Pagina 10 di 22 PrimaPrima ... 8910111220 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 218

Discussione: ITCZ monitoraggio 2017

  1. #91
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,236
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Potrebbe salire ancora arrivando fino in Libia o Marocco meridionale o dite che è impossibile?
    sto guardando anch'io, certamente no Libia perché tra sud della Libia e Algeria+Niger+Ciad ci sono catene montuose monstre che non lasceranno passare uno spiffero da su-ovest, ma in zona Sarawi e nord Mauritania sarebbe abbastanza clamoroso
    Always looking at the sky

  2. #92
    Vento forte L'avatar di Viva la fioca
    Data Registrazione
    09/07/10
    Località
    fraz. Vaccheria di Guarene 154 s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    3,272
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Una sola consuderazione: ma quando mai in pieno solleone , di norma, avete visto ondulazioni profonde e cadenzate? ...io non voglio fare il polemico ma scusate la climatologia mediterranea estiva non vede affatto; mediamente, ondulazioni profonde in pieno regime estivo e vi faccio notare che quella prossima di lunedì /Martedi è un ondulazione bella profonda per essere luglio !
    cadenzate no ma abbastanza profonde si ne trovi almeno una in ogni luglio se scorri lo storico..

  3. #93
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di steph
    Data Registrazione
    23/08/06
    Località
    Lugano (Svizzera ita
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    Si, stellare è la parola più appropriata, Matteo, per l'ovest ITCZ

    Allegato 463705

    Come anticipato ieri, ad est l'aliseo di nord-est, qui vento del deserto, ha spinto parecchio giù la linea di convergenza che ora assume una forma arcuata sotto la spinta delle correnti umide da sud-ovest dal Golfo di Guinea, con un'onda subtropicale che prende tutto il Mali ed entrata bene anche in Algeria.

    Allegato 463706


    Si scriverà la storia ?

    Allegato 463707
    Sì, impressionante l'ovest ITCZ. Nella seconda decade di luglio è sopra la media di circa 250 km, come in linea d'aria Firenze-MIlano...
    ~~~ Always looking at the sky~~~








  4. #94
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/09/13
    Località
    Putignano
    Età
    44
    Messaggi
    1,617
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Non so se ci sono dati in giro ma sarebbe interessante capire nell'altro emisfero (anche se è inverno ora) se l'ITCZ è più basso del solito... e magari monitorare noi l'ITCZ estivo dell'emisfero sud nei nostri mesi invernali... giusto per capire quanto sia profonda l'espansione della cella tropicale nei due emisferi...

  5. #95
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,236
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Non so se ci sono dati in giro ma sarebbe interessante capire nell'altro emisfero (anche se è inverno ora) se l'ITCZ è più basso del solito... e magari monitorare noi l'ITCZ estivo dell'emisfero sud nei nostri mesi invernali... giusto per capire quanto sia profonda l'espansione della cella tropicale nei due emisferi...
    l'ITCZ africano dell'emisfero sud era molto alto di latitudine (cioè molto a nord) una decina di giorni fa, adesso ha mollato... cmq potrebbe essere arrivata una spinta anche dalla linea di convergenza meridionale
    Always looking at the sky

  6. #96
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/01/14
    Località
    Alpignano(TO)
    Età
    24
    Messaggi
    5,163
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    vorrà dire che il deserto tornerà verde

  7. #97
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di steph
    Data Registrazione
    23/08/06
    Località
    Lugano (Svizzera ita
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Una sola consuderazione: ma quando mai in pieno solleone , di norma, avete visto ondulazioni profonde e cadenzate? ...io non voglio fare il polemico ma scusate la climatologia mediterranea estiva non vede affatto; mediamente, ondulazioni profonde in pieno regime estivo e vi faccio notare che quella prossima di lunedì /Martedi è un ondulazione bella profonda per essere luglio !
    L'anno scorso.

    ITCZ monitoraggio 2017-cfsr_1_2016071418_1.png

    Ma di cosa stiamo parlando?
    ~~~ Always looking at the sky~~~








  8. #98
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,694
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da steph Visualizza Messaggio
    L'anno scorso.

    ITCZ monitoraggio 2017-cfsr_1_2016071418_1.png

    Ma di cosa stiamo parlando?
    Ho parlato di "ondulazioni profonde e CADENZATE "....che ci siano onde mobili e conseguenti cavi anche profondi in pieno Luglio lo so benissimo che capita ed è capitato spesso, quelli che discutevo è la frequenza a ritmi regolari e cadenzati di tali ondulazioni. ...che normalmente in pieno solleone hanno carattere transitorio e temporaneo.

  9. #99
    Vento fresco L'avatar di Albert0
    Data Registrazione
    31/10/08
    Località
    Udine (UD)
    Età
    49
    Messaggi
    2,119
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    sto guardando anch'io, certamente no Libia perché tra sud della Libia e Algeria+Niger+Ciad ci sono catene montuose monstre che non lasceranno passare uno spiffero da su-ovest, ma in zona Sarawi e nord Mauritania sarebbe abbastanza clamoroso
    Mi piacerebbe trovare un articolo degli effetti sulla vegetazione delle pioggie anomale del sahara-sahel. Probabilmente si sono risvegliate piante e semi di zone desertiche che aspettano l'annata giusta per poter vegetare.
    ITCZ monitoraggio 2017-image1.jpg

  10. #100
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,236
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Mentre che alcuni giorni fa succedeva questo...

    ITCZ monitoraggio 2017-screenshot_2017-07-23-12-04-32.jpg

    ora bisogna fare attenzione che la salita inarrestabile dell' ITCZ non arrivi a far sbattere l'aliseo di nord est sulla catena dell'Atlante. Adesso la tracciante si trova al centro Algeria a circa 500/600 km proprio a sud dell'Atlante Se si arrivasse a tanto il Mediterraneo sarebbe la zona della calma tropicale mentre tutto il Sahara sarebbe dentro la zona umida della fascia intertropicale.
    Inutile aggiungere altro.
    Always looking at the sky

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •