Pagina 4 di 18 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 179
  1. #31
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    05/01/17
    Località
    pesaro
    Età
    31
    Messaggi
    335
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Un troll dopo l'altro....moderatoriiii !
    No non sono un troll...è che purtroppo ho dato un occhiata alle proiezioni a lungo termine e purtroppo non sono per niente incoraggianti...spero che cambino dato che ancora di tempo ce n'è

  2. #32
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    05/01/17
    Località
    pesaro
    Età
    31
    Messaggi
    335
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Cmq non è neanche la stanza adatta..il mio era solo uno sfogo

  3. #33
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,871
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Se tutto confermato avremo uno snow cover in forte aumento già dai primi di ottobre.

    La cosa che mi domando io anche se magari non è il topic giusto: siamo sicuri che tutto ciò gioca a favore sui risvolti invernali?
    Non si rischia nuovamente un disturbo stratosferico più rivolto a deleteri displacement con gravose accelerazioni del getto in uscita dal Continente Americano? (wave1 predominante)
    ....
    Non so Fabio...
    Fosse stato così tanti studi su SAI/SCE ecc non si sarebbero spesi anche se hanno da ultimo denunciato grossi limiti.
    Per me non basta guardare l'Eurasia anche se non è certo irrilevante in chiave strato/troposferica avere un continente molto freddo.
    Ci sono altri elementi che rendono il futuro invernale molto diverso e non di rado pure eterogeneo anche a livello italico: la Nao.
    Come sarà?
    Matteo

    Freelance

  4. #34
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,737
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Posto qualche mappa dell'innevamento in Eurasia: situazione che, a ieri, era decisamente migliore rispetto allo scorso anno... C'è anche da dire che si è consolidata, stando ai dati, una buona copertura nevosa durante la primavera, sebbene il trend generale sia comunque al ribasso:

    Siberia monitoraggio 2017-18-eurasia_season2.jpg

    Siberia monitoraggio 2017-18-multisensor_4km_ea_snow_extent_by_year_graph.jpg

    Innevamento che alla settimana 35 (sino al 4 settembre compreso) stava incrementandosi nella zona del bassopiano sarmatico e comunque già presente nella Siberia centro-orientale, zona dei Monti Verhojansk :

    Siberia monitoraggio 2017-18-week-35.jpg

    Siberia monitoraggio 2017-18-cursnow_asiaeurope.jpg

    Siberia monitoraggio 2017-18-multisensor_4km_ea_snow_ice_change_2017262.jpg

    Ecco qua un po' di link che possono servire, mi scuso se alcune mappe coinvolgono dati del NH e non solo dell'Eurasia tuttavia si possono comunque estrapolare o leggere quelli del settore inerente l'argomento del trend:

    https://www.star.nesdis.noaa.gov/smc...year_graph.png

    https://www.star.nesdis.noaa.gov/smc...nomaly_abs.png

    Rutgers University Climate Lab :: Global Snow Lab

    Snow and Ice Cover Map over Eurasia from METOP AVHRR, MSG SEVIRI and DMSP SSMIS


    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  5. #35
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    38
    Messaggi
    1,656
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Per ora che siamo ancora fuori dalla stagione del coupling troposfera-stratosfera questa fase di AO- favorisce un raffreddamento della bassa stratosfera polare.

    Twitter

  6. #36
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Piro
    Data Registrazione
    28/12/05
    Località
    Pisa
    Età
    43
    Messaggi
    6,022
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Se il VPS partisse bene non sarebbe affatto negativo. A patto che entro fine ottobre si smantelli quel "mostro" in area scandinava proprio per evitare disturbi eccessivi dal basso.

    Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
    Luca Bargagna

  7. #37
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,499
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Piro Visualizza Messaggio
    Se il VPS partisse bene non sarebbe affatto negativo. A patto che entro fine ottobre si smantelli quel "mostro" in area scandinava proprio per evitare disturbi eccessivi dal basso.

    Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

    infatti
    che parta bene una volta per giove
    così finisce la benzina prima del solito

  8. #38
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,499
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    stamane il lungo di reading disegna scenari decisamente non consueti per l'esordio di ottobre




  9. #39
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    21
    Messaggi
    4,716
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    infatti
    che parta bene una volta per giove
    così finisce la benzina prima del solito
    Macchè, così arriva a dicembre che gira talmente in fretta da spostare l'orbita terrestre :D



    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  10. #40
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,228
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Il grande raffreddamento che inizia oggi e che andrà avanti per settimane sarà in grado di strutturare una retrogressione continentale nella prima parte del mese prossimo ?
    Attualmente l'unico baluardo visto dal modello europeo è una barriera orografica, quella dei Carpazi, più che l'esile blocking barico del North Caspian. Volendo però rimanere IT, il taglio del blocco sulla Russia europea sembra la vera novità ripetto alla snowcover della piattaforma continentale dall'apertura di questo topic.
    Always looking at the sky

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •