Pagina 89 di 104 PrimaPrima ... 3979878889909199 ... UltimaUltima
Risultati da 881 a 890 di 1033
  1. #881
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    47
    Messaggi
    6,307
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Citazione Originariamente Scritto da BigWhite Visualizza Messaggio
    L'aggiornamento odierno di ECMWF vede un maggiore rallentamento dei venti zonali rispetto all'emissione di ieri. Manca poco all'inversione in corrispondenza del piano 10 hPa che segnerebbe l'avvenuto MMW. Il tutto a carico della sola wave 1 per cui si andrebbe verso un MMW di tipo displacement. L'aggiornamento di domani sara' fondamentale per capire se avverra' o meno.
    Le quotazioni a favore di un MMW split scendono parecchio (ad oggi non gli darei più del 25%) anche se in realtà le nuove proiezioni si stanno portando un pò dietro i dubbi in generale sulla realizzazione di un MMW (quindi anche displacement).
    C'è tuttavia, pur al di fuori di un riscaldamento maggiore una sorta di "punto di svolta" o comunque una forzante di rilievo rispetto la circolazione attuale ed è, a mio avviso rappresentato da un'intensificazione delle correnti zonali e da un contestuale abbassamento del fronte polare in Atlantico.
    Se infatti notate le proiezioni odierne dell'EPV ovvero delle vorticità potenziali e del loro relativo impatto sulla trasmissione verticale di moto lungo la colonna del vortice polare,

    Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)-fluxes.gif

    potrete notare il picco previsto grossomodo tra 8/10 giorni coincidente con la massima forza di trasporto dell'e.p flux.
    Questa rappresenta il momento di massima compressione di massa del vps ad opera della wave 1 e il conseguente displacement (anche senza giungere ad un MMW che richiede l'inversione dei venti zonali sotto i 60°N a 10 hpa) ma anche la massima forza di risonanza che le vorticità stesse possono riuscire ad imprimere nella struttura intera del vortice polare.
    Questa è la ragione per cui, potrebbe attuarsi un progressivo cambio di circolazione grossomodo nei tempi e nei termini previsti dalla coda del GM inglese imposto quindi dalla modifica di traiettoria della corrente a getto polare che potrebbe avere la forza necessaria per risultare più incisiva in entrata verso il continente europeo.
    A seguito di ciò si vede un'attenuazione del forcing da parte dei flussi di calore e quindi una ridistensione della massa del vps che, vuoi in quanto in posizione non baricentrica rispetto al polo, vuoi per il periodo di avanzato irraggiamento solare, potrebbe non avere più voce in capitolo sulle dinamiche troposferiche (decoupling) salvo la riproposizione (al momento non valutabile) di dinamiche di disturbo verticali tropo-strato atte a creare nuovi riscaldamenti in sede stratosferico polare.
    Matteo

    Freelance

  2. #882
    Brezza tesa L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    31
    Messaggi
    726
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    perfetto
    ed è quella fase di massima compressione lo snodo di questo evento
    in relazione a come reagirà la circolazione troposferica (e qui mi fermo per non andare ot)
    ma sulla stratosfera c'è poco da aggiungere dopo questo intervento

  3. #883
    Burrasca forte L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    8,618
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Curioso a questo punto di leggere l'aggiornamento outlook visto che la situazione in strat mi sembra definita

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    www.myspace.com/breakthrutheshade

    No spoken word....Just a scream

  4. #884
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/02/11
    Località
    benevento
    Età
    30
    Messaggi
    61
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    displacement : atlantico a go a go.... se mantiene il freddo ad est avremo anche interazione ma non freddo come gennaio (se la tropo reagisce.. se non reagisce come sta facendo adesso è tutto da valutare)

  5. #885
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    16,430
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    C'è tuttavia, pur al di fuori di un riscaldamento maggiore una sorta di "punto di svolta" o comunque una forzante di rilievo rispetto la circolazione attuale ed è, a mio avviso rappresentato da un'intensificazione delle correnti zonali e da un contestuale abbassamento del fronte polare in Atlantico..
    punto di svolta di +/- 60°C a 10 hPa:
    Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)-ecmwf10f192.gifMonitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)-ecmwf10f216.gif

  6. #886
    Burrasca forte L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    8,618
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Io continuo a capirci poco...colpa mia...ma da come ho capito da entrambi..mat e foiano dobbiamo aspettarci determinazioni diverse a breve?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    www.myspace.com/breakthrutheshade

    No spoken word....Just a scream

  7. #887
    Vento forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    4,828
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Non concordo con mat; la compressione a livello strato comporterà si un aumento delle velocità zonali ma secondo me non al punto di portare fronti atlantici su europa centrale e meridionale...è evidente dalle ens ecmwf 00 che al max tali correnti zonali arriverebbero fino all' UK per poi piegare verso nordest e conseguente distensione dell'hp atlantico sui paralleli....non vedo affatto i presupposti sia dalla strato e tantomeno dalla troppo per fronti atlantici organizzati....inoltre ogi nuovamente indizi per una maggiore influenza continentale sul medio termine. ...non casualmente gli spaghi 06 settore est italico nuovamente aperti dal 26 contrariamente agli 00 estremamente piatti.

  8. #888
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    16,430
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Concordo con @Marcoan, ma ritornando IT a 10 hPa, 64°C di differenza tra una previsione e un'altra di 24 ore dopo dovrebbe farci riflettere...

  9. #889
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/04/05
    Località
    savignano s/p formic
    Età
    56
    Messaggi
    597
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    What am I watching with the #polarvortex? If PV displaced deep into W Eurasia could setup a #cold easterly flow into #Europe for late winter pic.twitter.com/ORad8KSVhP
    — Judah Cohen (@judah47) January 20, 2017

  10. #890
    Burrasca forte L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    8,618
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi della stratosfera (2016-2017)

    Citazione Originariamente Scritto da maurino Visualizza Messaggio
    What am I watching with the #polarvortex? If PV displaced deep into W Eurasia could setup a #cold easterly flow into #Europe for late winter pic.twitter.com/ORad8KSVhP
    — Judah Cohen (@judah47) January 20, 2017
    Lo avevo letto..ma late winter di che periodo parliamo?metà febbraio...marzo?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    www.myspace.com/breakthrutheshade

    No spoken word....Just a scream

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •