Pagina 2635 di 2635 PrimaPrima ... 16352135253525852625263326342635
Risultati da 26,341 a 26,343 di 26343
  1. #26341
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,827
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    In USA dopo la crisi del 2008 Obama fece "stampare" moneta, dedicandosi proprio ad un aiuto "sanitario" alle famiglie in difficoltà, la cosiddetta "obama care". Ora, ovviamente le politiche espansive americane non sono fattibili in Italia, per tanti motivi, ma in USA certo non hanno la spesa pensionistica che c'è da noi.
    C'è anche da dire che gli USA possono esportare inflazione e quindi hanno più margini per politiche espansive, avendo il dollaro che è la valuta globale per eccellenza. Non è un vantaggio da poco rispetto ai competitors.Cosa accade se USA stampano?Salgono i prezzi in dollari di tutte le commodities... il petrolio sale... come sale mediamente il prezzo del grano... del rame... etc...etc...Cosa succede se sale il prezzo in dollari di tutte le commodities?Che aumenta la domanda di dollari da cambiare per comprare le materie prime, da parte di tutto il mondo... Usa gestistono una massa monetaria che non è semplicemente interna...
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #26342
    Bava di vento L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    239
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    C'è anche da dire che gli USA possono esportare inflazione e quindi hanno più margini per politiche espansive, avendo il dollaro che è la valuta globale per eccellenza. Non è un vantaggio da poco rispetto ai competitors.Cosa accade se USA stampano?Salgono i prezzi in dollari di tutte le commodities... il petrolio sale... come sale mediamente il prezzo del grano... del rame... etc...etc...Cosa succede se sale il prezzo in dollari di tutte le commodities?Che aumenta la domanda di dollari da cambiare per comprare le materie prime, da parte di tutto il mondo... Usa gestistono una massa monetaria che non è semplicemente interna...
    Forse il paragone con gli USA è improprio, ma per esempio si potrebbe paragonare l'Italia ad altri stati più o meno della stessa grandezza ed estensione, notando la loro efficienza maggiore e le loro minori "ruberie".

    Inoltre "stampare" i dollari porta anche ovviamente svalutazione della moneta, ma la richiesta di questa valuta è tale che tutto il resto passa in secondo piano.
    Ultima modifica di Presidente; Oggi alle 09:03
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  3. #26343
    Bava di vento L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    239
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Qualche anno fa la Gabanelli fece una puntata di Report sul tema.Diceva che le baby-pensioni costano tuttora 9 miliardi l'anno
    Come sapete vennero introdotte nel 1973. Qualcuno sostiene che lo fecero per consenso elettorale, ma forse questo è valso a partire dagli anni '80, fino alla loro abolizione nel 1992 dopo Tangentopoli.
    In realtà l'idea era quella di prendere dei ragazzi disoccupati e inserirli presso il settore pubblico anche per "evitare che scendessero troppo in piazza" se si può dire cosi. Il periodo tra il 1968 e il 1980 fu duro in Italia
    Si poteva andare in pensione col retributivo e con la minima dopo 19 anni 6 mesi e 1 g di servizio per gli uomini, 14,6, e 1 giorno per le donne.
    In molti preferivano restare a lavoro (a 40 anni a casa cosa fai?) e andavano magari in pensione tra i 45 e i 49, anni in cui l'età comincia a farsi sentire (almeno in parte).
    Da me soprattutto dipendenti di forze dell'ordine, anche alcuni miei parenti. Poi dopo la pensione chi al bar, chi a dedicarsi alla famiglia, chi a coltivare la terra e altri hobbies vari (qualcuno iniziò anche a fare viaggi). Mi riferisco naturalmente a quelli che conosco.

    Non dimentichiamo che il "sistema privato", se mi passate il termine, riusciva a reggere gli sprechi pubblici. Fino ad una certa data, forse inizio anni '90, eravamo la quinta potenza economica mondiale e tuttora siamo l'ottava (o la nona, secondo alcuni). Una maggiore efficienza, se ci fosse stata, ci avrebbe permesso oggi di essere (secondo me) al terzo posto, inferiori solo a Usa e Cina (insuperabili, per ovvi motivi).
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •