Pagina 2834 di 2976 PrimaPrima ... 1834233427342784282428322833283428352836284428842934 ... UltimaUltima
Risultati da 28,331 a 28,340 di 29758
  1. #28331
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    710
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Sì, certo...
    Hai già l'acquolina in bocca eh��

  2. #28332
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    24
    Messaggi
    5,930
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Comunque è un gioco veramente molto pericoloso quello che sta facendo. Senza accettarne la sconfitta, e aizzando così le masse, non fa altro che alimentare malumori e violenze. Bon chiuso ot


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #28333
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    36
    Messaggi
    2,222
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    è saltata anche l'Arizona ufficialmente dopo la Pennsylvania. Siamo molto lontani dall'eleggere il presidente Usa ancora.
    Credo che sarà 1 mese di riconteggi e battaglie legali senza precedenti.

    RealClearPolitics - Live Opinion, News, Analysis, Video and Polls
    Ultima modifica di marco85; 11/11/2020 alle 18:19
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  4. #28334
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,880
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Io non leggo da nessuna parte quello che state dicendo

  5. #28335
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,321
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Non voglio entrare nel merito di riconteggi e ricorsi, faccio solo notare una cosa: in Arizona, dove il risultato non è ancora ufficializzato a causa di un ricorso, quello stesso ricorso riguarda meno di 180 schede, mentre il vantaggio di Biden su Trump è di circa 13.000 voti. Poi per me può aver vinto anche Paolino Paperino... E' chiaro che Trump sta preparandosi a fare opposizione durissima, anche con argomenti di tipo "sede-vacantista" è chiaro che i Repubblicani non lo sconfesseranno apertamente, perché comunque è l'unico in grado di tenere unito un partito che è spaccato tra un'anima conservatrice e una che potremmo definire nazional-sovranista e che oltretutto è minoranza elettorale negli USA dai tempi di Bush sr... però bisogna anche inquadrare le cose dal loro punto di vista oggettivo e qui finisce l'OT...
    Ultima modifica di galinsog@; 11/11/2020 alle 20:22

  6. #28336
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/11/20
    Località
    Malmö
    Messaggi
    37
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Certo è che un ricorso così massiccio al voto postale è piuttosto assurdo; non mi risulta che qualche altro Paese civile al mondo abbia mai avuto una percentuale così alta di voti postali, e il motivo lo sappiamo tutti: controllare che il voto postale sia libero, segreto e unico è molto più difficile. Certo, quasi tutti i Paesi hanno una piccola percentuale di voti postali, ma, per l'appunto, piccola: in Italia, ad esempio, il voto postale è usato per gli italiani all'estero, e, infatti, ci sono state, negli anni, molte polemiche circa la validità di quei voti.

    Ovviamente lo so che tale ricorso massiccio al voto postale è stato giustificato con la paura del contagio, però gli Stati Uniti non sono certo l'unico Paese al mondo ad avere votato da quando c'è il Covid-19: si è votato in molti altri Paesi, tra cui l'Italia: siamo tutti irresponsabili rispetto a loro?

  7. #28337
    Banned
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    194
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Io non leggo da nessuna parte quello che state dicendo
    Difatti.

  8. #28338
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    36
    Messaggi
    2,222
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Io non leggo da nessuna parte quello che state dicendo
    E' breaking news su molti canali Usa.
    E' in italia che siamo rimasti indietro.



    comunque qualche news si trova anche da noi

    Testa a testa Biden-Trump, la Georgia riconta le schede a mano – Il Tempo

    https://www.alessandriaoggi.info/sit...idente-eletto/
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  9. #28339
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ItaloSvede Visualizza Messaggio
    Certo è che un ricorso così massiccio al voto postale è piuttosto assurdo; non mi risulta che qualche altro Paese civile al mondo abbia mai avuto una percentuale così alta di voti postali, e il motivo lo sappiamo tutti: controllare che il voto postale sia libero, segreto e unico è molto più difficile. Certo, quasi tutti i Paesi hanno una piccola percentuale di voti postali, ma, per l'appunto, piccola: in Italia, ad esempio, il voto postale è usato per gli italiani all'estero, e, infatti, ci sono state, negli anni, molte polemiche circa la validità di quei voti.

    Ovviamente lo so che tale ricorso massiccio al voto postale è stato giustificato con la paura del contagio, però gli Stati Uniti non sono certo l'unico Paese al mondo ad avere votato da quando c'è il Covid-19: si è votato in molti altri Paesi, tra cui l'Italia: siamo tutti irresponsabili rispetto a loro?
    Ma aprire un 3d dedicato ai meccanismi elettorali dei vari Paesi e discuterne lì, magari come fosse una novità assoluta, no?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #28340
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    E' breaking news su molti canali Usa.
    E' in italia che siamo rimasti indietro.
    Mi deve essere sfuggito dove sia scritto che si sta preparando il secondo mandato di bellachioma...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •