Pagina 1443 di 2788 PrimaPrima ... 4439431343139314331441144214431444144514531493154319432443 ... UltimaUltima
Risultati da 14,421 a 14,430 di 27874
  1. #14421
    Brezza tesa L'avatar di Fdg
    Data Registrazione
    24/12/08
    Località
    Reggio Emilia / Feltre
    Età
    33
    Messaggi
    506
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    ,così diverso antropologicamente dal Sud-Europa .
    ma per favore...forse tu sei diverso. io, no.
    Solofilo - freddofilo e seccofilo in inverno, caldofilo e variabilofolo in primavera, caldofilo e seccofilo in estate, tiepidofilo e variabilofilo in autunno - mi piacciono 6 ore di sole dopo 1 ora di temporale, o le giornate secche ed anticicloniche invernali dopo 1 giorno di neve fitta

  2. #14422
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,138
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fdg Visualizza Messaggio
    ma per favore...forse tu sei diverso. io, no.
    ma perchè citi discorsi che non hai capito?
    Qui si parla di aree vaste (nord e sud Europa) di differenze culturali ed antropologiche tra popolazioni distanti (che anche i sassi sanno che esistono)ed esistono nel bene e nel male,ovvio che non sono a senso unico;e tu te ne esci tirando fuori il tuo caso personale...ma chi se ne frega di quello che sei tu,o di quello che sono io,qui si parla di interi popoli ed i singoli non fanno testo.

  3. #14423
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    70 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Il Barnard di turno ti risponderebbe che un Paese deve fare a meno del mercato e finanziarsi"in forza della sua sovranità" (?!).
    Come la repubblica di Weimar insomma...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #14424
    Brezza tesa L'avatar di Fdg
    Data Registrazione
    24/12/08
    Località
    Reggio Emilia / Feltre
    Età
    33
    Messaggi
    506
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    ma perchè citi discorsi che non hai capito?
    Qui si parla di aree vaste (nord e sud Europa) di differenze culturali ed antropologiche tra popolazioni distanti (che anche i sassi sanno che esistono)ed esistono nel bene e nel male
    Dubito fortemente che esistano differenze antropologiche significative tra un Abruzzese medio e un'abitante dell'Hessen medio (culturali, ovviamente, sì). Non sono popolazioni distanti, sono zone tra loro distanti 1 giorno di macchina. In ogni caso non vedo chiare differenze antropologiche tra gli abitanti delle zone da dove provengo e gli abitanti delle zone tedesche che frequento.
    Solofilo - freddofilo e seccofilo in inverno, caldofilo e variabilofolo in primavera, caldofilo e seccofilo in estate, tiepidofilo e variabilofilo in autunno - mi piacciono 6 ore di sole dopo 1 ora di temporale, o le giornate secche ed anticicloniche invernali dopo 1 giorno di neve fitta

  5. #14425
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    51
    Messaggi
    46,561
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Intanto il Tesoro colloca 7,5 mld di Bot a 6 mesi allo 0,309%, minimo storico (e con un bid to cover di 1,73 !)



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  6. #14426
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,049
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    ma perchè citi discorsi che non hai capito?
    Qui si parla di aree vaste (nord e sud Europa) di differenze culturali ed antropologiche tra popolazioni distanti (che anche i sassi sanno che esistono)ed esistono nel bene e nel male,ovvio che non sono a senso unico;e tu te ne esci tirando fuori il tuo caso personale...ma chi se ne frega di quello che sei tu,o di quello che sono io,qui si parla di interi popoli ed i singoli non fanno testo.
    E lui di interi popoli parlava
    Sinceramente,questo peculiarismo nazionale ottocentesco e sovranista mi sta abbastanza sullo stomaco,devo dire.
    Nel mondo globalizzato questa storia del "siamo troppo diversi" secondo me è sul preistorico andante.
    Sì,ci sono differenze fra i popoli europei,specialmente fra nord e sud Europa.
    Ma nessuna di esse è così radicale da impedirci di potere e dovere fare massa critica.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  7. #14427
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,049
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Come la repubblica di Weimar insomma...
    Ah,del resto "lirista","sovranista" e "defaultista" se non sono sinonimi poco ci manca.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  8. #14428
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,138
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fdg Visualizza Messaggio
    Dubito fortemente che esistano differenze antropologiche significative tra un Abruzzese medio e un'abitante dell'Hessen medio (culturali, ovviamente, sì). Non sono popolazioni distanti, sono zone tra loro distanti 1 giorno di macchina. In ogni caso non vedo chiare differenze antropologiche tra gli abitanti delle zone da dove provengo e gli abitanti delle zone tedesche che frequento.
    Le differenze antropologiche,sono appunto l'insieme delle abitudini di un popolo e del contesto culturale in senso lato di una popolazione rispetto ad un'altra.Queste differenze si sono formate nell'arco di secoli,quando non c'erano automobili o aerei ad accorciare i tempi di percorrenza tra una zona e l'altra.Queste differenze,a dispetto della globalizzazione,tendono ad autoconservarsi con tempi molto lunghi,e quello che oggi in un'ora di auto si raggiunge da un posto,una volta distava una giornata a cavallo.Probabilmente l'Abruzzo dista oggi una giornata di automobile,o un'ora di aereo,ma duecento anni fa occorrevano forse tre settimane di viaggio per arrivare ad Essen dalla mia regione.
    Io queste differenze le colgo,proprio perchè ho vissuto in posti molto distanti tra loro in Italia,e chi ha vissuto in Germania,nota e riferisce differenze sostanziali quando torna in Italia.Parlo di mentalità,di abitudini culturali,insomma di differenze antropologiche.In misura magari minore,ma comunque molto avvertibile,queste differenze,che ti piaccia o no,sussistono anche tra Veneto e Germania.A sentire una mia amica tedesca esistono anche tra nord e sud Germania...Ho sentito questa ragazza di Amburgo dire le cose peggiori di quelli di Monaco....tutto il mondo è paese.

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    E lui di interi popoli parlava
    Sinceramente,questo peculiarismo nazionale ottocentesco e sovranista mi sta abbastanza sullo stomaco,devo dire.
    Nel mondo globalizzato questa storia del "siamo troppo diversi" secondo me è sul preistorico andante.
    Sì,ci sono differenze fra i popoli europei,specialmente fra nord e sud Europa.
    Ma nessuna di esse è così radicale da impedirci di potere e dovere fare massa critica.
    Ci sono differenze tra nord e sud Italia ed ancora di più tra nord e sud Europa.....insomma tutti noi ci accorgiamo se stiamo a Napoli o Berlino e non solo per la temperatura o per il sole,direi.Se tu sorvoli cavoli tuoi,se a te non piace...fatti tuoi.Ma quello che non ci piace comunque esiste lo stesso.

  9. #14429
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,049
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Le differenze antropologiche,sono appunto l'insieme delle abitudini di un popolo e del contesto culturale in senso lato di una popolazione rispetto ad un'altra.Queste differenze si sono formate nell'arco di secoli,quando non c'erano automobili o aerei ad accorciare i tempi di percorrenza tra una zona e l'altra.Queste differenze,a dispetto della globalizzazione,tendono ad autoconservarsi con tempi molto lunghi,e quello che oggi in un'ora di auto si raggiunge da un posto,una volta distava una giornata a cavallo.Probabilmente l'Abruzzo dista oggi una giornata di automobile,o un'ora di aereo,ma duecento anni fa occorrevano forse tre settimane di viaggio per arrivare ad Essen dalla mia regione.
    Io queste differenze le colgo,proprio perchè ho vissuto in posti molto distanti tra loro in Italia,e chi ha vissuto in Germania,nota e riferisce differenze sostanziali quando torna in Italia.Parlo di mentalità,di abitudini culturali,insomma di differenze antropologiche.In misura magari minore,ma comunque molto avvertibile,queste differenze,che ti piaccia o no,sussistono anche tra Veneto e Germania.A sentire una mia amica tedesca esistono anche tra nord e sud Germania...Ho sentito questa ragazza di Amburgo dire le cose peggiori di quelli di Monaco....tutto il mondo è paese.



    Ci sono differenze tra nord e sud Italia ed ancora di più tra nord e sud Europa.....insomma tutti noi ci accorgiamo se stiamo a Napoli o Berlino e non solo per la temperatura o per il sole,direi.Se tu sorvoli cavoli tuoi,se a te non piace...fatti tuoi.Ma quello che non ci piace comunque esiste lo stesso.
    Embè?Sono differenze che precludono un'integrazione anche politica?
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  10. #14430
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,138
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Embè?Sono differenze che precludono un'integrazione anche politica?
    E questo chi mai lo ha sostenuto? Semmai rendono problematica la gestione economica,con una sola moneta di aree tanto diverse.Problematica,come vediamo,ma non certo impossibile....problematica presuppone che bisogna mettere in campo adeguate contromisure affinchè funzioni meglio.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •