si trasforma in ghiaccio.

    Al successivo disgelo, magari accelerato dal sole, la neve presente nel cilindro inizia a fondere velocemente, scende gi├╣ e trova un cucchiaio ancora pieno di ghiaccio, quindi con capacit├* molto ridotta.

    Il ghiaccio che riempie il bilancino non sente il sole, quindi si scioglie molto pi├╣ lentemente della neve nel cilindro e resta nel cucchiaio per molto tempo, non scivola via nemmeno quando il bilancino bascula velocemente.

    Cos├Č bastano anche poche gocce perch├Ę il bilancino scatti.

    Spero di aver spiegato decentemente, ma non ne sono sicuro



    E' successo anche a me. Per├▓ da quando ho messo il riscaldamento non mi ├Ę pi├╣ successo. Quando mi succedeva mi veniva da

    Centro Meteorologico Sammarinese - www.meteo.sm
    Rete di rilevamento ~ Previsioni ~ Modello numerico
    ad alta risoluzione San Marino WRF - NMM Centro-Nord Italia e San Marino

  8. #8
    Vento teso L'avatar di Toffa77
    Data Registrazione
    14/06/02
    LocalitÓ
    Milano Trenno
    EtÓ
    37
    Messaggi
    1,641
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    Citazione Originariamente Scritto da bio
    La butto l├*.

    Non ho prove dirette di quanto dico, ma ├Ę possibile che accada questo:

    durante una nevicata un po' di neve caduta nel cilindro, approfittando magari di un momento in cui la temperatura si rialza, riesce a fondere; un po' d'acqua cos├Č scende dentro al cucchiaio del pluvio, ma non pesa abbastanza da farlo scattare.

    Poi la temperatura ridiscende di quel tanto che basta a bloccare la fusione di ulteriore neve nel cilindro e l'acqua caduta prima nel cucchiaio si trasforma in ghiaccio.

    Al successivo disgelo, magari accelerato dal sole, la neve presente nel cilindro inizia a fondere velocemente, scende gi├╣ e trova un cucchiaio ancora pieno di ghiaccio, quindi con capacit├* molto ridotta.

    Il ghiaccio che riempie il bilancino non sente il sole, quindi si scioglie molto pi├╣ lentemente della neve nel cilindro e resta nel cucchiaio per molto tempo, non scivola via nemmeno quando il bilancino bascula velocemente.

    Cos├Č bastano anche poche gocce perch├Ę il bilancino scatti.

    Spero di aver spiegato decentemente, ma non ne sono sicuro



    E' successo anche a me. Per├▓ da quando ho messo il riscaldamento non mi ├Ę pi├╣ successo. Quando mi succedeva mi veniva da

    Ciao Marco, interessante come valutazione! Stasera provo a vedere il comportamento dei dati nelle 24h e vediamo come si ├Ę comportato!

    Vi ringrazio entrambi per le gentili risposte!
    "Sette volte bosco, sette volte prato, tutto tornerÓ come era stato..."

    Socio Servizio Glaciologico Lombardo (SGL) e Societ├* Meteorologica Italiana (SMI)

  9. #9
    Vento forte L'avatar di pisanaccio
    Data Registrazione
    15/06/02
    LocalitÓ
    Pisa
    Messaggi
    3,910
    Menzionato
    0 Post(s)

    neve Re: Precipitazioni Monsoniche

    Riscaldare il pluvio..se non lo ├Ę.. ..

    ..e poi vedere che succede..


    pisanaccio

  10. #10
    Vento forte L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    LocalitÓ
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    4,456
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Precipitazioni Monsoniche

    la spiegazione potrebbe essere anche questa:
    si forma una piccola salattite di ghiaccio tra l'ugello del pluviometro e il bilancino, che protendendosi verso il basso blocca il bilancino a met├* corsa, mantenendo il cilindro sensore in posizione fissa sopra il rettangolino nero sottostante, cos├Č da simulare un suo passaggio velocissimo sopra tale rettangolino, come quando fa scatti molto frequenti, tipici di una pioggia monsonica...
    a me ├Ę successo con un peduncolo di foglia che aveva bloccato il bilancino a met├* corsa, ed in pochi minuti segnavo 100 e passa mm....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •