Pagina 2667 di 2793 PrimaPrima ... 1667216725672617265726652666266726682669267727172767 ... UltimaUltima
Risultati da 26,661 a 26,670 di 27926
  1. #26661
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    33
    Messaggi
    38,946
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    per avere accesso agli ammortizzatori sociali, che requisiti bisogna avere?

    io che ho un contratto a chiamata, con rinnovo annuale, ne ho diritto, o oltre a non lavorare, oppure finisco di suicidarmi economicamente, mangiando i (pochi) risparmi?

  2. #26662
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da asxo. Visualizza Messaggio
    All'epoca era più corretto prima risanare le nostre finanze e poi entrare...
    Ma secondo te... Non l'abbiamo fatto con le condizioni giuste "dentro", lo avremmo fatto fuori?
    Saremmo già secondo mondo se va bene...
    Abbiamo guadagnato qualche anno, visto l'andazzo...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #26663
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Bisogna anche dire che quell'obiettivo era un contentino per i nordici che è rimasto esclusivamente sulla carta, quelli che sono rimasti fregati da quell'accordo sono loro.

    Alla fine ha sempre prevalso il pragmatismo, secondo me l'unico errore grave fatto dalle istituzioni comunitarie è stato non aver capito cosa stava succedendo nel periodo 2010-2012, quando è stata fatta una successione di errori di politica fiscale e monetaria devastante che a noi è costata molto cara.
    Ma a quasi 8 anni dal "whatever it takes" di Draghi (uno che con una frase ha cambiato la storia, visto che lui era cosciente del peso delle sue parole) questi cominciano a diventare alibi dietro cui nascondere un fallimento squisitamente nazionale.

    Abbiamo continuato a distribuire mancette monetarie a destra e a manca lasciando andare in malora i servizi pubblici, con una spesa sempre più sbilanciata verso i trasferimenti e con gli investimenti azzerati, interi comparti del pubblico impiego ormai talmente sotto organico da non riuscire a svolgere le loro funzioni nemmeno con le migliori intenzioni, una scuola totalmente allo sbando che in una economia della conoscenza significa condannarsi al declino economico.

    Non ce lo ha ordinato l'Europa, sono state tutte scelte di cui nessuno si assumerà mai le responsabilità.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    FunMBNel lovva questo elemento.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #26664
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    per avere accesso agli ammortizzatori sociali, che requisiti bisogna avere?

    io che ho un contratto a chiamata, con rinnovo annuale, ne ho diritto, o oltre a non lavorare, oppure finisco di suicidarmi economicamente, mangiando i (pochi) risparmi?
    Se ricordo bene @inocs è esperto di questi argomenti.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #26665
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,248
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Bisogna anche dire che quell'obiettivo era un contentino per i nordici che è rimasto esclusivamente sulla carta, quelli che sono rimasti fregati da quell'accordo sono loro.

    Alla fine ha sempre prevalso il pragmatismo, secondo me l'unico errore grave fatto dalle istituzioni comunitarie è stato non aver capito cosa stava succedendo nel periodo 2010-2012, quando è stata fatta una successione di errori di politica fiscale e monetaria devastante che a noi è costata molto cara.
    Ma a quasi 8 anni dal "whatever it takes" di Draghi (uno che con una frase ha cambiato la storia, visto che lui era cosciente del peso delle sue parole) questi cominciano a diventare alibi dietro cui nascondere un fallimento squisitamente nazionale.

    Abbiamo continuato a distribuire mancette monetarie a destra e a manca lasciando andare in malora i servizi pubblici, con una spesa sempre più sbilanciata verso i trasferimenti e con gli investimenti azzerati, interi comparti del pubblico impiego ormai talmente sotto organico da non riuscire a svolgere le loro funzioni nemmeno con le migliori intenzioni, una scuola totalmente allo sbando che in una economia della conoscenza significa condannarsi al declino economico.

    Non ce lo ha ordinato l'Europa, sono state tutte scelte di cui nessuno si assumerà mai le responsabilità.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Pur avendo un approccio spesso diverso dal tuo (ci siamo scontrati più volte su questo td.) sono d'accordissimo con questo intervento.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  6. #26666
    Vento forte L'avatar di zeromillimetri
    Data Registrazione
    11/10/07
    Località
    Sanremo (IM)
    Età
    41
    Messaggi
    4,255
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ruggero1993 Visualizza Messaggio
    Ragazzi scrivo qua. Io ho il contratto d'apprendistato in scadenza il 7 aprile presso una coop sociale. Ipotizzate se con la nuova manovra possa essere fatto in tal senso una proroga in modo tale da inserire tutti Cassa integrazione straordinaria?
    nel decreto SEMBRA (perchè finchè non esce sulla gazzetta ufficiale è sempre tutto nebbioso) che le aziende con anche solo un dipendente può chiedere la cassaintegrazione per i dipendenti. Quali categorie e mansioni non è ancora dato saperlo.

  7. #26667
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da asxo. Visualizza Messaggio
    Per me è stata una follia entrare/far entrare in UE con obiettivi di debito/PIL del 60%. (ultimo dato di questo tipo era del 1980).

    Poi si scontrano due culture opposte: quella rigorosa nelle regole (anche eccessivamente, in fase in cui bisognerebbe allentarle) e quella che delle regole se ne sbatte (anche nelle fase in cui c'è da essere rigorosi). Ci vorrebbe un mix... per l'Italia non sono bastati 160 anni...chissà per l'Europa...
    se si punta al federalismo (ognuno cerca di cavarsela da sè nel limite del possibile), ci si arriva...altrimenti..sarà una dinamica che si ripresenterà ciclicamente, acuendo le divergenze.
    Nell'UE c'eravamo già,forse intendi nell'euro
    In effetti ha senso quello che dici ma torniamo al solito discorso: non abbiamo fatto quel che andava fatto stando dentro l'area euro, non lo avremmo fatto neppure stando fuori. L'unica differenza è che non avremmo potuto prendercela con gli altri.

  8. #26668
    Vento moderato L'avatar di asxo.
    Data Registrazione
    24/11/12
    Località
    Firenze (Novoli)
    Messaggi
    1,482
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Mica una differenza da poco, in realtà.
    Inverno 2016/17
    16/1 Fiocchi

  9. #26669
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da asxo. Visualizza Messaggio
    Mica una differenza da poco, in realtà.
    Mah,la penso nei termini che ti ho detto.
    Chiaramente dissento in toto da @simo89 , per i motivi esposti da FunMBel.
    Peraltro altri Paesi "periferici" hanno opinioni pubbliche che non pensano minimamente a dare la colpa all'euro dei loro problemi(peraltro, in via di miglioramento dal 2014 al 2019,prima del casino attuale, in forza di riforme ben più draconiane delle nostre) ed ancora meno si gingillano con l'idea di uscirne; ormai sta diventando un assillo solo italiano, per motivi che @snowaholic nell'estate 2018 spiegò egregiamente.

  10. #26670
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    @asxo. , en passant, ci vogliamo chiedere dove sarebbe la neo-lira, in una fase di emergenza come questa? A che quotazione sarebbe stata sulle principali valute? A che livello di inflazione (importata) ci avrebbe portato, una moneta che già in tempi globali buoni,totalmente diversi da questi, si svalutava solo a guardarla storta?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •