Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 98
  1. #41
    Bava di vento
    Data Registrazione
    20/02/18
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    168
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Cambiò tutto molto in fretta nel 2012, sinceramente non so se fosse prevedibile
    IOD DMI
    obs JAN FEB MAR APR MAY JUN JUL AUG SEP OCT NOV DEC
    2012 0.227 0.103 0.196 -0.064 -0.122 0.218 0.856 0.944 0.839 0.49 0.165 0.49

    E personalmente credo che c'entri la particolare fase di MJO iniziata ai primi di giugno, che dopo il 15 (inizio delle ondate di calore da noi) si bloccò tra fase 8-1-2 per un mese intero, con qualche avanti e indietro.
    Abbastanza simile alla MJO di questo aprile ma molto più persistente...
    Allegato 486218
    Qui la serie storica della MJO per chi la vuole controllare, prometto che mi attrezzerò per plottare questi grafici per la prossima volta
    http://www.bom.gov.au/climate/mjo/gr...toRealtime.txt
    Il comportamento della MJO di quest'anno ha, quindi, delle similitudini con il 2012?

  2. #42
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    356
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Si, la fase cominciata ad inizio aprile di quest'anno presenta notevoli similitudini con quella cominciata a metà giugno nel 2012 e proseguita poi fino a fine agosto. Aprile e maggio 2018 però sono molto diversi rispetto a quell'anno, quindi non credo si possano fare paralleli tra i due anni in base a questo aspetto.

    Però il fatto che in entrambi i casi si siano avuti comportamenti del getto favorevoli a ondate di calore fa pensare che un legame ci possa essere. Non ho fatto confronti sistematici che consentano di spingersi oltre, per il momento.

  3. #43
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,496
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Cambiò tutto molto in fretta nel 2012, sinceramente non so se fosse prevedibile
    IOD DMI
    obs JAN FEB MAR APR MAY JUN JUL AUG SEP OCT NOV DEC
    2012 0.227 0.103 0.196 -0.064 -0.122 0.218 0.856 0.944 0.839 0.49 0.165 0.49

    E personalmente credo che c'entri la particolare fase di MJO iniziata ai primi di giugno, che dopo il 15 (inizio delle ondate di calore da noi) si bloccò tra fase 8-1-2 per un mese intero, con qualche avanti e indietro.
    Abbastanza simile alla MJO di questo aprile ma molto più persistente...
    Allegato 486218
    Qui la serie storica della MJO per chi la vuole controllare, prometto che mi attrezzerò per plottare questi grafici per la prossima volta
    http://www.bom.gov.au/climate/mjo/gr...toRealtime.txt

    sono perfettamente d'accordo
    quanto alle similitudini non credo che avremmo una perduranza di tali fasi usciamo da una nina ma non intensa e duratura come quella del 2012

  4. #44
    Bava di vento
    Data Registrazione
    20/02/18
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    168
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    sono perfettamente d'accordo
    quanto alle similitudini non credo che avremmo una perduranza di tali fasi usciamo da una nina ma non intensa e duratura come quella del 2012
    Ritieni quindi che possano esserci similitudini con quel trimestre molto caldo, ma in sostanza che quest'anno possa essere tutto un pò smorzato?

  5. #45
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,496
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Giulian837 Visualizza Messaggio
    Ritieni quindi che possano esserci similitudini con quel trimestre molto caldo, ma in sostanza che quest'anno possa essere tutto un pò smorzato?
    sinceramente non sono del tutto convinto che il regime prevalente sia così simile a quello del 2012 ma è pur vero che quella disposizione barica è la regina degli anni 2000 quindi è sempre buona

  6. #46
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,075
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    perdonate la domanda ma attualmente il monsone indiano come si sta comportando ? C'è un grafico da visualizzare ?

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  7. #47
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,736
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Questo è uno dei link dove è rappresentato l'andamento di diversi monsoni, tra cui quello indiano:

    Monsoon Monitoring

    Al momento il grafico non è ancora aggiornato in quanto, se non sbaglio, la data di "onset" del monsone, in base a quanto stabilito dal dipartimento meteorologico indiano, è il 1° giugno, sebbene si tratti di una data indicativa:

    https://journals.ametsoc.org/doi/pdf...LI-D-16-0033.1

    "The climatological mean date of onset of the Indian summer monsoon over the Southern tip of the state of Kerala is 1 June, as defined by the India Meteorological Department" (Pag.3, data e metodi)

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  8. #48
    Bava di vento
    Data Registrazione
    20/02/18
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    168
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    ITCZ che ha fatto una bella impennata ad EST, sostanzialmente sottomedia ad OVEST.
    Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018-4akdgwf.jpg

  9. #49
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,225
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    A breve, forse questa o più probabilmente la prossima decade, il fronte delle piogge monsoniche che avanza da est verso ovest e che ha già invaso l'Africa centrale transiterà su ovest Africa innalzando oltre la media l'W-ITCZ.
    Always looking at the sky

  10. #50
    Bava di vento
    Data Registrazione
    20/02/18
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    168
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi e Monitoraggio ITCZ 2018

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    A breve, forse questa o più probabilmente la prossima decade, il fronte delle piogge monsoniche che avanza da est verso ovest e che ha già invaso l'Africa centrale transiterà su ovest Africa innalzando oltre la media l'W-ITCZ.
    In pratica una risalita abbastanza importante, se si considera anche quella ad EST già avvenuta.
    Potrebbero esserci ripercussioni per noi mediterranei?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •