Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 179
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    LocalitÓ
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,227
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Siberia monitoraggio 2017-18

    Primo split del VP con dislocazione lobo secondario



    raffreddamento a tambur battente: anticipato e piuttosto imbarazzante....

    Siberia monitoraggio 2017-18-ecmwf_t850a_asia_11.png

    Al di lÓ dello split VP che dÓ l'impriting all'azione, il tutto si basa su un pattern North Caspian positivo: un muro di gpt davvero imbarazzante anche quello e in chiara prospettiva SCAND+ nel prossimo mese di ottobre.

    Always looking at the sky

  2. #2
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    LocalitÓ
    ancona
    EtÓ
    62
    Messaggi
    1,407
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    L anno passato andrea fu l area barents kara se non ricordo male...a rappresentare una chiave di volta..cio testimonia come il flusso zonale non riuscira a penetrare verso est mentre sentivo di getto penetrante ..lo si vede anche ora come si biforca in area europea deviata come ramo principale spesso oltre le svalbard..il quesito e ..l innevamento conseguente riuscira a non essere il solito...disturbo al VPT che compromette il normale scambio di calore strato tropo durante la genesi della struttura..evitando contrazioni eccessive al seguito ? Cmq come dato di partenza lo ritengo almeno in parte favorevole x il trimestre freddo..NAO PERMETTENDO

  3. #3
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    LocalitÓ
    Seregno (MB)
    EtÓ
    26
    Messaggi
    11,353
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    bene, ottima apertura del TD! ho una domanda: dato oramai per appurato che probabilmente anche il SAI non Ŕ un pi¨ molto affidabile (e chissÓ se lo sia mai stato realmente ) a noi cosa conviene sperare? in ottica invernale chiaramente... conviene sperare in uno SC ed un freddo in area russo-siberiana vasti e precoci? oppure ci interessa ancora il progredire dello SC?
    per "ci interessa" mi riferisco all'eventuale azione di disturbo nei confronti del VP che noi tutti conosciamo...
    Si vis pacem, para bellum.

  4. #4
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    LocalitÓ
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,759
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Ci risiamo......

    2016
    Siberia monitoraggio 2017-18-compday.dmdz32gdjy.gif
    2015

    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2015.gif
    2014
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2014.gif

    2013
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2013.gif
    2012
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2012.gif
    2011
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2011.gif
    2010
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2010.gif
    2009
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2009.gif

    Diciamo che il posizionamento delle onde planetarie ottobrine con le prospettive dei GM si avvicina a 2014-2015-2016

  5. #5
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    LocalitÓ
    ancona
    EtÓ
    62
    Messaggi
    1,407
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Ci risiamo......

    2016
    Siberia monitoraggio 2017-18-compday.dmdz32gdjy.gif
    2015

    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2015.gif
    2014
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2014.gif

    2013
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2013.gif
    2012
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2012.gif
    2011
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2011.gif
    2010
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2010.gif
    2009
    Siberia monitoraggio 2017-18-ott-2009.gif

    Diciamo che il posizionamento delle onde planetarie ottobrine con le prospettive dei GM si avvicina a 2014-2015-2016
    quindi ad ora prospettive poco rosee per te..l anno passato nn fu male , bisogna capire come ci sara trasporto di calore e se la tropo vada a dare l imput di chiusira al VPS

  6. #6
    Vento forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    LocalitÓ
    Fasano
    EtÓ
    21
    Messaggi
    4,019
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Diciamo che il posizionamento delle onde planetarie ottobrine con le prospettive dei GM si avvicina a 2014-2015-2016
    Ti riferisci alle anomalie altopressione in scandinavia? Cosa potrebbe conseguirne?
    "Nella meteo diffida di ottimisti e pessimisti: non sono mai obiettivi."

  7. #7
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    LocalitÓ
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,759
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da sponsi Visualizza Messaggio
    quindi ad ora prospettive poco rosee per te..l anno passato nn fu male , bisogna capire come ci sara trasporto di calore e se la tropo vada a dare l imput di chiusira al VPS
    Ovviamente la mia Ŕ una provocazione e allo stesso tempo una presa di coscienza di come il VPT tenda a ri -costruirsi nello stesso modo.
    Parimenti, a mio avviso, ancor pi¨ che lo SC e il SAI dobbiamo vedere come agiranno le forzanti ENSO / PDO
    nel posizionamento delle onde planetarie in particolare quella pacifica.

    Quindi nessuna presa di posizione netta

  8. #8
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    LocalitÓ
    ancona
    EtÓ
    62
    Messaggi
    1,407
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Ovviamente la mia Ŕ una provocazione e allo stesso tempo una presa di coscienza di come il VPT tenda a ri -costruirsi nello stesso modo.
    Parimenti, a mio avviso, ancor pi¨ che lo SC e il SAI dobbiamo vedere come agiranno le forzanti ENSO / PDO
    nel posizionamento delle onde planetarie in particolare quella pacifica.

    Quindi nessuna presa di posizione netta
    Certo caro...per ora si vede a mio avviso una PDO meno penalizzante in calo , e un ENSO negativo che favorirebbe NAO positiva ..e poi ce il SOLE che fa il birbantello

  9. #9
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    LocalitÓ
    milano
    EtÓ
    33
    Messaggi
    3,497
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da sponsi Visualizza Messaggio
    Certo caro...per ora si vede a mio avviso una PDO meno penalizzante in calo , e un ENSO negativo che favorirebbe NAO positiva ..e poi ce il SOLE che fa il birbantello
    negativo ma siamo al limite della neutralitÓ
    se poi il sole torna nei ranghi ci possiamo aspettare una nao non troppo penalizzante
    certo queste cominciano giÓ a essere frenate importanti


  10. #10
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    LocalitÓ
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,667
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Siberia monitoraggio 2017-18

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    negativo ma siamo al limite della neutralitÓ
    se poi il sole torna nei ranghi ci possiamo aspettare una nao non troppo penalizzante
    certo queste cominciano giÓ a essere frenate importanti

    Immagine
    Na roba cosi in pieno inverno.....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •