Pagina 2655 di 2661 PrimaPrima ... 1655215525552605264526532654265526562657 ... UltimaUltima
Risultati da 26,541 a 26,550 di 26601
  1. #26541
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Intanto, osservando la cronaca, dal basso, la Scozia ha chiesto un nuovo referendum per staccarsi dall'amato Uk, e, come poteva preventivare chiunque, dato che già si sà che vincerebbe il leave, dopo le ultime elezioni e i sondaggi, la maggioranza dei parlamentari inglesi non sono d'accordo.
    Chissà se gli scozzesi la prenderanno bene

  2. #26542
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    36
    Messaggi
    6,366
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Notavo comunque, per riuppare un po' la discussione, che dal punto di vista "bellico" la situazione sullo scacchiere euro-asiatico è piuttosto preoccupante: la Turchia mi sembra abbia deciso di interessarsi in maniera diretta della situazione libica, mentre la compagine europea arranca (l'Italia recentemente è dovuta correre ai ripari affiancando una fregata della marina militare ai luoghi deputati alle trivellazioni dell'Eni, tuttavia il ministro degli esteri italiano è stato un po' troppo a guardare secondo me). È notizia poi odierna dell'uccisione del generale iraniano Soleimani che potrebbe avere conseguenze pesanti in Asia: chiaro è che Trump sta cercando di depotenziare notevolmente l'Iran fornendo nuovamente centralità all'Arabia Saudita. Boh, c'è di che essere preoccupati... Che ne dite?

    Inviato dal mio Nokia 3.2 utilizzando Tapatalk

  3. #26543
    Vento moderato L'avatar di Edonati
    Data Registrazione
    12/02/12
    Località
    VERRUA SAVOIA
    Età
    55
    Messaggi
    1,095
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Notavo comunque, per riuppare un po' la discussione, che dal punto di vista "bellico" la situazione sullo scacchiere euro-asiatico è piuttosto preoccupante: la Turchia mi sembra abbia deciso di interessarsi in maniera diretta della situazione libica, mentre la compagine europea arranca (l'Italia recentemente è dovuta correre ai ripari affiancando una fregata della marina militare ai luoghi deputati alle trivellazioni dell'Eni, tuttavia il ministro degli esteri italiano è stato un po' troppo a guardare secondo me). È notizia poi odierna dell'uccisione del generale iraniano Soleimani che potrebbe avere conseguenze pesanti in Asia: chiaro è che Trump sta cercando di depotenziare notevolmente l'Iran fornendo nuovamente centralità all'Arabia Saudita. Boh, c'è di che essere preoccupati... Che ne dite?

    Inviato dal mio Nokia 3.2 utilizzando Tapatalk
    L'intervento turco è molto malvisto dall' Egitto che potrebbe intervenire a favore di Haftar, situazione molto pericolosa.

  4. #26544
    Bava di vento L'avatar di K2
    Data Registrazione
    28/06/09
    Località
    Corato (BA)
    Messaggi
    77
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Attenti al Sultano.


  5. #26545
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    chiaro è che Trump sta cercando di depotenziare notevolmente l'Iran fornendo nuovamente centralità all'Arabia Saudita. Boh, c'è di che essere preoccupati... Che ne dite?
    Che aldilà dell'aumento istantaneo del prezzo del petrolio tutto ciò che si potrebbe dire, e ce ne sarebbe , è argomento vietato...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #26546
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,479
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Nell'alto casertano si dice "il rotto porta in braccio il sano".Così succede in Italia,dove un paio di generazioni traggono sostentamento da quella più risalente.Con che futuro per entrambe,difficile dirlo.

    La pensione dei nonni salva 7 milioni di famiglie. Il 36% degli assegni sotto i mille euro
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  7. #26547
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,756
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Intanto, la brexit è divenuta realtà, ma fino a dicembre de facto non cambia nulla

  8. #26548
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Rep


    Dopo l'uscita dall'Ue, il Regno Unito potrebbe iniziare a sbriciolarsi proprio dalla Scozia.

  9. #26549
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,479
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Rep


    Dopo l'uscita dall'Ue, il Regno Unito potrebbe iniziare a sbriciolarsi proprio dalla Scozia.
    Nessuno lo sa fino in fondo. Ad ogni modo la vacuità e velletarietà della scelta anglo-gallese emerge dalla seguente considerazione: pure le pietre sanno che un'Unione con 28 Stati tutti integrati nella stessa misura non era possibile, per cui era accettata l'idea che si sarebbero create più velocità d'integrazione. Aggregare fra loro Francia e Spagna o Germania,Austria e Paesi del Benelux non è la stessa cosa che integrare Portogallo ed Ungheria o Spagna e Lettonia,per cui ci sono e ci saranno Paesi che vedono l'UE come un'area di libero scambio e cooperazione (visione perfettamente legittima) e Paesi che hanno a cuore un'integrazione politica,come quelli iberici. Si può stare nell'UE ed accettare di restare nei limiti di una cooperazione economica ed estesa ad altri fattori; che uscire non avesse senso lo hanno messo in luce non globalisti sfegatati ma conservatori un minimo sensati,come l'ex premier anni 90' John Major.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  10. #26550
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,756
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Rep


    Dopo l'uscita dall'Ue, il Regno Unito potrebbe iniziare a sbriciolarsi proprio dalla Scozia.
    Ma anche l'Irlanda del Nord credo non tarderà a chiedere l'annessione all'Irlanda del sud, gli accordi del 1998 del resto prevedono che si può indire un referendum per ciò

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •