Pagina 224 di 227 PrimaPrima ... 124174214222223224225226 ... UltimaUltima
Risultati da 2,231 a 2,240 di 2264
  1. #2231
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,385
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    avete ragione

  2. #2232
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    29
    Messaggi
    1,360
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Ecco appunto che non sembra ancora ora di Final Warming
    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-aba5da7e-22cb-4712-a862-639b0e3f5014.gif
    Certo che sembra proprio che ci aspetti una primavera intera con AO (e probabilmente NAO) negativa

  3. #2233
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,870
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Ecco appunto che non sembra ancora ora di Final Warming
    Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18-aba5da7e-22cb-4712-a862-639b0e3f5014.gif
    Certo che sembra proprio che ci aspetti una primavera intera con AO (e probabilmente NAO) negativa
    Già

    A sto punto si potrebbe anche delineare, quale tendenza per i prossimi anni, un AD- con allocazione prevalente del core del vp a ridosso del continente eurasiatico.
    Matteo

    Freelance

  4. #2234
    Calma di vento L'avatar di ogliastrino
    Data Registrazione
    13/09/09
    Località
    Bari Sardo (OG)
    Età
    41
    Messaggi
    2
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Buongiorno, vi seguo sempre con piacere per imparare cose nuove, volevo sapere se avete mai letto questo studio....Sudden Stratospheric Warming: Causes & Effects - Arctic Sea Ice

  5. #2235
    Vento fresco L'avatar di Adriano90
    Data Registrazione
    12/01/11
    Località
    Roma (Montesacro)
    Messaggi
    2,615
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Già

    A sto punto si potrebbe anche delineare, quale tendenza per i prossimi anni, un AD- con allocazione prevalente del core del vp a ridosso del continente eurasiatico.
    L'hai toccata piano...
    Always looking at the sky.
    http://www.flickr.com/photos/76502887@N06/
    https://uniroma1.academia.edu/AdrianoDirri
    https://www.researchgate.net/profile/Adriano_Dirri

  6. #2236
    Brezza leggera L'avatar di MicheleSbig
    Data Registrazione
    19/01/12
    Località
    San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m
    Età
    31
    Messaggi
    362
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Cosa comporterebbe un FW late per quanto riguarda la primavera e l'estate, se si può sapere? Grazie.

  7. #2237
    Bava di vento
    Data Registrazione
    03/11/17
    Località
    Alpignano (To) 372mt
    Età
    48
    Messaggi
    67
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da Adriano90 Visualizza Messaggio
    L'hai toccata piano...
    Ho pensato la stessa cosa. Tanta roba. Vedremo

  8. #2238
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,385
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da MicheleSbig Visualizza Messaggio
    Cosa comporterebbe un FW late per quanto riguarda la primavera e l'estate, se si può sapere? Grazie.
    ciao Michele
    in estate la circolazione polare stante il collasso definitivo del vortice perde importanza per le vicende delle medie latitudini ed è necessario guardare alle fasce tropicali-subtropicali per verificare quali fattori possono incidere maggiormente

  9. #2239
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,870
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da MicheleSbig Visualizza Messaggio
    Cosa comporterebbe un FW late per quanto riguarda la primavera e l'estate, se si può sapere? Grazie.
    Aggiungo a quanto detto da Alessandro che un Fw late è mediamente più frequente nelle ipotesi in cui, specie nella seconda parte dell'inverno, si abbia avuto un vps weak ovvero più debole del normale in quanto la componente fotochimica di riscaldamento stagionale tende a prevalere su quella dinamica ovvero attribuibile alle trasmissioni verticali di calore.
    Questo a causa dell'indebolimento del gradiente meridionale che attenua il trasporto dei flussi verticali.
    A maggior ragione questo si può dire dopo un MMW di tipo split in quanto l'indebolimento del gradiente abbia avuto la sua propagazione in troposfera da dove gli eddy si sviluppano.
    I FW late, se in questi termini, hanno poco impatto sul vortice troposferico che pertanto può ricompattarsi meglio sul polo rispetto al caso di un FW early soprattutto di tipo major il quale ha ripercussioni a lento rilascio su tutta la colonna del vortice il quale si trova a ridosso del periodo estivo molto indebolito.

    Questo potrebbe aver impatto, unitamente ad altre componenti (ad esempio la Qbo) sul segno dell'AO estiva ma mi riservo di verificarlo
    Matteo

    Freelance

  10. #2240
    Bava di vento
    Data Registrazione
    20/02/18
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    168
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio Vortice Polare semestre invernale 2017/18

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Aggiungo a quanto detto da Alessandro che un Fw late è mediamente più frequente nelle ipotesi in cui, specie nella seconda parte dell'inverno, si abbia avuto un vps weak ovvero più debole del normale in quanto la componente fotochimica di riscaldamento stagionale tende a prevalere su quella dinamica ovvero attribuibile alle trasmissioni verticali di calore.
    Questo a causa dell'indebolimento del gradiente meridionale che attenua il trasporto dei flussi verticali.
    A maggior ragione questo si può dire dopo un MMW di tipo split in quanto l'indebolimento del gradiente abbia avuto la sua propagazione in troposfera da dove gli eddy si sviluppano.
    I FW late, se in questi termini, hanno poco impatto sul vortice troposferico che pertanto può ricompattarsi meglio sul polo rispetto al caso di un FW early soprattutto di tipo major il quale ha ripercussioni a lento rilascio su tutta la colonna del vortice il quale si trova a ridosso del periodo estivo molto indebolito.

    Questo potrebbe aver impatto, unitamente ad altre componenti (ad esempio la Qbo) sul segno dell'AO estiva ma mi riservo di verificarlo
    Posso chiederti se è un impatto positivo/negativo?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •