Pagina 2707 di 2785 PrimaPrima ... 170722072607265726972705270627072708270927172757 ... UltimaUltima
Risultati da 27,061 a 27,070 di 27848
  1. #27061
    Vento fresco L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    53
    Messaggi
    2,242
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Adesso tiri fuori le banche.
    Ma veramente NOI parliamo di banche?
    Vogliamo fare un elenco delle risolte, nazionalizzate, coinvolte in vicende giudiziarie?
    No va, anche Netflix ha dovuto ridurre la banda utilizzata, facciamolo anche noi...

    Si può dire perché c' erano dei ladri matricolati al comando, o devo aspettarmi querela? (No, perché con la gente da "premio Giachetti" che gira ed il meravigliosamente efficiente sistema giudiziario, oltreché leggi ad minchiam, sai com' è....)
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  2. #27062
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    08/06/16
    Località
    Italia
    Età
    33
    Messaggi
    364
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    La deflazione non c'è stata perché le politiche monetarie e fiscali sono state radicalmente diverse da quelle post-29, con un atteggiamento liquidazionista ci sarebbe stata eccome.
    Dire che lo spettro della deflazione non si è visto è un po' come dire che non c'è stata febbre alta dopo aver preso massicce dosi di tachipirina, averla evitata con politiche monetarie senza precedenti non implica che il rischio non ci fosse.
    Questo è vero: è probabile che, se non si fosse seguita una politica monetaria espansiva, ci sarebbe stata la deflazione. Però mi chiedo: siamo sicuri che così è andata meglio? In fondo, la crescita è stata molto modesta; in Italia, addirittura, al netto dell'inflazione (che, pur debole, c'è stata), il PIL pro capite è diminuito (mentre quello nominale è aumentato). E poi tutta questa liquidità c'è comunque e i timori di un'inflazione non possono dirsi del tutto sopiti. Insomma, mi chiedo: siamo sicuri che il metodo Draghi sia stato il metodo giusto? Ai posteri l'ardua sentenza. Che poi "giusto" e "non giusto", in economia, non esistono, nel senso che quello che conviene a Tizio magari non conviene a Caio, e in ogni situazione, anche la peggiore o la migliore del mondo, c'è qualcuno che ci guadagna e qualcun altro che ci perde.

  3. #27063
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,497
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Comunque ho sentito una certa parola tanto cara qui dentro oggiDura salita o "discesa" verso il default?

    Ci stanno pensando alla patrimoniale ragazzi... ci stanno pensando.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  4. #27064
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Si può dire perché c' erano dei ladri matricolati al comando, o devo aspettarmi querela? (No, perché con la gente da "premio Giachetti" che gira ed il meravigliosamente efficiente sistema giudiziario, oltreché leggi ad minchiam, sai com' è....)
    Con me non la rischi.
    E nessuno era tedesco...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #27065
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Comunque ho sentito una certa parola tanto cara qui dentro oggiDura salita o "discesa" verso il default?

    Ci stanno pensando alla patrimoniale ragazzi... ci stanno pensando.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Esatto.
    Così la facciamo finita.

    In compenso faccio mia la proposta Boldrin di ieri a Le Belve.
    Adesso voglio vedere quale politico avrà il coraggio di farla sua...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #27066
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,948
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Esatto.
    Così la facciamo finita.

    In compenso faccio mia la proposta Boldrin di ieri a Le Belve.
    Adesso voglio vedere quale politico avrà il coraggio di farla sua...
    E qual'era?

  7. #27067
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Contributo di solidarietà (anche da vedersi come riduzione dei costi di produzione) del 10-15-20% (da valutare) temporaneo a carico di dipendenti pubblici e pensionati (anche qui indicativamente a partire da 2.5 volte il minimo), ovvero la platea di redditi garantiti a favore di imprese e lavoratori che sono stati obbligati a fermarsi, quindi a cui è stato imposto reddito zero.
    In effetti sarebbe un modo per raccogliere liquidità non male e solidale, visto che ce ne riempiamo sempre la bocca.
    Ah... I lavoratori in nero o gli evasori totali sono esclusi.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #27068
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Intanto per chi avesse qualche mezz'ora da spendere qualche video che parla di possibili scenari per ora e per il dopo.
    A cominciare dalla questione del tipo di intervento.

    YouTube
    YouTube

    Qui una breve pillola sul colpo di genio di quello che affoga che sceglie di insultare quello che gli deve lanciare il salvagente (di stampo più politico)

    YouTube

    Qui invece il mitico Phastidio analizza assieme a Michele Boldrin il presente per cercare di capire dove vogliamo andare a parare.

    YouTube

    Chi è interessato invece a questioni più giuridiche su lockdown (da leggersi come privazione delle libertà personali) segua Vitalba Azzollini in primis (o anche Serena Sileoni) nei vari social.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #27069
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    836
    Menzionato
    205 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandr0 Visualizza Messaggio
    Questo è vero: è probabile che, se non si fosse seguita una politica monetaria espansiva, ci sarebbe stata la deflazione. Però mi chiedo: siamo sicuri che così è andata meglio? In fondo, la crescita è stata molto modesta; in Italia, addirittura, al netto dell'inflazione (che, pur debole, c'è stata), il PIL pro capite è diminuito (mentre quello nominale è aumentato). E poi tutta questa liquidità c'è comunque e i timori di un'inflazione non possono dirsi del tutto sopiti. Insomma, mi chiedo: siamo sicuri che il metodo Draghi sia stato il metodo giusto? Ai posteri l'ardua sentenza. Che poi "giusto" e "non giusto", in economia, non esistono, nel senso che quello che conviene a Tizio magari non conviene a Caio, e in ogni situazione, anche la peggiore o la migliore del mondo, c'è qualcuno che ci guadagna e qualcun altro che ci perde.
    Se ha funzionato per tutta Europa tranne che per l'Italia forse il problema non è la strategia di Draghi. Se poi guardi con un po' più di attenzione il PIL italiano è sceso fino al whatever it takes di Draghi, poi ha iniziato timidamente a risalire e subito dopo l'inizio del QE ha avuto il suo momento migliore, nonostante la politica economica nazionale abbia dato il peggio di sè in quegli anni.

    Poi se la scienza economica conta qualcosa possiamo dire con certezza che la politica monetaria della BCE ha aiutato molto, peraltro in buona compagnia perché tutti i Paesi industrializzati hanno fatto politiche analoghe. I timori di inflazione li hai solo tu e pochi altri, i mercati di sicuro no visti i rendimenti dei ctt e degli altri titoli indicizzati.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  10. #27070
    Vento moderato L'avatar di asxo.
    Data Registrazione
    24/11/12
    Località
    Firenze (Novoli)
    Messaggi
    1,482
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Non è stato il metodo migliore, ma il metodo possibile che l'Italia (politica) non ha saputo sfruttare per continuare ad elargire mancette. Mancette che - zac - a ogni nuova crisi si rivelano sempre per quello che sono...e altri soldi pubblici bruciati...
    Inverno 2016/17
    16/1 Fiocchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •