Pagina 2650 di 2661 PrimaPrima ... 16502150255026002640264826492650265126522660 ... UltimaUltima
Risultati da 26,491 a 26,500 di 26601
  1. #26491
    Brezza tesa L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    550
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio




    Non son sicuro di aver capito... Il salario non è mica la variabile indipendente.



    Ho letto di quelle cazzate sui numeri di Deutsche Bank che quello che vide Rutger Hauer ai bastioni di Orione è roba da educande...
    "ho visto cose che neanche il terzomondista FunMBnel e voi umani vedrete mai"..
    (anche se c'è poco da scherzare, sia per la nostra situazione sia per come finisce Blade Runner..)
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  2. #26492
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    potranno essere utili, se venissero recuperati e se lo volessero, per migliorare i servizi agli italiani e magari per fare qualche investimento.. almeno credo
    O magari, per una volta nella nostra sciagurata storia, potrebbero essere usati per abbattere il debito e/o per ridurre la pressione fiscale; e solo in minima parte usati per efficientare la PA (in tutte le sue parti).

    Il fatto che è da quando pure io ero bambino che si parla di 'sta storia è la dimostrazione che parliamo di una chimera da una parte e della totale assenza di volontà dall'altra; e a volta pure peggio, tipo si annuncia la lotta all'evasione da parte e si varano condoni, pardon... Pace fiscale , dall'altra.

    Ma finchè ai pecoroni continua ad andare bene 'sto stato di cose fanno benissimo a pigliarli per i fondelli.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #26493
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    "ho visto cose che neanche il terzomondista FunMBnel
    Penso proprio che se hai il bersaglio di fronte hai sparato rivolgendo la pistola alle spalle...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #26494
    Brezza tesa L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    550
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Penso proprio che se hai il bersaglio di fronte hai sparato rivolgendo la pistola alle spalle...
    Era per prenderti in giro dopo lo "scontro" che avemmo mesi fa sul discorso immigrazione
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  5. #26495
    Brezza tesa L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    550
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    O magari, per una volta nella nostra sciagurata storia, potrebbero essere usati per abbattere il debito e/o per ridurre la pressione fiscale; e solo in minima parte usati per efficientare la PA (in tutte le sue parti).

    Il fatto che è da quando pure io ero bambino che si parla di 'sta storia è la dimostrazione che parliamo di una chimera da una parte e della totale assenza di volontà dall'altra; e a volta pure peggio, tipo si annuncia la lotta all'evasione da parte e si varano condoni, pardon... Pace fiscale , dall'altra.

    Ma finchè ai pecoroni continua ad andare bene 'sto stato di cose fanno benissimo a pigliarli per i fondelli.
    anche.. il problema è che toccando l'evasione fiscale non dai solo fastidio al "pezzo grosso", ma anche magari al piccolo commerciante che spesso è costretto ad evadere per arrivare a fine mese.. e così ne perdi in consenso politico.
    Quando ci fu tangentopoli, e scoppiò al mio primo anno di università (1991-92) tutti vedevano in coloro che condussero l'inchiesta degli sceriffi, degli eroi.. ma questo finché toccò ai pezzi grossi o meno grossi della politica essere indagati.. poi ci fu disaffezione verso loro perché andarono a toccare anche qualcuno tipo appunto il piccolo commerciante che allungava la mazzetta al maresciallo della finanza perché "non vedesse" (cit dell'ex magistrato Gherardo Colombo).

    Quindi una lotta vera e propria all'evasione dovrebbe partire da un cambio di mentalità.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  6. #26496
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Era per prenderti in giro dopo lo "scontro" che avemmo mesi fa sul discorso immigrazione
    Sì, ma hai sbagliato aggettivo comunque.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #26497
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    anche.. il problema è che toccando l'evasione fiscale non dai solo fastidio al "pezzo grosso", ma anche magari al piccolo commerciante che spesso è costretto ad evadere per arrivare a fine mese.. e così ne perdi in consenso politico.
    Il pezzo grosso se ne frega dell'evasione:
    1. per ragioni strutturali e di controlli interni evadono molto meno
    2. possono sfruttare eventualmente l'elusione, che è legale fino a prova contraria...
    Il grosso dell'evasione si annida nei piccoli per gli stessi motivi. E l'evasione di sopravvivenza è una scusa per lavarsi la coscienza nel 99.9% dei casi.

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Quindi una lotta vera e propria all'evasione dovrebbe partire da un cambio di mentalità.
    Esattamente. Per esempio non tirando fuori robe come l'evasione di sopravvivenza... La maggioranza dei lavoratori sopravvive tranquillamente senza fare l'imprenditore.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #26498
    Brezza tesa L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    550
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Verissimo, dimenticavo che c'è anche l'elusione fiscale, e dire che la tesi di laurea l'ho fatta proprio in diritto tributario.. così come c'è differenza tra denaro nero e denaro sporco (il primo a spiegarla fu nientemeno che Michele Sindona.. )

  9. #26499
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,447
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Come è normale che sia...



    In realtà con tassi reali bassi come quelli attuali il livello del debito iniziale diventa irrilevante. Con r-g negativo anzi più hai debito elevato poi rapidamente scendi. Ed è anche il motivo per cui più hai debito elevato più è facile che le politiche di austerity aumentino il rapporto debito/PIL anziché ridurlo, specie se fatte ad minchiam come nostro solito.

    Se avessimo una crescita come quella spagnola sparirebbe anche il problema del debito senza alcuno sforzo dal lato fiscale.



    Quelli erano i casi semplici perché è un mercato di per sé concorrenziale, anche se oligopolistico. Altri settori così non ce ne sono. I prezzi sono bassi anche perché molti provvedimenti sono stato sono stati gestiti da persone capaci (vedi lenzuolate bersaniane).



    Sono le stesse ma noi le facciamo molto peggio di qualunque altro Paese con il nostro livello di reddito, a volte anche perché ci dedichiamo poche risorse.



    Principalmente Seminerio e i suoi amici di fare per fermare il declino, qualunque sia il nome con cui operano adesso. Quando ho detto sparuti intendevo proprio quattro gatti.



    Si possono fare un sacco di cose nei Paesi in surplus, non necessariamente facendo più deficit: favorire aumenti salariali specie per i redditi più bassi, stimolare gli investimenti privati, fare politiche redistributive... Poi se la politica fiscale ci mette il suo è anche meglio, ma se hai un surplus dell'8% durante un picco ciclico con piena occupazione evidentemente fare più deficit serve fino ad un certo punto.



    Che c'entra il moral hazard?


    Appunto, sono regole che per fortuna non sono rispettate quasi da nessuno, non faccio certo i complimenti a quelli che lo fanno.


    Ti sei dimenticato Deutsche bank.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    In realtà Seminerio nella prima metà del decennio era spesso definito "un keynesiano di destra" e fu molto critico(a mio avviso,con dovizia di ragioni e di argomenti) verso l'austerity euro-tedesca del 2011/13, che definì in suo libro"una cura letale"(chiaramente lui considerava follia uscire dall'euro e/o dall'UE ed ha sempre distinto le due cose,non gli ho mai sentito dire che l'Italia "avrebbe potuto gestire con successo la ridenominazione del proprio debito sovrano", cose spesso in bocca ad un Brancaccio o altri neokeynesiani,come la Undiemi).
    Il problema è che la sua proposta di applicazione delle teorie keynesiane presuppone un rigore mentale ed applicativo che mal si concilia con l'esigenza primaria dei politici nostrani: distribuire contentini a pioggia ad un elettorato credulo e sciroccato e disinteressarsi del medio termine (del lungo meglio non parlarne proprio).
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  10. #26500
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Leggo or ora che dall'anno prossimo 730 a settembre con rimborsi a ottobre.
    Praticamente un anno dopo rispetto a quando dovuto.
    Ha ragione Seminerio: un Paese fallito.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •