Pagina 2653 di 2708 PrimaPrima ... 165321532553260326432651265226532654265526632703 ... UltimaUltima
Risultati da 26,521 a 26,530 di 27075
  1. #26521
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,676
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Condivido tutto quanto detto negli ultimi interventi.
    Comunque, secondo alcuni è anche l'inizio della fine della Gran Bretagna, così come la conosciamo (la Sturgeon infatti in Scozia ha avuto un boom e sta pensando di richiedere nuovamente un referendum secessionista, in Nord Irlanda invece, il Sinn fein ha avuto un risultato molto buono, si teme il ritorno alla violenza (per me basterebbe un referendum se la popolazione vorrebbe fondersi all'Irlanda o rimanere con la Gran Bretagna)
    Io non so se ci sarà la secessione scozzese. Può darsi di no, come dice @nevearoma. Ma quello che so che gli inglesi e i gallesi,con la loro smania di poter fare a meno dell'UE e addirittura del mercato comune,con velleità da potenza coloniale quali non sono più da generazioni e con l'idea di sfanculare idraulici polacchi e camerieri napoletani e greci, mentre pensano di dialogare da pari a pari con USA ,Cina ecc. ecc., si sono cacciati in un bel ginepraio,del quale avrebbero potuto fare tranquillamente a meno,continuando a tenere un piede dentro ed uno fuori come facevano.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  2. #26522
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,676
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Il fatto che ci sarà la brexit non è un buon segno per l'Europa, come già avevo detto. Mi sono sempre augurato che i tempi non fossero così brevi per la disintegrazione dell'Europa, con tutte le conseguenze predette, ma purtroppo i fatti si incanalano verso questo scenario
    Mah,non credo. L'Europa si rimpicciolirà e forse sarà un bene.Alcuni Stati saranno più integrati,altri graviteranno nel solo mercato comune. Ma per la disintegrazione che vagheggi tu ci vorrebbe ben altro,tipo la vittoria dei sovranisti in uno dei due Paesi architrave: Germania e Francia. Ne parleremo se e quando ci sarà quest'evento.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  3. #26523
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Mah,non credo. L'Europa si rimpicciolirà e forse sarà un bene.Alcuni Stati saranno più integrati,altri graviteranno nel solo mercato comune. Ma per la disintegrazione che vagheggi tu ci vorrebbe ben altro,tipo la vittoria dei sovranisti in uno dei due Paesi architrave: Germania e Francia. Ne parleremo se e quando ci sarà quest'evento.
    no, non hai capito, anche perchè davo per scontato quanto già detto giorni fà. La possibile rivoluzione violenta interna in Uk, post brexit, anche se questo particolare nessuna apparizione l'ha predetto, ma potrebbe esserne la causa scatenante, è un marker temporale. Subito dopo viene la guerra civile in Francia, e non la vagheggio io sennò ti dò qualche link di qualche forum e andiamo a discutere là, dove questi concetti sono di base, perchè conosciute le molte profezie a cui mi riferisco. Se vuoi ti dò in privato tutte le fonti che vuoi, sono a tua disposizione.

    Quello che succederà in Europa ma anche altrove tipo in Usa è l'autopunizione(la guerra), permessa da Dio, per l'apostasia collettiva e le eresie moderniste tipo che Dio è misericordioso e quindi perdona tutti a prescindere da un pentimento sincero, o che l'inferno è vuoto, o che tutte le religioni sono volute da Dio, o che ci sia la fratellanza universale, mentre solo i battezzati sono figli (ma bisogna specificare solo adottivi)di Dio, gli altri sono creature umane e basta, che possono però sempre convertirsi. Inoltre l'autopunizione avverrà anche per una chiesa a Roma( Babilonia la grande, grande meretrice e corrotta, assisa su sette colli, piena di lussuria e di ubriacature, come viene chiamata Da San Giovanni nell'Apocalisse) in cui è arrivato l'influsso, il fumo di Satana, come già disse Papa Paolo VI.
    Per questo non c'è nulla di strano se anche l'Italia ci andrà di mezzo, ma come disse la beata Elena Aiello, sarà salvata in parte per la presenza del Papa. Ma non è la fine del mondo ma la fine di questo tipo di mondo.
    Siamo nella 5à era del Venerabile Bartolomaus Holzhauser, corrispondente al 5° giorno della settimana, cioè il Venerdì.

    Questa volta però il calvario non sarà per Gesù ma per la chiesa, quella vera che rimarrà fedele agli insegnamenti (Magistero)di sempre della Chiesa, alla Tradizione orale dei primi cristiani, agli insegnamenti dei Papi precedenti, da cui non si può deviare se provengono da atti magisteriali del Magistero ordinario o straordinario. Lo Spirito Santo ha illuminato la Chiesa nel tempo, attraverso i Papi del passato, i Santi/e, la Verità è immutabile, ma nel tempo ci è stata fatta conoscere sempre di più.

    La 6à era della Chiesa è la Restaurazione, dopo le rivoluzioni sia materiali, che spirituali verso Dio.

    La 7à è la Domenica, la risurrezione dopo il Giudizio universale.
    Lo dico solo per chi potrebbe affermare che è argomento da protestanti, no, loro, sbagliando, dicono che sta per venire la fine del mondo. Cosa non vera, se si leggono le profezie cattoliche. Ma anche il Vangelo, poichè prima dovrà convertirsi il popolo ebraico. Cosa che avverrà nella 6à era futura. Non ora, non ce ne sono le condizioni.
    Ultima modifica di Diamandis; 15/12/2019 alle 14:36

  4. #26524
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    La disgregazione di cui parlavo è dell'Europa, l'Ue non l'ho neanche nominata, perchè quello che è più grave è che si disgregheranno le nazioni, a partire dal Regno unito(unito almeno per adesso ).

    Se per l'Uk la causa scatenante potrebbe essere la brexit, con la divisione interna con Scozia e Irlanda del Nord che stà per nascere, almeno sembra, per la Francia e le altre nazioni dell'Ue potrebbe essere una prossima crisi finanziaria o economico-finanziaria.

    Non una conseguenza della brexit, quindi, ce ne facciamo a meno volentieri dell'UK, che fin'ora è andata avanti senza produrre nulla, grazie alla finanza, turismo e corsi di lingua inglese, vedremo da sola come si troverà a fare accordi commerciali con gli Usa. Solo che l'Uk è improduttiva, quindi che accordi mai farà?

  5. #26525
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    33
    Messaggi
    16,627
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    no, non hai capito, anche perchè davo per scontato quanto già detto giorni fà. La possibile rivoluzione violenta interna in Uk, post brexit, anche se questo particolare nessuna apparizione l'ha predetto, ma potrebbe esserne la causa scatenante, è un marker temporale. Subito dopo viene la guerra civile in Francia, e non la vagheggio io sennò ti dò qualche link di qualche forum e andiamo a discutere là, dove questi concetti sono di base, perchè conosciute le molte profezie a cui mi riferisco. Se vuoi ti dò in privato tutte le fonti che vuoi, sono a tua disposizione.

    Quello che succederà in Europa ma anche altrove tipo in Usa è l'autopunizione(la guerra), permessa da Dio, per l'apostasia collettiva e le eresie moderniste tipo che Dio è misericordioso e quindi perdona tutti a prescindere da un pentimento sincero, o che l'inferno è vuoto, o che tutte le religioni sono volute da Dio, o che ci sia la fratellanza universale, mentre solo i battezzati sono figli (ma bisogna specificare solo adottivi)di Dio, gli altri sono creature umane e basta, che possono però sempre convertirsi. Inoltre l'autopunizione avverrà anche per una chiesa a Roma( Babilonia la grande, grande meretrice e corrotta, assisa su sette colli, piena di lussuria e di ubriacature, come viene chiamata Da San Giovanni nell'Apocalisse) in cui è arrivato l'influsso, il fumo di Satana, come già disse Papa Paolo VI.
    Per questo non c'è nulla di strano se anche l'Italia ci andrà di mezzo, ma come disse la beata Elena Aiello, sarà salvata in parte per la presenza del Papa. Ma non è la fine del mondo ma la fine di questo tipo di mondo.
    Siamo nella 5à era del Venerabile Bartolomaus Holzhauser, corrispondente al 5° giorno della settimana, cioè il Venerdì.

    Questa volta però il calvario non sarà per Gesù ma per la chiesa, quella vera che rimarrà fedele agli insegnamenti (Magistero)di sempre della Chiesa, alla Tradizione orale dei primi cristiani, agli insegnamenti dei Papi precedenti, da cui non si può deviare se provengono da atti magisteriali del Magistero ordinario o straordinario. Lo Spirito Santo ha illuminato la Chiesa nel tempo, attraverso i Papi del passato, i Santi/e, la Verità è immutabile, ma nel tempo ci è stata fatta conoscere sempre di più.

    La 6à era della Chiesa è la Restaurazione, dopo le rivoluzioni sia materiali, che spirituali verso Dio.

    La 7à è la Domenica, la risurrezione dopo il Giudizio universale.
    Lo dico solo per chi potrebbe affermare che è argomento da protestanti, no, loro, sbagliando, dicono che sta per venire la fine del mondo. Cosa non vera, se si leggono le profezie cattoliche. Ma anche il Vangelo, poichè prima dovrà convertirsi il popolo ebraico. Cosa che avverrà nella 6à era futura. Non ora, non ce ne sono le condizioni.
    Non ho capito credi sul serio a quello che hai scritto?

  6. #26526
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Marco sono cose arcinote agli studiosi di profezie mariane, piuttosto perchè quasi nessuno le sà? Perchè sono scomode sia al mondo e sia alla falsa chiesa( che è una parte della chiesa cattolica, ma non tutta, le fiamme dell'inferno non praevalebunt), quella che è compiacente con le logiche del mondo, secondo cui l'importante è non soffrire,ma raggiungere le gioie terrene, i successi terreni, mentre la croce è la salvezza.
    Tutto è stato ribaltato, nel tempo, c'è stato un generale rilassamento.

  7. #26527
    Vento moderato
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,110
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Marco sono cose arcinote agli studiosi di profezie mariane, piuttosto perchè quasi nessuno le sà? Perchè sono scomode sia al mondo e sia alla falsa chiesa( che è una parte della chiesa cattolica, ma non tutta, le fiamme dell'inferno non praevalebunt), quella che è compiacente con le logiche del mondo, secondo cui l'importante è non soffrire,ma raggiungere le gioie terrene, i successi terreni, mentre la croce è la salvezza.
    Tutto è stato ribaltato, nel tempo, c'è stato un generale rilassamento.
    Ma cosa sto leggendo???

  8. #26528
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    790
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Io non so se ci sarà la secessione scozzese. Può darsi di no, come dice @nevearoma. Ma quello che so che gli inglesi e i gallesi,con la loro smania di poter fare a meno dell'UE e addirittura del mercato comune,con velleità da potenza coloniale quali non sono più da generazioni e con l'idea di sfanculare idraulici polacchi e camerieri napoletani e greci, mentre pensano di dialogare da pari a pari con USA ,Cina ecc. ecc., si sono cacciati in un bel ginepraio,del quale avrebbero potuto fare tranquillamente a meno,continuando a tenere un piede dentro ed uno fuori come facevano.
    Io vedo più probabile la secessione nord irlandese di quella scozzese. Per loro la Brexit avrà un costo altissimo e una riunificazione li porterebbe dentro la UE in maniera molto lineare, per la Scozia sarebbe più complicato e con meno vantaggi.
    Nelle elezioni della settimana scorsa i partiti pro riunificazione hanno vinto la maggioranza dei collegi anche se il risultato del Sinn Fein è stato negativo a differenza di quanto scritto da Stefano, sono i partiti irlandesi più moderati che hanno guadagnato seggi. Ma questo paradossalmente aiuta la causa della riunificazione, perché i protestanti diffidano del Sinn Fein mentre potrebbero più facilmente accettare una riunificazione guidata da altri partiti.
    Non sarà una cosa immediata ma la prospettiva della riunificazione, già presente negli accordi del venerdì Santo, potrebbe avvicinarsi molto nei prossimi anni.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di snowaholic; 17/12/2019 alle 10:30

  9. #26529
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Si potrebbe riservare l'esoterismo in un altro 3d o meglio ancora in forum in cui non sia argomento bordeline rispetto al regolamento?
    L'ho già chiesto un'altra volta, ma vedo che 'ste minchiate (lo dico in gergo tecnico) continuano a rispuntare ciclicamente... Du maròn...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #26530
    Moderatore MeteoNetwork Forum
    Data Registrazione
    04/06/02
    Località
    MeteoNetwork
    Messaggi
    1,489
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Marco sono cose arcinote agli studiosi di profezie mariane, piuttosto perchè quasi nessuno le sà? Perchè sono scomode sia al mondo e sia alla falsa chiesa( che è una parte della chiesa cattolica, ma non tutta, le fiamme dell'inferno non praevalebunt), quella che è compiacente con le logiche del mondo, secondo cui l'importante è non soffrire,ma raggiungere le gioie terrene, i successi terreni, mentre la croce è la salvezza.
    Tutto è stato ribaltato, nel tempo, c'è stato un generale rilassamento.
    Rispetta l'argomento del thread o scatta il ban, DEFINITIVO
    Moderatore MeteoNetwork Forum

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •