Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 43

Discussione: Enso 2017-2018

  1. #21
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    1,402
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    L'Aggiornamento IRI-CPC favorisce condizioni di neutralità per la primavera e un 50% di possibilità di el nino per fine estate/inizio autunno vs una probabilità climatologica del 25-30%, improbabile un ritorno della nina.

    Enso 2017-2018-c4opzsxxuaafgve.jpg



    Climate Prediction Center: ENSO Diagnostic Discussion

  2. #22
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini (RN)
    Età
    21
    Messaggi
    15,342
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Enso 2017-2018-ps2png-atls15-95e2cf679cd58ee9b4db4dd119a05a8d-2tsh2k.png
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  3. #23
    Burrasca forte L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    8,621
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Bastardi parla di nino modoki il prossimo inverno...possibile?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    www.myspace.com/breakthrutheshade

    No spoken word....Just a scream

  4. #24
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Lucas80
    Data Registrazione
    22/11/11
    Località
    Ontani
    Messaggi
    3,191
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Fabry18 Visualizza Messaggio
    Bastardi parla di nino modoki il prossimo inverno...possibile?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    Personalmente la vedo poco probabile come ipotesi, al momento. Situazione attuale:

    le proiezioni per l'indice ENSO hanno avuto necessità di essere riviste verso una maggiore probabilità di condizione simil-El Niño già in primavera




    Consideriamo il trend delle SSTA



    insieme ad un'anomalia dei venti nei bassi strati, mediata negli ultimi 30 giorni circa, praticamente assente, poi un'attività convettiva, sempre come media, soppressa sul Pacifico Equatoriale Centrale,
    non escluderei, invece, un evento La Niña Modoki.
    Però bisogna tenere anche conto di un recente rinforzo delle westerlies sul settore del Pacifico d'interesse, nella sua porzione Occidentale, ed espansione delle anomalie termiche oceaniche positive sul settore orientale del Pacifico equatoriale - meno influente sul settore centrale, per ora.
    Quindi, per ora, sono ipotesi.
    Parere personale, magari qualcuno più esperto saprà dire di più.

    Enso 2017-2018 Enso 2017-2018


    tramite Tapatalk

  5. #25
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    1,402
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Non sappiamo neppure se ci sarà un el nino...l'unica cosa che si può dire è che la IPO+ e il precursore a sud dell'equatore favoriscono maggiormente un nino EP.
    C'è un nuovo post sul blog del noaa sulla difficoltà di prevedere l'ENSO a questo punto dell'anno ed in maggior misura per il nino; singoli eventi imprevedibili a mesi di distanza (e nel giusto periodo dell'anno) possono uccidere un el nino anche quando è presente una grossa riserva sotto la superficie come nel 2014 o partendo da una situazione simile (ma con una base di partenza più calda) portare ad un nino strong come nel 2015...quest'anno è un pò più difficile dato che si parte da una situazione di neutralità.

    Why ENSO forecasters shouldn’t just take their ball and go home during spring | NOAA Climate.gov


    Intanto continua il nino costiero a ridosso della costa peruviana, ancora anomalie di +4/5°C a Paita:

    Enso 2017-2018-chart.png

  6. #26
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    1,402
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Quasi il 70% di probabilità di el nino secondo l'ultimo forecast IRI ma la riserva di calore è modesta e l'incertezza ancora ampia; nel pacifico centrale le condizioni attuali sono più da la nina, continua invece il nino costiero con fino ad oltre 1000mm caduti in alcune aree interne nel nord del perù da fine gennaio.

    Heavy summer rains flood Peru | NOAA Climate.gov



    Enso 2017-2018-ps2png-atls05-a82bacafb5c306db76464bc7e824bb75-6ksvfy.png

  7. #27
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    48
    Messaggi
    6,437
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Al Nino costiero attuale, potrebbe essere collegata la modifica del segno dell'IPO di cui si è parlato qui che comporta una variazione sensibile di trasporto di calore in seno alla corrente di Humboldt, ovvero molto fredda durante la fase negativa dell'IPO e decisamente più temperata durante la fase di segno +.

    Enso 2017-2018-humboldt.png

    Da qui la variazione di intensità degli alisei e un pattern di sottofondo El Nino like durante IPO+.
    Va da sé anche l'eventuale maggior probabilità di avere un Nino di tipo est (o east based) durante questa fase mentre forme di Enso+ di tipo west o modoki sono maggiormente configurabili durante IPO-
    Matteo

    Freelance

  8. #28
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Sfigopoli (BO)
    Età
    34
    Messaggi
    5,064
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Dando un'occhiata ad alcuni dati e commenti su internet, sono state formulate alcune ipotesi circa la (probabile) insorgenza dell'episodio di Nino che volevo condividere con voi che siete molto più preparati.
    Si suppone che il potente evento di convezione tropicale avvenuto in febbraio (MJO con alta magnitudo) abbia prodotto la soppressione definitiva delle anomalie negative a 200hpa:


    Enso 2017-2018-pct_amplitude_realtime.jpg



    Enso 2017-2018-vp200.gfs.anom.mjo.5s-5n.jpg


    Enso 2017-2018-realtimemjo-1.jpg


    Forecast che evidenziano, al momento un Nino in progressivo potenziamento durante il periodo estivo... Ovvio che bisogna tener presente la cosiddetta "barriera predittiva primaverile" enunciata nel file poco sopra:


    Enso 2017-2018-ensoplotmodel_0317.jpg
    Ultima modifica di Gio83Gavi; 29/03/2017 alle 23:26

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  9. #29
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Lucas80
    Data Registrazione
    22/11/11
    Località
    Ontani
    Messaggi
    3,191
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Buongiorno a tutti.
    Pur tenendo conto della non-alta predicibilità Enso di questo periodo, posto le proiezioni di Aprile dei Previsori - Forecaster, se vi piace di più.



    Aumentano le probabilità per vedere un Enso Neutro rispetto alle ultime previsioni.
    La situazione delle SST rispecchia uno stato neutrale dell'Enso, mentre le condizioni atmosferiche si avvicinano maggiormente ad una condizione tipo-Niña, probabilmente solo di fondo (vedi anche recenti precipitazioni in Colombia, più tipiche di un El Niño invernale).

    Enso 2017-2018 Enso 2017-2018

    tramite Tapatalk

  10. #30
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    39
    Messaggi
    8,947
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Enso 2017-2018

    Almeno una notizia buona, pare che il prossimo nino sia stato ridimensionato e questa è la zona 3.4 (quindi west) con anomalie positive maggiori che comunque nel prossimo autunno non dovrebbero superare i +0.5.
    Nelle altre zone si viaggerebbe intorno ad un enso neutro.
    Quindi un debole nino west, al momento, e in termini semplicistici, egoistici e orticellistici in ottica invernale per noi non è male.
    Purtroppo dopo il 2013 il clima e la meteo sono MORTI!
    Ne danno il triste annuncio tutti i VERI appassionati di meteo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •