Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 52

Discussione: Lavoro su turni

  1. #31
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,037
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    non so se mi piacerebbero i turni, penso che scombussolino un bel po' la regolarità della giornata e del sonno, però anche fare orario spezzato classico da negozio (9/13 e 16/20) che non ti lascia tempo libero non è che sia il massimo.
    Almeno chi fa i turni ha di solito sempre mezza giornata libera. Ecco per me che devo sempre correre e arrabattarmi per trovare tempo per fare le cose, mezza giornata libera mi sembra un sogno.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  2. #32
    Banned
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (BT)
    Età
    55
    Messaggi
    248
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    non so se mi piacerebbero i turni, penso che scombussolino un bel po' la regolarità della giornata e del sonno, però anche fare orario spezzato classico da negozio (9/13 e 16/20) che non ti lascia tempo libero non è che sia il massimo.
    Almeno chi fa i turni ha di solito sempre mezza giornata libera. Ecco per me che devo sempre correre e arrabattarmi per trovare tempo per fare le cose, mezza giornata libera mi sembra un sogno.
    Non e sempre detto che la mezza giornata libera, la passi allegramente e con il pieno delle energie necessarie..
    spesso chi lavora di notte, poi dorme di giorno, giustamente, per recuperare sonno perduto/energie...sarebbe la morte per me, per come sono abituato io almeno....

  3. #33
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    753
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Citazione Originariamente Scritto da Meteo65 Visualizza Messaggio
    Non e sempre detto che la mezza giornata libera, la passi allegramente e con il pieno delle energie necessarie..
    spesso chi lavora di notte, poi dorme di giorno, giustamente, per recuperare sonno perduto/energie...sarebbe la morte per me, per come sono abituato io almeno....

    Appunto io rimango veramente perplesso a leggere che è meglio perchè si avrebbe tutta la giornata libera. Certo, a quel punto se proprio non si vuole dormire si potrebbe avere tutta la notte libera anche lavorando di giorno, tanto se non si ha bisogno di dormire tanto vale.

  4. #34
    Vento moderato
    Data Registrazione
    16/11/05
    Località
    Stra(VE) - Zoppè di Cadore(BL)1460m
    Età
    35
    Messaggi
    1,367
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Personalmente non ho mai fatto turni, ma ho una notevole esperienza "indiretta", i miei genitori hanno fatto turni per una vita, e adesso la mia ragazza fa turni! Io faccio il classico spezzato con una minima flessibilità (ok adesso c'è il lavoro agile..) tendenzialmente ingresso flessibile 7-9 un'ora di pausa pranzo non retribuita e stacco dalle 16 alle 18 a seconda dell'orario di ingresso, senza contare eventuali straordinari.
    Diciamo che con l'ora legale non si va neanche male. La differenza, quanto a tempo libero, è abissale rispetto a chi fa turni: di fatto sto via da casa non meno di 9 ore + viaggio, i turnisti se ne fanno 8 continue e tanti saluti. Nella mia azienda gli addetti produttivi fanno appunto 8 ore compresa la mezz'ora di pausa pranzo pagata, io appunto 8+1 di P.P. non pagata + eventuali straordinari (ovviamente non pagati).
    Si c'è sicuramente l'aspetto "sonno" ma credo sia molto soggettivo.
    Personalmente ritengo che il TOP sia il turno 8x2 ovvero a rotazione con turnazione 6-14 o 14-22, li non hai il disagio della notte ed hai quasi lo stesso tempo libero dei turni completi.

    PS: parlo da ex agonista, ex appunto, perchè ho dovuto smettere l'agonismo in bici da strada per mancanza di tempo
    Ultima modifica di ElSante; 10/07/2020 alle 15:01

    Filippo.

  5. #35
    Banned
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (BT)
    Età
    55
    Messaggi
    248
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Appunto io rimango veramente perplesso a leggere che è meglio perchè si avrebbe tutta la giornata libera. Certo, a quel punto se proprio non si vuole dormire si potrebbe avere tutta la notte libera anche lavorando di giorno, tanto se non si ha bisogno di dormire tanto vale.
    Per un uomo , e parlo in generale, magari è più facile sicuramente.

    Tanto noi uomini, di certo non dobbiamo occuparci della casa, dei figli, della spesa (per chi è sposato o convive, ovvio), perchè ci pensa la donna/compagna in questo caso.

    Ma per la donna, che è anche compagna, madre e moglie, sì. è un sacrificio ulteriore lavorare a turni.

    Una mia coinquilina lavora come infermiera in ospedale. è sposata e ha 2 bimbi piccoli, in età scolare.

    Spesso io esco alle 8 della mattina per andare a lavorare, e lei a quell'ora torna a casa, avendo smesso il turno notturno.

    Il marito, per fortuna, a quell'ora accompagna i piccoli a scuola.

    Ma quando torno a casa a pranzo, verso le 12,30 / 13,00 - la incontro di nuovo, perchè è lei che li va a riprendere da scuola.

    Ma non solo:

    La vedo ritornare a casa anche con le buste della spesa, che qualche volta ha fatto nel frattempo che andava a riprendere i figli da scuola ( perchè il marito non può, a quell'ora)

    Poi ci sono le faccende domestiche: lavare, stirare, cucinare, riordinare....che vengono dopo o nel frattempo che i figli sono a scuola, e il marito al lavoro.

    Chi pensa a tutto questo? la donna...

    Tante volte che ci incontriamo in ascensore, scherzando mi dice sempre: " finisce la nottata in ospedale, e inizia la giornata a casa "

  6. #36
    Tesoriere MeteoNetwork L'avatar di fabry72
    Data Registrazione
    17/02/04
    Località
    Fenegrò (CO) - 300m.
    Età
    48
    Messaggi
    4,284
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Citazione Originariamente Scritto da Meteo65 Visualizza Messaggio
    Per un uomo , e parlo in generale, magari è più facile sicuramente.

    Tanto noi uomini, di certo non dobbiamo occuparci della casa, dei figli, della spesa (per chi è sposato o convive, ovvio), perchè ci pensa la donna/compagna in questo caso.

    Perdonami ma.... In che secolo vivi?
    Io son sposato da 18 anni e, in casa mia, ho sempre cucinato, sempre fatto le pulizie, fatto la spesa e aiutato in tutto, specialmente con la figlia che oramai ha 15 anni.

    Tutti e due lavoriamo ed abbiamo lo stesso diritto di riposarci quando si arriva a casa, quindi il peso dei lavori si divide.

    Davvero nel 2020 devo leggere ancora ste cose?



    Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  7. #37
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,460
    Menzionato
    145 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Citazione Originariamente Scritto da fabry72 Visualizza Messaggio
    Perdonami ma.... In che secolo vivi?
    Io son sposato da 18 anni e, in casa mia, ho sempre cucinato, sempre fatto le pulizie, fatto la spesa e aiutato in tutto, specialmente con la figlia che oramai ha 15 anni.

    Tutti e due lavoriamo ed abbiamo lo stesso diritto di riposarci quando si arriva a casa, quindi il peso dei lavori si divide.

    Davvero nel 2020 devo leggere ancora ste cose?



    Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
    non penso sia "cattiveria", conoscendo le zone da cui scrive piuttosto bene (poiché per metà arrivo da lì, lo sottolineo), posso assicurarti che è nella mentalità delle persone, soprattutto non di primo pelo, sia di un sess.o che dell'altro.
    non dico sia giusto eh, per me è inconcepibile, però non è questione di secolo, purtroppo.
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #38
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,460
    Menzionato
    145 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    ah, io lavoro su turni, ma spalmati dalle 8 alle 20:30, non faccio turni notturni tranne in rare eccezioni (traslochi interni). non ho mai provato e non ci tengo, volente o nolente il turno notturno non è compatibile con una vita "normale" né sotto l'aspetto sociale, né sotto l'aspetto biologico.
    per dire, uno sportivo (vero, non della domenica ) non è compatibile col turno di notte, le due cose cozzano proprio alla base, non è un caso che il turno di notte sia maggiorato come retribuzione e come riposo, in molti ambiti.
    tanta stima per chi riesce, io non penso riuscirei.
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #39
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,550
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Comunque esistono anche posti di lavoro con turni che non prevedono la notte... che non farei mai, dovessi farla sarebbe per un periodo prolungato, non certo tra una settimana e l’altra...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  10. #40
    Banned
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (BT)
    Età
    55
    Messaggi
    248
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Lavoro su turni

    Citazione Originariamente Scritto da fabry72 Visualizza Messaggio
    Perdonami ma.... In che secolo vivi?
    Io son sposato da 18 anni e, in casa mia, ho sempre cucinato, sempre fatto le pulizie, fatto la spesa e aiutato in tutto, specialmente con la figlia che oramai ha 15 anni.

    Tutti e due lavoriamo ed abbiamo lo stesso diritto di riposarci quando si arriva a casa, quindi il peso dei lavori si divide.

    Davvero nel 2020 devo leggere ancora ste cose?



    Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
    Siamo in 2 allora, perchè anch'io faccio uguale a te, se non di più anche, dato che mi manca solo cucire e stirare e ho completato.

    Mia moglie pure lavora a scuola, quindi sono diciamo costretto a dovermi occupare di tante faccende, ma lo faccio più che volentieri devo dire, e senza costrizione, perchè anche prima che mi sposassi a casa aiutavo mai madre in tante faccende domestiche.

    Ma sopra parlavo in generale, nel senso che sono sicuro che sono ancora tanti gli uomini che in casa non fanno davvero una mazza, e ne ho tanti tra parenti e conoscenti

    Infatti molti dei miei amici sposati, e con mogli che lavorano, pure, quando sentono cosa faccio a casa se la ridono sotto i baffi, e mi guardano come fossi un alieno.

    Più per una questione di mentalità, almeno qui, che di necessità, quindi è anche vero che siamo in un'altra epoca:

    qui in genere un uomo che si occupa troppo di faccende domestiche viene visto in modo strano...

    oppure vuol dire che ha una moglie lavativa/scansafatiche, e ce ne sono tante pure ehe:

    è il caso di uno dei miei amici:

    la moglie non lavora, ma è molto libertina: sta spesso fuori con le amiche per fatti suoi ( tra jogging, spiaggia, palestra tornei di burraco e tanto altro)...non si fa mancare nulla...

    Lui invece si occupa di tutto in casa, ma proprio di tutto, mentre lei fa davvero il minimo sindacale....

    Ecco: questo per me davvero non è normale....

    Comunque sono finito pesantemente OT

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •