Pagina 1945 di 2784 PrimaPrima ... 9451445184518951935194319441945194619471955199520452445 ... UltimaUltima
Risultati da 19,441 a 19,450 di 27832
  1. #19441
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,285
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    L articolo spiega quindi chiaramente (abbastanza, a parte alcuni passaggi piu tecnici per addetti ai lavori) come la commissione abbia ragione e la apple torto.
    Ok, ma in questa vicenda peró pare che le colpe maggiori ce le abbia l Irlanda, in quanto l accusa di aiuti di stati e concorrenza sleale va inputata ad essa. Per cui, per dieci anni abbiamo avuto un stato membro che ha violato bellamente uno dei capisaldi dell unione europea.
    La commissione quindi, che come dice l articolo non ha potere in materia fiscale, non dovrebbe obbligare l Irlanda a prendere i soldi non riscossi in un periodo x da apple, ma piuttosto dovrebbe prendere l Irlanda per un orecchio e accompagnarla gentilmente alla porta, non avendo i parametri necessari per far parte dell unione.
    Inoltre, pur avendo ragione nella sostanza, la commissione si é mossa in maniera decisamente poco scaltra, andando dritta dritta con la faccia contro un camion....anzi due...
    Se é chiaro infatti che la apple avrebbe fatto il diavolo a quattro per non pagare, lo é un po meno che l Irlanda lo faccia a otto per non riscuotere.
    Dico io, ma coordinarsi prima di agire con il tuo stato membro no é? Anziche comportarsi come uno che sta su un altro pianeta? Cosi facendo l UE sta dimostrando esattamente cio che i suoi "nemici" vogliono dimostrare, e cioe il totale scollamento, divisione, diversita di interessi, mancanza di coordinamento fra Brussels e I governi nazionali della "cosiddetta" unione. In una parola: debolezza.
    Mio punto di vista, nulla piu.

    Sent using Tapatalk

  2. #19442
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,020
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Borghi e Bagnai insegnano in università che non sono nemmeno 300esime nelle graduatorie internazionali.
    Hanno acquisito una notorietà con le loro teorie neonazionaliste e neostataliste.All'estero non sanno nemmeno chi siano.
    Savona ha uno spessore diverso ma ha detto cose in totale contrasto fra loro,nel tempo.
    E poi insiste a dire che l'inflazione da ritorno alla lira sarebbe"qualcosa di già visto".In realtà è una semplificazione da bar:anche lui sa benissimo che l'entità della prevedibile fiammata da valuta-carta straccia non è prevedibile,assieme a tanti altri contraccolpi.
    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Diciamo che parti da una premessa scarsamente condivisibile.
    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Che se riuscissero a campare oltre la fuga dell'idrogeno avrebbero sicuramente ragione.

    Immaginavo, ma pure io non familiarizzio con Bagnai, Savona e l'altro. Grazie delle risposte. Ho un numero crescente di conoscenti che si sta convincendo di questa cosa, sappiatelo.

    Cioé che l'Euro sia una moneta che avvantaggia, piú di tutti dalla coniazione, i cittadini tedeschi, oltre 80 milioni di risparmiatori, che avrebbero perso pensioni e soldi restando al Marco, giacché la Germania un po' di debitucci in giro li ha. Non ha venduto tutto ai cinesi, come credo sia accaduto in Italia e Spagna, ma comunque senza Euro ora starebbe messa malino!

    Questa, grossomodo, la visione. Ma che sia davvero in questo modo?

    Non lo so, credo solo che "Brexit" all'economia inglese (GB anzi) stia facendo molto bene, fintantoché ´perculano´ quelli a Bruxelles mantenendo tutto invariato almeno fino a novembre.... nonostante le perplessitá nipponiche
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #19443
    Vento forte
    Data Registrazione
    09/10/02
    Località
    Milano ( MI )
    Età
    43
    Messaggi
    4,247
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Immaginavo, ma pure io non familiarizzio con Bagnai, Savona e l'altro. Grazie delle risposte. Ho un numero crescente di conoscenti che si sta convincendo di questa cosa, sappiatelo.

    Cioé che l'Euro sia una moneta che avvantaggia, piú di tutti dalla coniazione, i cittadini tedeschi, oltre 80 milioni di risparmiatori, che avrebbero perso pensioni e soldi restando al Marco, giacché la Germania un po' di debitucci in giro li ha. Non ha venduto tutto ai cinesi, come credo sia accaduto in Italia e Spagna, ma comunque senza Euro ora starebbe messa malino!

    Questa, grossomodo, la visione. Ma che sia davvero in questo modo?

    Non lo so, credo solo che "Brexit" all'economia inglese (GB anzi) stia facendo molto bene, fintantoché ´perculano´ quelli a Bruxelles mantenendo tutto invariato almeno fino a novembre.... nonostante le perplessitá nipponiche
    Secondo me è solo una questione di "fondamentali" . La Germania sarebbe stata in forma anche rimanendo al Marco.

  4. #19444
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,944
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Immaginavo, ma pure io non familiarizzio con Bagnai, Savona e l'altro. Grazie delle risposte. Ho un numero crescente di conoscenti che si sta convincendo di questa cosa, sappiatelo.

    Cioé che l'Euro sia una moneta che avvantaggia, piú di tutti dalla coniazione, i cittadini tedeschi, oltre 80 milioni di risparmiatori, che avrebbero perso pensioni e soldi restando al Marco, giacché la Germania un po' di debitucci in giro li ha. Non ha venduto tutto ai cinesi, come credo sia accaduto in Italia e Spagna, ma comunque senza Euro ora starebbe messa malino!

    Questa, grossomodo, la visione. Ma che sia davvero in questo modo?

    Non lo so, credo solo che "Brexit" all'economia inglese (GB anzi) stia facendo molto bene, fintantoché ´perculano´ quelli a Bruxelles mantenendo tutto invariato almeno fino a novembre.... nonostante le perplessitá nipponiche
    Gli effetti della Brexit è bene vederli quando sarà reale, per ora GB non ne è uscita

  5. #19445
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,035
    Menzionato
    153 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Immaginavo, ma pure io non familiarizzio con Bagnai, Savona e l'altro. Grazie delle risposte. Ho un numero crescente di conoscenti che si sta convincendo di questa cosa, sappiatelo.

    Cioé che l'Euro sia una moneta che avvantaggia, piú di tutti dalla coniazione, i cittadini tedeschi, oltre 80 milioni di risparmiatori, che avrebbero perso pensioni e soldi restando al Marco, giacché la Germania un po' di debitucci in giro li ha. Non ha venduto tutto ai cinesi, come credo sia accaduto in Italia e Spagna, ma comunque senza Euro ora starebbe messa malino!

    Questa, grossomodo, la visione. Ma che sia davvero in questo modo?

    Non lo so, credo solo che "Brexit" all'economia inglese (GB anzi) stia facendo molto bene, fintantoché ´perculano´ quelli a Bruxelles mantenendo tutto invariato almeno fino a novembre.... nonostante le perplessitá nipponiche
    No,non è in questo modo.
    L'Italia paga interessi sul proprio d.p. mastodontico bassissimi(ed immeritati,per buona parte,come dice il fu Stau) sol perché è nell'euro.
    Con la liretta si viaggiava minimo al 7-8%,per cui avremmo fatto crack al massimo entro il 2002.
    Oggi sarebbero anche più alti,quindi il crack sarebbe contestuale non al ritorno alla lira ma al primo sentore di ritorno.
    Oggi si cerca un capro espiatorio,per cui non mi meraviglio di questo sentire diffuso.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  6. #19446
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Intanto per parlare delle nostre specificità (ROTFL)

    Pensioni, Boeri':' "Il problema è l'''equitÃ*, non la sostenibilitÃ*" - Repubblica.it

    Leggo l'ultima frase e capisco che non è il fallimento, ma il meteorite l'unica soluzione possibile.
    In sistesi: le cose sono sbagliate, ma se cerchi di sistemarle e sbagli rischi di far danni quindi lasciamole sbagliate così come sono.
    Ma se sei un ritardato, capitato lì solo perchè hai leccato il culo alle persone giuste, non sarebbe meglio rifugiarsi nelle liste dedicate alle assunzioni obbligatorie?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #19447
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,191
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Immaginavo, ma pure io non familiarizzio con Bagnai, Savona e l'altro. Grazie delle risposte. Ho un numero crescente di conoscenti che si sta convincendo di questa cosa, sappiatelo.

    Cioé che l'Euro sia una moneta che avvantaggia, piú di tutti dalla coniazione, i cittadini tedeschi, oltre 80 milioni di risparmiatori, che avrebbero perso pensioni e soldi restando al Marco, giacché la Germania un po' di debitucci in giro li ha. Non ha venduto tutto ai cinesi, come credo sia accaduto in Italia e Spagna, ma comunque senza Euro ora starebbe messa malino!

    Questa, grossomodo, la visione. Ma che sia davvero in questo modo?

    Non lo so, credo solo che "Brexit" all'economia inglese (GB anzi) stia facendo molto bene, fintantoché ´perculano´ quelli a Bruxelles mantenendo tutto invariato almeno fino a novembre.... nonostante le perplessitá nipponiche
    Mi sfugge completamente la base di questo ragionamento. Si può senza dubbio asserire che l'euro abbia stra-favorito le esportazioni della Germania (e infatti è vero) ma se lo ha fatto è proprio perchè il Marco era (e sarebbe tutt'oggi) ben più forte dell'Euro.

    Ed il motivo è palese: la Bundesbank nel corso del suo cinquantennio di attività come banca centrale tedesca si è costruita la reputazione di banca centrale fortemente anti-inflazionista, alzando sempre i tassi senza esitare al minimo cenno di crescita dell'inflazione, al contrario di altri Paesi come l'Italia stessa in cui negli anni '70 la banca centrale comprava i titoli del debito pubblico invenduti causando inflazione elevata.

    Questa solida reputazione anti-inflazionista fa si che problemi per finanziare il debito pubblico non sussistano, proprio perchè gli investitori, conoscendo il comportamento meno "allegro" della Banca centrale tedesca sanno che è molto improbabile che le loro obbligazioni perdano di valore a causa della svalutazione del Marco; e non a caso, proprio per questo motivo, i titoli di Stato italiani, spagnoli, francesi, greci e portoghesi prima della fine degli anni '90 pagavano tassi di interesse decisamente più elevati della Germania.

    Per cui non vedo quali problemi potesse avere la Germania a ri-finanziare il proprio debito pubblico con il Marco, quantomeno rapportati a quelli che avrebbero avuto gli altri Paesi: per come stavano le cose negli anni '90 se la Germania avesse dovuto avere problemi di li a poco, gli altri ne avrebbero avuto il triplo.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  8. #19448
    Vento forte
    Data Registrazione
    09/10/02
    Località
    Milano ( MI )
    Età
    43
    Messaggi
    4,247
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Intanto per parlare delle nostre specificità (ROTFL)

    Pensioni, Boeri':' "Il problema è l'''equitÃ*, non la sostenibilitÃ*" - Repubblica.it

    Leggo l'ultima frase e capisco che non è il fallimento, ma il meteorite l'unica soluzione possibile.
    In sistesi: le cose sono sbagliate, ma se cerchi di sistemarle e sbagli rischi di far danni quindi lasciamole sbagliate così come sono.
    Ma se sei un ritardato, capitato lì solo perchè hai leccato il culo alle persone giuste, non sarebbe meglio rifugiarsi nelle liste dedicate alle assunzioni obbligatorie?

    Questa frase poi è il top :

    "Il rischio di mettere le mani nelle tasche sbagliate è troppo grosso. Abbiamo deciso di fermarci".


  9. #19449
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diego77 Visualizza Messaggio
    "Il rischio di mettere le mani nelle tasche sbagliate è troppo grosso. Abbiamo deciso di fermarci".
    Esatto. Così si son limitati a fare quello che han sempre fatto tutti, ovvero metterle in quelle giuste...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #19450
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Piro
    Data Registrazione
    28/12/05
    Località
    Pisa
    Età
    45
    Messaggi
    6,464
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Ribadisco che vorrei Boeri al ministero dell'Economia, non all'INPS. Ma temo che durerebbe come un gatto sull'Aurelia, come si dice da queste parti...

    Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
    Luca Bargagna

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •