Pagina 22 di 40 PrimaPrima ... 12202122232432 ... UltimaUltima
Risultati da 211 a 220 di 391
  1. #211
    Burrasca forte L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    8,652
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Certo che è una dinamica labile ma guarda la 240....
    l'onda pacifica che si rigenera guidata dalla nascente vorticità in uscita da Siberia....
    Sto SC, smaltito il Nino, lavora bene quest'anno????

    ricorda vagamente dicembre 2010 se non sbaglio
    www.myspace.com/breakthrutheshade

    No spoken word....Just a scream

  2. #212
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,546
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da Adriano90 Visualizza Messaggio
    Ovviamente a titolo esemplificativo rispetto a quanto sopra. Comunque dinamica interessante, non nego che di tempo per spulciarmi le carte ne ho poco...che poi, quest'inverno lo passerò in Sudafrica.
    bei viaggetti
    posso venire anch'io?

  3. #213
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,546
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-schermata-2017-11-09-alle-00.04.47.png
    disposizione attuale
    con queste prospettive


    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-schermata-2017-11-06-alle-13.54.52.png


  4. #214
    Brezza tesa L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Provincia di Chieti (Abruzzo)
    Messaggi
    964
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Secondo voi, potrebbero esserci delle analogie -riguardo al prossimo inverno- con la stagione 2007/2008? Ci sono delle similitudini?
    Mera curiosità: non c'entra nulla, ma anche nel novembre 2007, esattamente il 15 del mese, ci fu una irruzioncina di fresco/freddo da nordest...

  5. #215
    Bava di vento L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    161
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    Secondo voi, potrebbero esserci delle analogie -riguardo al prossimo inverno- con la stagione 2007/2008? Ci sono delle similitudini?
    Mera curiosità: non c'entra nulla, ma anche nel novembre 2007, esattamente il 15 del mese, ci fu una irruzioncina di fresco/freddo da nordest...
    Sì, è vero, però l'autunno 2007 fu contrassegnato da dinamiche pseudoinvernali da settembre a novembre, con almeno 1-2 piccole botte al mese.
    Quest'anno invece veniamo da un settembre sottomedia, un ottobre complessivamente poco sopra e senza alcuna manovra di stampo invernale e un novembre che, almeno qui al nord, è cominciato con temperature abbastanza più miti rispetto alla prima parte di novembre 2007.

    Sto, proprio in questi giorni, pregando che non si verifichi una roba simile a 10 anni fa, perché quell'inverno fu molto triste, a parte dicembre. Ma poi realizzo non solo che questo autunno sta procedendo abbastanza diverso da quello e anche che ci sono stati altri mesi di novembre in cui l'est/nordest ci ha fatto visita (anche un paio di volte), come nel 1998 e nel 2001.
    D'inverno voglio il freddo, no il dinamico.

    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/

  6. #216
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,546
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    nel prossimo futuro si legge certamente una buona collocazione e reattività dell'onda pacifica



    data ormai per assodata la fase di ao decisamente negativa che ci attende sarà bene tenere d'occhio se possano sussistere le condizioni per un trasferimento dei flussi così incisivo da influenzare pesantemente la strato medio-alta
    al momento i forecast propendono per una prosecuzione del normale decorso anche in questo scorcio di mese

    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-schermata-2017-11-09-alle-17.08.51.png

    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-schermata-2017-11-09-alle-17.09.15.png


    del disturbo si troverebbe traccia a partire da qui anche se ovviamente bisognerà vedere come procede il resto del mese

    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-schermata-2017-11-09-alle-17.09.29.png

    intanto ciò che conta per la strato al momento credo sia la collocazione e il lavoro in sinergia che è ben evidente dal plot postato sopra, anche a bassa intensità


    situazione diametralmente opposta quindi a flussi intensi a carico di una sola onda



    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-ndob2w3.png
    Ultima modifica di Alessandro1985; 09/11/2017 alle 17:05

  7. #217
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,172
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Si Alessandro, in effetti il lavoro sporco in troposfera non pare abbia ripercussioni di alcun genere, al momento, ai piani superiori.
    Come già anticipato da te rimane molto interessante la collocazione troposferica dell'onda pacifica.....
    Evidente come il collocamento sull'ovest del pacifico dell'onda troposferica permetta di generare vorticità in area PNA con evidente trasmissione dell'ondulazione del getto in area atlantica.

  8. #218
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,546
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Si Alessandro, in effetti il lavoro sporco in troposfera non pare abbia ripercussioni di alcun genere, al momento, ai piani superiori.
    Come già anticipato da te rimane molto interessante la collocazione troposferica dell'onda pacifica.....
    Evidente come il collocamento sull'ovest del pacifico dell'onda troposferica permetta di generare vorticità in area PNA con evidente trasmissione dell'ondulazione del getto in area atlantica.
    tra l'altro Giuseppe inutile dire che anche questi plot delle velocità zonali ci dicono della totale divergenza rispetto ad ottobre e a questa prima parte di novembre con le condizioni dell'anno passato
    nel caso ci fosse stato ancora qualche dubbio
    quanto alla collocazione dell'onda pacifica come giustamente sottolinei è un punto chiave perchè è prima di tutto da questo aspetto (ovviamente insieme in una seconda fase ad una serie di altri fattori di contorno) che determina una reattività della seconda onda e dunque la sinergia indispensabile per evitare condizioni pericolose
    Ultima modifica di Alessandro1985; 09/11/2017 alle 17:51

  9. #219
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    28
    Messaggi
    1,117
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Come detto giustamente da Alessandro si denota una buona attività di entrambe le onde e questo porta a continue sollecitazioni al VPS a differenza degli ultimi anni quando a causa dell’eccessiva attività della sola prima onda, si andava incontro ad un dislocamento e ad una compressione del VPS e quindi ad un aumento delle PV che poi andava a sfociare in una risalita del NAM con rischio (concretizzato o meno) di ESE cold. Rimane da monitorare attentamente la situazione che si verrà a creare tra 8/10 gg ma ad ora non sembrano esserci pericoli di sfondamento soglia NAM

  10. #220
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,546
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Come detto giustamente da Alessandro si denota una buona attività di entrambe le onde e questo porta a continue sollecitazioni al VPS a differenza degli ultimi anni quando a causa dell’eccessiva attività della sola prima onda, si andava incontro ad un dislocamento e ad una compressione del VPS e quindi ad un aumento delle PV che poi andava a sfociare in una risalita del NAM con rischio (concretizzato o meno) di ESE cold. Rimane da monitorare attentamente la situazione che si verrà a creare tra 8/10 gg ma ad ora non sembrano esserci pericoli di sfondamento soglia NAM
    sintesi perfetta Daniele

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •