Pagina 2787 di 2787 PrimaPrima ... 17872287268727372777278527862787
Risultati da 27,861 a 27,866 di 27866
  1. #27861
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,497
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    ...e del resto Fabio, quando si dice "ognuno ha le sue priorità".......
    Se quelle son le nostre, che lungimiranza che c'è in giro.....
    Beh ma che credi venga fuori quando la maggior parte dell’elettorato non sa neanche di essere al mondo...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #27862
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    70 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    il declino si realizza anche non avendo alcuna visione del futuro

    La regione "Ile de France" rilancia sulla Intelligenza Artificiale - Difesa Online

    mi sembra che il nostro intento sia solo di pensare a creare nuovi condoni, tornare alla Lira, pensare a varie sanatorie, italexit e altre amenità
    Guarda... Toglierei direttamente "l'anche" dalla prima frase.
    L'amara realtà è che l'ultimo progetto, fosse anche stato sbagliato come certi... certi... vabbè ci siamo capiti , dicono è stato quello di entrata nell'Euro: ci si è dati un obiettivo e si è agito per ottenerlo.
    Prima di questo probabilmente c'è stato il periodo della ricostruzione post-bellica e la relativa "sfida" al mondo.
    Poi?
    Poi il galleggiare in balia degli eventi che negli ultimi anni, alla faccia di certi "rottamatori", ha raggiunto livelli autenticamente imbarazzanti.

    Il risultato è che "là fuori" qualcuno ci prova, magari sbaglia, ma ci prova. E provandoci arriva la volta che ci si riesce e così si salgono le scale.
    Qui pare si sia diffusa la mentalità che galleggiando la si sfanga. No... Galleggiando, e mi pregio di ricordare cosa solitamente galleggia..., si fa la fine della rana nella pentola: non si sente l'acqua che ti cuoce molto a lungo, poi crepi.
    Ahimè non vedo inverstioni di tendenza, nemmeno in un momento come questo, dove una crisi globale dovuta alla pandemia darebbe la migliore delle scuse possibili per rimettersi in carreggiata, che ovviamente vuol dire sacrifici, ma ci sarebbe il capro espiatorio ideale a cui dare la colpa.
    E invece nulla... Straccionismo eletto a ragion di vita come mostrano tutte le squallide pantomime su ESM, recovery fund (il "jackpot"... No dico... Un ministro della repubblica che lo definisce "jackpot"... Roba da vergognarsi è poco...).

    Come non essere ottimisti......................
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #27863
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Chiusa di Pesio (CN)
    Età
    34
    Messaggi
    4,511
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Ecco, a proposito di "tanto paga l'Olanda" ( Fabio, c'hai fatto morì...!).
    Questa me l'ero persa...
    Il Nord Europa a lavoro per pagare le vacanze al Sud Europa...

    Dura salita o "discesa" verso il default?-1590757220-101078159-10158270806647645-5439972372721434624-n.jpg
    I don't know what's 'round the corner way, I feel right now...

  4. #27864
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,826
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    Ecco, a proposito di "tanto paga l'Olanda" ( Fabio, c'hai fatto morì...!).
    Questa me l'ero persa...
    Il Nord Europa a lavoro per pagare le vacanze al Sud Europa...

    Dura salita o "discesa" verso il default?-1590757220-101078159-10158270806647645-5439972372721434624-n.jpg


    è la rivista che Seminerio ha segnalato
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  5. #27865
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    628
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    l'avevo vista al tg qualche giorno fà.

  6. #27866
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,826
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Guarda... Toglierei direttamente "l'anche" dalla prima frase.
    L'amara realtà è che l'ultimo progetto, fosse anche stato sbagliato come certi... certi... vabbè ci siamo capiti , dicono è stato quello di entrata nell'Euro: ci si è dati un obiettivo e si è agito per ottenerlo.
    Prima di questo probabilmente c'è stato il periodo della ricostruzione post-bellica e la relativa "sfida" al mondo.
    Poi?
    Poi il galleggiare in balia degli eventi che negli ultimi anni, alla faccia di certi "rottamatori", ha raggiunto livelli autenticamente imbarazzanti.

    Il risultato è che "là fuori" qualcuno ci prova, magari sbaglia, ma ci prova. E provandoci arriva la volta che ci si riesce e così si salgono le scale.
    Qui pare si sia diffusa la mentalità che galleggiando la si sfanga. No... Galleggiando, e mi pregio di ricordare cosa solitamente galleggia..., si fa la fine della rana nella pentola: non si sente l'acqua che ti cuoce molto a lungo, poi crepi.
    Ahimè non vedo inverstioni di tendenza, nemmeno in un momento come questo, dove una crisi globale dovuta alla pandemia darebbe la migliore delle scuse possibili per rimettersi in carreggiata, che ovviamente vuol dire sacrifici, ma ci sarebbe il capro espiatorio ideale a cui dare la colpa.
    E invece nulla... Straccionismo eletto a ragion di vita come mostrano tutte le squallide pantomime su ESM, recovery fund (il "jackpot"... No dico... Un ministro della repubblica che lo definisce "jackpot"... Roba da vergognarsi è poco...).

    Come non essere ottimisti......................
    Massimo, ho messo "anche" perché, oltre alla gestione scellerata della nostra economia fatta da una classe politica veramente imbarazzante da destra a sinistra, nessuno escluso (e già questo basta a condannarci al declino), riusciamo anche a non avere una idea di cosa dobbiamo fare domani

    almeno avessimo uno straccio di idea, niente, nessuna visione
    sembriamo come paralizzati, oppure non sanno nemmeno loro come si governa e cosa significa portare avanti una nazione
    la seconda ipotesi mi sembra più congruente con la cruda realtà
    perciò ho postato l'articolo

    come hai scritto tu, galleggiamo,
    calciamo avanti il barattolo
    tu sai che ho sempre criticato anche le altre nazioni (quando fanno le cazzate bisogna dirle, chiunque esso sia)
    in primo luogo la Francia che, dietro l'apparenza di grandezza napoleonica, mostra una serie di crepe mica da ridere con una classe politica mediocre
    però danno sempre l'impressione di essere iper-attivi e danno più fiducia di noi che siamo dei morti di sonno

    in 50 e passa anni rimango inorridito di noi stessi
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •