Pagina 2825 di 2842 PrimaPrima ... 18252325272527752815282328242825282628272835 ... UltimaUltima
Risultati da 28,241 a 28,250 di 28411
  1. #28241
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da carbo70 Visualizza Messaggio
    Fra l'altro ora c'è questa condizionalita fra accesso alla cassa integrazione e divieto di licenziare che è un altro danno. Capita che le aziende facciano i salti mortali per godere il più possibile della cassa integrazione e mettano in cig i propri dipendenti (quanti più possono) , anche se di lavoro comunque ce ne sarebbe ancora . Di conseguenza vengono aumentati gli outsourcing per le attività che non possono essere rimandate e i dipendenti, con stipendio ridotto per la cassa (30 euro netti al giorno), devono lavorare di più gli altri giorni (se non anche nei giorni di cassa). Non mi riferisco ovviamente alle fabbriche.
    È un circolo vizioso negativo, si spreca tempo e non si lavora per affrontare realmente l'emergenza.con soluzioni a lungo termine che potrebbero rendere il lavoro più efficiente in futuro . Normalmente si sfruttano i momenti di crisi per riorganizzare al meglio le attività. Ora si cerca di godere al massimo dei sussidi.
    Che tristezza.
    Esattamente il motivo per cui siamo condannati: il pesce puzza dalla testa, ma non bisogna dimenticare che puzza anche il resto...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #28242
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    Però il punto è che se si permetteva di licenziare liberamente da marzo, avremmo oggi un ecatombe occupazionale senza precedenti.
    Tranquillo... Ce l'avremo dopo quando gli altri ricominceranno a correre così la forbice si allargherà ulteriormente...

    E in ogni caso MAI capirò perchè le alternative debbano sempre essere "non fare nulla manco a marzo" e "tenere bloccati i licenziamenti a tempo indeterminato"...


    Resto comunque fiducioso che entro l'anno 10000 D.C. (dopo Cristo o dopo Covid non fa differenza) l'avremo capito che bisogna aiutare le persone e non tenere in piedi aziende potenzialmente decotte.
    Qualcuno mi spieghi perchè pagare la CIG* a un'azienda che al 99% non sarà più in grado di garantire quel livello di occupazione e impedire di fatto di ristrutturarsi invece che consentire il licenziamento e garantire un sussidio a tempo alla persona licenziata (e quell'1% poi le persone le riassumerà di sicuro).
    Se uno è in grado di spiegarmi anche una sola piccola ragione per cui la prima soluzione sia meglio si faccia pure avanti che son tutt'orecchi.

    Ultima modifica di FunMBnel; 24/10/2020 alle 10:13
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #28243
    Vento fresco L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    54
    Messaggi
    2,294
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  4. #28244
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    1,105
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Volenti o nolenti, tra l'altro, i giovani saranno quelli che maggiormente ne faranno le spese di questa situazione, magari molti saranno spinti a emigrare (dove? magari in qualche stato la cui economia è più forte e capace di reggere all'urto).
    Tuttavia, non sarebbero gli unici: se salta completamente il sistema di welfare con tanto di sussidi vari, non solo ai lavoratori ma anche ai disabili, oppure le pensioni, voglio proprio vedere...

    Altro che "il PIL non tornerà ai livelli pre-crisi prima del 2022" , frase che suona tanto come quella di 40 anni fa che diceva "il divario tra nord e sud verrà colmato solo nel 2020". Per un concorso di debito pubblico, scelte politiche e tutto il resto credo che altri Paesi europei possano reggere e riprendersi nei prossimi anni, ma noi...

    Anche i fondi del recovery fund, sempre se arrivano, non so quanto possano essere risolutivi; soprattutto se si intende spenderli in robe tipo amministrazione digitale, bonus pc ecc. e non su interventi strutturali (che non so quanto servirebbero e in che modo dovrebbero essere attuati)

  5. #28245
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,082
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Allarme di Confesercenti: con le nuove restrizioni 110.000 attività a rischio fallimento
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  6. #28246
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Dicevamo che... Mi fermo qui o è ban permanente...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #28247
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    Allarme di Confesercenti: con le nuove restrizioni 110.000 attività a rischio fallimento
    Senza invece...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #28248
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    3,037
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Senza invece...
    Beh insomma, seghi le gambe a bar, ristoranti, piscine, etc.
    Senza di sicuro più di qualcuno non chiuderebbe

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

  9. #28249
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    3,037
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Volenti o nolenti, tra l'altro, i giovani saranno quelli che maggiormente ne faranno le spese di questa situazione, magari molti saranno spinti a emigrare (dove? magari in qualche stato la cui economia è più forte e capace di reggere all'urto).
    Tuttavia, non sarebbero gli unici: se salta completamente il sistema di welfare con tanto di sussidi vari, non solo ai lavoratori ma anche ai disabili, oppure le pensioni, voglio proprio vedere...

    Altro che "il PIL non tornerà ai livelli pre-crisi prima del 2022" , frase che suona tanto come quella di 40 anni fa che diceva "il divario tra nord e sud verrà colmato solo nel 2020". Per un concorso di debito pubblico, scelte politiche e tutto il resto credo che altri Paesi europei possano reggere e riprendersi nei prossimi anni, ma noi...

    Anche i fondi del recovery fund, sempre se arrivano, non so quanto possano essere risolutivi; soprattutto se si intende spenderli in robe tipo amministrazione digitale, bonus pc ecc. e non su interventi strutturali (che non so quanto servirebbero e in che modo dovrebbero essere attuati)
    L'unico bonus intelligente sarebbe quello figli fino a 18/21 anni.
    Ovviamente non verrà fatto, troppo sensato investire sul futuro.

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

  10. #28250
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Beh insomma, seghi le gambe a bar, ristoranti, piscine, etc.
    Senza di sicuro più di qualcuno non chiuderebbe

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
    Tu non hai ancora capito la questione dello sfasamento temporale.

    Comunque su una cosa sono d'accordo: gli orari non hanno senso.
    Ma ha senso imporre l'esercizio in sicurezza.
    Non lo rispetti? Ti chiudo per 6 mesi.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •