Pagina 2511 di 2609 PrimaPrima ... 151120112411246125012509251025112512251325212561 ... UltimaUltima
Risultati da 25,101 a 25,110 di 26089
  1. #25101
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Giornata dal sapore vivace oggi, si parte con un bel 336 b.p. come massimo intraday, mentre ora viaggiamo ad un comodo 328.5 b.p.
    Siamo già tornati a 323, poco mossi da ieri.
    Comunque non c'è fretta... A 400 non ci dobbiamo arrivare entro fine novembre...

    Notavo invece che l'asta del BTP Italia è andata alla grande. Evidentemente di soccorrere la patria comprando potenziale carta straccia gran voglia non c'è; strano...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #25102
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Chiudiamo con lo spread praticamente a 327 e con la borsa sotto i 18500 punti.
    Si inanellano successi su successi.
    Con la ciliegina sulla torta del presidente di Confindustria che si offre di spiegare l'economia alla politica. La prossima volta ci pensi prima...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #25103
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,463
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Notavo invece che l'asta del BTP Italia è andata alla grande. Evidentemente di soccorrere la patria comprando potenziale carta straccia gran voglia non c'è; strano...
    C'è stato dell'invenduto?Sono in viaggio da Formia a Caserta e non riesco a trovare notizie sul cellulare
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #25104
    TT-chaser L'avatar di Nico
    Data Registrazione
    18/10/07
    Località
    Venosa (PZ) 415m
    Messaggi
    9,573
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Qualcuno mi spiega cosa significa?
    "Giorgetti: spread a 326? Stop a vendite allo scoperto in Italia"

  5. #25105
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Nico Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi spiega cosa significa?
    "Giorgetti: spread a 326? Stop a vendite allo scoperto in Italia"
    Significa che anche Giorgetti ha iniziato a sparare str***ate.

    Vendita allo scoperto - Wikipedia


  6. #25106
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    dite che l'italiano medio è analfabeta a livello economico finanziario? è analfabeta a livello linguistico, a livello politico? ma allora scrivete articoli, siete voi che dovete portare la cultura dentro le case, elevare le menti
    Difficile quando molti giornalisti e titolisti sono al limite dell'analfabetismo funzionale a loro volta, e on top devono anche scrivere di putt****e per galleggiare nonostante il calo di vendite.


  7. #25107
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Dove la sinistra fa la sinistra il sistema politico sembra reggere molto meglio (Portogallo, Grecia ma anche in Spagna), così come nelle socialdemocrazie con welfare forte.
    Eh, insomma. Germania e Francia dove le mettiamo?


  8. #25108
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Nico Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi spiega cosa significa?
    "Giorgetti: spread a 326? Stop a vendite allo scoperto in Italia"
    Che detta così è una minchiata; poi infatti ha dovuto spiegare cosa intendeva...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #25109
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    555
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Nico Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi spiega cosa significa?
    "Giorgetti: spread a 326? Stop a vendite allo scoperto in Italia"
    Volevano tutelare le banche bloccando le vendite allo scoperto sulle loro azioni, ovvero le speculazioni sul ribasso dei titoli.

  10. #25110
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    555
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Eh, insomma. Germania e Francia dove le mettiamo?
    Non mi sembra che Macron sia un pericoloso populista, quanto al FN la Francia storicamente aveva una destra nazionalista forte da molto tempo e Marine Le Pen ha potuto costruire sulla notevole base già preparata dal padre che prese il 17% nel 2002.

    In Germania la Merkel è al potere dal 2005 ed è rimasta praticamente senza opposizione da allora. AFD nonostante se ne parli tantissimo non è entrata in parlamento e difficilmente arriverà al 15% anche alle prossime elezioni mentre il partito che sembra in maggiore ascesa al momento sono i Verdi.

    Entrambi i casi non mi sembra ci sia un populismo rampante, anche se AfD nelle crepe del welfare tedesco ci sguazza parecchio.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •