Pagina 2687 di 2783 PrimaPrima ... 168721872587263726772685268626872688268926972737 ... UltimaUltima
Risultati da 26,861 a 26,870 di 27824
  1. #26861
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Diciamo che l'influenza sarà forse più militare e sul piano economico,
    Infliuenza economica dalla Russia? Mentre il resto del mondo crolla a seguito della pandemia devono essere gli unici che crescono. E molto se vogliono sperare di avere influenza economica.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #26862
    Vento moderato L'avatar di asxo.
    Data Registrazione
    24/11/12
    Località
    Firenze (Novoli)
    Messaggi
    1,482
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Io sono pro-Europa, però non credo di essere nazionalista se dico che dovremmo difendere le nostre imprese (quelle floride, ovviamente...non Alitalia che doveva andare a macero da quel dì) tanto quanto fanno tedeschi e francesi con le loro.

    Mi piacerebbe vedere un Europa finalmente federale (cosa che mi auspicherei anche per l'Italia, a dire il vero)....ora come ora mi sembra di stare in mezzo al guado a vedere i cadaveri che passano....
    Ultima modifica di asxo.; 30/03/2020 alle 13:46
    Inverno 2016/17
    16/1 Fiocchi

  3. #26863
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,828
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Infliuenza economica dalla Russia? Mentre il resto del mondo crolla a seguito della pandemia devono essere gli unici che crescono. E molto se vogliono sperare di avere influenza economica.
    Col petrolio a 20 dollari al barile e i loro clienti in lockdown la Russia non cresce molto nemmeno se Putin si mette a cucire i soldi con ago e filo.
    Tra l'altro anche la Russia avrà una crisi sanitaria mica da ridere.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  4. #26864
    Vento fresco L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    53
    Messaggi
    2,242
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Da che punto di vista?
    Tutto.

    Quando ti dico "tutto", é a 360°: economico, sociale (sì, tanto già eravamo lungo la china dei 1000 paperoni che hanno il reddito di 4 mld di disgraziati, al piu' peggiorerà piu' velocemente, questo rapporto), ecc. ecc.

    L' alternativa ad una "restaurazione" modello Congresso di Vienna 2.0 la sai meglio di me, qual é: cominciare a tirarsi testate nucleari, il che non credo sia negli interessi, specie dei grandi finanzieri /banksters che hanno il loro bell' interesse a tenere il paziente in stato comatoso, ma di non fargli tirare le cuoia (un po' come gli usurai/strozzini).
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  5. #26865
    Vento moderato L'avatar di asxo.
    Data Registrazione
    24/11/12
    Località
    Firenze (Novoli)
    Messaggi
    1,482
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Anche sui beni rifugio come il petrolio ci sarà una bella contrazione della domanda.
    Basta pensare ai consumi di benzina e affini...
    Inverno 2016/17
    16/1 Fiocchi

  6. #26866
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise/
    Messaggi
    18,019
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    La cosa divertente è che la storia ci insegna che socialismo/comunismo/derive associate sono sempre falliti ovunque.
    Figurati,abbiamo fatto progressi. Abbiamo Fusaro Diego, idolo dei sovranisti, che propugna un mix di statalismo di destra e di sinistra riuniti, iper-nazionalismo sotto l'egida russa, frontiere chiuse ed autarchia su basi nazionali, abolizione del mercato comune e compartimentalizzazione dei mercati nazionali.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  7. #26867
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    625
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Col petrolio a 20 dollari al barile e i loro clienti in lockdown la Russia non cresce molto nemmeno se Putin si mette a cucire i soldi con ago e filo.
    Tra l'altro anche la Russia avrà una crisi sanitaria mica da ridere.
    Il mondo che c'è stato fino ad oggi forse non lo vedremo più, sarà una gara a chi sprofonda di meno. Russia e Cina dovrebbero essere quelli che pareranno meno peggio i colpi di questa pandemia e della crisi internazionale, che in Occidente potrebbe portare a rivolte, dato che non ci sono regimi dittatoriali o semi dittatoriali.
    La pandemia potrebbe durare 2-3 anni, vedremo cosa rimarrà dell'UE ed Usa

  8. #26868
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,792
    Menzionato
    343 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Figurati,abbiamo fatto progressi. Abbiamo Fusaro Diego, idolo dei sovranisti, che propugna un mix di statalismo di destra e di sinistra riuniti, iper-nazionalismo sotto l'egida russa, frontiere chiuse ed autarchia su basi nazionali, abolizione del mercato comune e compartimentalizzazione dei mercati nazionali.
    Diego Fusaro è autore delle supercazzole più raffinate della storia della lingua italiana.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  9. #26869
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,828
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Il mondo che c'è stato fino ad oggi forse non lo vedremo più, sarà una gara a chi sprofonda di meno. Russia e Cina dovrebbero essere quelli che pareranno meno peggio i colpi di questa pandemia e della crisi internazionale, che in Occidente potrebbe portare a rivolte, dato che non ci sono regimi dittatoriali o semi dittatoriali.
    La pandemia potrebbe durare 2-3 anni, vedremo cosa rimarrà dell'UE ed Usa
    Ce la vedo la Russia a sprofondare poco, tra crisi sanitaria che ne distruggerà ulteriormente il già disastroso sistema sanitario e crisi economica dovuta al crollo dell'unica vera fonte di reddito che hanno.
    Sulla Cina...se l'occidente piange la Cina non ride nemmeno lontanamente. L'occidente è il suo principale cliente sia industriale che come consumi. In più, con le frontiere chiuse, ciao ciao investimenti stranieri.

    Altre previsioni alla zerohedge? Fine del dollaro l'ha già detto qualcuno?
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  10. #26870
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Tutto.
    Quando ti dico "tutto", é a 360°: economico, sociale (sì, tanto già eravamo lungo la china dei 1000 paperoni che hanno il reddito di 4 mld di disgraziati, al piu' peggiorerà piu' velocemente, questo rapporto), ecc. ecc.
    Magari fosse.
    Quanto invece ai paperoni che detengono come X miliardi alla fine di questa crisi questa X sarà sicuramente più alto di prima della crisi.
    Il che dovrebbe insegnare qualcosa.

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    L' alternativa ad una "restaurazione" modello Congresso di Vienna 2.0 la sai meglio di me, qual é: cominciare a tirarsi testate nucleari, il che non credo sia negli interessi, specie dei grandi finanzieri /banksters che hanno il loro bell' interesse a tenere il paziente in stato comatoso, ma di non fargli tirare le cuoia (un po' come gli usurai/strozzini).
    Sarò strano io, ma penso che le testate nucleari non convengano neanche alla classe media e neppure ai poveri...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •