Pagina 2581 di 2652 PrimaPrima ... 158120812481253125712579258025812582258325912631 ... UltimaUltima
Risultati da 25,801 a 25,810 di 26511
  1. #25801
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,791
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Su questo ero d'accordo tempo fa e non essendo cambiato nulla difficile non esserlo più.
    Sul pessimismo non lo so... Fino a qualche tempo fa ero abbastanza convinto che tutti si sarebbero resi conto che quella era l'unica soluzione possibile (con pochi o tanti difetti che avesse).
    Ora invece vedo che nonostante i danni evidenti (noi, gli inglesi; altri fenomeni in giro per il mondo, ma qui le problematiche son diverse) le spinte centrifughe e/o autodistruttive persistono; in alcuni casi, come il nostro, aumentano (per la gioia della previsione di Forchielli ). C'è ancora tempo per rimediare, ma non molto... La velocità di fuga è prossima... Parlo della UE ovviamente; per noi non credo ci sia più speranza.
    Sì.
    E dire che in questo momento ci sarebbe pure l'occasione ideale per bastonare quelli che dentro ci stanno solo per prendere i dindini e sbattersene di tutto il resto. Sarebbe un segnale importante e invece se ne parla pochissimo...
    io ho sempre detto che negli ultimi tempi osservo sia la situazione interna che europea, rimango in silenzio ma veramente preoccupato

    segnalo quando ne ho voglia, tempo e forza ciò che non mi quadra (tantissimo) e ciò che ritengo buono (bruscolini)
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  2. #25802
    TT-chaser L'avatar di Nico
    Data Registrazione
    18/10/07
    Località
    Reggio Emilia - Venosa (PZ) 415m
    Messaggi
    9,576
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Con un ministro dell'interno che pubblica queste robe

    Dura salita o "discesa" verso il default?-smartselect_20190213-013746_facebook.jpg

    economicamente parlando, senza entrare in politica, avrebbe un impatto migliore sul PIL un meteorite o uno tsunami?

  3. #25803
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    tu ritieni che sia fumo, ma non si spiega come mai sia scesa in 12 anni perdendo più del 93% di capitalizzazione

    in qualsiasi caso articolo del Financial Times...

    Subscribe to read | Financial Times
    Non so se leggendo in fretta mi sia sfuggito, ma non mi pare di aver letto di derivati neppure una volta.
    Rileggo con calma.

    EDIT: ecco... In realtà li nomina. Ovviamente come questione marginale.
    Mi sembra che la questione sia molto chiara <<Deutsche Bank reflects a trifecta of pain due to an acquisition, lost share and lack of capital>>
    Racconta chiaramente come si sia svenata per l'acquisto di una banca e di fatto stia ancora pagando le conseguenze. Mi ricorda vagamente MPS e Antonveneta... Non mi pare che nessuno abbia fatto risalire alla quantità e al segno dei derivati in portafoglio l'andazzo.
    Insomma si sta parlando di una gestione dissennata, di investimenti sbagliati, di problemi di capitale. Un grande classico in fondo.
    Ultima modifica di FunMBnel; 13/02/2019 alle 10:02
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #25804
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Nico Visualizza Messaggio
    economicamente parlando, senza entrare in politica, avrebbe un impatto migliore sul PIL un meteorite o uno tsunami?
    Il problema è che se anche un meteorite spazzasse via tutta la classe dirigente cambierebbe poco o nulla perchè la mentalità assistenziale sedimentatasi in mezzo secolo rimarrebbe; questa oramai permea tutta la società dall'alto in basso, compresi quelli che lo pigliano dove non batte il sole da una vita proprio per questo motivo...
    Certo... Bisognerà pure iniziare da qualche parte...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #25805
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    729
    Menzionato
    102 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    tu ritieni che sia fumo, ma non si spiega come mai sia scesa in 12 anni perdendo più del 93% di capitalizzazione

    in qualsiasi caso articolo del Financial Times...

    Subscribe to read | Financial Times
    Appunto, cosa c'entrano i derivati? Ci hanno perfino fatto soldi con i derivati sul mercato dei mutui subprime!

    Hanno molti problemi, in particolare una struttura di costi rigida con stipendi esagerati (oltre 1000 persone guadagnano più di un milione l'anno) e problemi di governance che rendono difficile tagliare i costi in maniera efficace e che li hanno portati a subire forti sanzioni per operazioni illegali fatte da unità o singoli dipendenti senza che a livello centrale si rendessero conto di cosa succedeva.

    Sono bloccati su un modello di business sul quale hanno investito troppo e che non rende più come prima. Non riescono a riposizionarsi e tagliare i costi quindi i profitti restano sostanzialmente a zero e il valore di mercato ne risente.

    Ma l'idea che possa improvvisamente collassare perché i derivati sono una bomba ad orologeria è fondata sul nulla.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  6. #25806
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Ma l'idea che possa improvvisamente collassare perché i derivati sono una bomba ad orologeria è fondata sul nulla.
    Son quasi portato a pensare che questa attenzione ai derivati sia veicolata da DB stessa per nascondere (nascondere cosa, poi, visto che lo sanno tutti...) i reali problemi, peraltro ben riassunti dall'articolo allegato da @Fabio68 e sintetizzati da te.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #25807
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Intanto qualcuno prova a fare un po' di chiarezza nel mare di deliri che si sentono in questi giorni. Satanici compresi...

    Lettera di giovani ricercatori di economia ai tifosi del reddito di cittadinanza - ilSole24ORE
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #25808
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,182
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Intanto qualcuno prova a fare un po' di chiarezza nel mare di deliri che si sentono in questi giorni. Satanici compresi...

    Lettera di giovani ricercatori di economia ai tifosi del reddito di cittadinanza - ilSole24ORE
    Non servirà a niente ma ci hanno provato
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #25809
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,791
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Non so se leggendo in fretta mi sia sfuggito, ma non mi pare di aver letto di derivati neppure una volta.
    Rileggo con calma.

    EDIT: ecco... In realtà li nomina. Ovviamente come questione marginale.
    Mi sembra che la questione sia molto chiara <<Deutsche Bank reflects a trifecta of pain due to an acquisition, lost share and lack of capital>>
    Racconta chiaramente come si sia svenata per l'acquisto di una banca e di fatto stia ancora pagando le conseguenze. Mi ricorda vagamente MPS e Antonveneta... Non mi pare che nessuno abbia fatto risalire alla quantità e al segno dei derivati in portafoglio l'andazzo.
    Insomma si sta parlando di una gestione dissennata, di investimenti sbagliati, di problemi di capitale. Un grande classico in fondo.
    really??

    Deutsche brought in hundreds of millions of dollars on daring derivatives trades.
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  10. #25810
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,791
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Appunto, cosa c'entrano i derivati? Ci hanno perfino fatto soldi con i derivati sul mercato dei mutui subprime!

    Hanno molti problemi, in particolare una struttura di costi rigida con stipendi esagerati (oltre 1000 persone guadagnano più di un milione l'anno) e problemi di governance che rendono difficile tagliare i costi in maniera efficace e che li hanno portati a subire forti sanzioni per operazioni illegali fatte da unità o singoli dipendenti senza che a livello centrale si rendessero conto di cosa succedeva.

    Sono bloccati su un modello di business sul quale hanno investito troppo e che non rende più come prima. Non riescono a riposizionarsi e tagliare i costi quindi i profitti restano sostanzialmente a zero e il valore di mercato ne risente.

    Ma l'idea che possa improvvisamente collassare perché i derivati sono una bomba ad orologeria è fondata sul nulla.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    allora: DB ha grossi problemi. E' proprio il governo tedesco che spinge a farla fondere con Commerzbank (l'altro giorno dicevi che ti sembrava improbabile. Ma questo non sposta più di tanto il discorso)
    il fatto che si parli di derivati, l'ho trovato anche su altri articoli dei giornali (sempre FT "How Deutsche Bank’s high-stakes gamble went wrong")

    in DB hanno voluto fare il passo più lungo della gamba (molto probabilmente), tentando di emulare le banche americane
    ma probabilmente non è nella loro natura, non sono portati, boh

    che possa collassare questo non me lo auguro, anche perché nell'articolo proprio del FT si dice una cosa importantissima e veritiera: DB è una istituzione vitale per la Germania e per l'Europa

    mi fa pensare che una banca tedesca abbia perso in 12 anni il 93% (e non stiamo parlando del mercato borsistico italiano per la quale dissi un anno fa che "è una piscina infestata da squali"), mi fa molto pensare
    e per le innumerevoli ricapitalizzazioni (ho perso il conto, mi sembra che dal 2010 ne abbia fatte 4 sicure e si parla dalla fine dello scorso anno di farne un'altra da circa 13 mld) è sempre stato detto che è il momento giusto per rimettere in sesto l'Istituto

    aspettiamo...
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •