Pagina 2638 di 2645 PrimaPrima ... 1638213825382588262826362637263826392640 ... UltimaUltima
Risultati da 26,371 a 26,380 di 26442
  1. #26371
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    715
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Se mi garantissero che questo fosse l'outcome potrei persino votarli, guarda.
    Io invece temo che l'obiettivo sia solo quello di occupare tutti gli scranni possibili e regnare sulle macerie...
    Se, come leggo da alcuni contatti, abbiamo a che fare con un coniglio travestito da lupo a votare non si va. Altrimenti mi preoccupo...
    Non credo che sarebbe di tuo gradimento la finanziaria, faranno più deficit possibile finché la UE lo permette e stendiamo un velo pietoso sul come raggiungeranno quel saldo di bilancio.
    Io parto dal presupposto che la finanziaria sarà impopolare a prescindere, a quel punto meglio puntellare gli scranni prima di farla.
    Lupo o coniglio, secondo me ormai ha passato il Rubicone e non può tornare indietro.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  2. #26372
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    715
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Ma tu escludi che vogliano far morire Sansone con tutti i Filistei, facendo una legge di stabilità all'acqua di rose e mettendosi a creare moneta parallela? Io nom escludo più nulla
    Secondo me certe posizioni sono in minoranza anche nella lega e una forzatura di quel tipo rischierebbe di spaccare il partito, credo che preferiranno gestire il potere senza troppi scossoni.
    Da un braccio di ferro con la commissione (a proposito, ora come se fa a nominare il nostro commissario?) sicuramente non usciremmo rinforzati e rischieremmo anche di giocarci lo spazio di bilancio dovuto al calo di spread. I mercati al momento agiscono in base a questa convinzione, il calo di spread deriva dal fatto che il governo uscente ha calato le braghe totalmente di fronte alle richieste della commissione. Se venisse il dubbio che l'ala noeuro ha un potere reale nel futuro governo si ricomincerebbe a ballare.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  3. #26373
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,522
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    A quel punto sai che gli frega a loro di fare una finanziaria impopolare. Bisogna solo vedere come tapperanno il buco, quali tagli alla spesa e quali aumenti di tasse, oltre alle immancabili una tantum e altre misure per raschiare il fondo del barile.
    Da quello che si è sentito ultimamente i redditi sotto i 25 mila euro potrebbero prendere una mazzata notevole.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Déjà vu, fine 2011....

    Si fara' un Governo tecnico che ovviamente dovra' farci "sputare sangue" (inevitabile dopo questo ridicolo - non - governo attuale....), poi ecco che il Capitano prendera' in mano nuovamente rosario e cellulare e, a suon di baci alla Madonna e Twitt/Foto/Video, si annuncera' come il "salvatore" unico di questa patria, si faranno le elezioni e non escludo che si prendera' quasi una maggioranza "bulgara"......

    Personalmente, come gia' detto e ripetuto da tempo, almeno ho la Svizzera ad un passo, sia mai.......



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  4. #26374
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    715
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Déjà vu, fine 2011....

    Si fara' un Governo tecnico che ovviamente dovra' farci "sputare sangue" (inevitabile dopo questo ridicolo - non - governo attuale....), poi ecco che il Capitano prendera' in mano nuovamente rosario e cellulare e, a suon di baci alla Madonna e Twitt/Foto/Video, si annuncera' come il "salvatore" unico di questa patria, si faranno le elezioni e non escludo che si prendera' quasi una maggioranza "bulgara"......

    Personalmente, come gia' detto e ripetuto da tempo, almeno ho la Svizzera ad un passo, sia mai.......

    Ribadisco: i numeri in parlamento per un governo tecnico non ci sono.
    E in ogni caso non serve un governo tecnico perchè basta la legislazione corrente per farci sputare sangue, se non ci fosse un governo da qui a dicembre si andrebbe all'esercizio provvisorio con l'IVA al 25,5. Non c'è nessun bisogno di inventarsi un governo tecnico che diventerebbe solo un capro espiatorio.

    La finanziaria 2020 verrà approvata nella prossima legislatura e chi vincerà le elezioni se ne assumerà la piena responsabilità.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  5. #26375
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,522
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    ..... Non c'è nessun bisogno di inventarsi un governo tecnico che diventerebbe solo un capro espiatorio.

    Ma lo scopo e' SOLO quello, ovviamente !


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  6. #26376
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    715
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Ma lo scopo e' SOLO quello, ovviamente !
    Ma se quello è lo scopo chi lo dovrebbe votare questo governo e perché? Servono 316 deputati e 161 senatori...
    Se hanno fatto precipitare la situazione a ferragosto è evidente che la lega vuole votare prima possibile, altrimenti avrebbero aspettato.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  7. #26377
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    715
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Certo che anche in UK sono messi bene, PIL a -0,2% trimestrale e Boris Johnson che dichiara che se il parlamento vota la sfiducia lui convocherà le elezioni il primo novembre in modo che si voti a Brexit avvenuta (ma prima che si vedano le conseguenze).
    Ormai i conservatori hanno lo stesso livello di serietà del Monster Raving Loony Party.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  8. #26378
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    17,003
    Menzionato
    96 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Secondo me certe posizioni sono in minoranza anche nella lega e una forzatura di quel tipo rischierebbe di spaccare il partito, credo che preferiranno gestire il potere senza troppi scossoni.
    Da un braccio di ferro con la commissione (a proposito, ora come se fa a nominare il nostro commissario?) sicuramente non usciremmo rinforzati e rischieremmo anche di giocarci lo spazio di bilancio dovuto al calo di spread. I mercati al momento agiscono in base a questa convinzione, il calo di spread deriva dal fatto che il governo uscente ha calato le braghe totalmente di fronte alle richieste della commissione. Se venisse il dubbio che l'ala noeuro ha un potere reale nel futuro governo si ricomincerebbe a ballare.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Sarà ma io credo invece alla teoria dell'incidente,esposta da Seminerio nell'estate 2018
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #26379
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    715
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Sarà ma io credo invece alla teoria dell'incidente,esposta da Seminerio nell'estate 2018
    Tutto può essere, non sappiamo cosa abbia in testa di Salvini e sappiamo invece per certo che alcuni importanti esponenti leghisti puntino proprio a quello.
    Ma conoscendo personalmente un po' di leghisti (nel mio comune di origine hanno toccato il 47% alle europee) non credo che il loro elettorato e la loro base militante sarebbero monolitici in una evenienza simile, anche sul loro gruppo parlamentare avrei molti dubbi. E per fortuna abbiamo un sistema di garanzie costituzionali che rende molto difficile una operazione simile.

    Trovo più semplice e lineare utilizzare i suddetti esponenti esplicitamente noeuro per tenere buona quella fetta di elettorato e poi continuare con la retorica incendiaria senza mai passare ai fatti, in buona coerenza con l'immagine del coniglio travestito da lupo usata da @FunMBnel.
    Se hai cinque anni di potere e stipendi garantiti perché rischiare di giocarsi tutto con un azzardo simile?

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  10. #26380
    Brezza leggera L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    461
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Sibillo Visualizza Messaggio
    Viste le differenze tra Lega e M5s era inevitabile che succedesse prima o poi.
    Delle due forze al Governo, una ha "emanato" una decina di provvedimenti, o meglio ha fatto una decina di cose.
    L'altra solamente due, anche se tutti questi provvedimenti sono stati comunque votati dalla maggioranza compatta.

    Possiamo anche discutere della validità di questi provvedimenti. però i decreti sono stati fatti e approvati.

    Evidentemente uno dei due, in un modo anche folkloristico, ha deciso di staccare la spina, perché vuole capitalizzare il consenso, poiché la sua parte politica tutta unita arriva al 50,6 per cento, stando ai sondaggi.

    A questo punto possiamo sicuramente considerare "morta" l'esperienza del reddito di cittadinanza e sul piano economico, quello che interessa qui in questo 3d, non saprei onestamente che previsioni fare per la prossima legge di stabilità. E poi da adesso ad ottobre che si fa sul piano economico? e poi se le elezioni dovessero essere appunto ad ottobre, che succederà fino all'insediamento del nuovo Governo?

    Sul piano politico economico è probabile, inoltre, che il governo nominato dopo le prossime politiche cercherà di "avvicinarsi", più ad est (Ungheria e Russia, tanto per non far nomi) con conseguente rischio di voler uscire dalla moneta unica, come del resto da voi ipotizzato qui.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •