Pagina 2548 di 2644 PrimaPrima ... 154820482448249825382546254725482549255025582598 ... UltimaUltima
Risultati da 25,471 a 25,480 di 26438
  1. #25471
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,923
    Menzionato
    92 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da original pio Visualizza Messaggio
    il CFA e' uno strumento che la Francia uso a proprio vantaggio,indipendentemente dal fatto che conviene anche ai paesi che l'adottano.....la moneta unica e forte puo' essere giusta,l'anomalia e' che ci sia la Francia a garantirla e sono indubbi i suoi vantaggi ....perche' nn possono garantire un moneta stabile il fondo monetario internazionale o la banca mondiale ? invece e' la Francia....guarda caso ex paese colonizzante e ancora oggi con presenza militare(sotto mandato ONU,per salvare le apparenze) in quei paesi....
    Mi sembra un'esagerazione nella solita ottica sovranista, per le ragioni già esposte da Massimo e Alessio
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #25472
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    689
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da original pio Visualizza Messaggio
    il CFA e' uno strumento che la Francia uso a proprio vantaggio,indipendentemente dal fatto che conviene anche ai paesi che l'adottano.....la moneta unica e forte puo' essere giusta,l'anomalia e' che ci sia la Francia a garantirla e sono indubbi i suoi vantaggi ....perche' nn possono garantire un moneta stabile il fondo monetario internazionale o la banca mondiale ? invece e' la Francia....guarda caso ex paese colonizzante e ancora oggi con presenza militare(sotto mandato ONU,per salvare le apparenze) in quei paesi....

    La Francia ha enormi responsabilità in Africa, ma di per sé il Franco CFA non ha un ruolo particolarmente negativo.
    Come ben spiegato nell'articolo di Phastidio linkato qualche giorno fa con una moneta autonoma ci sarebbero altri problemi, non necessariamente più semplici da affrontare.
    Non è compito né del FMI né della banca mondiale garantite il valore di una moneta, il FMI interviene solo in caso di crisi di bilancia dei pagamenti con regole precise, non ci sono alternative al Franco CFA altrettanto stabili.

    Reintrodurre una moneta propria presenta grosse difficoltà economiche più che politiche, nel caso dell'Equador Correa avrebbe volentieri reintrodotto il Sucre e Obama non si sarebbe certo opposto, ma hanno scelto di non farlo per i rischi e i costi economici che avrebbe comportato.

    Personalmente credo che il Franco CFA non sia la soluzione migliore, ma non saprei dire se quei Paesi abbiano le competenze e la solidità istituzionale per gestire autonomamente la politica monetaria in maniera efficace, in molti casi ne dubito fortemente. Quando sento parlare di utilizzare le riserve valutarie per fare investimenti mi vengono i brividi...

    Per certi versi la situazione assomiglia a quella italiana, sono Paesi le cui economie soffrono la moneta forte ma non hanno alternative realistiche tranne l'ipotesi di una unione monetaria che manterrebbe comunque gran parte dei difetti del Franco CFA.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  3. #25473
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    689
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Penso che più semplicemente l'Italia importi olio di bassa qualità e ne esporti di qualità più alta.
    Quello è sicuro, ma è più quello che importiamo di quello che esportiamo, perché il consumo interno supera la produzione nazionale, da cui la definizione di importatore netto.

    Infatti i piagnistei dei produttori italiani mi irritano molto, se fai un prodotto di buona qualità non sei in competizione con l'olio tunisino, se fai un prodotto di scarsa qualità e vuoi farlo pagare 7 euro al litro dovresti farti molte domande su come lavori.



    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  4. #25474
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    46
    Messaggi
    1,100
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Quello è sicuro, ma è più quello che importiamo di quello che esportiamo, perché il consumo interno supera la produzione nazionale, da cui la definizione di importatore netto.

    Infatti i piagnistei dei produttori italiani mi irritano molto, se fai un prodotto di buona qualità non sei in competizione con l'olio tunisino, se fai un prodotto di scarsa qualità e vuoi farlo pagare 7 euro al litro dovresti farti molte domande su come lavori.



    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    i piagnistei dei produttori mi fanno ridere in genere...se accetti il sistema del capitale,lo devi accettare sia quando "perdi" sia quando "vinci"...parliamo dei danni che incece arreca il mondo di chi ha in mano la produzione in Italia....evasione fiscale,decentramento,lavoro a nero nelle campagne ,sfruttamento dei migranti....
    Foppeddirvelo...

  5. #25475
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    46
    Messaggi
    1,100
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    La Francia ha enormi responsabilità in Africa, ma di per sé il Franco CFA non ha un ruolo particolarmente negativo.
    Come ben spiegato nell'articolo di Phastidio linkato qualche giorno fa con una moneta autonoma ci sarebbero altri problemi, non necessariamente più semplici da affrontare.
    Non è compito né del FMI né della banca mondiale garantite il valore di una moneta, il FMI interviene solo in caso di crisi di bilancia dei pagamenti con regole precise, non ci sono alternative al Franco CFA altrettanto stabili.

    Reintrodurre una moneta propria presenta grosse difficoltà economiche più che politiche, nel caso dell'Equador Correa avrebbe volentieri reintrodotto il Sucre e Obama non si sarebbe certo opposto, ma hanno scelto di non farlo per i rischi e i costi economici che avrebbe comportato.

    Personalmente credo che il Franco CFA non sia la soluzione migliore, ma non saprei dire se quei Paesi abbiano le competenze e la solidità istituzionale per gestire autonomamente la politica monetaria in maniera efficace, in molti casi ne dubito fortemente. Quando sento parlare di utilizzare le riserve valutarie per fare investimenti mi vengono i brividi...

    Per certi versi la situazione assomiglia a quella italiana, sono Paesi le cui economie soffrono la moneta forte ma non hanno alternative realistiche tranne l'ipotesi di una unione monetaria che manterrebbe comunque gran parte dei difetti del Franco CFA.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    perdonami, la Francia ,se non ha vantaggi a fare da garante alla moneta CFA ,per quale motivo lo farebbe? spirito cristiano?...appare a mio parere ovvio che ci sia una convenienza....
    Foppeddirvelo...

  6. #25476
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    46
    Messaggi
    1,100
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Mi sembra un'esagerazione nella solita ottica sovranista, per le ragioni già esposte da Massimo e Alessio
    puoi argomentare? grazie
    Foppeddirvelo...

  7. #25477
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    689
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da original pio Visualizza Messaggio
    perdonami, la Francia ,se non ha vantaggi a fare da garante alla moneta CFA ,per quale motivo lo farebbe? spirito cristiano?...appare a mio parere ovvio che ci sia una convenienza....
    Lo fa per mantenere una influenza geopolitica, è un tassello della strategia della cosiddetta Francafrique. Non c'è un tornaconto economico diretto, prima contribuiva ad aumentare il ruolo internazionale del Franco, adesso neanche quello.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  8. #25478
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    46
    Messaggi
    1,100
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Lo fa per mantenere una influenza geopolitica, è un tassello della strategia della cosiddetta Francafrique. Non c'è un tornaconto economico diretto, prima contribuiva ad aumentare il ruolo internazionale del Franco, adesso neanche quello.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    il vantaggio,come dici giustamente tu,e' indiretto....il CFA garantisce influenza politica,che a sua volta comporta vantaggi economici alla Francia....suddetti paesi vivono in poverta'...ergo,la responsabilita' della situazione economica e politica va ascritta ai nostri cuginetti.
    Foppeddirvelo...

  9. #25479
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,923
    Menzionato
    92 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da original pio Visualizza Messaggio
    puoi argomentare? grazie
    Ancora? Leggi quello che hanno scritto i succitati, sottoscrivo pure la virgola
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #25480
    Vento moderato L'avatar di original pio
    Data Registrazione
    25/08/13
    Località
    Migliana di Prato 605 mt
    Età
    46
    Messaggi
    1,100
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Stasera leggo con calma.
    Foppeddirvelo...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •