Pagina 17 di 17 PrimaPrima ... 7151617
Risultati da 161 a 166 di 166

Discussione: Enso 2017-2018

  1. #161
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,602
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    intenso raffreddamento in area IOD

    Immagine


    le previsioni per l'estate sono al momento per una continuazione della fase neutrale

    Immagine


    questo l'andamento recente

    Immagine
    Eh si Ale, l'aggiornamento BOM, sebbene mostri uno spread ampio, va verso la neutralità/negatività:

    Enso 2017-2018-20180327.poama_iod.jpg

    In genere, le fasi negative/neutre se non erro favoriscono un monsone indiano più debole della norma (la cui forza interagisce con quella del WAM) anche se non ci sono studi certi e definiti

    Indian Ocean Dipole and the monsoon: The Joker in the forecast pack | The Indian Express

    Vedremo come evolverà per le sorti estive

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  2. #162
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    37
    Messaggi
    1,566
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Significativo aumento delle ssta, associato (ad est) con un intrusione di acque calde tropicali da nord e ben più modesto nel resto del pacifico alla progressione verso est dell'onda di Kelvin; ulteriore aumento anche a nord dell'equatore:

    Enso 2017-2018-cdas-sflux_ssta7diff_global_1.png


    Il cfs ha definitivamente abbandonato la prosecuzione della nina negli ultimi 20 giorni.

    Enso 2017-2018-nino34mon.gif

    Enso 2017-2018-nino34mon.gif

  3. #163
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    37
    Messaggi
    1,566
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    onda di kelvin che stà per raggiungere la costa del perù e terminare le condizioni di la nina costiera, possibile el nino per l'inverno ma questo è ancora incerto:

    Enso 2017-2018-wkteq_xz.gif

    Enso 2017-2018-figure3.png

  4. #164
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,224
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    onda di kelvin che stà per raggiungere la costa del perù e terminare le condizioni di la nina costiera, possibile el nino per l'inverno ma questo è ancora incerto:

    Enso 2017-2018-wkteq_xz.gif

    Enso 2017-2018-figure3.png
    In ogni caso qualora fosse credo si tratterebbe di un NINO molto al limite con la neutralità ( NADA)

  5. #165
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,602
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Aggiungo soltanto che un Nino ben sviluppatosi in un periodo precedente alla prima parte dell'estate favorisce un riscaldamento dell'Oceano Indiano occidentale e, conseguentemente, uno sviluppo dello IOD+, a differenza di un Nino che tende a consolidarsi nel periodo successivo:

    https://journals.ametsoc.org/doi/pdf...LI-D-16-0426.1

    Enso 2017-2018-first-mode.jpg

    Enso 2017-2018-enso-index.jpg

    Questo perché, le anomalie calde emergono, nella fase iniziale, nel mare arabico e tendono ad estendersi in tutto l'oceano indiano occidentale amplificandosi con l'avanzare della stagione estiva e rafforzando lo IOD+.
    Un ENSO+ sviluppatosi nella seconda parte della stagione estiva mostra anomalie negative di SST nell'oceano indiano orientale e, comunque, non positive in quello occidentale:

    Enso 2017-2018-second-mode.jpg
    Un'importanza di un certo spessore lo rivestono anche le dinamiche oceaniche: per quanto riguarda gli stati dell'ENSO sviluppatisi nella prima parte estiva, essi sono caratterizzati da onde di Rossby che si propagano verso ovest raggiungendo le Seychelles in giugno/luglio e riscaldano, in seguito, l'oceano indiano.
    Nel caso di un "tardivo" sviluppo dell'ENSO, l'onda di Rossby si propaga piuttosto lentamente e il riscaldamento dell'Oceano Indiano occidentale avviene più lentamente, anche perché nell'ultima parte estiva lo strato di termoclino è più spesso e si scalda con più difficoltà:

    Enso 2017-2018-termocline.jpg

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  6. #166
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,602
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Zona Nino 3.4 (-0.54) e 1.2 (-1.68) che mostrano valori ancora negativi... Risalita che si e' (momentaneamente?) arrestata:

    Enso 2017-2018-nino34.jpg

    Enso 2017-2018-nino12.jpg

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •