Pagina 2375 di 2521 PrimaPrima ... 1375187522752325236523732374237523762377238524252475 ... UltimaUltima
Risultati da 23,741 a 23,750 di 25206
  1. #23741
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,251
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Mi piacerebbe sentire il punto di Seminerio in merito, ma credo che di fronte a questa perderebbe le parole per commentare pure lui

    Siri (Lega): «Bot e Btp solo alle famiglie per fermare lo spread» - Corriere.it

    In altre parole: cerchiamo di convincere il più possibile gli italiani a comprare il debito pubblico, in modo da poter poi fare esattamente il c***o che ci pare e piace tanto gli italiani, boccaloni secondo questo soggetto (e in parte ha pure ragione eh ) non lo venderanno mai.

    Ma è un'idea geniale. Tra quanto passeremo all'obbligo per legge di comprare BTP già che ci siamo?
    Avatar: foto di Natale 2018 dalle parti di Ferrara

  2. #23742
    Vento teso
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,997
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe sentire il punto di Seminerio in merito, ma credo che di fronte a questa perderebbe le parole per commentare pure lui

    Siri (Lega): «Bot e Btp solo alle famiglie per fermare lo spread» - Corriere.it

    In altre parole: cerchiamo di convincere il più possibile gli italiani a comprare il debito pubblico, in modo da poter poi fare esattamente il c***o che ci pare e piace tanto gli italiani, boccaloni secondo questo soggetto (e in parte ha pure ragione eh ) non lo venderanno mai.

    Ma è un'idea geniale. Tra quanto passeremo all'obbligo per legge di comprare BTP già che ci siamo?
    Basta usarli per pagare stipendi pubblici, pensioni, tariffe dei fornitori di beni e servizi e ovviamente dichiarare contemporaneamente il default...

  3. #23743
    Vento teso
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,997
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe sentire il punto di Seminerio in merito, ma credo che di fronte a questa perderebbe le parole per commentare pure lui

    Siri (Lega): «Bot e Btp solo alle famiglie per fermare lo spread» - Corriere.it

    In altre parole: cerchiamo di convincere il più possibile gli italiani a comprare il debito pubblico, in modo da poter poi fare esattamente il c***o che ci pare e piace tanto gli italiani, boccaloni secondo questo soggetto (e in parte ha pure ragione eh ) non lo venderanno mai.

    Ma è un'idea geniale. Tra quanto passeremo all'obbligo per legge di comprare BTP già che ci siamo?
    E comunque la dichiarazione è in linea con il comportamento e i trascorsi professionali del dichiarante... nell'intervista ci sono due o tre passaggi semplicemente ignobili, tra cui una malcelata lode al "furbismo" italico e al "chiagn'e fotti" che da un mio conterraneo non mi sarei mai aspettato... l'avessi davanti avrei una reazione "fisica"...
    Ultima modifica di galinsoga; 02/07/2018 alle 13:43

  4. #23744
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ma è un'idea geniale. Tra quanto passeremo all'obbligo per legge di comprare BTP già che ci siamo?
    Ancora un po' di sforzi e magari per piazzarlo potrebbe servire esattamente questo...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #23745
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    E comunque la dichiarazione è in linea con il comportamento e i trascorsi professionali del dichiarante... nell'intervista ci sono due o tre passaggi semplicemente ignobili, tra cui una malcelata lode al "furbismo" italico e al "chiagn'e fotti" che da un mio conterraneo non mi sarei mai aspettato... l'avessi davanti avrei una reazione "fisica"...
    <<C’è anche chi ci marcia.Sì, ma non possiamo presupporre sempre la malafede. Che ci sia qualcuno che ci marcia non significa che la debbano pagare i tanti che sono disperati.>>

    Infatti: devono pagare per tutti quelli che non hanno modo di fregare il fisco, come è sempre stato.
    Dalla parte degli operai...

    Sulla parte delle coperture calo un velo pietoso per carità di patria.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #23746
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    37
    Messaggi
    2,795
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Idee potenti e innovative.

    Decreto dignità, il governo prepara il varo - Corriere.it

    Sanzioni alle aziende che delocalizzano è fantastica. Sai quanto ti incentiva a investire in Italia una mossa del genere? Mostruosamente . Sai già in partenza che se arrivi e poi vorrai spostare una parte (neanche tutto) della filiera produttiva all'estero per convenienza economica devi pure pagare una multa.

    Incentivare le aziende a non delocalizzare era ovviamente ben più difficile eh, stiamo scherzando? Meglio una bella imposizione di multe e gabelle.

    Immagino già la fila di imprenditori ed investitori che si fionderanno in Italia dopo questa abile mossa.

    La forte stretta al gioco d'azzardo poi è una ciliegina sulla torta A parte il fatto che già adesso è più che sufficientemente regolamentato, se lo Stato voleva perdere una fonte di entrate non c'era via migliore. Ah ma tanto basta stampare e passa tutto…
    Occhio però che, se non leggo male, le multe varranno solo per chi delocalizza prima di 5 anni, ma solo per quelle che hanno avuto agevolazioni.
    E' un pò come l'IVA agevolata prima casa, io Stato ti agevolo, però tu non puoi fare il giochetto e dopo 1 anno venderla.

    Messa così come l'ho capita io non vedo dove sia il problema.
    Se ho sbagliato invece a capire, ben vengano le correzioni/spiegazioni.

    Rivista, nell'ultima bozza del decreto dignità che l'ANSA ha visionato, la norma sulle delocalizzazioni che farà scattare multe da 2 a 4 volte il beneficio ricevuto per le imprese che delocalizzano "entro cinque anni dalla data di conclusione dell'iniziativa agevolata".
    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  7. #23747
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,544
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe sentire il punto di Seminerio in merito, ma credo che di fronte a questa perderebbe le parole per commentare pure lui

    Siri (Lega): «Bot e Btp solo alle famiglie per fermare lo spread» - Corriere.it

    In altre parole: cerchiamo di convincere il più possibile gli italiani a comprare il debito pubblico, in modo da poter poi fare esattamente il c***o che ci pare e piace tanto gli italiani, boccaloni secondo questo soggetto (e in parte ha pure ragione eh ) non lo venderanno mai.

    Ma è un'idea geniale. Tra quanto passeremo all'obbligo per legge di comprare BTP già che ci siamo?
    Sì, ma questo qua non sa nemmeno dove vive. Non è possibile differenziare tra italiani ed europei.


  8. #23748
    Vento teso
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,997
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Sì, ma questo qua non sa nemmeno dove vive. Non è possibile differenziare tra italiani ed europei.
    Quando si candidò sindaco di Genova con una sua "mini-lista", formata in gran parte da trasfughi di FI, le sue quotidiane dichiarazioni erano considerate come barzellette, prese una roba tipo lo 0,6 o lo 0,8% dei suffragi (non il mio che per fortuna risiedo in altro comune)... dopo sei anni ce lo troviamo sottosegretario al MEF, del quale ha perfino rischiato di essere titolare, nonché principale esperto "economico" della Lega... e dire che con costui dovrei perfino condividere un certo background culturale... viste le sue origini politiche...

  9. #23749
    Brezza tesa L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    17
    Messaggi
    743
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Sì, ma questo qua non sa nemmeno dove vive. Non è possibile differenziare tra italiani ed europei.
    Come diceva un personaggio Italico che pare verosimilmente verrà preso a futuro esempio dai nostri attuali governanti (non mi spiego altrimenti la dichiarazione :"Governeremo per 30 anni", manco fossero gli Andreotti dei tempi d'oro): "Molti nemici, molto onore". Ecco, visto l'andazzo sia dentro sia fuori delle magiche linee chiamate confini nazionali (che per gli Europei attuali hanno valore assoluto ed incorruttibile a quanto pare) non mi stupirebbe che si andasse verso un'andazzo tipo anni '30, sperando che le conseguenze non siano le stesse...
    Mi scuso se il post potrebbe risultare troppo politico e nel caso chiedo ai moderatori di cancellarlo comunque.

  10. #23750
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,544
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Occhio però che, se non leggo male, le multe varranno solo per chi delocalizza prima di 5 anni, ma solo per quelle che hanno avuto agevolazioni.
    E' un pò come l'IVA agevolata prima casa, io Stato ti agevolo, però tu non puoi fare il giochetto e dopo 1 anno venderla.

    Messa così come l'ho capita io non vedo dove sia il problema.
    Se ho sbagliato invece a capire, ben vengano le correzioni/spiegazioni.

    Rivista, nell'ultima bozza del decreto dignità che l'ANSA ha visionato, la norma sulle delocalizzazioni che farà scattare multe da 2 a 4 volte il beneficio ricevuto per le imprese che delocalizzano "entro cinque anni dalla data di conclusione dell'iniziativa agevolata".
    Primo: non puoi impedire spostamenti all’interno dell’UE. Se la norma passa così com’è scatterà subito la procedura di infrazione.

    Secondo: sei un’azienda che vuole spostare una piccola parte delle tue attività altrove per conquistare una quota di mercato locale e quindi crescere, con ripercussioni positive anche per le tue attività italiane: questo ti è impedito.

    Ovvio che questi signori di impresa non capiscano una fava, se vogliono buttare il bambino insieme all’acqua sporca.


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •