Pagina 4 di 22 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 218

Discussione: ITCZ monitoraggio 2017

  1. #31
    Burrasca L'avatar di Cristian-Ostuni/Bologna
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Ostuni(BR)-Busca(CN)
    Messaggi
    5,059
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    salvatela in locale che poi non si vede più . comunque credo che sia calata un bel po' questa 3a decade, vedremo tra un paio di giorni.

    ITCZ monitoraggio 2017-itcz.jpg

    ITCZ monitoraggio 2017-west.gif

    ITCZ monitoraggio 2017-east.gif
    Cit. dal film Wanted:"... Voi che cazz0 avete fatto ultimamente?"
    Cit. da Colorado: "La neve scende a fiocchi perchè se scendesse a nodi non si scioglierebbe."

    viva la φγα

  2. #32
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    62
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    ITCZ monitoraggio 2017-itcz.jpg calo evidente rispetto alle fasi precedenti.
    Ultima modifica di sponsi; 04/07/2017 alle 12:43

  3. #33
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    62
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    ITCZ monitoraggio 2017-east.gif ITCZ monitoraggio 2017-west.gif porzione orientale ed occidentale.

  4. #34
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,678
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    ITCZ monitoraggio 2017-itcz.jpg
    Citazione Originariamente Scritto da sponsi Visualizza Messaggio
    calo evidente rispetto alle fasi precedenti.
    Calo molto marcato soprattutto sul centro est, a ovest invece e' (anzi era ) ancora pesantemente sopramedia:

    ITCZ monitoraggio 2017-cpcuni_gauge_7day_af_anom.jpg

    ITCZ monitoraggio 2017-wind_itcz_zoom_12.jpg
    Ultima modifica di Gio83Gavi; 04/07/2017 alle 22:21

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  5. #35
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,216
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Monsone saheliano molto intenso questa estate.
    La prima decade di luglio si colloca sui valori massimi annuali (metà agosto) per la parte ad ovest. E' la sesta decade che si ha un innalzamento stabile del fronte intertropicale di circa 2° rispetto alla media. Ad est si viaggia tra la media e 2°.

    ITCZ monitoraggio 2017-itcz.jpg
    ITCZ monitoraggio 2017-west.gifITCZ monitoraggio 2017-east.gif

    Ma questo avveniva nella prima decade (parlo già al passato) perchè da ieri è visibile l'avanzata dell'aria umida verso nord ben delineata dalle tempesta di sabbia nelle ore serali/notturne su sud Egitto/sud-est Libia (lato est) e addirittura Algeria centrale (lato ovest) alzate dall'invasione di questa differente massa d'aria che è riversata al suolo dalle grandi strutture rigeneranti con overshots top poco più a sud.Le zone desertiche sovrastate da tali strutture sono sotto piogge deboli e intermittenti alternate a schiarite di giorno e tempeste di fulmini con rovesci localmente intensi di notte. Un esempio qualsiasi, Kidal (nord-est Mali) marcia con 10 mm al giorno già per il 3° consecutivo (quì l'ultimo dato)
    Non c'è ragione di ritenere che vi sia un rientro in media dell'ITCZ durante questa estate. Questo perchè si sta parlando di un sistema che si autorigenera (suoli umidi, ur alta, temporali) e anche per la mancanza di forzanti contrarie come per esempio un abbassamento dell'alimentazione di ritorno dalla cella monsonica asiatica che ormai passa stabilmente sulla pen. Arabica e le SSTA che giocoforza rimarranno invariate fino alla prossima stagione autunnale.
    Se confermato, agosto potrebbe essere molto vicino al record storico di innalzamento medio del fronte con estremi, che cavalcano le ondulazioni subtropicali in entrata da est, in posizione "molto interessante".
    Always looking at the sky

  6. #36
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,631
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    Monsone saheliano molto intenso questa estate.
    La prima decade di luglio si colloca sui valori massimi annuali (metà agosto) per la parte ad ovest. E' la sesta decade che si ha un innalzamento stabile del fronte intertropicale di circa 2° rispetto alla media. Ad est si viaggia tra la media e 2°.

    ITCZ monitoraggio 2017-itcz.jpg
    ITCZ monitoraggio 2017-west.gifITCZ monitoraggio 2017-east.gif

    Ma questo avveniva nella prima decade (parlo già al passato) perchè da ieri è visibile l'avanzata dell'aria umida verso nord ben delineata dalle tempesta di sabbia nelle ore serali/notturne su sud Egitto/sud-est Libia (lato est) e addirittura Algeria centrale (lato ovest) alzate dall'invasione di questa differente massa d'aria che è riversata al suolo dalle grandi strutture rigeneranti con overshots top poco più a sud.Le zone desertiche sovrastate da tali strutture sono sotto piogge deboli e intermittenti alternate a schiarite di giorno e tempeste di fulmini con rovesci localmente intensi di notte. Un esempio qualsiasi, Kidal (nord-est Mali) marcia con 10 mm al giorno già per il 3° consecutivo (quì l'ultimo dato)
    Non c'è ragione di ritenere che vi sia un rientro in media dell'ITCZ durante questa estate. Questo perchè si sta parlando di un sistema che si autorigenera (suoli umidi, ur alta, temporali) e anche per la mancanza di forzanti contrarie come per esempio un abbassamento dell'alimentazione di ritorno dalla cella monsonica asiatica che ormai passa stabilmente sulla pen. Arabica e le SSTA che giocoforza rimarranno invariate fino alla prossima stagione autunnale.
    Se confermato, agosto potrebbe essere molto vicino al record storico di innalzamento medio del fronte con estremi, che cavalcano le ondulazioni subtropicali in entrata da est, in posizione "molto interessante".
    In buona sostanza ritieni che il "pendolo" dell'alte pressioni subtropicali possa vedere un forte innalzamento della fascia subtropicale sul Mediterraneo orientale.
    "Interessante" in quanto comporterebbe................?????

    L'effetto domino del "contatto" del blocco fresco presente sull'Europa orientale con una cellula altopressoria in "crescita" più a sud genererebbe.......
    Un'idea ce l'ho.....

  7. #37
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,410
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Se è stabilmente sopramedia?
    E' possibile, presumo, che arrivi a valori record in agosto?

  8. #38
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,216
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    In buona sostanza ritieni che il "pendolo" dell'alte pressioni subtropicali possa vedere un forte innalzamento della fascia subtropicale sul Mediterraneo orientale.
    "Interessante" in quanto comporterebbe................?????

    L'effetto domino del "contatto" del blocco fresco presente sull'Europa orientale con una cellula altopressoria in "crescita" più a sud genererebbe.......
    Un'idea ce l'ho.....
    più che altro ho parlato di ovest, W-ITCZ ad est il fronte oscilla ma insomma non è particolarmente allarmante
    quindi cella di Hadley strong su ovest Europa (pendolo ? quale pendolo ?).... e da lì strada aperta per il centro e nord Europa (ma non est, attenzione !!), diciamo perfettamente in linea con outlook: discese fredde sul bordo est

    ITCZ monitoraggio 2017-test8.gif
    Ultima modifica di 4ecast; 12/07/2017 alle 16:54
    Always looking at the sky

  9. #39
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,216
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Se è stabilmente sopramedia?
    E' possibile, presumo, che arrivi a valori record in agosto?
    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast
    Se confermato, agosto potrebbe essere molto vicino al record storico di innalzamento medio del fronte con estremi, che cavalcano le ondulazioni subtropicali in entrata da est, in posizione "molto interessante".


    ...è quanto avevo scritto
    Always looking at the sky

  10. #40
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    62
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: ITCZ monitoraggio 2017

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    ...è quanto avevo scritto[/COLOR]
    E' uno spettacolo leggerti.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •