Pagina 2917 di 2931 PrimaPrima ... 19172417281728672907291529162917291829192927 ... UltimaUltima
Risultati da 29,161 a 29,170 di 29308
  1. #29161
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,151
    Menzionato
    273 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Assegno unico per i figli a carico (fino ai 21 anni): oggi il via libera del Senato - Tgcom24

    giusto per parlare di attualità, assomiglia molto alla politica francese ad esempio (sempre molto spinta sul sociale). 200-250 euro al mese per molte realtà possono fare la differenza, secondo me è una gran cosa.
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #29162
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    40
    Messaggi
    3,357
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Ma guarda che che molti Stati hanno dei sistemi di welfare più sviluppati dei nostri. Solo che certamente le risorse vengono impiegate meglio e l'efficienza è diversa.
    Il liberismo totale della serie "chi non può si arrangi" lasciamolo pure agli USA.
    INfatti ho parlato apposta di reversibilità/invalidità, non di assistenza ai figli ad esempio, etc...

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  3. #29163
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m
    Età
    29
    Messaggi
    34,883
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Ma guarda che che molti Stati hanno dei sistemi di welfare più sviluppati dei nostri. Solo che certamente le risorse vengono impiegate meglio e l'efficienza è diversa.
    Il liberismo totale della serie "chi non può si arrangi" lasciamolo pure agli USA.
    Gli USA liberismo totale? Per me hai una concezione della realtà americana completamente distorta. Non siamo nel 1921 (purtroppo, per certi aspetti)...

    Tra l'altro quella che le persone senza assicurazione sanitaria (cioè praticamente nessuno) vengano lasciate morire in strada è la solita bufala che ormai gira da anni.

    Già nel 1986 una legge, tra l'altro fatta da un governo neolibbbberista terribile come quello di allora, impose l'obbligo di fornire cure di base e assistenza ad ogni persona residente nel suolo americano.

    Con Obama inoltre la possibilità di ottenere l'assicurazione sanitaria è stata estesa a tal punto che oggi praticamente nessuno ne è esente.
    Nell'avatar, Beautiful e la meteo che si incontrano: il Ridge Atlantico.

  4. #29164
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    40
    Messaggi
    3,357
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Assegno unico per i figli a carico (fino ai 21 anni): oggi il via libera del Senato - Tgcom24

    giusto per parlare di attualità, assomiglia molto alla politica francese ad esempio (sempre molto spinta sul sociale). 200-250 euro al mese per molte realtà possono fare la differenza, secondo me è una gran cosa.
    Finalmente, dopo secoli ci arriviamo anche noi.
    Anche se ho grossi dubbi sugli importi effettivi.
    Senza contare che i primi 3 anni solo di nido prendi quasi quella cifra anche con un reddito medio/alto.
    Ma almeno sarà una cosa unica automatica, invece di bonus nido, bonus nascita, ANF, etc.

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  5. #29165
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    Lo dimostra anche il fatto che 100 e più anni fa, era il granaio del mondo
    Che è quello che raccontavano i russi prima e i russi comunisti poi...

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    Una volta in pensione ci dovrebbe essere un parametro che permetta ricevere una pensione adeguata per una vita decorosa e con, in più, un certo riconoscimento per le maggiori tasse versate.
    E chi la stabilisce la quota adeguata per la "vita decorosa"?
    E cos'è una "vita decorosa"?
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    Aggiungo che chi incamerava 100.000 o 150.000 euro annui avrebbe tutta la possibilità di farsi una "pensione integrativa privata".
    Allora... Visto che i contributi previdenziali sono imposti per legge esattamente come le tasse o mi togli i contributi previdenziali o finchè me li fa versare poi mi restituisce una pensione corrispondente.
    Quello è il concetto di "decoroso", nonchè di "equo". Io verso 100 e tu mi ridai 100, non 200, non 50.
    200 e 50 sono esattamente FURTI: il primo a danno della collettività, il secondo a danno mio.

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    Ripeto: percepire 8/ 10 o 12.000 euro mese di pensione è amorale
    L'unica cosa amorale è obbligarmi a versare una quota di "10000" Euro al mese di pensione e poi restituirmene "1000".
    Anzi no... Non è l'unica.
    C'è sempre quell'altra: ovvero io ho versato 100 e oggi ricevo 500.

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    Non sono comunista !
    E invece sì, e senza manco rendertene conto.






    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #29166
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Se uno ha quel genere di pensione con il contributivo va bene, ma con il contributivo per avere quella pensione devi essere veramente nello 0,1% più ricco della popolazione, dubito che Giorgio abbia una congrega di ricconi per amici.

    Poi chiaro il top manager o il super avvocato/medico che fattura 1 milione all'anno avranno giustamente pensioni anche più alte con tutti i contributi regolarmente pagati, ma ad oggi sono ben pochi con 8k di pensione giustificati dai contributi. Al 99% sono distorsioni del retributivo (come era pure la pensione di mio nonno peraltro).
    Se fosse il risultato di un'analisi statistica sarei ovviamente d'accordo, ma nei 2 post che ho contestato non si parla di distorsioni da retributivo, ma di "cifra amorale" tout court, il che è un'espressione tipica delle mentalità di ultrasinistra italiana che alberga persino nella sedicente estrema destra...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #29167
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    PIù che altro mi piacerebbe sapere se negli stati citati hanno tutte le pensioni di reversibilità/invalidità (vera o presunta) che abbiamo noi..
    Buona domanda... Sai che non lo so? @snowaholic ?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #29168
    Burrasca L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele (AV) - 480 m
    Età
    45
    Messaggi
    5,633
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Assegno unico per i figli a carico (fino ai 21 anni): oggi il via libera del Senato - Tgcom24

    giusto per parlare di attualità, assomiglia molto alla politica francese ad esempio (sempre molto spinta sul sociale). 200-250 euro al mese per molte realtà possono fare la differenza, secondo me è una gran cosa.
    Attendo di vederlo in atto. Sono sicuro che si possa fare, ma anche sono curioso di vedere come andrà a scontrarsi con la "multiforme e cangiante" normativa attuale (in realtà, per lavoro, sono impaurito).

    Certamente sono strade da perseguire, anziché erogare soldi in mille dispersivi rivoli, vediamo.
    I modelli fanno e disfanno. I santoni del web cianciano.

    *
    Always looking at the sky

    *

  9. #29169
    Banned
    Data Registrazione
    12/10/20
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    420
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Se fosse il risultato di un'analisi statistica sarei ovviamente d'accordo, ma nei 2 post che ho contestato non si parla di distorsioni da retributivo, ma di "cifra amorale" tout court, il che è un'espressione tipica delle mentalità di ultrasinistra italiana che alberga persino nella sedicente estrema destra...
    Tutte le pensioni con il retributivo è distorsione, non credo che ci siano pensioni con il retributivo che sono congrue con i versamenti effettivamente versati.
    Così come si possono prendere anche 20000 euro di pensione al mese, a patto che siano stati versati effettivamente i contributi, il problema è che ci sono troppe pensioni che non sono state coperte dai contributi versati e sicuramente c'è un grossa disincronia con tutti i liberi professionisti che non prendono pensioni adeguate rispetto ha quanto versato(eccetto chi non li ha mai versati e si prende la pensione si vecchiaia)

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  10. #29170
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,237
    Menzionato
    301 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Buona domanda... Sai che non lo so? @snowaholic ?
    In generale ci sono, in questa pagina si possono ricercare i vari benefit per ogni Paese dell'unione europea.

    Your rights country by country - Employment, Social Affairs & Inclusion - European Commission

    Cambiano importi e condizioni (il nostro sistema è piuttosto generoso anche in questo) ma praticamente tutti hanno strumenti di quel genere.

    Però queste differenze spiegano in minima parte la maggiore spesa pensionistica in proporzione al PIL rispetto alla Germania (la Spagna ha un enorme vantaggio demografico rispetto a noi), il problema maggiore per noi sono gli importi delle vecchie pensioni che peraltro non si riescono a diluire con la crescita dell'economia come avviene in altri paesi. Visto che le pensioni di solito sono indicizzate all'inflazione e non al PIL, se il PIL cresce il peso relativo delle vecchie pensioni cala di conseguenza. In Germania il PIL reale pro capite è cresciuto del 25% dal 2000 al 2019, da noi è calato del 4%.

    Se da noi c'è la percezione che ci sia stata chissà quale austerity è perché abbiamo dovuto comprimere la spesa molto più degli altri, visto che le entrate in termini reali sono stagnanti.
    Ultima modifica di snowaholic; 31/03/2021 alle 12:56

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •