Pagina 2 di 18 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 179

Discussione: Enso 2017-2018

  1. #11
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,195
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Rilasciare...rilascia sicuro ma....scarica?

    Allegato 456905

    Allegato 456907

    o si fa altro che accumulare.... da una parte (oceano) e dall'altra (atmosfera)?
    aspetterei i mesi successivi all'eventuale "picco" per rispondere.
    Picco virgolettato per ovvi motivi di magnitudo prevista:
    Enso 2017-2018-poama.nino34.png
    Ultima modifica di Alessandro(Foiano); 05/02/2017 alle 09:25

  2. #12
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,867
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    aspetterei i mesi successivi all'eventuale "picco" per rispondere.
    Picco virgolettato per ovvi motivi di magnitudo prevista:
    Enso 2017-2018-poama.nino34.png
    Te lo dico perché è un bel pezzo che tengo d'occhio questo meccanismo volendo verificare se possa trattarsi di un mero trasferimento di calore legato ai pattern atmosferici (legati in particolar modo allo shift della IPO) di lungo periodo ma questa ipotesi mi pare stia vacillando..... (aggiungo purtroppo)
    Matteo

    Freelance

  3. #13
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,174
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Te lo dico perché è un bel pezzo che tengo d'occhio questo meccanismo volendo verificare se possa trattarsi di un mero trasferimento di calore legato ai pattern atmosferici di lungo periodo ma questa ipotesi mi pare stia vacillando..... (aggiungo purtroppo)
    quindi matteo il calore accumulato dagli oceani sarebbe solo in parte ascrivibile all'assorbimento atmosferico
    e il resto?

  4. #14
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,867
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    quindi matteo il calore accumulato dagli oceani sarebbe solo in parte ascrivibile all'assorbimento atmosferico
    e il resto?
    No, è il contrario.
    Ovvero un maggior assorbimento atmosferico legato a dinamiche di minor subsidenza dovrebbe portare ad un maggior equilibrio ove il riscaldamento atmosferico, legato alla maggior cessione e vettoriamento del calore ( e su questo non ci piove ) possa in qualche modo essere compensato da un raffreddamento oceanico specie delle fasce calde ( e su questo invece...).
    Matteo

    Freelance

  5. #15
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,174
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    No, è il contrario.
    Ovvero un maggior assorbimento atmosferico legato a dinamiche di minor subsidenza dovrebbe portare ad un maggior equilibrio ove il riscaldamento atmosferico, legato alla maggior cessione e vettoriamento del calore ( e su questo non ci piove ) possa in qualche modo essere compensato da un raffreddamento oceanico specie delle fasce calde ( e su questo invece...).
    è vero che è il contrario
    che diavolo ho scritto

  6. #16
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,195
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Te lo dico perché è un bel pezzo che tengo d'occhio questo meccanismo volendo verificare se possa trattarsi di un mero trasferimento di calore legato ai pattern atmosferici (legati in particolar modo allo shift della IPO) di lungo periodo ma questa ipotesi mi pare stia vacillando..... (aggiungo purtroppo)
    hai tenuto d'occhio anche il geomagnetismo terrestre immagino...

  7. #17
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,867
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    hai tenuto d'occhio anche il geomagnetismo terrestre immagino...
    beh..si
    Ci sono fattori profondamente mutati ad esempio proprio in corrispondenza del big enso del 97/98 rispetto gli anni precedenti (fine anni 80 e 90) ove ha nettamente prevalso l'accumulo di calore nelle fasce oceaniche tropico-equatoriali rispetto ai successivi ove ha avuto inizio una netta fase di rilascio di calore.
    Tuttavia mi è difficile ravvisare una vera e propria compensazione in questa fase di inversione...
    Matteo

    Freelance

  8. #18
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,195
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Tuttavia mi è difficile ravvisare una vera e propria compensazione in questa fase di inversione...
    non credo che queste differenze si osservino in cosi breve tempo come sembra ci si attenda...

  9. #19
    Brezza leggera L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    389
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Dando una veloce occhiata alle serie storiche dell'ONI index, a seguito di episodi di nino siano essi deboli oppure intensi come nel 82-83 o 97-98, sono sempre seguiti periodi abbastanza lunghi con segno neutrale oppure con nina conclamata.
    Se dovesse a breve iniziare una fase positiva (ma nel forecast sono presenti ancora diversi spaghi sotto la soglia, seppur minoritari) sarebbe effettivamente una delle tante "novità" di questo periodo, vedi QBO e vedi ad esempio minimo storico dei ghiacci artici. Avere tutti questi parametri contemporaneamente su valori anomali, è qualcosa che darà sicuramente molti grattacapi (ed opportunità) ai climatologi.

  10. #20
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    37
    Messaggi
    1,589
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    NMME di febbraio, la maggior parte dei modelli prevedono nino debole per l'estate.



    Questi valori vengono corretti per tenere in considerazione la tendenza dei modelli ad amplificare le anomalie nell'area enso rispetto ai valori osservati, quelli originali sono qui:


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •