Pagina 2528 di 2547 PrimaPrima ... 15282028242824782518252625272528252925302538 ... UltimaUltima
Risultati da 25,271 a 25,280 di 25470
  1. #25271
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,842
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Qui nessuno ruba niente ad altri, ma bisogna vedere cosa significa accoglienza.. molti di loro bighellonano per le strade con cuffiette, smartphone e bici e una diaria di 2,70 euro a giorno, cosa che a me non darebbero mai se decidessi di migrare in Usa o Canada, ad esempio...

    abbiamo una nave battente bandiera tedesca in mare che sta cercando un porto dove approdare e che, dopo essersi rivolta al centro coordinamento di Brema, che è quello di riferimento, si è sentita rispondere "contattate la Libia" dal momento che questa nave ha caricato queste persone quando erano in acque territoriali libiche, quando il loro barcone non stava affondando, quindi non erano naufraghi.. si tratta di un vero e proprio servizio taxi, sfido a dire qualcuno che sia il contrario.. sennò chiamiamolo in un modo simile. La stessa nave ha riferito, mi pare, che alla partenza ne mancavano 72.. come ha fatto a saperlo? c'era una carta di imbarco? questi neanche hanno documenti a volte, perché se li avessero si capirebbe che vengono da stati non in guerra e si inventano le scuse più disparate per venire a sfruttare il welfare europeo (non necessariamente quello italiano).

    La nave continua a fare appelli per un porto da sbarcare e spera che l'italia agisca... perché l'italia deve diventare la pattumiera del terzo mondo..

    Questo progetto di sbarcare questa gente in Italia da parte delle ONG, che non possono trattare liberamente con uno stato sovrano, men che meno con uno che non rappresenta la nazione di provenienza della stessa ONG. è funzionale ad una certa parte politica che, per ideologia o per meri interessi elettorali, spera di introdurre ancora più poveri dal terzo mondo, appunto, perché la presenza di più poveri costringe poi i governi a spostare il benessere o anche la ricchezza da parte di chi ce l'ha (anche in forma minore) verso tutti quelli che stanno peggio, compresi stranieri magari neanche integrabili con noi (forse).

    L'italiano medio, anche chi è istruito, ha capito questo trucco e allora ha incominciato a sbraitare verso "lo straniero", perché semplicemente chi ha un pò di benessere lo difende, punto e basta, e se vuole fare la carità lo fa liberamente e non perché glielo impone il Governo.... e i politici come il ministro dell'interno ci hanno fatto fortuna.

    La frase "siccome li abbiamo colonizzati e sfruttati ora dobbiamo aiutarli" ha valenza solo se si aiutano, in qualche modo, nelle loro terre d'origine.

    Ho sentito dire che le sinistre vorrebbero introdurre di nuovo la tassa sulla prima casa, che è rimata per ora solo per le categorie catastali A1, A8, A9. Non è che il farla pagare a chi ha veramente poco e ha una prima casa perché è di eredità potrebbe causare ulteriori effetti recessivi? comunque si tratta di partiti ridicoli, col 2 per cento e con nomi che fanno ancora più ridere rispetto alla frase "movimento 5 stelle"

    Sembra un discorso OT ma in realtà per la nostra economia ha un valore farlo.. eppoi, gli stranieri che ci sono da noi non provengono per forza di cose da Africa e Asia, magari quelli che hanno aiutato la nostra economia provengono da altre zone e sono "regolari".
    A me pare un problema molto ingigantito ma del resto in questo calderone populista del reddito di divananza e del terreno nel didietro della luna a chi ha più di due figli un pizzico di xenofobia qualunquista condisce bene.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #25272
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Qui nessuno ruba niente ad altri, ma bisogna vedere cosa significa accoglienza.. molti di loro bighellonano per le strade con cuffiette, smartphone e bici e una diaria di 2,70 euro a giorno, cosa che a me non darebbero mai se decidessi di migrare in Usa o Canada, ad esempio...
    Chi ha fornito smartphone, cuffiette (stica... ) e diaria? Certo che da 35 Euro siam scesi a 2.70... E' proprio finita la pacchia...
    Comunque cosa significhi accoglienza è chiaro.
    Esattamente come cosa significhi sicurezza.
    Mantenere gente a far nulla non è accoglienza.
    Creare eserciti di irregolari e sbatterli in mezzo alla strada è l'esatto contrario di sicurezza.
    L'importante è mettersi d'accordo sui termini...
    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    abbiamo una nave battente bandiera tedesca in mare che sta cercando un porto dove approdare e che, dopo essersi rivolta al centro coordinamento di Brema, che è quello di riferimento, si è sentita rispondere "contattate la Libia" dal momento che questa nave ha caricato queste persone quando erano in acque territoriali libiche, quando il loro barcone non stava affondando, quindi non erano naufraghi.. si tratta di un vero e proprio servizio taxi, sfido a dire qualcuno che sia il contrario.. sennò chiamiamolo in un modo simile. La stessa nave ha riferito, mi pare, che alla partenza ne mancavano 72.. come ha fatto a saperlo? c'era una carta di imbarco? questi neanche hanno documenti a volte, perché se li avessero si capirebbe che vengono da stati non in guerra e si inventano le scuse più disparate per venire a sfruttare il welfare europeo (non necessariamente quello italiano).
    E quindi?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    La nave continua a fare appelli per un porto da sbarcare e spera che l'italia agisca... perché l'italia deve diventare la pattumiera del terzo mondo..
    Vedo che il lessico salviniano si diffonde a macchia d'olio.
    1. Non deve affatto
    2. In compenso dal punto di vista meramente opportunistico solo uno non dovrebbe agire in modo da inimicarsi tutti gli altri che dovrebbero accogliere: quello che è più vicino.
    3. Facendo finta ovviamente che la rotta del mare sia quella più importante...

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Questo progetto di sbarcare questa gente in Italia da parte delle ONG, che non possono trattare liberamente con uno stato sovrano, men che meno con uno che non rappresenta la nazione di provenienza della stessa ONG. è funzionale ad una certa parte politica che, per ideologia o per meri interessi elettorali, spera di introdurre ancora più poveri dal terzo mondo, appunto, perché la presenza di più poveri costringe poi i governi a spostare il benessere o anche la ricchezza da parte di chi ce l'ha (anche in forma minore) verso tutti quelli che stanno peggio, compresi stranieri magari neanche integrabili con noi (forse).
    What?
    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    L'italiano medio, anche chi è istruito, ha capito questo trucco e allora ha incominciato a sbraitare verso "lo straniero", perché semplicemente chi ha un pò di benessere lo difende, punto e basta, e se vuole fare la carità lo fa liberamente e non perché glielo impone il Governo.... e i politici come il ministro dell'interno ci hanno fatto fortuna.
    Strano... Io pensavo che chi ha un po' di benessere fosse esattamente quello che ha interesse ad avere più poveracci nel breve perchè può permettersi di pagarli meno che questi son contenti lo stesso...
    Ma si sa che io son quello che pensa male.
    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    La frase "siccome li abbiamo colonizzati e sfruttati ora dobbiamo aiutarli" ha valenza solo se si aiutano, in qualche modo, nelle loro terre d'origine.
    Salvo poi insultare e augurare ogni male a chi effettivamente li aiuta a casa loro, come la ragazza rapita in Kenia...
    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Ho sentito dire che le sinistre vorrebbero introdurre di nuovo la tassa sulla prima casa,
    E io ho sentito dire che "le sinistre" non governano e non hanno la maggioranza in Parlamento da quasi un anno, quindi attribuire qualsivoglia provvedimento "alle sinistre" può funzionare solo con chi è prigioniero in un loop temporale fermo al 03/03/2018...
    Ah... Tale maggioranza fino al citato 03/03 l'hanno avuta e si son dimostrati talmente stupidi da non reintrodurre effettivamente un tipo di imposizione come questo e ridurre le tasse sul lavoro.

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Non è che il farla pagare a chi ha veramente poco e ha una prima casa perché è di eredità potrebbe causare ulteriori effetti recessivi?
    Infatti l'averla eliminata (e non reintrodotta) si è visto che razza di boom abbia portato. Ma va benissimo eh... Sai in quanti adesso stanno pagando la mia IMU? Tutti volatili loro...
    Invece portare l'IVA dal 10 al 13% oppure dal 22% al 26% no che non è recessivo...

    Ultima modifica di FunMBnel; 02/01/2019 alle 14:09
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #25273
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,842
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Qui nessuno ruba niente ad altri, ma bisogna vedere cosa significa accoglienza.. molti di loro bighellonano per le strade con cuffiette, smartphone e bici e una diaria di 2,70 euro a giorno, cosa che a me non darebbero mai se decidessi di migrare in Usa o Canada, ad esempio...

    abbiamo una nave battente bandiera tedesca in mare che sta cercando un porto dove approdare e che, dopo essersi rivolta al centro coordinamento di Brema, che è quello di riferimento, si è sentita rispondere "contattate la Libia" dal momento che questa nave ha caricato queste persone quando erano in acque territoriali libiche, quando il loro barcone non stava affondando, quindi non erano naufraghi.. si tratta di un vero e proprio servizio taxi, sfido a dire qualcuno che sia il contrario.. sennò chiamiamolo in un modo simile. La stessa nave ha riferito, mi pare, che alla partenza ne mancavano 72.. come ha fatto a saperlo? c'era una carta di imbarco? questi neanche hanno documenti a volte, perché se li avessero si capirebbe che vengono da stati non in guerra e si inventano le scuse più disparate per venire a sfruttare il welfare europeo (non necessariamente quello italiano).

    La nave continua a fare appelli per un porto da sbarcare e spera che l'italia agisca... perché l'italia deve diventare la pattumiera del terzo mondo..

    Questo progetto di sbarcare questa gente in Italia da parte delle ONG, che non possono trattare liberamente con uno stato sovrano, men che meno con uno che non rappresenta la nazione di provenienza della stessa ONG. è funzionale ad una certa parte politica che, per ideologia o per meri interessi elettorali, spera di introdurre ancora più poveri dal terzo mondo, appunto, perché la presenza di più poveri costringe poi i governi a spostare il benessere o anche la ricchezza da parte di chi ce l'ha (anche in forma minore) verso tutti quelli che stanno peggio, compresi stranieri magari neanche integrabili con noi (forse).

    L'italiano medio, anche chi è istruito, ha capito questo trucco e allora ha incominciato a sbraitare verso "lo straniero", perché semplicemente chi ha un pò di benessere lo difende, punto e basta, e se vuole fare la carità lo fa liberamente e non perché glielo impone il Governo.... e i politici come il ministro dell'interno ci hanno fatto fortuna.

    La frase "siccome li abbiamo colonizzati e sfruttati ora dobbiamo aiutarli" ha valenza solo se si aiutano, in qualche modo, nelle loro terre d'origine.

    Ho sentito dire che le sinistre vorrebbero introdurre di nuovo la tassa sulla prima casa, che è rimata per ora solo per le categorie catastali A1, A8, A9. Non è che il farla pagare a chi ha veramente poco e ha una prima casa perché è di eredità potrebbe causare ulteriori effetti recessivi? comunque si tratta di partiti ridicoli, col 2 per cento e con nomi che fanno ancora più ridere rispetto alla frase "movimento 5 stelle"

    Sembra un discorso OT ma in realtà per la nostra economia ha un valore farlo.. eppoi, gli stranieri che ci sono da noi non provengono per forza di cose da Africa e Asia, magari quelli che hanno aiutato la nostra economia provengono da altre zone e sono "regolari".
    Ancora con ste' sinistre ? Ma se al governo da marzo 2018 ci sono gli amici tuoi,di che parliamo? Sono discorsi francamente lunari questi, in stile"e allora il PD?".
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #25274
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    73
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Ancora con ste' sinistre ? Ma se al governo da marzo 2018 ci sono gli amici tuoi,di che parliamo? Sono discorsi francamente lunari questi, in stile"e allora il PD?".
    Gli amici miei non sono al Governo.. quelli che in teoria lo sarebbero, hanno il 6 per cento, e sono guidati da una ragazza bionda, che io tra l'altro ho conosciuto.. però mi hanno deluso e allora sono passato al 5 stelle, cercando di capire cosa potessi fare di utile per il movimento, con l'attivismo, pur commettendo tanti errori. Quindi hai ragione.. per fortuna dal 1991 ci siamo liberati di "quei cosi". E poi il PD non c'entra nulla, ne conosco diversi del PD e non mi sta antipatico quel partito, come a te potrebbe sembrare. Il bonus bebé e il reddito d'inclusione sono stati una buona idea.
    Ultima modifica di Presidente; 02/01/2019 alle 20:26
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  5. #25275
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    73
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Esattamente come cosa significhi sicurezza.
    Mantenere gente a far nulla non è accoglienza.
    Creare eserciti di irregolari e sbatterli in mezzo alla strada è l'esatto contrario di sicurezza.
    L'importante è mettersi d'accordo sui termini...
    Non ho letto il decreto sicurezza e non necessariamente pendo dalle labbra di chi lo ha introdotto. La gente in effetti non va sbattuta in mezzo la strada, perché ormai era già in Italia.





    Vedo che il lessico salviniano si diffonde a macchia d'olio.
    1. Non deve affatto
    2. In compenso dal punto di vista meramente opportunistico solo uno non dovrebbe agire in modo da inimicarsi tutti gli altri che dovrebbero accogliere: quello che è più vicino.
    3. Facendo finta ovviamente che la rotta del mare sia quella più importante...
    Io non ho bisogno di sentire quello che dice Salvini, che tra l'altro non è neanche un vero nazionalista moderno, dal momento che fino a poco tempo fa era dalla parte di chi voleva dividere l'Italia. Dovrai convenire con me che il comportamento delle ONG in qualche circostanza è stato quantomeno discutibile, senza per forza cercare complotti da tutte le parti

    Non mi sono interessato della vicenda della ragazza in Kenya.







    E io ho sentito dire che "le sinistre" non governano e non hanno la maggioranza in Parlamento da quasi un anno, quindi attribuire qualsivoglia provvedimento "alle sinistre" può funzionare solo con chi è prigioniero in un loop temporale fermo al 03/03/2018...
    Non ce ne siamo ancora liberati del tutto... (questa è solo una battuta... e non è riferita al PD, che comunque è un partito di centro sinistra con forte componente cattolica.)




    Infatti l'averla eliminata (e non reintrodotta) si è visto che razza di boom abbia portato. Ma va benissimo eh... Sai in quanti adesso stanno pagando la mia IMU? Tutti volatili loro...
    Invece portare l'IVA dal 10 al 13% oppure dal 22% al 26% no che non è recessivo...
    Questo in effetti è un altro discorso, e va valutato attentamente.. attenzione però, io non sono un tifoso del Governo, bensì mi sta a cuore il futuro sia politico che economico dell'Italia. L'aumento dell'IVA rischia di avverarsi, ma qui dovremmo vedere se succederà davvero (anche se vi sono queste clausole di salvaguardia). Quindi, ragionando economicamente e tornando serio, posso solo stare a guardare ed avere una speranza che ciò non accada.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  6. #25276
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    507
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Gli amici miei non sono al Governo.. quelli che in teoria lo sarebbero, hanno il 6 per cento, e sono guidati da una ragazza bionda, che io tra l'altro ho conosciuto.. però mi hanno deluso e allora sono passato al 5 stelle, cercando di capire cosa potessi fare di utile per il movimento, con l'attivismo, pur commettendo tanti errori. Quindi hai ragione.. per fortuna dal 1991 ci siamo liberati di "quei cosi". E poi il PD non c'entra nulla, ne conosco diversi del PD e non mi sta antipatico quel partito, come a te potrebbe sembrare. Il bonus bebé e il reddito d'inclusione sono stati una buona idea.
    Detto da uno che il bonus bebè l'ha anche preso, era uno specchietto delle allodole privo di qualunque utilità, serviva soltanto a mascherare la totale assenza di qualsiasi politica vera per la famiglia.
    Era una ennesima mancetta, incompatibile con altri assegni già esistenti e quindi andava a beneficiare un numero ridicolo di persone con importi altrettanto ridicoli una volta tolti gli altri strumenti cui dovevi rinunciare (per i redditi più bassi non conveniva nemmeno richiederlo).
    Con mille euro l'anno per tre anni non cambia molto nelle spese che servono per far crescere un figlio, un posto all'asilo vale molto di più.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  7. #25277
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    73
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Detto da uno che il bonus bebè l'ha anche preso, era uno specchietto delle allodole privo di qualunque utilità, serviva soltanto a mascherare la totale assenza di qualsiasi politica vera per la famiglia.
    Era una ennesima mancetta, incompatibile con altri assegni già esistenti e quindi andava a beneficiare un numero ridicolo di persone con importi altrettanto ridicoli una volta tolti gli altri strumenti cui dovevi rinunciare (per i redditi più bassi non conveniva nemmeno richiederlo).
    Con mille euro l'anno per tre anni non cambia molto nelle spese che servono per far crescere un figlio, un posto all'asilo vale molto di più.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Verissimo, ma purtroppo qualcosa bisognava fare, con la "coperta troppo corta" come si suol dire.. Il reddito d'inclusione, col quale lavoro tutti i gg visto che sono in un patronato/caf, è una buona idea e il reddito di cittadinanza è "un'evoluzione" dello stesso.
    Difficilissima la politica per la famiglia, sono d'accordo.. in effetti abbiamo bisogno che nascano più figli, nei limiti del possibile, senza dover per forza importare dal terzo mondo persone che possano "sostituirli" , tenendoci solo l'immigrazione fisiologica.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  8. #25278
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    37
    Messaggi
    2,822
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Ma avete presente all'estero come funziona ad esempio la gravidanza?
    Durata, stipendi, etc?


    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

  9. #25279
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,842
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Gli amici miei non sono al Governo.. quelli che in teoria lo sarebbero, hanno il 6 per cento, e sono guidati da una ragazza bionda, che io tra l'altro ho conosciuto.. però mi hanno deluso e allora sono passato al 5 stelle, cercando di capire cosa potessi fare di utile per il movimento, con l'attivismo, pur commettendo tanti errori. Quindi hai ragione.. per fortuna dal 1991 ci siamo liberati di "quei cosi". E poi il PD non c'entra nulla, ne conosco diversi del PD e non mi sta antipatico quel partito, come a te potrebbe sembrare. Il bonus bebé e il reddito d'inclusione sono stati una buona idea.
    Sempre sovranisti e xenofobi sono,solo più classici e catalogabili
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #25280
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    73
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Ma avete presente all'estero come funziona ad esempio la gravidanza?
    Durata, stipendi, etc?
    Purtroppo in Italia abbiamo il solito problema della coperta corta: occorrerebbe una forte lotta all'evasione fiscale, anche se comunque le forze dell'ordine fanno del loro meglio, per recuperare altri miliardi da poter investire in altro.. all'estero abbiamo per es la Francia che ha un debito che è 97 per cento del PIL... qualche punto in più di debito può permettersi di farlo.. la Germania addirittura il 64 per cento del PIL, e anche per lei vale lo stesso discorso.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •