Pagina 2681 di 2779 PrimaPrima ... 168121812581263126712679268026812682268326912731 ... UltimaUltima
Risultati da 26,801 a 26,810 di 27782
  1. #26801
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    17,983
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Dedico agli europeisti, a quelli del "non vedo l' ora che arrivi la Germania ad inquadrarci" ed a quelli del "se non fosse stato per Monti e Fornero saremmo falliti", questo titolo (che non è di Belpietro o Feltri, ma nientepopodimenoché dell' house organ della UE in Italia....)

    Eurogruppo, scontro sui 100 miliardi Ue per l’Italia (e Gentiloni è in quarantena) - Corriere.it

    Gli "amici" si vedono nel momento del bisogno, vero @FunMBnel ?
    In aggiunta a quello che ho detto ieri, ti segnalo che, oltre alle misure già approntate, che sono prettamente finanziarie e non macroeconomiche, si sta ipotizzando, sia da parte della La Lagarde, che è almeno rinsavita (o l'hanno fatta rinsavire), che di ben 9 Paesi dell'eurozona(fra cui Francia, Belgio e Lussemburgo, che non sono propriamente dei paria dei mercati finanziari) l'emissione di Coronabond, seppure una tantum e con vincoli di destinazione (il che mi pare sacrosanto). Con la garanzia dell'oro detenuto dalle banche centrali nazionali, come suggerisce Deaglio assieme a Quadrio Curzio o come misura "one off", come propongono i francesi ma qualcosa anche su questo fronte si arriverà a fare. Se poi vogliamo fare le vittime per partito preso, sapendo bene che stare da soli con la liretta avrebbe significato, in questo frangente, inflazione a due cifre ed autarchia coatta ( lo dico pure a @Diamandis), accodati alla folta schiera dei vittimisti ma non pretendere che io, il Bassini ed altri ti seguiamo
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  2. #26802
    Vento fresco L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    53
    Messaggi
    2,242
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    In aggiunta a quello che ho detto ieri, ti segnalo che, oltre alle misure già approntate, che sono prettamente finanziarie e non macroeconomiche, si sta ipotizzando, sia da parte della La Lagarde, che è almeno rinsavita (o l'hanno fatta rinsavire), che di ben 9 Paesi dell'eurozona(fra cui Francia, Belgio e Lussemburgo, che non sono propriamente dei paria dei mercati finanziari) l'emissione di Coronabond, seppure una tantum e con vincoli di destinazione (il che mi pare sacrosanto). Con la garanzia dell'oro detenuto dalle banche centrali nazionali, come suggerisce Deaglio assieme a Quadrio Curzio o come misura "one off", come propongono i francesi ma qualcosa anche su questo fronte si arriverà a fare. Se poi vogliamo fare le vittime per partito preso, sapendo bene che stare da soli con la liretta avrebbe significato, in questo frangente, inflazione a due cifre ed autarchia coatta ( lo dico pure a @Diamandis), accodati alla folta schiera dei vittimisti ma non pretendere che io, il Bassini ed altri ti seguiamo
    Non pretendo nulla, ma almeno lasciatemi la libertà di critica, come già ho scritto ieri.

    Non ho visto contro la Lagarde e le sue deliranti affermazioni (che vi ricordo, sono costate carissime nella vostra amata Borsa e sul Vs amatissimo spread) analoga levata di scudi da parte vostra. Una parolina del Bassini (cialtrona), che pero' ha subito controbilanciato dicendo che CL ha detto "l' amara verità".....

    Un altro po', e magari avreste detto, "ma si', che brava, ha messo in evidenza quanto siamo str... noi italiani" (anzi, praticamente Bassini @FunMBnel l' ha pure detto ...).

    Io proprio st' esterofilia che sconfina nel masochismo non la capisco .....
    Ultima modifica di and1966; 26/03/2020 alle 10:27
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  3. #26803
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    17,983
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Non pretendo nulla, ma almeno lasciatemi la libertà di critica, come già ho scritto ieri.

    Non ho visto contro la Lagarde e le sue deliranti affermazioni (che vi ricordo, sono costate carissime nella vostra amata Borsa e sul Vs amatissimo spread) analoga levata di scudi da parte vostra.

    Un altro po', e magari avreste detto, "ma si', che brava, ha messo in evidenza quanto siamo str... noi italiani".

    Io proprio st' esterofilia che sconfina nel masochismo non la capisco .....
    Non è esterofilia ma capacità di guardare le questioni nella loro globalità, contrapposta al sovranismo da balcone. Ti ricordo che fra mercati e spread sono in gioco i risparmi degli italiani e il loro valore, quindi non sono questioni astratte. Ma questo lo sai certamente.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  4. #26804
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    17,983
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Barisoni è diventato una roba che al confronto Bagnai è un moderato...
    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Barisoni non lo conosco, evito la stampa italiana più che posso (faccio eccezione giusto per Phastidio che infatti è stato allontanato dal sole). Mi fido del giudizio bassiniano in questo caso.


    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    Barisoni ha cercato in passato(secondo me, anche correttamente) di assumere una posizione equilibrata ed intermedia fra le fazioni opposte dei sovranisti e di quelli per i quali tutto quello che fa l'UE e la BCE è perfetto e non va mai messo in discussione, anche a costo di sembrare cerchiobottista.
    Come formazione di base è un keynesiano come il nostro stimato @snowaholic .
    Alcune sue critiche all'austerity del periodo 2011/12 non sono assolutamente diverse né più dure di quelle che muoveva Seminerio a suo tempo,che infatti parlava di "cura letale".
    Gradualmente,però ed in opposizione a Giannino (considerato troppo liberista,a torto o ragione) Barisoni si è portato su posizioni alla Stefano Feltri e di altri economisti che si sono avvicendati sul Fatto Quotidiano.
    Il problema è che tutti questi invocano la mutualizzazione del debito ma sanno benissimo che per averla bisogna cedere un bel poco di sovranità nazionale e ciò è incompatibile con l'ondata di sovranismo da balcone in atto in Italia.
    Quindi di fatto finiscono per assecondare il vittimismo che sta montando come un virus, pur senza essere a loro volta sovranisti.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  5. #26805
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,828
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Io proprio st' esterofilia che sconfina nel masochismo non la capisco .....
    Non è esterofilia, è anzi il contrario: sarebbe proprio nell'interesse dell'Italia adeguarsi a certe politiche di bilancio.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  6. #26806
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Non pretendo nulla, ma almeno lasciatemi la libertà di critica, come già ho scritto ieri.

    Non ho visto contro la Lagarde e le sue deliranti affermazioni (che vi ricordo, sono costate carissime nella vostra amata Borsa e sul Vs amatissimo spread) analoga levata di scudi da parte vostra. Una parolina del Bassini (cialtrona), che pero' ha subito controbilanciato dicendo che CL ha detto "l' amara verità".....

    Un altro po', e magari avreste detto, "ma si', che brava, ha messo in evidenza quanto siamo str... noi italiani" (anzi, praticamente Bassini @FunMBnel l' ha pure detto ...).

    Io proprio st' esterofilia che sconfina nel masochismo non la capisco .....


    Esterofilia...
    Sì l'esterofilia dei numeri, sti bastardi.

    E comunque visto che ti piace citare cita per intero.
    La Lagarde è una cialtrona e si dovrebbe dimettere, ma tecnicamente ha ragione. E che ti piaccia o meno è così.
    E infatti la BCE mica ha come mandato di controllare gli, notare il plurale, spread.

    A proposito talmente care che il giorno dopo a seguito delle contro-dichiarazioni di uno normale la perdita è stata assorbita ('sti speculatori indecisi...).
    Mi sa che il calo generalizzato a livello globale forse in questo momento ha altre ragioni... Tiro a indovinare...

    Oggi uscita nuovamente preoccupata del Seminerio che rilancia le parole di ieri di Draghi.
    Adesso bisogna garantirsi il "dopo".
    Che prima o poi arriverà e presenterà il conto.

    Draghi e il Grande Travaso di debito | Phastidio.net
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #26807
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Non è esterofilia, è anzi il contrario: sarebbe proprio nell'interesse dell'Italia adeguarsi a certe politiche di bilancio.
    Ma che scherzi...
    Noi spendiamo "tutto" in pensioni, Alitalia, Ilva e ATAC e poi però vogliamo il sistema sovrabbondante per gestire una pandemia.
    Ah già... Ma la colpa è del fatto che non facciamo abbastanza deficit che è la soluzione a tutti i mali come mostrano alla perfezione i casi italiano e tedesco.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #26808
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    37
    Messaggi
    6,397
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Personalmente non sono innamorato della Germania, della quale mi piace sostanzialmente solo il clima,poiché sono freddofilo puro.
    Reputo l'Italia(ma anche l'Iberia,eh) un Paese molto più vario ed interessante, in Germania sono stato solo una volta tanti anni fa(a Malta sono stato 4 volte,per dirti),sono europeista di stampo degasperiano(più amante della CEE che dell'UE,per vari versi) ma non germanofilo, un poco occidentalista, come dissi a @FilTur anni fa.
    Ma la riluttanza verso un ESM senza condizionalità la capisco eccome, tuttavia guardo le cose positive che ci sono state nell'UE e nessuna persona sensata ancora il 15 febbraio avrebbe dato per scontate: un QE che ha messo in ombra quello di Draghi, la mancata richiesta di restituzione dei Fondi strutturali ad un Paese che purtroppo non brilla per efficienza per spenderli quale il nostro, l'aver capito,anche da parte di chi durante la crisi del 2011/12 non si distinse per elasticità mentale, che se non si fa fronte comune finiremo tutti male.
    Questo per ora mi basta. Se ci saranno altri passi da fare, sono ragionevolmente speranzoso che si faranno,perché volontari nel tirare tutti insieme le cuoia se ne vedono pochi,grazie a Dio.
    Ecco, da quello che capisco leggendo un pò di articoli economici in rete mi pare di capire che, anche dall'articolo che ha citato il Bassini, l'emissione di questi eurobond favorirebbero la creazione di un debito pubblico comune europeo dove confluirebbero tutti i debiti dei singoli stati (debito EU= Debito IT + Debito DE + Debito FR + Debito ESP...).
    Mi sembra però comprensibile che, se così, qualcuno non sia completamente d'accordo con questi eurobond:

    Perche Conte sta chiedendo gli eurobond ESM | Phastidio.net

    Non me ne intendo per niente, chiaro che se dovessi pagare io per un guaio provocato da altri non sarei molto contento a meno di non ricevere una qualche forma di garanzia però affidabile (… io ti aiuto a risolvere questo problema però tu in cambio…)

    Faccio ragionamenti terra a terra.

  9. #26809
    Vento fresco L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    53
    Messaggi
    2,242
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio


    Esterofilia...
    Sì l'esterofilia dei numeri, sti bastardi.

    E comunque visto che ti piace citare cita per intero.
    La Lagarde è una cialtrona e si dovrebbe dimettere, ma tecnicamente ha ragione. E che ti piaccia o meno è così.
    E infatti la BCE mica ha come mandato di controllare gli, notare il plurale, spread.

    A proposito talmente care che il giorno dopo a seguito delle contro-dichiarazioni di uno normale la perdita è stata assorbita ('sti speculatori indecisi...).
    Mi sa che il calo generalizzato a livello globale forse in questo momento ha altre ragioni... Tiro a indovinare...

    Oggi uscita nuovamente preoccupata del Seminerio che rilancia le parole di ieri di Draghi.
    Adesso bisogna garantirsi il "dopo".
    Che prima o poi arriverà e presenterà il conto.

    Draghi e il Grande Travaso di debito | Phastidio.net
    "*Chi ha conseguito risultati “in tempo di pace”, controllando il debito e ottenendo crescita, ora si sente per certi aspetti defraudato dalla sorte. Pensateci: a ruoli invertiti, voi come vi sentireste?" (tratto dal pezzo del link)

    Ricordi quando millemila pagine dietro ti ponevo questi interrogativi a proposito di quel che avevano creato le "formiche" tipo la generazione dei ns genitori, e tu eri uno di quelli che ti incaxxavi perché a tuo avviso era , più o meno, "fuffa creata dall' inflazione e giochini di svalutazione" ecc. Ecc.?
    Adesso che batteranno il naso gli stati come la Germania, nin va bene?

    Ps: vedo che non escludono un aumento di debito pubblico "a costo zero", però .

    Pps: A chi continua ad equiparare sta situazione alla guerra, non mi pare che:
    1) vi sia distruzione di infrastrutture.
    2) la forza lavoro più importante (brutto, ma realistico) intesa come fasce d' età nel pieno o quasi della capacità produttiva, viene marginalmente interessata dalle perdite umane.
    Ultima modifica di and1966; 26/03/2020 alle 14:38
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  10. #26810
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,828
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Personalmente non sono innamorato della Germania, della quale mi piace sostanzialmente solo il clima,poiché sono freddofilo puro.
    Germania e freddofilia pura comunque non è che vadano tanto d'accordo.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •