Pagina 2872 di 2899 PrimaPrima ... 18722372277228222862287028712872287328742882 ... UltimaUltima
Risultati da 28,711 a 28,720 di 28988
  1. #28711
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    270
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Penso che tu possa anche appellarti alla convenienza economica. Ad esempio si può uscire dal comune per fare la spesa se nel comune vicino il supermercato è più conveniente

  2. #28712
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    3,309
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Penso che tu possa anche appellarti alla convenienza economica. Ad esempio si può uscire dal comune per fare la spesa se nel comune vicino il supermercato è più conveniente
    Sì, ma si parla sempre di comune vicino/confinante...
    E' quello il dubbio.
    Ho scritto anche alla Prefettura di Padova, vediamo che dicono, ma mi aspetto una risposta vaga simile.

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  3. #28713
    Vento moderato L'avatar di virganevosa
    Data Registrazione
    01/03/05
    Località
    Castelcucco (TV) 190m slm
    Messaggi
    1,221
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Premesso che, a meno che non sia cambiato, non tutti possono accedere alla CIG* il blocco dei licenziamenti non fa che appesantire i conti di un'azienda, perpetuando uno stato di crisi e impedendo le ristrutturazioni. Perpetuare lo stato di crisi vuol dire indebolire strutturalmente l'azienda e quindi creare le condizioni per licenziarne 100 domani per non averne licenziati 10 oggi (esagero, ma è per rendere l'idea).


    Certo... Son d'accordo che ci manca un sistema di ammortizzatori sociali dedicati esplicitamente al supporto di chi perde il lavoro.
    Discorso annoso: abbiamo un welfare che invece di proteggere la persona protegge i posti di lavoro e questo non fa che incancrenire i problemi.

    A me risulta che tutti possono accedere, anche le piccolissime attività, non solo quelle con più di 15 dipendenti.E' una cassa straordinaria.
    E comunque non capisco perchè i conti dell'azienda debbano appesantirsi se la cigo è pagata dallo stato. Le ristrutturazioni di aziende in crisi già prima del covid possono essere fatte anche ora, basta mettere i dipendenti in eccesso in cigo e poi licenziarli non appena il mercato si sblocca

    La sensazione,magari mi sbaglio, è che alcuni vorrebbero dare anche alle aziende "sane" la possibilità di "ristrutturare" approfittando dello stato di crisi emergenziale, magari "liberandosi" di un pò di gente over 40 per poi sostituirla tra qualche mese con giovani in apprendistato (e prendendosi pure gli incentivi per le assunzioni under30)....ecco, un pò di macelleria sociale insomma
    Sciroccofilo e autunnofilo

    Monitoraggio con stazione meteorologica Davis Vantage Vue

  4. #28714
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da virganevosa Visualizza Messaggio
    A me risulta che tutti possono accedere, anche le piccolissime attività, non solo quelle con più di 15 dipendenti.E' una cassa straordinaria.
    E comunque non capisco perchè i conti dell'azienda debbano appesantirsi se la cigo è pagata dallo stato. Le ristrutturazioni di aziende in crisi già prima del covid possono essere fatte anche ora, basta mettere i dipendenti in eccesso in cigo e poi licenziarli non appena il mercato si sblocca

    La sensazione,magari mi sbaglio, è che alcuni vorrebbero dare anche alle aziende "sane" la possibilità di "ristrutturare" approfittando dello stato di crisi emergenziale, magari "liberandosi" di un pò di gente over 40 per poi sostituirla tra qualche mese con giovani in apprendistato (e prendendosi pure gli incentivi per le assunzioni under30)....ecco, un pò di macelleria sociale insomma
    Non è certo una questione semplice, ma ribadisco che la tutela del posto di lavoro è una palla al piede insostenibile nei tempi moderni.
    Un'azienda che pensa di sostituire competenze con giovani da formare solo per risparmiare sul costo del lavoro è il prototipo dell'azienda fallita di cui siamo pieni. E sono aziende da non tutelare in alcun modo; e chi ragione in questo modo è sicuramente un'azienda a basso valore aggiunto che come concorrenza ha "i cinesi" e a quel livello di costo del lavoro non ci arriverà mai; quindi, appunto, è già fallita anche se non lo sa.

    Insisto sulla revisione del sistema di ammortizzatori sociali legati al lavoro, ma ci vuole cervello per farla ed è una materia prima di cui al momento siamo drammaticamente carenti...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #28715
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    24
    Messaggi
    5,860
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Oltretutto, il blocco dei licenziamenti aumenta considerevolmente il precariato.

    Metti ad esempio un’azienda che ha bisogno di personale da assumere, magari intende tenerlo nel tempo, ma visto il blocco e quindi l’impossibilità di licenziare nel caso in futuro le cose peggiorino e non può più permettersi tot dipendenti ti dice “sai che c’è, ti assumo e ho intenzione di tenerti, ma facciamo che per anni e anni ti rinnovo sempre lo stesso contratto a termine, così se si mette male posso mandarti a casa”.

    E quanti, ma quanti, esempi ci sono? Mamma mia...

  6. #28716
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,922
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Secondo me invece il termine colpo di stato è assolutamente appropriato, il fatto che non sia riuscito non elimina il fatto che Trump ha cercato di sovvertire il risultato elettorale e restare presidente illegalmente.

    I movimenti dietro le quinte ci sono stati, in termini di pressioni su funzionari ed eletti repubblicani, ha testato ogni meccanismo istituzionale cercando sponde per una forzatura che gli consentisse di restare presidente e per fortuna non le ha trovate. A quel punto ha aizzato i suoi sostenitori contro il congresso, lasciato sorprendentemente (deliberatamente?) vulnerabile ad un attacco piuttosto prevedibile.

    Tecnicamente sarebbe stato un autogolpe, più simile a quello di Maduro del 2017 che al classico colpo di stato militare, se non devi sovvertire il governo ma soltanto mantenere quello esistente non servono azioni eclatanti.

    Ti lascio un articolo di una esperta di relazioni internazionali (membro del consiglio di sicurezza nazionale nell'amministrazione Trump fino al 2019) che spiega più approfonditamente la questione.

    Opinion | Yes, It Was a Coup Attempt. Here’s Why.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    che lui non si sia comportato come si deve comportare un personaggio di quella portata è lampante
    ma, a mio modo di vedere, è un pasticcione e non gliene andata bene una in questi ultimi mesi, e lui ha voluto forzare la mano l'altro giorno anche quando tutto e tutti remano contro. Chiunque si sarebbe fermato perché è certo che si va a sbattere contro un muro di granito, lui no

    il partito repubblicano lo ha sempre visto come un "corpo estraneo", una parte consistente dell'establishment lo addita come un parvenu
    si presentò alle primarie di 5 anni fa avendo tutti contro e, incredibilmente, vinse anche grazie alla pochezza dei suoi avversari di partito e perché la gente forse si è anche stancata delle dinasty (Bush, Clinton...)

    che abbia dalla sua parte la metà dell'elettorato americano è evidente, ma negli USA se non hai l'appoggio dei "poteri forti" non è che puoi andare molto avanti
    ora specialmente che si è fatto ancor più nemici, ad alti livelli non si vuole il caos e non personaggi come lui che creano caos di default

    per me un vero colpo di stato (che sia palese od occulto) lo si fa verificando in primis le percentuali di successo, in ordine:
    1. le forze armate sono con me? (per l'Italia anche le forze di polizia)
    2. il grande capitale avallerebbe le mie mosse?
    3. ho il controllo dei mezzi di informazione?
    4. se il punto 3 non è proprio a mio favore, cosa posso fare affinché mi supporti?
    5. la magistratura da che parte sta? mi è favorevole?
    6. il popolo mi segue?



    questo per una nazione da primo mondo qual è l'America
    invece Venezuela, Zaire, Uganda basta il controllo del primo punto e matematicamente hai il potere anche pluridecennale

    cose per me più gravi sono l'assassinio dei Kennedy, prima John, poi, quando sembra fatta per la vittoria alle primarie democratiche, di Robert
    tanto per dire: le colpe furono addossate per il primo a Oswald, uno che era mezzo imbranato a sparare durante il servizio militare e poi, improvvisamente, divemta un formidabile cecchino con vecchio fucile da più di 50 metri di distanza.



    insomma, a mio modo di vedere, Trump stavolta non ha vinto il premio "Augusto Pinochet Ugarte"
    ha dimostrato di comportarsi come un bambino viziato di 5 anni al quale hanno tolto il proprio giocattolo e sbatte i piedi perché lo rivuole indietro

    mia personale idea, mi sbaglierò
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  7. #28717
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/11/20
    Località
    Malmö
    Messaggi
    37
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Come mai i miei messaggi vengono cancellati? Càpita solo a me?

  8. #28718
    Moderatore MeteoNetwork Forum
    Data Registrazione
    04/06/02
    Località
    MeteoNetwork
    Messaggi
    1,635
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ItaloSvede Visualizza Messaggio
    Come mai i miei messaggi vengono cancellati? Càpita solo a me?
    Vengono cancellati perchè la politica è vietata e tra l'altro è sanzionabili, quindi attenzione a cosa si scrive. Grazie.
    Moderatore MeteoNetwork Forum

  9. #28719
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #28720
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,947
    Menzionato
    114 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    La Germania chiude il PIL del 2020 a -5%, meglio del 2009:
    German economy shrank by 5% in 2020 | News | DW | 14.01.2021
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •